Visualizza Feed RSS

Area Chrom(ata)

Info sulla Glicerina e la sua evaporazione.

Valuta Questa Inserzione
La Glicerina, o Glicerolo, cosi come il Glicol Propilenico, suo derivato, evapora tra i 100° e i 110° (gradi) e la presenza di una piccola quantità d'acqua, che a sua volta evapora a 98° (gradi), favorisce la sua evaporazione abbassandola intorno ai 100° (gradi), grazie ad una sorta di effetto entropico sulla Glicerina e/o il Glicol Propilenico.

Glicerina in

Leggere il quarto paragrafo.

-------------------

I vaporizzatori elettronici quando irrorati del nostro composto non superano mai di molto questo limite, questo il motivo per cui si sconsigliano sempre tirate a secco, soprattutto in questo forum; e personalmente anche di svapare ad alto voltaggio. Quest'ultima raccomandazione io non mi stanco mai di farla non tanto perché voltaggi più elevati favoriscono il superamento di quel limite, in presenza di una resistenza (o una wick) poco imbevuta, ma quanto perché aumenta la velocità con il quale quei limiti si potrebbero superare, favorendo nella suddetta condizione una possibile produzione di aldeide acrilica. In condizioni normali (di sufficente irrorazione della resistenza), invece, i vaporizzatori alettronici producono solo un cambiamento fisico della Glicerina e del Glicol Propilenico, oltre che degli aromi alimentari e dell'eventuale Nicotina, da liquido a gassoso, senza per questo alterare la loro composizione chimica.

Consigli e informazioni - Supporto e Informazioni Risultati della Ricerca - FlavourArt - La sartoria degli aromi

Leggere gli ultimi due paragrafi.


Aggiungo che la Glicerina trova impiego nella produzione di sciroppi, creme per uso farmaceutico e cosmetico, nonché come additivo alimentare, identificato dalla sigla E422. È anche un reagente usato nella sintesi di composti #estratti/macerati più complessi. Nel vino conferisce rotondità al sapore. Il glicerolo liquido è anche impiegato, con 2 parti d'acqua distillata, nella soluzione per macchine del fumo da palcoscenico.
Inoltre, viene largamente usata anche in campo medico e farmacologico, sia come parte di farmaci che per favorire la somministrazione di altri farmaci, oltre che prodotta anche dal nostro fegato.

Invia "Info sulla Glicerina e la sua evaporazione." a Digg Invia "Info sulla Glicerina e la sua evaporazione." a del.icio.us Invia "Info sulla Glicerina e la sua evaporazione." a StumbleUpon Invia "Info sulla Glicerina e la sua evaporazione." a Google

Commenti

  1. L'avatar di sista
    La glicerina adatta per lo svapo è origine vegetale.
    Il glicole propilenico può anche essere prodotto dal glicerolo, ma in realtà è un derivato del petrolio.
    Petrolchimica nell

    Tra le olefine, l’etilene costituisce la materia prima per la preparazione per es. di polietilene e copolimeri, di ossido di etilene (da cui derivano glicole etilenico, poliglicoli, etanolammine ecc.), di etanolo (da cui derivano acido acetico, acetaldeide ecc.), di stirene, di cloroetano. Un’altra olefina che si genera durante la preparazione dell’etilene è il propilene, che costituisce la materia prima per la preparazione di polipropilene, di ossido di propilene (largamente consumato per la preparazione di glicole propilenico), di alcol isopropilico (intermedio per la preparazione di acetone), di acrilonitrile, di isoprene.
    Aggiornato il 03-02-2013 alle 06:58 da [ARG:5 UNDEFINED]
  2. L'avatar di Chrom
    Si, "Sista", ma quello al quale tiriferisci non è certo di purezza farmaceutica (FU). Per ottenere la qualità che serve alla qualificazione della purezza FU si va di derivato dal VG, e di origine strettamente vegetale, ottenuto in laboratori attrezzati ad hoc.
    Altrimenti col cavolo che ottengono la qualificazione FU...
  3. L'avatar di sista
    Che io sappia FU/USP indica il grado di purezza di una sostanza nonché i parametri standard che deve rispettare per essere definita di grado farmaceutico e NON l'origine, se vegetale o altro.
    Tra l'altro visto che per lo svapo si è solito segnalare che il glicerolo è di origine vegetale, se lo fosse anche il glicole propilenico non vedo perchè non segnalarlo nelle etichette. Allo stato attuale mi risulta che l'unico ad utilizzare glicole propilenico di origine vegetale, nei liquidi pronti per lo svapo, sia la ditta DKS.
    Ti ringrazierei molto quindi se citassi la fonte delle informazioni che hai dato (cioé che il glicole propilenico che usiamo per lo svapo è un derivato del glicerolo vegetale e non della petrolchimica)
    Aggiornato il 04-02-2013 alle 16:56 da [ARG:5 UNDEFINED]