Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 11 1234567891011 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 104

Discussione: Il 306 e il suo uso

  1. #1
    Vaper
    ESP User
    Very Old Poster
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,686
    P.Vaporizer
    Skar Lost Vape
    Citato in
    169 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    236
    Thanks ricevuti: 222 in 150 Posts

    Predefinito Il 306 e il suo uso

    Il 306

    Faccio un update dei consigli per 306 con quello che abbiamo imparato nel frattempo/novita' che possa essere utile a chi si avvicina ai bottom feeder.

    Molti di quelli che si chiedono che atom scegliere una volta comprato il Reo/Bottom feeder non conoscono, o conoscono poco, il 306 perche’, nelle piu’ comuni ecig a tubo, si usano oramai quasi solo 501 o piu’ raramente i 901.

    Questo post e’ dedicato proprio a coloro che si avvicinano ai bottom feeder provenendo dalle classiche ecig o big battery a tubo.

    Il 306 e’ un atom piccolo, privo di camino e corto, che nacque per soddisfare coloro che non sapevano rinunciare allo svapo in drip (cioe’ introducendo il liquido da svapare direttamente dal boccaglio). Il 306 e’ un atom che e’ stato progettato per funzionare bene anche “affogato” nel liquido come in effetti accade a chi drippa.

    Nel Reo/Bottom feeder il 306 si riprende il suo posto di onore in quanto le sue caratteristiche assecondano al meglio l’alimentazione “grassa” che e’ caratteristica di queste box mod.

    Il principale motivo per cui il 306 e’ apprezzato da chi usa il Reo/Bottom feeder e’ che tale atom si alimenta con grande facilita’, e addirittura si autoalimenta per lunghi periodi di tempo (anche 10-15 minuti) nel caso si utilizzino drip tip di qualita’ che garantiscano che ad ogni aspirazione un po’ di liquido venga portato a “bagnare” il wick dell’atom.

    Ogni modello di atom ha le sue caratteristiche che per darvi un’idea possono essere cosi’ riassunte:

    501
    Hit: ottimo
    Aroma : discreto
    Facilita’ d’uso con bottom feeder: media

    801
    Hit: buono
    Aroma : buono
    Facilita’ d’uso con bottom feeder: media

    901
    Hit: discreto
    Aroma : ottimo
    Facilita’ d’uso con bottom feeder: bassa

    306
    Hit: buono
    Aroma : buono
    Facilita’ d’uso con bottom feeder: alta

    Come vedete, anche se usualmente non eccelle in tutto, il 306 e’ molto equilibrato e semplice da usare.

    Lo scopo di questa guidetta e’ quello di aiutarvi a migliorare i voti sopra riportati per il 306 ai seguenti:

    Hit: eccellente
    Aroma : quasi ottimo (arriva “vicino” ad un 901)
    Facilita’ d’uso con bottom feeder: alta

    Per migliorare l’aroma useremo alcuni tricks:

    - Eseguire un buon primo avviamento che non rovini l’atom e non lo intacchi con cattivi sapori
    - Migliorare il flusso di vapore
    - Selezione di un buon drip tip
    - Eventuale dewick totale o parziale

    Per migliorare l’hit seguiremo invece la via dell’aumento del voltaggio e diminuzione (o almeno selezione) della resistenza.

    In tutta la guidetta faro’ sempre riferimento ai cisco spec 306 prodotti e commercializzati da Avidvaper che sono acquistabili (un po’ piu’ cari, ma per ordini di pochi pezzi e’ un prezzo equo) nel negozio affiliato al nostro forum Fumo Digitale - sigarette elettroniche, cartucce, liquido ricariche al miglior prezzo .

    Link ad Avidvaper:
    LR306 Low Resistance Atomizer 2.0 ohm (Cisco Spec) - Avid Vaper

    In questo post trovate le recensioni dei reonauti per i 306:
    http://www.esigarettaportal.it/forum...-reonauti.html

  2. Il seguente User ringrazia :


  3. #2
    Vaper
    ESP User
    Very Old Poster
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,686
    P.Vaporizer
    Skar Lost Vape
    Citato in
    169 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    236
    Thanks ricevuti: 222 in 150 Posts

    Predefinito

    Primo avviamento e come migliorare il flusso del vapore

    Vi sono arrivati i vostri primi 306 ecco una procedura valida per gustarseli:

    - Togliete le coperture di plastica nere e fategli fare un ciclo di 15 minuti con la macchinetta ad ultrasuoni (di quelle che vanno ad acqua distillata)
    - Preparate una scatoletta di plastica con dentro il vostro aroma puro (100%)
    - Tirati fuori gli atom dalla macchinetta, soffiate lato attacco batteria e asciugateli con carta assorbente
    - Metteteli nell’aroma per 24 ore
    - Tirateli fuori asciugateli e soffiate, rimettete gli involucri neri

    Adesso volete provare il primo 306:

    - Togliete la copertura di plastica nera e mettetelo un quarto d’ora nell’aroma puro
    - Tiratelo fuori e asciugatelo (non soffiate)
    - Stringete forte il tappo della bottiglietta del liquido
    - Avvitate il 306 ben stretto (senza esagerare) sul Reo/bottom feeder

    Adesso controllate che si riesca a vedere sotto il ponte, che ci sia spazio libero, non che sia pieno tutto di wick, in caso contrario prendete una penna e con la punta liberate lo spazio sotto. Senza che ci sia il drip tip azionate una frazione di secondo l’atom e controllate che il vapore sia libero di uscire a destra e sinistra del ponte, se no con la penna muovete il wick affinche’ questo accada.

    - Mettete il drip tip spingendolo forte che vada in “chiusura ermetica” sul mantello del 306
    - Mettete 8 gocce di liquido nel tip
    - Fate due belle pompate
    - Lasciate riposare il tutto un paio di minuti
    - Mettete due gocce nel drip tip
    - Svapate
    - Nei primi 10 minuti ogni tanto aggiungete un paio di gocce nel drip tip
    - Buone svapate!


    Comprare un buon drip tip

    Esistono una marea di drip tip per 306, ma quelli risultati finora buoni sono:
    - Avidvaper XL nero delrin : costa poco e dura poco, ma finche dura funziona bene

    Cisco HR306 Atomizer + Drip Tip Special - Avid Vaper

    - Drip Tip in vetro pyrex: sono i piu’ cari ma hanno anche la migliore resa aromatica, sono un po’ fragili

    Handmade Glass 306 Drip Tip - Cloud 9 Vaping

    - Cherryvape Cannon: quelli trasparenti hanno una buona resa aromatica ma sono un po’ fragili, quelli neri sono indistruttibili ma una resa aromatica inferiore

    Premium Cherry Vape's Cannon Drip Tip - ECig Wizard
    All’inizio prendete drip tip trasparenti, vi saranno utili per capire come alimentare il 306 (vedete il liquido che arriva al wick), poi potrete passare anche a drip tip non trasparenti. Esistono altre soluzioni tutte da esplorare come i drip tip in acciaio o quelli auto costruiti dai nostri compagni di forum.

    Alimentazione e svapo

    Per il 306 esistono tante buone abitudini, un po' le trovate scritte qua, altre sparse nella sezione ed ancora altre le troverete voi usandolo.

    Una di quelle che trovo piu' effettive la potete vedere in questi due video fatti da @lordbyron77 , in cui lord usa un grand con 306 e cannon, ed e' la posizione e la presa sul Reo, e' perfetta, svapato in orizzontale, utilizzando questa posizione di svapo si aiuta molto l'alimentazione che e' gia' buona di suo col 306 ma cosi' diventa ancor piu' grassa e soddisfacente.

    http://www.youtube.com/watch?v=KvZ0H...layer_embedded

    http://www.youtube.com/watch?v=wKvpL...layer_embedded


    Il dewick

    Qualsiasi tipo di atom usiate piu’ wick c’e’ peggiore sara’ la restituzione del gusto dell’aroma, il 306 non fa eccezione a tale regola.
    In questo video potete imparare a togliere il wick, operazione semplice nel 306:

    How to remove your Wick (Mod) - YouTube

    Attenzione pero’: piu’ wick togliete piu’ dovrete pompettare frequentemente.

    Sfortunatamente anche i cisco a volte hanno dei difetti, alcuni di essi sanno di bruciato, il problema nasce dal fatto che il wick e’ troppo aggrovigliato sulla resistenza, potete provare a toglierne un po, fatelo subito pero’ perche’ se no l’odore di bruciato impregera’ l’atom.

    La scelta del voltaggio e della resistenza

    Iniziate a 3,7V con atom da 1,5-1,8, e’ la via piu’ semplice.

    In questi giorni la Avidvaper sta rilasciando i primi cisco 306 da 2,5 e 3 ohm ampliando in questo modo la gamma a ben 5 modelli 1,5 – 1,8 – 2,0 – 2,5 – 3,0 ohm , inoltre sempre da Avidvaper sono disponibili le tenergy da 3V per svapare a 6V con tanto di caricabatterie (dovete comprare in Italia l’adattatore da presa inglese a presa italiana). La configurazione a 6V vi dara’ modo di provare potenze superiori al classico 3,7V con LR, prendendo la roba da avidvaper con 70-80 euro compresa la spedizione vi offrirete finalmente una occasione per provare l’high voltage con atom e batterie di qualita’.

    Il primo avviamento e gli altri consigli sopra scritti valgono anche per i 6V, va aggiunto pero’ il seguente:

    - I cisco sono atom molto reattivi e le tenergy sono portate ad un voltaggio molto alto dal caricatore originale, lasciate le batterie riposare 12-24 ore dopo la carica (la cosa sara’ automatica quando avrete una decina di coppie).

    Tanto perche’ abbiate un’idea della “potenza” a 6V, la mia configurazione preferita con un 2 ohm a 6V ha un hit del tutto simile ad una Marlboro (l’ho fatta provare anche ad amici che fumano ancora).
    Ultima modifica di greg; 08-10-2011 alle 16:23

  4. I seguenti User ringraziano:


  5. #3
    Very Old Poster
    ESP User
    L'avatar di bastard78
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    treviglio
    Messaggi
    731
    P.Vaporizer
    Reo
    Citato in
    57 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    101
    Thanks ricevuti: 131 in 53 Posts

    Predefinito

    rep+ strameritata,una guida utilissima per chi come me usa da pochi giorni i 306 sul reo e già me ne sono innamorato per la praticità rispetto ai 510. Non mi resta che fare il bagnetto nell'aroma


    Uploaded with ImageShack.us

  6. #4
    nano nano
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di maxnaldo
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    4,107
    P.Vaporizer
    provariV2+dc-tank
    Citato in
    105 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    56
    Thanks ricevuti: 305 in 203 Posts

    Predefinito

    ottima guida,

    ovviamente in alternativa c'è il vecchio metodo del: avvitalo, sgocciolaci sopra e svapa, per i barbari dello svapo come me.


  7. #5
    Vaper
    ESP User
    Very Old Poster
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,686
    P.Vaporizer
    Skar Lost Vape
    Citato in
    169 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    236
    Thanks ricevuti: 222 in 150 Posts

    Predefinito

    serve per iniziare col piede giusto, in questa sezione del forum arriva ogni settimana gente nuova.

    grazie delle rep, molto materiale viene dal post precedente......e' solo un update.

    anch'io quando non ho tempo faccio "alla barbara", pero' in genere me li preparo.

  8. #6
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di gorman
    Data Registrazione
    May 2011
    Località
    Milano
    Messaggi
    876
    P.Vaporizer
    VT Inbox + Hadaly
    Citato in
    172 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    206
    Thanks ricevuti: 308 in 150 Posts

    Predefinito

    Oggi ho provato, prima di leggere qua, a tuffare il 306 Cisco, dewickato in precedenza, nella boccetta di e-liquid. L'ho assicurato all'esterno con un filo di nylon inserito in uno dei fori della filettatura. Così dopo un quarto d'ora l'ho potuto estrarre senza problemi, l'ho asciugato e avvitato, senza soffiare (mi piace essere giunto autonomamente alle conclusioni di un pro come @greg) e il risultato è stato ottimo.

    Atom Cisco Special 306 LR 1,5-1,8-2.0 ohm

    Edit: su Fumo Digitale trovate i Cisco qui

    Boh, il forum rovina il link, l'indirizzo è
    Codice:
    http://www.fumodigitale.it/index.php?page=shop.product_details&flypage=flypage.tpl&product_id=428&category_id=16&option=com_virtuemart&Itemid=57&lang=it
    ma senza gli spazi, che il forum mette di suo per motivi inspiegabili.
    Ultima modifica di gorman; 09-10-2011 alle 22:28

  9. #7
    Vaper
    ESP User
    Very Old Poster
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,686
    P.Vaporizer
    Skar Lost Vape
    Citato in
    169 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    236
    Thanks ricevuti: 222 in 150 Posts

    Predefinito

    @gorman sono contento, finalmente te lo godi, nei ferramenta hanno quelle micro scatoline per i chiodini, bulloncini etc, dopo una bella lavata sono giuste giuste per mettere a riposare l'atom nell'aroma.

  10. #8
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di gorman
    Data Registrazione
    May 2011
    Località
    Milano
    Messaggi
    876
    P.Vaporizer
    VT Inbox + Hadaly
    Citato in
    172 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    206
    Thanks ricevuti: 308 in 150 Posts

    Predefinito

    @greg, sì, ora viaggia decisamente meglio. Grazie per la guida. Più o meno con l'ultimo tentativo ci ero arrivato da solo ma, assolutamente da non sottovalutare, quando sai che i maestri possono corregerti è sempre più facile tentare, sbagliare, ritentare, risbagliare, fino a prenderci. Grazie di cuore a tutti.

    Ah... E rep+ per questo messaggio utilissimo che penso dovrebbe essere unito alla guida di ufo o comunque messo sticky.

  11. #9
    ESP Super User
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di bonzuccio
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,603
    Citato in
    1259 Post(s)
    Taggato in
    13 Thread(s)
    Thanks
    1,432
    Thanks ricevuti: 1,511 in 1,001 Posts

    Predefinito

    Io non metterei nessun atom nell'aroma puro, certe molecole vengono dosate in un aroma in funzione di certi limiti massimi riferiti a una certa diluizione e uso

  12. #10
    Vaper
    ESP User
    Very Old Poster
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,686
    P.Vaporizer
    Skar Lost Vape
    Citato in
    169 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    236
    Thanks ricevuti: 222 in 150 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bonzuccio Visualizza Messaggio
    Io non metterei nessun atom nell'aroma puro, certe molecole vengono dosate in un aroma in funzione di certi limiti massimi riferiti a una certa diluizione e uso
    chi ritiene puo' anche allungarlo con un po' di pg o usare il suo eliquid, col mio aroma non ho avuto problemi.

    grazie bonzuccio .

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •