Visualizza Feed RSS

Area Chrom(ata)

Accessori e attrezzi necessari per lo svapo.

Valuta Questa Inserzione
Allora, vediamo di fare un pò di chiarezza.

Oltre ai liquidi e all'hardware di base, per svapare con sicura autonomia ed evitare almeno gli intoppi più comuni in particolare con la 510-Tank, servono anche alcune ulteriori indicazioni e un paio di trucchetti del mestiere.

Riguardo all'hardware, è bene dotarsi sempre, e fin dall'inizio, di batterie automatiche da 220mAh e di almeno due ulteriori batterie, altre alle due già in dotazione ad un eventuale kit acquistato. Insomma, in totale dovremmo avere sempre a disposizione un minimo di 4 batterie automatiche da 220mAh. Il mio consiglio è di non illudersi che l'aver acquistato anche una batteria di maggiore capacità, tipicamente una BB manuale da 650mAh, o anche un USBPass, possa cambiare questo fabbisogno minimo.
Lo stesso vale per gli atomizzatori, ovviamente. Il minimo su questo fronte è mettere in atto la buona pratica di averne sempre almeno due di scorta e procedere all'acquisto di ulteriori due quando ve n'é rimasto solo uno di scorta. Io, ad esempio, ne acquisto 4 per volta quando di scorta me ne rimangono solo due.

Questo ovviamente vale anche per i liquidi: se attacco un flaconcino nuovo di base con Nicotina da 50ml, ne ho certamente un altro nuovo di scorta e l'acquisto di due flaconcini da 50ml scatta non appena metto le mani sull'ultimo a disposizione. Cosi anche per i liquidi base usati per diluire. Sconsiglio l'acquisto di confezioni oltre i 50ml se contengono Nicotina, principalmente per due motivi: a) perché è sempre meglio avere un preparato quanto più fresco possibile e b) perché c'é anche un aspetto sicurezza che ritengo non sia mai da sottovalutare, giacchè è sempre meglio evitare grandi concentrazioni di Nicotina in un solo contenitore.
Un pò meno importanti, invece, sono gli aromi: in emergenza si può svapare con accettabile soddisfazione residua anche solo le basi con nicotina.

Un altro aspetto non meno importante bisogna dedicarlo ai piccoli "attrezzi" necessari al corretto uso e alla comoda manipolazione della nostra attrezzatura di svapo.
I principali sono i flaconcini vuoti nei quali miscelare i nostri liquidi. Se usiamo un atom Tank, il modo migliore per ricaricare questo tipo di serbatoi è usare flaconcini da almeno 10ml di capacità con dispenser ad ago, tipicamente del tipo qui nell'immagine:



Questo tipo di dispenser ad ago basta inserirlo direttamente nel serbatoio Tank già forato per ricaricarlo. Di questi ne esistono anche da 15ml, da 20ml o da 30ml di capacità.

Un altro attrezzo importante è la siringa con ago grosso per misurare, trasferire e miscelare i liquidi nei nostri flaconcini vuoti con dispenser ad ago.
Senza dimenticare che gli aghi possono poi essere trasferiti anche in comuni siringhe da farmacia, visto che col tempo le loro tacche di misurazione si scolorano fino a non essere più visibili, dal momento che sia la Glicerina che il propilene sono anche degli ottimi solventi, rendendo cosi necessaria la loro frequente sostituzione. Più difficile trovare aghi grossi nelle farmacie, le quali usano solitamente quelle da 0.20 come misura massima ma un pò piccola per i nostri fabbisogni.

Continua...

Invia "Accessori e attrezzi necessari per lo svapo." a Digg Invia "Accessori e attrezzi necessari per lo svapo." a del.icio.us Invia "Accessori e attrezzi necessari per lo svapo." a StumbleUpon Invia "Accessori e attrezzi necessari per lo svapo." a Google

Aggiornato il 29-12-2012 alle 11:33 da [ARG:5 UNDEFINED]

Categorie
Hardware, miscele e manutenzione.

Commenti