Ciao,

come prima cosa, spero di aver azzeccato la sezione giusta, in caso contrario chiedo venia e di indicarmi quale sia quella corretta.

Veniamo a noi.

Svapo da un anno abbondante (per la gioia dei familiari ho "trovato" una Categoria nell'uovo di Pasqua 2011).

Dopo neppure un mese sono passato ad una Vogue 401 che mi ha dato buone soddisfazioni.

Tutto bene per mesi, fin quando l'atomizzatore mi ha salutato (dopo 9 mesi, grazie a una discreta manutenzione e qualche dry-burn).

Cambiato atomizzatore è stato un delirio, NON VA!

In dripping non c'è problema ma con le cartucce proprio non ci siamo. A cartuccia COMPLETAMENTE piena, riesco a fare 3-4 tiri ottimi, poi prende sapore "metallico", brucia in gola (o, meglio, irrita).

Ho provato di tutto, più lanetta, meno lanetta, più blue foam, meno blue foam (con il blue foam un po' più lungo del necessario e che spunta migliora di 1-2 tiri).

Mi pare un problema di capacità della cartuccia a rilasciare liquido all'atomizzatore.

Veniamo ai dettagli dell'hardware.

Premetto che ho mantenuto cartuccia e batteria con entrambe gli atomizzatori e che, ESTETICAMENTE, i due atom (vecchio bruciato e nuovo) sono identici, aggiungo anche che ho provato un altro atom che tengo di scorta e anche questo si comporta allo stesso modo di quello che mi da problemi.

L'atomizzatore è sì della Vogue (?) ma non ha la forma che ho visto in giro (non so se posso postare link o foto, casomai aggiungo in un secondo tempo), cioè con il ponticello stretto, tondo e alto, questo è più tozzo, più largo e di forma quasi triangolare se visto di profilo.

Il bicchierino contenuto nella cartuccia pare quello della Vogue, stretto e con i tre piedini che spuntano di circa 5mm.

Come informazione aggiuntiva, i due atom, sia il vecchio che il nuovo, mi hanno rovinato leggermente il bordo del bicchierino, come se l'avessero bruciato.

Quello che mi è venuto in mente è che atom e cartuccia non siano compatibili (avevo letto che atom Vogue vanno in coppia con le cartucce come le mie e atom come il mio vanno in coppia con bicchierini di forma leggermente diversa); per qualche congiunzione astrale favorevole, l'atom vecchio non era perfetto e quindi accettava anche le mie cartucce ma il nuovo è "standard", quindi vuole solo le sue.

Purtroppo non ho cartucce con bicchierini diversi, il mio fornitore abituale, a Gallarate, ha solo questa coppia; casomai devo cercare qualche negozio on-line ma non posso essere sicuro al 100% che non mi arrivino nuovamente cartucce come le mie.

Un paio di informazioni aggiuntive, per anticipare qualche commento, sicuramente corretto ma già preso in considerazione:

- Passaggio ad un hardware migliore
In aggiunta alla V401 uso anche:
una DSE808 che, tra batteria da 360mA, pass-through, cartuccia ENORME è ottima per casa
una AVATAR con atom 2^ serie che va bene sempre e comunque
--> In ufficio mi guardano già male con la 401, vorrei evitare "shock" a segretaria e collaboratori
--> Spesso (come anche in questo momento) la batteria automatica e il peso relativamente basso sono ottimi, con due mani si scrive e la sigaretta rimane tra i denti, un tiro ogni tanto.

- Passaggio a cartomizzatore
Sono in una fase di test liquidi, con prove da 2ml alla volta; con il bicchierino sciacquo lanetta, blue foam ed atom e sono pronto per un liquido diverso, con un cartom mi servono 2 cariche per far sparire l'aroma precedente.

- DEVE funzionare
Trovare il bandolo della matassa è una questione di principio :-)


Qualsiasi commento / idea / consiglio / pacca sulla spalla è ben accetta.

Maurizio