Visualizza Feed RSS

gqn77

Dedicato a chi comincia

Valutazione: 3 voti, 4.67 media.
Citazione Originariamente Scritto da gqn77 Visualizza Messaggio
Premetto che questo è solo un mio personalissimo parere.. dettato da soli 2 mesi di esperienza e avendo provto solo 3 o 4 hardware.

Molti di voi arrivano qui e dicono "con cosa devo cominciare"? Bhe se mi permettete il paragone siete dei vaccari.

Ora la spiego senno mi bannano dico vaccari per deformazione professionale. Io di lavoro seguo per l'italia l'assistenza di macchinari per la mungitura, in particolare di robot di mungitura. Il problema di questo strumento è che fa da solo quello che una volta l'allevatore era costretto a fare 2 volte al giorno per 4 ore a volta in orari improponibili. Improvvisamente, gente che da quando ha 13 anni trova normale andare al lavoro alle 10 di sera e alle 10 del mattino tutto l'anno senza mai ferie si ritrova con in mano lo strumento che gli farà vivere una giornata lavorativa "normale". Parte del mio lavoro consiste nel far capire a ste persone che la loro vita come era prima non esiste più, che devono imparare a gestire animali, malattie degli stessi, orari tempi in modo completamente diverso. Essi non concepiscono che la mungitura come la conoscevano va presa e buttata via per adeguarsi ad un nuovo modo di mungere e tutte, tutte tutte le loro domande sono del tipo "ma come faccio a fare questa cosa qui se c'è il robot". Non capiscono che quella cosa li sarà un'altra cosa, completamente diversa più o meno comprensibile e piacevole. NON saranno più mungitori ma controllori.. stesso risultato con sistemi diversi. Il mio lavoro riesce quando capisco cosa realmente vuole l'allevatore e gli spiego come trasformarlo ma lo stesso allevatore NON sa cosa vuole, per lui una cosa è così punto e basta e crede che per tutti sia così. Un delle cose che più dico ai miei clienti è "senti non farti queste domande... mungi per 6 mesi poi io torno e vediamo che domande ti restano". Spesso le domande che più li preoccupavano spariscono avendo scoperto le loro nuove priorità.

Ora voi arrivate e chiedete "che devo comprare". Bhe sappiate che NON è possibile rispondervi. State chiedendo l'equivalente di "ho mollato mia moglie... a chi dovrei fare la corte". Quello a cui piacciono le tette grosse risponderà "la tettona" quello a cui piacciono focose risponderà "la porca". Solo che l'e-cig come le donne sono un insieme di molti fattori e solo l'uso vi può far capire cosa cercate da una e-cig. Io ricordo che solo 2 mesi fa mi sono preso una 401 perchè la volevo piccola come una sigaretta ma pensando di pentirmi di non aver preso una 403... oggi ho comprato la 501 e l'idea del BB che mi sembrava assurda 2 mesi fa sembra sempre di più affacciarsi come una soluzione. Ho scoperto che tenere una e-cig come una sigaretta normale (cosa che pensavo fosse prioritaria) mi è passata in 2 giorni e ora la fumo come una pipa. Ho scoperto che la quantità di fumo è molto meno importante di quanto pensassi mentre importantissimo il calore del fumo.

VOI in realtà NON sapete quello che volete e chiunque vi risponda da qua vi darà o risposte basate sulle propie necessità oppure consigli tagliati con l'accetta in base a priorità che voi stessi NON conoscete.

Quindi il modo migliore è quello di guardare bene il forum e cominciare con dei kit base con 401 o 510.. provarle per qualche settimana e POi dire sul forum "ho una XXX ma mi manca (caratteristica a caso) cosa devo fare? Con una base di partenza vederete che i consigli che arriveranno saranno molto più precisi e completi. Alla fin fine un kit con 2 batterie vi costa come una stecca di sigarette e una buona partenza vi garantirà in futuro una conoscenza di base sufficiente a farvi meglio consigliare.

Troppe cose sono in una analogica.. il fumo, il sapore, la quantità di nicotina, il numero di sigarette fumate... c'è a chi basta la sigaretta da 7 euro dei cinesi e chi nonvive se non svapa a 7 volt... VOI non lo sapete ORA e chi vi consiglia ancora meno.

Spero che questo vi sia di aiuto... e ovviamente IMHO

Invia "Dedicato a chi comincia" a Digg Invia "Dedicato a chi comincia" a del.icio.us Invia "Dedicato a chi comincia" a StumbleUpon Invia "Dedicato a chi comincia" a Google

Categorie
Non Categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di sailplane
    Bravo, condivido pienamente
  2. L'avatar di mordr3d
    e io che pensavo che facessi il pilota di aerei ç_ç
  3. L'avatar di Shalafi
    Ottime considerazioni, bravissimo.
    Svapare all'inizio è per tutti un mondo nuovo e come tale va conosciuto piano piano. Non esiste la scienza indotta via flebo, un argomento è da scoprire, imparare...e poi chiedere, se necessario.
  4. L'avatar di gqn77
    Citazione Originariamente Scritto da mordr3d
    e io che pensavo che facessi il pilota di aerei ç_ç
    Bhe pilota muccologo sarebbe stato un lavoro curioso
  5. L'avatar di :o)
    io ho fatto come dici tu: kit ego doppia batteria
    ed infatti dopo una settimana posso focalizzare meglio le mie necessità e quini gli eventuali consigli da chiedere nel forum, però io sono stata fortunata perchè ho avuto un amico in carne e ossa che mi ha spiegato e fatto assaggiare/povare, mi ha guidato al primo acquisto.
    Anche vero il fatto che pensavo fosse importante svapare come se avessi in mano una sigaretta, invece, da subito l'ho presa più come una pipa e ora nn mi interessa quella gestualità. GRANDE
  6. L'avatar di Maser
    Giustissimo
    All'inizio anche io pensavo alla gestualità -> 401. Poi però le prestazioni non mi soddisfacevano quindi sono passato alla eGo, pensando che la gestualità per me non era più importante
    Poi ho iniziato a fumare troppe sigarette "una tantum" e ho capito che invece mi mancava la gestualità e mi ci voleva vapore caldo - > 401 con cartom.
    Insomma ci ho messo 8 mesi e forse cambierò di nuovo idea... è troppo personale come cosa
  7. L'avatar di docpucci
    da nuovo del gruppo e-fumo, chiedo qual è la percentuale di Hdue O più opportuna (per avere fumo accettabile) da aggiungere al glicole propilenico senza GV (sono allegico).