Visualizza Feed RSS

Area Chrom(ata)

Spinto da riflessione...

Valuta Questa Inserzione
Dopo sia pur lunghissima riflessione, non ho ancora trovato una spiegazione razionale, o anche solo plausibile, del perché io abbia potuto assistere all' "esibizione" di due omosessuali, e addirittura silenti per l'occasione, sul palco dell'Ariston di San Remo che chiedevano di potersi sposare. Un evento, questo, che mi ha lasciato attonito molto più della modesta esibizione di Crozza nel paese del meravigliato... dalle scontate contestazioni. Anche perché Crozza mai avrebbe potuto stupirmi, tanto è ormai scontato.

Insomma, che c'azzeccavano i due omosessuali in mezzo ai cantanti di San Remo? Cui prodest, se non per cantare anch'essi? Perché è stata concessa proprio in quell'occasione una cosa del genere, se poi questi invece di chiedere magari di cambiare l'articolo 29 della nostra Costituzione chiedevano direttamente di potersi sposare, pur sapendo essere impossibile in Italia proprio secondo il testo di quell'articolo della nostra Costituzione? Ma in ogni caso, che c'azzeccava tutto questo nel Festival di San Remo?!!!...

A chi dovrei porla questa domanda? Forse al gran presidente sacerdote del gran consiglio occulto dei democratici a sinistra dei democratici centrali e centralisti, tipo il vendoliano Fazio?
No, illuminatemi, vi prego...

Invia "Spinto da riflessione..." a Digg Invia "Spinto da riflessione..." a del.icio.us Invia "Spinto da riflessione..." a StumbleUpon Invia "Spinto da riflessione..." a Google

Categorie
Articoli

Commenti