Lista Tag Utenti

Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: problemi ecig

  1. #1
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    3
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 0 in 0 Posts

    Predefinito problemi ecig

    salve,svapo da piu di un mese ma non ho ancora capito molte cose.seguivo il vostro forum come ospite soltanto e ora vorrei chiarire alcuni miei dubbi..
    vorrei sapere perchŔ con lo stardust quando lo ricarico di liquido molte volte fa tiri a vuoto e arriva a un certo punto che non tira proprio piu dopo poche settimane...
    e un'altra cosa ho un giantomizer e tante volte spesso e volentieri quando tiro puzza di bruciato.

  2. #2
    Senior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    708
    Citato in
    69 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    27
    Thanks ricevuti: 87 in 76 Posts

    Predefinito

    Stardust giantomaizer e tutti i sistemi di alimentazione sono usa e getta buttali via e usane di nuovi e vedrai che.magicamente tornerai a svapare come una locomotiva

    Scritto con ********* *********

  3. #3
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di sheepe
    Data Registrazione
    Mar 2012
    LocalitÓ
    Napoli
    Messaggi
    591
    P.Vaporizer
    ego-c, phantom, mini ego, sd keyring
    Inserzioni Blog
    1
    Citato in
    92 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    82
    Thanks ricevuti: 127 in 95 Posts

    Predefinito

    Salve borracho, benvenuto come membro del forum.
    E' buona norma, prima di iniziare una discussione, presentarsi nell'apposita sezione
    Presentati
    Detto questo...
    i vari elementi che compongono la sigaretta elettronica non sono, per nostra sfortuna, inconsumabili. Questo vale per le batterie e, soprattutto, per i sistemi di alimentazione (stardust, giantomizer, ecc.ecc.). Generalmente si usa come unitÓ di misura i ml svapati (anche se la durata dipende anche da altri fattori, come, per esempio, il modo di tirare). Ora tu parli di poche settimane....qui ci sono persone che cambiano uno stardust ogni 3-4 giorni. Io lo uso per 35-40 ml di liquido.
    Le problematiche che riscontri sono tipiche di sistemi oramai finiti che vanno o cambiati o dryburnati (sul forum trovi moti post circa il dryburn)
    Per quanto riguarda il giantomizer Ŕ un problema di "bicchierino" (nulla di proibitivo, non preoccuparti)
    leggi qui:
    http://www.esigarettaportal.it/forum...a-buttare.html

    963!

  4. #4
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    3
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 0 in 0 Posts

    Predefinito

    ciao sheepe,scusa,ho provveduto a presentarmi ora... comunque il fatto Ŕ che giÓ alla seconda ricarica tante volte non tira gia piu lo stardust e (magari dico una cazzata) quando magari esco di casa e ce l'ho in tasca con i movimenti,torna a funzionare alla perfezione..

  5. #5
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    3
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 0 in 0 Posts

    Predefinito

    comunque non Ŕ possibile,qualche " lavoretto " fai da te per far tornare l'atomizzatore come nuovo? oppure qualcuno potrebbe consigliarmi un atomizzatore con buone prestazioni e maggior durata? grazie in anticipo

  6. #6
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di sheepe
    Data Registrazione
    Mar 2012
    LocalitÓ
    Napoli
    Messaggi
    591
    P.Vaporizer
    ego-c, phantom, mini ego, sd keyring
    Inserzioni Blog
    1
    Citato in
    92 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    82
    Thanks ricevuti: 127 in 95 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da borracho Visualizza Messaggio
    ciao sheepe,scusa,ho provveduto a presentarmi ora... comunque il fatto Ŕ che giÓ alla seconda ricarica tante volte non tira gia piu lo stardust e (magari dico una cazzata) quando magari esco di casa e ce l'ho in tasca con i movimenti,torna a funzionare alla perfezione..
    Non preoccuparti...ti sei presentato ed io ti ho salutato
    La particolaritÓ dello stardust risiede nel modo in cui lo si tiene mentre si svapa. Se noti al suo interno ci sono 2 wick (stoppini o ciocche) che possono essere lunghe o corte (in questo caso sono dei piccoli ciuffettini). La funzione delle wick Ŕ portare il liquido alla resistenza (posta all'interno dello stardust). Quindi vanno tenute bagnate...ed Ŕ per questo che con lo stardust si svapa tenendolo orizzontale, in modo che le wick si impregnino di liquido. Questo, a maggior ragione, vale se le wick sono corte. Il tuo stardust torna a funzionare dopo che lo hai messo nel taschino proprio perchŔ con i movimenti le wick si impregnano.

    comunque non Ŕ possibile,qualche " lavoretto " fai da te per far tornare l'atomizzatore come nuovo? oppure qualcuno potrebbe consigliarmi un atomizzatore con buone prestazioni e maggior durata? grazie in anticipo
    Per la pulizia ed altro leggi, per iniziare, questo post
    http://www.esigarettaportal.it/forum...-stardust.html
    Per quanto riguarda un altro atomizzatore dipende cosa intendi per maggiore durata...maggiore capienza? o maggior liquido svapato prima di fare "manutenzione"?
    Di sistemi di alimentazione ne esistono diversi:

    "-Phantom (anche detto ego-w o in altri mille modi): fumo caldo e molto abbondante, ottimo hit, resa aromatica scarsa.

    Il phantom Ŕ composto da 2 parti fondamentali, la camicia che monta un drip tip e la cartuccia con resistenza integrata (quella a destra), che contiene 2,5 ml di liquido.

    Il kit base con la camicia, il drip tip e una cartuccia ti costa circa 12-14 €, ogni cartuccia di ricambio ti costa sui 5-7 €.

    -mega cartom dual coil della smok: fumo tiepido, resa aromatica media, fumositÓ pi¨ che buona, hit inferiore al phantom.


    Io lo ritengo il sistema pi¨ comodo in quanto non richiede la minima manutenzione (unica accortezza eseguire bene la prima ricarica).
    Contiene 2,5 ml (maci sono anche da 5ml) di liquido, costa 4 € e ci svapi tra i 40 e i 70 ml di liquido prima di sentire un notevole calo delle prestazioni, e a quel punto non devi fare altro che buttarlo e montarne uno nuovo." (grazie all'utente ciri)

    -Dc tank da 6 ml. Sono dei cilindri trasparenti che hanno delle rese superiori ai stardust.

    Come vedi di varianti ce ne sono tantissime, ne ho messe giusto un paio per farti avere una idea- La scelta dipende da te, ossia da quale elemento preferisci nello svapo (calore, hit, vapore).
    La stragrande maggioranza degli utenti ti consiglierÓ il phantom (che Ŕ quello che solitamente ha una durata maggiore, in termini di durata prima di effettuare la manutenzione).
    Cmq...un p˛ di sana curiositÓ e il motore di ricerca del forum ti aiuteranno a risolvere tutti i tuoi dubbi.

    963!

  7. Il seguente User ringrazia :


Discussioni Simili

  1. problemi
    Di flypper78 nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 15-06-2012, 22:17
  2. problemi con ego t
    Di jpier nel forum Sistemi di Alimentazione
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-02-2012, 12:19
  3. problemi 637
    Di gimmi1976 nel forum Testimonianze
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 22-01-2011, 00:17
  4. Problemi con la EVO
    Di Tagliuz91 nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 02-02-2010, 15:37
  5. Problemi ecig CHIC
    Di palomo2 nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 47
    Ultimo Messaggio: 20-01-2010, 18:46

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •