Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Impariamo a conoscere GIPSY...

  1. #1
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di shark03
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Messina
    Messaggi
    1,371
    Citato in
    44 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    97
    Thanks ricevuti: 68 in 52 Posts

    Predefinito Impariamo a conoscere GIPSY...

    Scrivo questa breve recensione sperando che a qualcuno possa essere utile nella scelta del suo HW da svapo... insomma vi metterò un'altra pulce nella testa?? oppure vi aiuterò a fare una scelta??

    Cominciamo subito da una bella Foto che ritrai l'oggetto della nostra discussione non appena arrivato, ormai un settimana fa...


    Uploaded with ImageShack.us



    Uploaded with ImageShack.us



    Uploaded with ImageShack.us

    Nè manca uno perché l'ho messo subito sotto carico preso dalla curiosità di provare questo prodotto "nuovo"...
    Ho fatto una foto comparativa per puro gusto dimensionale...

    UnBoxing:
    Come potete vedere dall'immagine il prodotto si presenta in una confezione ben fatta, il tutto meticolosamente incastrato e ben riposto...
    Il Kit è composto da:
    - N° 2 Batterie
    - N° 2 atomizzatori con cappuccio
    - N° 5 cartucce vuote
    - N° 1 alimentatore da viaggio
    - N° 1 cavo USB-Jack per la ricarica
    - N° 1 manualetto in inglese

    Si inizia:
    Messo subito il tutto sotto carica e riempito la prima cartuccia attendo ansioso che il piccolo e simpatico led si spenga per indicarmi la fine carica
    Non mi dilungherò sulle modalità di ricarica perché abbastanza ovvie e non degne di spiegazione...

    Finalmente carico inizio a montare i pezzi: batteria--->atomizzatore-->cartuccia--->cappuccio e premo il bottone di accensione, questo illuminandosi di un elegante blu inizia a erogare corrente all'atomizzare che sento frizzare...ma il primo tiro come immaginavo va a liscio...
    Allora tolgo il cappuccio e do delle leggerissime pressioni alla cartuccia, rimonto il cappuccio, faccio qualche aspirazione a vuoto e riprovo la svapata...
    Questa volta inizia a vaporizzare il mio liquido, e dopo qualche svapata inizia subito ad entrare a regime...
    Voglio subito metterlo alla prova e inizio a svapare nello stesso modo con cui svapo il mio bel Reo...ed ecco comparire i primi limiti... Purtroppo non riesce a stare dietro a svapate continue e prolungate...
    Quindi cambio modo di svapo e inizio con ispirazioni lente e distanziate...insomma più rilassate... naturalmente qui inizia a uscire la vera natura, il suo vero indirizzo...era da un pezzo che non svapavo più con questa tipologia di prodotti...
    Dopo circa due orette di svapo il Led inizia a lampeggiare a indicarmi che la batteria è scarica... onestamente mi sono un po' allarmato, perché se la sua autonomia è questa di certo non mi permetterà di utilizzarlo per ciò per cui lo avevo acquistato, ovvero fuori casa, a lavoro, in auto...
    allora lo rimetto in carica e vado a nanna...

    Inizia la mia prima vera giornata di svapo fuori casa con il mio nuovo Gipsy...
    A circa fine mattina - inizio pomeriggio mi lascia la batteria con la cartuccia ancora metà piena...
    Già la durata è aumentata sensibilmente, quasi raddoppiata rispetto al primo utilizzo...forse avrò caricato male batteria... anche se non saprei come... nel frattempo continuo la mia giornata con il mio fido Reo...

    Considerazioni:
    Mi sono dilungato per rendere la storiella più leggibile e non una semplice pro/contro...
    Tirando le somme ho fatto circa una settimana con questo nuovo aggeggio e complessivamente ne sono soddisfatto...
    Ottima ergonomia: è davvero un piacere tenerlo in mano, molto leggero e ricoperto con un materiale che da la sensazione di essere gommoso..riesco a tenerlo fra le labbra senza essere troppo pesante...riesce a stare in qualsiasi taschino rendendosi invisibile... Un plauso infine alla forma con cui è stato realizzato..utilizzandolo ti rendi conto che questa forma...ehm Ovale... sia perfetta per quanto riguarda l'ergonomia e la portabilità...
    Svapo: di certo non è un BB e un Reo...ma ho provato a utilizzare nuovamente un Tank 1 versione che avevo dentro, e devo dire che non si discosta molto, se consideriamo le variabili in gioco... il Tank mi dava di più rispetto alla Gipsy, ma c'è da considerare che lo stavo spingendo con una batteria Brother 1300mAh... l'aroma è abbastanza percepibile, e l'hit accettabile... come fumosità bisogna un po' accontentarsi...
    Autonomia: qui un po' la nota dolente... fondamentalmente non si riesce a tirare la giornata, ma si rimedia molto facilmente portandosi dietro la seconda matteria e una seconda cartuccia carica... L'ingombro è talmente esiguo da non creare il minimo problema...

    Ritengo che sia un buon prodotto collocato nella giusta categoria...certo è stato messo a dura prova avendo come punto di riferimento il mio Reo che alternavo... di certo i nuvoloni, e l'hit che mi regala il Reo qui non esistono, ma appunto stiamo parlando di categorie totalmente opposte, create per soddisfare esigenze diverse...infatti è altrettanto vero che l'ergonomia e la piacevolezza d'uso della Gipsy sono anni luce avanti a Reo&co...

    Quindi individuata la categoria di HW che vi interessa, allora potreste prendere in considerazione questo prodotto...

    Se avete domanda chiedete pure e nel limite del possibile cercherò di rispondere...
    Ultima modifica di shark03; 21-11-2011 alle 20:33
    A che serve passare i giorni se non si ricordano??


  2. I seguenti User ringraziano:


  3. #2
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordbyron77
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    34,401
    P.Vaporizer
    Betti III
    Citato in
    3224 Post(s)
    Taggato in
    20 Thread(s)
    Thanks
    8,827
    Thanks ricevuti: 16,864 in 6,536 Posts

    Predefinito

    Concordo sull'analisi e reputo +
    Non mi trovo d'accordo sul fatto che si possa tenere tra le labbra, io ci riesco solo con l'ausilio dei denti

    Va segnalato che le prestazioni variano a seconda dello stato di carica della batteria, che non è "regolata", e complessivamente a me dura una tank abbondante prima di spegnersi

    Secondo me, le migliorie fattibili sono due:
    - batteria "regolata"
    - verifica del liquido residuo senza smontare il cap, è scomodo smontarlo e spesso la manovra porta a spostare la tank o a staccare l'atom dalla batteria

    Per gli amanti dei tank, può essere un'alternativa più discreta e per staccarsi dalla forma della eGo che ormai, almeno a me, è venuta a noia

  4. #3
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Il Brucaliffo
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    1,405
    Citato in
    70 Post(s)
    Taggato in
    3 Thread(s)
    Thanks
    128
    Thanks ricevuti: 272 in 139 Posts

    Predefinito

    ho una curiosità... vedendo l'attacco cartuccia-tank particolare... la condensa si crea DENTRO la cartuccia o tra la cartuccia ed il bocchino?

  5. #4
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordbyron77
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    34,401
    P.Vaporizer
    Betti III
    Citato in
    3224 Post(s)
    Taggato in
    20 Thread(s)
    Thanks
    8,827
    Thanks ricevuti: 16,864 in 6,536 Posts

    Predefinito

    tra cartuccia e boccaglio
    di buono c'è che la guarnizioni "tengono" e la condensa non esce....di male c'è che per ricaricare serve la pezzetta, anche se ogni vaper ne ha sempre una a portata di mano

  6. #5
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Il Brucaliffo
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    1,405
    Citato in
    70 Post(s)
    Taggato in
    3 Thread(s)
    Thanks
    128
    Thanks ricevuti: 272 in 139 Posts

    Predefinito

    Grazie lord! Ero curioso perché come sistema mi sembra migliore rispetto alla elipse dove il tank è sospeso...
    Difatti i difetti possono essere 1)il foro del tank che si allarga troppo
    2) il "gioco" che si viene a creare tra atom e batteria


    [img]i.imgur.com/CtCAF.gig[/img]

  7. #6
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordbyron77
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    34,401
    P.Vaporizer
    Betti III
    Citato in
    3224 Post(s)
    Taggato in
    20 Thread(s)
    Thanks
    8,827
    Thanks ricevuti: 16,864 in 6,536 Posts

    Predefinito

    A proposito di eLips,la batteria è stabilizzata o no?

  8. #7
    endurista svapatore
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di ottavio1966
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    agrigento
    Messaggi
    1,178
    Citato in
    27 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    240
    Thanks ricevuti: 127 in 78 Posts

    Predefinito

    ottima recensione bravo rep+

  9. #8
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di shark03
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Messina
    Messaggi
    1,371
    Citato in
    44 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    97
    Thanks ricevuti: 68 in 52 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lordbyron77 Visualizza Messaggio
    Concordo sull'analisi e reputo +
    Non mi trovo d'accordo sul fatto che si possa tenere tra le labbra, io ci riesco solo con l'ausilio dei denti

    Va segnalato che le prestazioni variano a seconda dello stato di carica della batteria, che non è "regolata", e complessivamente a me dura una tank abbondante prima di spegnersi

    Secondo me, le migliorie fattibili sono due:
    - batteria "regolata"
    - verifica del liquido residuo senza smontare il cap, è scomodo smontarlo e spesso la manovra porta a spostare la tank o a staccare l'atom dalla batteria

    Per gli amanti dei tank, può essere un'alternativa più discreta e per staccarsi dalla forma della eGo che ormai, almeno a me, è venuta a noia
    Grazie Lord..concordo con le tue precisazioni...
    Il discorso labbra è abbastanza semplice...inizialmente anche a me veniva un pò difficile...ma una volta trovato il giusto "equilibrio" si riesce a tenerlo tra le labbra, ma comunque parliamo di pochi minuti massimo...il tempo di aver di nuovo almeno una mano libera...

    Discorso condensa è vero...il vapore passa tra cartuccia e cappuccio..e quindi deposita un pò di condensa...

    Se tutti i pezzi vengono incastrati con decisioni non ci sono perdite...

    Sarebbe un'ottima modifica la batteria regolata, anche se preferirei in aggiunta una batteria maggiore, anche se questo comporterebbe una dimensione maggiore... per quanto mi riguarda il vero segreto di questo PV sta nella forma che migliora l'ergonomia e portabilità..se fosse leggermente più lungo e largo avremo una durata maggiore a dispetto di un leggero aumento delle forme e del peso...
    A che serve passare i giorni se non si ricordano??


  10. #9
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Il Brucaliffo
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    1,405
    Citato in
    70 Post(s)
    Taggato in
    3 Thread(s)
    Thanks
    128
    Thanks ricevuti: 272 in 139 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lordbyron77 Visualizza Messaggio
    A proposito di eLips,la batteria è stabilizzata o no?
    Boh sinceramente la batteria mi è sembrata stabile, ad erogazione continua e senza alti e bassi...


    [img]i.imgur.com/CtCAF.gig[/img]

  11. #10
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di shark03
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Messina
    Messaggi
    1,371
    Citato in
    44 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    97
    Thanks ricevuti: 68 in 52 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Il Brucaliffo Visualizza Messaggio
    Grazie lord! Ero curioso perché come sistema mi sembra migliore rispetto alla elipse dove il tank è sospeso...
    Difatti i difetti possono essere 1)il foro del tank che si allarga troppo
    2) il "gioco" che si viene a creare tra atom e batteria


    [img]i.imgur.com/CtCAF.gig[/img]
    posso rispondere per questo modello...
    1) il tank ha un tappetto siliconico che si estrai facilmente per ricaricare il liquido... questo tappetto siliconico viene successivamente forato dal perno dell'atomizzatore... fondamentalmente non dovrebbe subire grosse deformazioni, proprio perchè in materiale silicolino. a tal proposito mi sento di consigliare una cosa: fate forare il tappetto dall'atomizzatore stesso e non foratelo voi con altri mezzi... Inoltre è presente un o-ring sul bordo della cartuccia che rende abbastanza ermetica la chiusura tank-atom

    2) questo sembrava un difetto anche a me... successivamente ho notato che restava un piccolo spazio tra atom e batteria, alchè ho provato a pressare ulteriormente fino a sentire un leggerissimo, quasi impercettibile click...ora non vorrei fosse suggestione, però a me non ha dato più giochi e l'intera struttura mi sembra più salda...
    A che serve passare i giorni se non si ricordano??


Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. incompatibilita' GIPSY e elips
    Di nicoino nel forum Sistemi di Alimentazione
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 10-11-2011, 18:24
  2. Solo Esternazioni: Impariamo La Pazienza
    Di Lardito nel forum Il Baretto
    Risposte: 38
    Ultimo Messaggio: 26-05-2010, 15:59
  3. Piacere di conoscere tutti voi! Questo sono io.
    Di Niruel nel forum Presentati
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 22-05-2010, 20:02

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •