Visualizza Feed RSS

Area Chrom(ata)

I costi del fumo e il possibile futuro dello svapo...

Valuta Questa Inserzione
Citazione Originariamente Scritto da Chrom
Fumare tabacco al giorno d'oggi è davvero costoso, ma come quasi tutti, neanch'io ho deciso di passare al fumo elettronico per risparmiare. E infatti come la maggior parte di noi ho scoperto solo dopo che anche questo era possibile.

Mentre invece non sono mai stato daccordo con i continui aumenti del tabacco che hanno portato fino ai costi attuali. Non con quelli italiani almeno. Perché se si osserva bene quanto è successo in Germania, ad esempio, solo in quei casi possiamo affermare che l'aumento del prezzo delle sigarette imposto dallo Stato fu a suo tempo cosi elevato e repentino da poterlo considerare davvero punitivo, per i fumatori. E dal momento che per averlo aumentato cosi tanto lo Stato tedesco accettò che gli introiti provenienti da quel settore si abbassarono fin dall'inizio, posso considerare che questo è solo uno dei pochissimi esempi esistenti al mondo di imposizione erariale etica. Malgrado la sua forte caratterizzazione punitiva. In sostanza: un giusto fine che giustificò i mezzi.

Non cosi per noi italiani, infatti, dove invece è stato praticato solo il solito furbesco incedere dell'erario e con il solito unico scopo di drenare maggiori imposte, con l'aggravante di averlo fatto sfilandole dalle tasche di una sola parte dei cittadini e senza uno scopo vero di utilità sociale. Ma ponendo però nel contempo grande attenzione a non oltrepassare quel limite massimo che avrebbe potuto causare l'effetto opposto: cioè quello dell'abbassamento degli introiti complessivi per lo Stato.
Insomma, il tabacco è stato si aumentato di molto in questi anni, ma mai aldilà delle nostre reali possibilità di acquistarlo. Perfino ai meno abbienti è bastata appena qualche piccola altra rinuncia per continuare a farlo.

Infatti, solo una esigua minoranza di fumatori italiani è passata e sta passando al fumo elettronico perché spinti da meri motivi di risparmio, cosa che ancora oggi in pochissimi riescono a percepire ex ante, ma lo fanno quasi sempre per la convinzione di potervi trovare una disperata via d'uscita dalla propria dipendenza dal tabacco, consapevoli ormai tutti della sua pericolosità per la salute. I più, infatti, cosi come successe a me scoprono solo dopo che svapando si può anche risparmiare, liberandosi allo stesso momento dall'avvelenamento delle circa 4.000 sostanze dannose e perfino cancerogene che il tabacco è capace di sprigionare dalla sua combustione. Nella sostanza, da questo passaggio i più ne hanno tratto quasi la convinzione di essere stati illuminati... o se credenti, addirittura graziati... perfino dall'Alto.

Ma cosa accadrà dopo che questo "fenomeno" del fumo elettronico si sarà pienamente sviluppato è altra questione. Per il futuro, siccome considero quelli che si approcciano allo svapo senza essere passati dal tabacco una minoranza talmente esigua da poterla considerare inesistente, sono convinto che se il fumo elettronico si sviluppi davvero come viene previsto nel prossimo futuro, col passare degli anni anche questo fenomeno non potrà che complessivamente rarefarsi assieme agli ex fumatori di tabacco che lo praticano e lo praticheranno; compreso, per conseguenza, il consumo di tabacco stesso ovviamente. Almeno in Occidente. E se poi guardiamo al lunghissimo periodo, sempre in Occidente, secondo me anche il fumo elettronico sarà destinato a rarefarsi cosi tanto da tornare esso stesso ad essere diffuso solo su una percentuale di popolazione cosi esigua da poterla considerare a sua volta sostanzialmente inesistente. Com'era quando ho iniziato io, d'altronde.

Insomma, giusto il tempo di morire un paio delle attuali generazioni viventi ormai prigioniere della propria dipendenza e secondo me proprio grazie alla sigaretta elettronica tutto passerà... spontaneamente.

Invia "I costi del fumo e il possibile futuro dello svapo..." a Digg Invia "I costi del fumo e il possibile futuro dello svapo..." a del.icio.us Invia "I costi del fumo e il possibile futuro dello svapo..." a StumbleUpon Invia "I costi del fumo e il possibile futuro dello svapo..." a Google

Aggiornato il 12-01-2013 alle 08:48 da [ARG:5 UNDEFINED]

Categorie
Articoli , ‎ Smettere di fumare

Commenti