Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 5 12345 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 47

Discussione: Atom e Batterie. Scegliere la giusta coppia.

  1. #1
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di AgiFaLW
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    PARMA
    Messaggi
    285
    P.Vaporizer
    Provari
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 2 in 2 Posts

    Predefinito Atom e Batterie. Scegliere la giusta coppia.

    Visto che alle 12.00 avevo una riunione e che nessuno sta arrivando, mi schiaffo sul mio beneamato forum e posto un 3D che era tempo che volevo fare.
    In questi mesi di esperimenti, tentativi, misture alchemiche e assurde teorie, io, Frau Blücher, Inga e Igor vorremmo definire un seppur breve metodo di scelta di atom e batteria.
    Secondo la formula
    W=V²/R
    abbiamo capito che, a parità di voltaggio, un atom con resistenza più bassa scalda di più in quanto assorbe più potenza.
    Per comodità ora manteniamo fissa la tensione, in modo da poter variare la sola resistenza dell'atom (facciamo 6 volts).
    Altro dato da impostare fisso con una tensione di 6V è quello che con una resistenza di 100Ohm non si avrebbe la produzione di calore.
    Supponiamo ora di avere tra le mani un atom ideale, e cioè un atom che se fosse a resistenza 0 non brucerebbe, possiamo stabilire i due estremi entro i quali la coppia atom-batteria si deve muovere:

    Da un lato(lato A) la coppia "6V e 0Ohm" e dall'altro(lato B) quella "6V e 100Ohm".

    Ora dobbiamo restringere ulteriormente il campo di azione.

    Per prima cosa cerchiamo di aumentare la resistenza del lato A.
    Se fosse ipoteticamente possibile avere un atom a 0 Ohm questo diventerebbe immediatamente incandescente e brucerebbe subito liquido e retine varie.
    Dobbiamo cercare di aumentare la resistenza fino ad un punto in cui ci possa essere, diciamo... mezzo secondo di vaporizzazione senza bruciato. Supponiamo di portare la resistenza a 1 Ohm. Dalla formula si avrebbe 36/1 = 36 Watt. Il che non credo che ci porti al risultato voluto. Probabilmente si avrebbe vaporizzazione per circa un decimo di secondo, ma poi di nuovo il bruciato. A questo punto parto da una prova empirica, e cioè il fatto che a 7,4V, con il mio BB ed un atom da 3,5 Ohm riesco a non sentire bruciato se tengo premuto per non più di mezzo secondo. Da questo deduco che la potenza che viene sviluppata è 7.4*7.4/3.5 = 15.65 Watt.
    Per ottenere gli stessi Watt con una tensione di 6V ho quindi bisogno di una resistenza di 36/15=2.4 Ohm.
    Stabilisco in 15.65 Watt il lato A

    Ora cerchiamo di diminuire la resistenza del lato B.
    Diciamo che vogliamo ottenere un minimo di vaporizzazione entro i 4 secondi.
    Qui non ho una gamma di atom HV per determinare un punto anche se empirico, quindi provo di approssimazione. In effetti potrei provare diminuendo la tensione e, con resistenza costante, trovare il punto che cerchiamo. Ma non ho un regolatore di tensione quindi nada. Diciamo che con un mio atom che misura 4,5 Ohm e con una batteria da 3.7 ottengo vapore in circa 4 secondi. Quindi si ottiene che 3.7*3.7/4.5 = 3.04 Watt.
    Per ottenere gli stessi Watt con una tensione di 6 Volt ho quindi bisogno di una resistenza di 11 Ohm.

    Ecco come secondo me dovrebbe quindi essere un ipotetico diagramma degli atom. Essi andrebbero considerati a secondo della potenza che erogheranno con la batteria che avete scelto e non per il loro valore di resistenza.

    Partendo dall'alto con la potenza maggiore e verso il basso con le potenze minori, otterrei:


    --16W: Tiro brevissimo altrimenti si sente bruciato
    --15W
    --14W
    --13W: Qui si inizia a poter tirare poco più di 1 secondo
    --12W
    --11W: Molto buono ma se allunghi troppo la tirata gratta in gola
    --10W
    --9W
    --8W: Per me l'ideale
    --7W
    --6W
    --5W: inizia a capirsi cosa è svapare ^^
    --4W: la maggior parte degli atom
    --3W: Tiro lunghissimo. Il primo vapore arriva dopo circa 2 o 3 secondi

    A questo punto, una volta stabilito il proprio ideale di potenza ci possiamo sbizzarrire su come ottenerlo.
    E visto che il mio l'ho tarato(per ora) sugli 8 Watt posso fare:
    1 - eGo con atomizzatore LR: i mei mi danno 3.7V e 2.4 Ohm = 5.7 Watt
    2 - Mako con batterie a 6V e atom 901 da 4 Ohm misurati = 9 Watt
    3 - Mako con batterie da 7.4V e atom da 4,2 Ohm misurati = 13 Watt

    Per me oggi inizia la catalogazione in Watt dell'oggetto PV nel suo insieme.
    Poi è chiaro che i mah delle batterie contano, la forma dell'atom pure, il giro dell'aria anche... ma alla base possono solo migliorare o peggiorare di poco un PV che già si trova in una di queste sezioni di wattaggio.

    Sono le 12.50 e nessuno si è visto. Io la mia oretta per il 3D me la sono presa. Che sia stato tempo perso ? Mah... chi può dirlo.

    Dal 2 Febbraio 2010. Spesi ad oggi : 1557€
    DSE901(off) - Screw Driver(off) - Joye510(off) - EVO(off) - KR808D-1(off) - EgO(on) - Mako(off) - Omega (On) - E-Pipe DSE601(on) - ProVari(On)

  2. Il seguente User ringrazia :


  3. #2
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Lonegunman
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    15,467
    Inserzioni Blog
    6
    Citato in
    443 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    812
    Thanks ricevuti: 1,509 in 751 Posts

    Predefinito

    molto interessante il calcolo della potenza dell'intero sistema.
    parlando di sistema ideale le M401 - 501 e 901 viaggiano tutte sui 4W di potenza mentre un PT diretto è a 8W praticamente il doppio
    sarei sicuramente indisciplinato se il mio ruolo lo concedesse

  4. #3
    Very Old Poster
    Shop Fisico
    Very Old Poster L'avatar di ournature
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    bologna
    Messaggi
    4,555
    P.Vaporizer
    Ovale Elips-C / Ego One
    Citato in
    231 Post(s)
    Taggato in
    15 Thread(s)
    Thanks
    422
    Thanks ricevuti: 658 in 259 Posts

    Predefinito

    ottimo post,
    aggiungo un diagramma con il quale incrociando le resistenze con i voltaggi si ottiene la quantità di watt sviluppati.
    Nella prima riga in alto sono segnate le resistenze degli atom, nella prima colonna i voltaggi delle batterie.
    Quello che è interessante è che ognuno può trovare il suo 'sweet spot' cioè il wattaggio che più gli aggrada.
    Nel diagramma si possono anche notare quali sono generalmente considerati i sovra-wattaggi (cioè troppa potenza / bruciato / pericolo rottura atom) colorati di rosso e i sotto-wattaggi (poca performance) colorati in grigio.
    In genere wattaggi dai 14W in su sono considerati eccessivi, da 2,5W in giù deboli.

    Molti dicono che lo 'sweet spot' si trovi tra 7 e 10W ma ovviamente sono preferenze soggettive.

    Ultima cosa AgiFaLW, se il tuo atom 510 LR segna 2.4 Ohm ha probabilmente qualcosa che non va... un LR 510 ben funzionante dovrebbe segnare attorno 1.5 Ohm.

    Ultima modifica di ournature; 20-05-2010 alle 14:11

  5. Il seguente User ringrazia :


  6. #4
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Chrom
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    4,503
    P.Vaporizer
    510-C ©
    Inserzioni Blog
    106
    Citato in
    393 Post(s)
    Taggato in
    4 Thread(s)
    Thanks
    156
    Thanks ricevuti: 783 in 378 Posts

    Arrow











    Bene, andrò all’inferno.

  7. #5
    Esperto: Barista<-rosso
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di FAX
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    5,920
    P.Vaporizer
    Reo Grand, Kego
    Citato in
    791 Post(s)
    Taggato in
    4 Thread(s)
    Thanks
    1,401
    Thanks ricevuti: 780 in 487 Posts

    Predefinito

    Ottimo Agi parlare di swapo in termini di watt, (inizialmente però non capivo dove volessi arrivare).

    Aggiungerei qualcosa anche sui tempi (ne hai fatto solo un accenno), ovvero gli atom HV anche funzionando a 10-15 W ritardano un po' il riscaldamento e la produzione di vapore però sono più robusti, all'opposto gli LR immagino che siano molto più rapidi (non li ho mai provati) e con inizio e fine puff più definito però intrinsecamente più fragili...forse questi ultimi sono un poco più vicini al tiro della analogica

    E un po' simile alla differenza tra diesel e benzina o tra caloriferi in alluminio o in ghisa
    Sent from my Mind using Neurons (<-in quantità sempre più modeste )


    Sisifo
    Il matto è colui che ripete sempre lo stesso gesto aspettandosi ogni volta un effetto diverso
    ----------------------
    -Per me l'ultrastronzio non può che depositarsi nel fondo del mare anche se all'inizio galleggia [Aut Bonzuccio]-
    -Qualcuno spieghi Chriseida cos'è l"abadgiur"- [Chriseida]


  8. #6
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di AgiFaLW
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    PARMA
    Messaggi
    285
    P.Vaporizer
    Provari
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 2 in 2 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ournature Visualizza Messaggio
    aggiungo un diagramma...
    Ecco un bellissimo diagramma. Fatto molto bene. Grazie Ournature.
    Con questo basta leggere i dati di batterie e atom e almeno si ha una idea quasi precisa di cosa ci si può aspettare.

    Dal 2 Febbraio 2010. Spesi ad oggi : 1557€
    DSE901(off) - Screw Driver(off) - Joye510(off) - EVO(off) - KR808D-1(off) - EgO(on) - Mako(off) - Omega (On) - E-Pipe DSE601(on) - ProVari(On)

  9. #7
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di AgiFaLW
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    PARMA
    Messaggi
    285
    P.Vaporizer
    Provari
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 2 in 2 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da FAX Visualizza Messaggio
    Ottimo Agi parlare di swapo in termini di watt, (inizialmente però non capivo dove volessi arrivare).

    Aggiungerei qualcosa anche sui tempi (ne hai fatto solo un accenno), ovvero gli atom HV anche funzionando a 10-15 W ritardano un po' il riscaldamento e la produzione di vapore però sono più robusti, all'opposto gli LR immagino che siano molto più rapidi (non li ho mai provati) e con inizio e fine puff più definito però intrinsecamente più fragili...forse questi ultimi sono un poco più vicini al tiro della analogica

    E un po' simile alla differenza tra diesel e benzina o tra caloriferi in alluminio o in ghisa

    Qui entra in ballo la corrente.
    Infatti dato che I=W/V

    Ottenere 8 Watt con batterie da 7.4 Volts significa avere 1.08 Ampere nella resistenza Atom
    Ma per avere la stessa potenza con batterie da 3,7 Volts significa avere una corrente di 2,16 nella resistenza dell'Atom e cioè esattamente il doppio. Immagino che sia per questo che diventano più "fragili"

    Dal 2 Febbraio 2010. Spesi ad oggi : 1557€
    DSE901(off) - Screw Driver(off) - Joye510(off) - EVO(off) - KR808D-1(off) - EgO(on) - Mako(off) - Omega (On) - E-Pipe DSE601(on) - ProVari(On)

  10. #8
    Esperto: Barista<-rosso
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di FAX
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    5,920
    P.Vaporizer
    Reo Grand, Kego
    Citato in
    791 Post(s)
    Taggato in
    4 Thread(s)
    Thanks
    1,401
    Thanks ricevuti: 780 in 487 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AgiFaLW Visualizza Messaggio
    Qui entra in ballo la corrente.
    Infatti dato che I=W/V

    Ottenere 8 Watt con batterie da 7.4 Volts significa avere 1.08 Ampere nella resistenza Atom
    Ma per avere la stessa potenza con batterie da 3,7 Volts significa avere una corrente di 2,16 nella resistenza dell'Atom e cioè esattamente il doppio. Immagino che sia per questo che diventano più "fragili"
    ...e perchè (ma non è una regola fissa) il filo della resistenza o la struttura intorno potrebbe essere più sottile e/o meccanicamente più fragile.
    Sent from my Mind using Neurons (<-in quantità sempre più modeste )


    Sisifo
    Il matto è colui che ripete sempre lo stesso gesto aspettandosi ogni volta un effetto diverso
    ----------------------
    -Per me l'ultrastronzio non può che depositarsi nel fondo del mare anche se all'inizio galleggia [Aut Bonzuccio]-
    -Qualcuno spieghi Chriseida cos'è l"abadgiur"- [Chriseida]


  11. #9
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Melkor
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    Napoli
    Messaggi
    687
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 0 in 0 Posts

    Predefinito

    Ottimo 3D, grazie anche ad Ournature per il diagramma, anche se una versione ingrandita sarebbe stata piu' chiara


    Ricordiamoci sempre che sono calcoli teorici in quanto c'e' da considerare altre variabili per un risultato ancora piu' veritiero, anche se il discostamento non puo' che essere minimo.



    Ho speso 395€ in HW ed E-liquidi.

  12. #10
    Very Old Poster
    Shop Fisico
    Very Old Poster L'avatar di ournature
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    bologna
    Messaggi
    4,555
    P.Vaporizer
    Ovale Elips-C / Ego One
    Citato in
    231 Post(s)
    Taggato in
    15 Thread(s)
    Thanks
    422
    Thanks ricevuti: 658 in 259 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Melkor Visualizza Messaggio
    Ottimo 3D, grazie anche ad Ournature per il diagramma, anche se una versione ingrandita sarebbe stata piu' chiara
    eh lo so, ma l'host me la rimpicciolisce,
    si può cmq scaricare il diagramma in formato Excel, quindi anche modificabile con le proprie rilevazioni.

    scarica foglio excel qui

    Citazione Originariamente Scritto da Melkor Visualizza Messaggio
    Ricordiamoci sempre che sono calcoli teorici in quanto c'e' da considerare altre variabili per un risultato ancora piu' veritiero, anche se il discostamento non puo' che essere minimo.
    quoto, c'è l'amperaggio e anche altri fattori... ma una visione generica si può già avere.
    Ultima modifica di ournature; 20-05-2010 alle 19:51

Pagina 1 di 5 12345 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Batterie eGo: vita variabile(ma in coppia)
    Di Sig.Lebowsky nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 04-07-2011, 01:24
  2. Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 05-04-2011, 14:52
  3. Una strana coppia: GGTB - A2
    Di luca197519 nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 06-01-2011, 18:10
  4. Aforismi sul rapporto di coppia
    Di Doctor Strange nel forum Il Baretto
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 07-03-2010, 01:36
  5. Salve a tutti:Evo scelta giusta?
    Di boss79 nel forum Presentati
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 11-02-2010, 13:46

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •