Visualizza Feed RSS

Area Chrom(ata)

Spunti di riflessione 5...

Valuta Questa Inserzione
Riflettendoci bene, l'unione monetaria non č stata il frutto di un accordo tra i popoli dell'Unione europea dell'area Euro ma di un accordo tra le massime istituzioni nazionali, europee, della finanza e della grande industria di questa parte del nostro continente... e non solo. E, si badi bene, le varie istituzioni nazionali, e le istituzioni europee che li raggruppano, lo hanno fatto senza aver mai chiesto il parere dei popoli ai quali questa moneta era destinata e che loro dovrebbero solo rappresentare; popoli che l'hanno legittimata ma che non hanno mai potuto contrattare, ne direttamente ne mediati da un voto specifico, quali fini e quali vantaggi avesse portato loro questo accordo. Popoli a cui rimase solo accettare tutte le promesse che gli furono fatte... e poi mancate.
Quindi, stando cosi le cose, come possono avere voce i popoli dell'Euro sulle azioni e i destini di questa moneta o sulle istituzioni sovranazionali che la gestiscono?... Volendo escludere reazioni veementi, se non addirittura aggressive, da parte di quegli stessi popoli per ottenere quella voce che non gli viene riconosciuta, per non dire concessa. Ovviamente.

I popoli, i popoli, dell'area Euro, dunque, attualmente in piazza di cosa stanno discutendo?... Del nulla?!!!

E di fronte a questa veritą, alle prossime elezioni europee dovremmo andarci a votare?...

Invia "Spunti di riflessione 5..." a Digg Invia "Spunti di riflessione 5..." a del.icio.us Invia "Spunti di riflessione 5..." a StumbleUpon Invia "Spunti di riflessione 5..." a Google

Categorie
Articoli

Commenti