Visualizza Feed RSS

gqn77

Dialogo tra un uomo piccolo piccolo e un grande presidente.

Valuta Questa Inserzione
Citazione Originariamente Scritto da gqn77 Visualizza Messaggio
Mi spiace ma non sono daccordo. Purtroppo nessuno sta occupando abusivamente alcuna carica. Per quanto l'essere democraticamente eletto non deve in alcun modo mettere al riparo dalla legge e che il voto popolare non è in alcuna maniera (ne morale ne legale ne etica) una prova di innocenza l'abuso non esiste.

Noi quel presidente lo vogliamo, ci piace ciò che fa e come lo fa. E' stato eletto con un sistema perfettamente in linea di una costituzione che soprattutto le sinistre (che per me sono centro ma è un altro discorso) hanno fortemente voluto al fine di poter meglio controllare i parlamentari. Abbiamo avuto referendum che abbiamo ignorato. Elezioni che abbiamo disertato e politici a cui abbiamo dato mandato di toglierci il controllo sui parlamentari e ora qull'uomo nel pieno rispetto della legge e della costituzione occupa il suo scranno e comanda 300 deputati come un sol uomo con la minaccia di non essere rieletti.. perchè noi lo abbiamo voluto.

Noi siamo il popolo italiano.

Noi che abbiamo detto "tutte le opinioni sono uguali e parimenti da rispettare".

Noi che abbiamo detto che quella domenica era così bella per farsi un giro al posto che andare a votare un referendum

Noi che non ci iscriviamo ai partiti, non votiamo alle assemblee non creiamo circoli locali ma pretendiamo che un deputato faccia ciò che vogliamo (probabilmente tramite poteri telepatici).

Noi che accettiamo il lavoro precario, che non chiediamo le ricevute che in piazza ci lasciamo andare solo chi è nella merda e quando siamo noi della merda ci stupiamo di essere soli.

Noi che il 25 aprile è una festa di tutti. Che partigiani e fascisti erano colpevoli uguali (che vuol anche dire che erano innocenti uguali.... ma questo è bello lasciarlo sottointeso).

Sempre noi che "io non voto perchè sono tutti uguali" ma alla fine... quando solo il 7% di noi legge un giornale una volta alla settimana ... come cavolo facciamo a saperlo?

Che manco ci informiamo se la x la mettiamo su un pregiudicato o su una persona onesta.

Mha.... il nostro presidente non ha colpe.... quando scese in campo IO e altri sapevamo esattamente come sarebbe stato e lui si limita ad essere quello che è sempre stato e che ha sempre dimostrato di essere.... siamo noi che lo abbiamo votato e lasciato li.... per colpa di voto o di omissione o di "politically correct"... a colpi di "sciopero di 4 ore a fine turno il venerdì e non sia mai che si faccia più di una volta al mese che sennò si passa dalla parte del torto". Che "i sindacati non sevono a niente quindi non ci iscriviamo"..... togliendo quel poco di potere contrattuale che avevano....

Poi vabbè... continuate a dare a lui la colpa di essere ciò che è.... e la prossima volta che lascerete un leone senza cibo per una settimana e poi entrerete nella sua gabbia coperti di kitekat dite pure che vi sta abusivamente mangiando....

Invia "Dialogo tra un uomo piccolo piccolo e un grande presidente." a Digg Invia "Dialogo tra un uomo piccolo piccolo e un grande presidente." a del.icio.us Invia "Dialogo tra un uomo piccolo piccolo e un grande presidente." a StumbleUpon Invia "Dialogo tra un uomo piccolo piccolo e un grande presidente." a Google

Categorie
Non Categorizzato

Commenti