Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 38

Discussione: Problema con rigenerazione a mesh

  1. #1
    Member
    ESP User

    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    Tra VR e VI
    Messaggi
    104
    P.Vaporizer
    Ego One XL - Kangertech Subox Kit - Sat 22
    Citato in
    15 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    40
    Thanks ricevuti: 33 in 23 Posts

    Predefinito Problema con rigenerazione a mesh

    Salve brava gente!

    Sono qui per chiedere aiuto agli esperti. Oggi mi sono procurato il primo atom a mesh, un Sat22, e l'ho rigenerato con mesh 400 e 4 spire di kanthal D 0.25

    Ritengo di aver fatto un lavoro discreto tra ossidazione della mesh, eliminazione degli hotspot ecc.

    Il problema però è che la resa non è per nulla soddisfacente :|

    L'aroma è piuttosto blando, poco vapore anche spingendo a 12-13 W, più alto non sono andato perché già iniziava a dare gusti strani...

    Secondo voi può dipendere dalla mesh? Magari con una 325 potrei avere migliori risultati (utilizzo liquidi 50/50)? Oppure c'è qualche errore che posso aver commesso io nel rigenerare che porta a questo tipo di problemi?

    Mettendo meno mesh sempre 400 potrebbe aiutare?

    Grazie!

  2. #2
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di zapped
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Roma
    Messaggi
    642
    P.Vaporizer
    sx mini m
    Citato in
    309 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    261
    Thanks ricevuti: 311 in 212 Posts

    Predefinito

    Cosa intendi per gusto strano? Non è che hai un hot spot latente che si vede solo se raggiungi un certo wattaggio? Hot leg?
    BEAM ME UP SCOTTY

  3. #3
    Member
    ESP User

    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    Tra VR e VI
    Messaggi
    104
    P.Vaporizer
    Ego One XL - Kangertech Subox Kit - Sat 22
    Citato in
    15 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    40
    Thanks ricevuti: 33 in 23 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da zapped Visualizza Messaggio
    Cosa intendi per gusto strano? Non è che hai un hot spot latente che si vede solo se raggiungi un certo wattaggio? Hot leg?
    Ciao! Gusto strano nel senso che probabilmente sta per andare in dry

    Cosa intendi per hot leg?

    Ho rigenerato nuovamente stasera usando mezzo cm di mesh in meno (quindi è risultato un canalino centrale più libero), la resistenza è uscita praticamente perfetta, si accende tutta insieme senza nessun hotspot, se drippo direttamente sulla mesh il liquido, per 4-5 secondi funziona bene a 11W poi la res si accende piano piano iniziando tra la torretta del positivo e la mesh, scendendo poi lentamente per tutta la resistenza.
    Nel tank c'è del liquido, se lascio fermo per una ventina di secondi e riprovo, mi da altri 2-3 secondi che sembra funzionare e poi si riaccende allo stesso modo.

    Potrebbe essere la mesh che fatica a portar su il liquido?

    Stavolta sempre con kanthal 0.25 4 spire mi è uscita da 0.9 ohm... un po bassina o è una mia impressione?

    Dimmi pure se vuoi che faccio ulteriori prove

    Sono confuso aiuto!

  4. #4
    Svapatore alieno
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di specie8472
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Torino
    Messaggi
    4,159
    P.Vaporizer
    Smoant Knight V1/ V2, Zephyrus V2, Ataman V2/V3,Chalice V1,Split
    Citato in
    611 Post(s)
    Taggato in
    4 Thread(s)
    Thanks
    436
    Thanks ricevuti: 1,788 in 1,030 Posts

    Predefinito

    Ossida la mesh solo nella parte alta dove fai la res fai un rettangolo di 4 cm avvolto su un ago che terrai dentro fino a che non avrai avvolto il filo questo aiuta a dare la giusta aderenza alle spire che non devono essere troppo strette,taglia la mesh all'altezza del positivo non lasciarne in eccedenza e fai anche un taglio a 45 gradi nella parte che sta nel tank,se fatta come si deve l'aroma si deve sentire piuttosto verifica se la mesh si alimenta meglio o peggio a seconda se chiudi o meno il foro del refill


  5. Il seguente User ringrazia :


  6. #5
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di zapped
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Roma
    Messaggi
    642
    P.Vaporizer
    sx mini m
    Citato in
    309 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    261
    Thanks ricevuti: 311 in 212 Posts

    Predefinito

    Ti spiego come faccio io. Infilo una punta da trapano nel buco della mesh e faccio la coil. Cerco di essere preciso nella distanza e struttura e non la provo. Infilo la mesh ossidata senza forzare e senza che sia lasca, facendo attenzione affinché non mi scomponga la coil. Atom su meccanico e parto con attivazioni a secco brevissime. Sistemo gli hot spot sino ad ottenere una illuminazione della coil omogenea, sempre con attivazioni brevissime. Bagno la mesh con del liquido e parto con attivazioni più lunghe, generalmente la parte coil-mesh è OK e procedo ad un accurato controllo delle "gambe" della coil che devono rimanere spente altrimenti abbiamo un hot leg. Se tutto OK procedo a caricare l'atom e svapo
    BEAM ME UP SCOTTY

  7. Il seguente User ringrazia :


  8. #6
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di azalus
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Località
    Amru , citta delle tenebre (Avellino)
    Messaggi
    1,982
    P.Vaporizer
    Aspire nautilus V2 ,Rsst V1, Nemesis 18650,Box mod hammon 1550P meccanica B.F. , Nimbus BF (modato)
    Inserzioni Blog
    3
    Citato in
    642 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    397
    Thanks ricevuti: 1,005 in 657 Posts

    Predefinito

    È estremamente importante fare attenzione alla preparazione del rotolino di mesh , per la #400 si taglia un rettangolo di 70 mm X 40 mm e si avvolge ben stretto su di uno spillo da sarto (1,2 mm) fin ad ottenere un diametro che entra nela sede preposta ,avendo cura che non sia aderente ma leggermente più piccolo, procedere all' ossidazione .
    Ossidare bene la parte dove ravvolgeremo la coil eseguiremo un taglio a 45 gradi nella parte opposta alla zona coilche andrànel tank, mi raccomando non toccare la mesch ed il wire a mani nude, sudate e bagnate per evitare di depositare sebo (appesterebbe la coil) .
    Avvogliamo il wire direttamente sulla mesch tenendo all interno del rotolino lo spillo a fare da struttura, non stringere troppo il wire e non lasciarlo lasco .
    Montare il complesso mesch/ coil in sede , procederemo a eliminare gli hot spot e taglieremo l'eccesso di altezza della mesch..
    Prova di svapo.


  9. Il seguente User ringrazia :


  10. #7
    Member
    ESP User

    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    Tra VR e VI
    Messaggi
    104
    P.Vaporizer
    Ego One XL - Kangertech Subox Kit - Sat 22
    Citato in
    15 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    40
    Thanks ricevuti: 33 in 23 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da specie8472 Visualizza Messaggio
    Ossida la mesh solo nella parte alta dove fai la res fai un rettangolo di 4 cm avvolto su un ago che terrai dentro fino a che non avrai avvolto il filo questo aiuta a dare la giusta aderenza alle spire che non devono essere troppo strette,taglia la mesh all'altezza del positivo non lasciarne in eccedenza e fai anche un taglio a 45 gradi nella parte che sta nel tank,se fatta come si deve l'aroma si deve sentire piuttosto verifica se la mesh si alimenta meglio o peggio a seconda se chiudi o meno il foro del refill
    L'ultima rigenerazione l'ho fatta con un pezzo di mesh 30x30mm, il primo con un 40x30 però onestamente non garantisco che il primo sia venuto bene. Riprovo un 40x30 avvolto su un ago vediamo come viene.

    Citazione Originariamente Scritto da zapped Visualizza Messaggio
    Ti spiego come faccio io. Infilo una punta da trapano nel buco della mesh e faccio la coil. Cerco di essere preciso nella distanza e struttura e non la provo. Infilo la mesh ossidata senza forzare e senza che sia lasca, facendo attenzione affinché non mi scomponga la coil. Atom su meccanico e parto con attivazioni a secco brevissime. Sistemo gli hot spot sino ad ottenere una illuminazione della coil omogenea, sempre con attivazioni brevissime. Bagno la mesh con del liquido e parto con attivazioni più lunghe, generalmente la parte coil-mesh è OK e procedo ad un accurato controllo delle "gambe" della coil che devono rimanere spente altrimenti abbiamo un hot leg. Se tutto OK procedo a caricare l'atom e svapo
    Più o meno è come ho fatto quest'ultima rigenerazione. Avvolto la coil su cacciavitino e sistemata per bene, inserito il cacciavite nel foro della mesh e serrato i terminali. La mesh l'ho ossidata prima di arrotolarla e l'ho passata alla fiamma anche dopo, in modo da togliere i residui depositati dalle mani. L'ho arrotolata facendo in modo che passi senza opporre troppa resistenza, ma comunque mantenendo una buona superficie di contatto (per capirci, nonostante facesse attrito sulla coil la si poteva estrarre senza che questa facesse forza sulle spire).

    Quindi ho verificato gli hotspot, ma a vista non ho trovato grandi problemi, solo qualche piccolo accomodamento. Le spire si accendevano tutte quante assieme quasi da subito (mentre ad es. nella prima rigenerazione, dove ho utilizzato un metodo leggermente diverso, ho avuto diversi hotspot da sistemare)

    Questo problema di hot leg immagino sia quello che ho io: quando attivo (con liquido), dopo qualche secondo la coil si accende vicino alla torretta del positivo. C'è un motivo particolare per cui questo accada? Qualche accorgimento per evitarlo o per sistemare in corso d'opera se dovesse succedere?

    Citazione Originariamente Scritto da azalus Visualizza Messaggio
    È estremamente importante fare attenzione alla preparazione del rotolino di mesh , per la #400 si taglia un rettangolo di 70 mm X 40 mm e si avvolge ben stretto su di uno spillo da sarto (1,2 mm) fin ad ottenere un diametro che entra nela sede preposta ,avendo cura che non sia aderente ma leggermente più piccolo, procedere all' ossidazione .
    Ossidare bene la parte dove ravvolgeremo la coil eseguiremo un taglio a 45 gradi nella parte opposta alla zona coilche andrànel tank, mi raccomando non toccare la mesch ed il wire a mani nude, sudate e bagnate per evitare di depositare sebo (appesterebbe la coil) .
    Avvogliamo il wire direttamente sulla mesch tenendo all interno del rotolino lo spillo a fare da struttura, non stringere troppo il wire e non lasciarlo lasco .
    Montare il complesso mesch/ coil in sede , procederemo a eliminare gli hot spot e taglieremo l'eccesso di altezza della mesch..
    Prova di svapo.
    Più o meno è come procedo io, tranne per l'avvolgimento del wire direttamente sulla mesh. Ho provato questo metodo per la prima rigenerazione, ma il risultato è stato di qualità decisamente inferiore rispetto ad avvolgere la coil su un supporto di 2mm e quindi infilare la mesh arrotolata a misura. Probabilmente mi manca la manualità per avvolgere direttamente sulla mesh

    Inoltre: io già con 40mm ho faticato molto ad avvolgere per bene la mesh fino a raggiungere la giusta dimensione, si può fare con 70mm? Oppure tu intendi 70mm di altezza da tagliare poi una volta inserito nell'atom?

    Grazie a tutti per le risposte.

  11. #8
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di azalus
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Località
    Amru , citta delle tenebre (Avellino)
    Messaggi
    1,982
    P.Vaporizer
    Aspire nautilus V2 ,Rsst V1, Nemesis 18650,Box mod hammon 1550P meccanica B.F. , Nimbus BF (modato)
    Inserzioni Blog
    3
    Citato in
    642 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    397
    Thanks ricevuti: 1,005 in 657 Posts

    Predefinito

    Le misure necessarie per ottenere dei rotoloni di mesch ottimali con mesch #400:

    Per atom con altezza tank 30mm



    Rotolino di diametro 1mm

    tagliate una striscia di 25mm X 40 mm e arrotolare lungo il lato di 25mm.





    Rotolini 2mm diametro

    Striscia 45 mm X 40

    arrotolare lungo il lato di 45 mm.





    Rotolino di 3 mm di diametro

    striscia di 70 mm X 40

    Arrotolare lungo il lato di 70mm.


  12. Il seguente User ringrazia :


  13. #9
    Member
    ESP User

    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    Tra VR e VI
    Messaggi
    104
    P.Vaporizer
    Ego One XL - Kangertech Subox Kit - Sat 22
    Citato in
    15 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    40
    Thanks ricevuti: 33 in 23 Posts

    Predefinito

    Grazie. Allora la dimensione giusta nel mio caso è 45x40

  14. #10
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di azalus
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Località
    Amru , citta delle tenebre (Avellino)
    Messaggi
    1,982
    P.Vaporizer
    Aspire nautilus V2 ,Rsst V1, Nemesis 18650,Box mod hammon 1550P meccanica B.F. , Nimbus BF (modato)
    Inserzioni Blog
    3
    Citato in
    642 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    397
    Thanks ricevuti: 1,005 in 657 Posts

    Predefinito

    Si 45 X40 di mesch#400


Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. [VIDEO] rigenerazione arashi con mesh
    Di pencoc nel forum Video Recensioni
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 19-12-2013, 10:05
  2. Problema rigenerazione
    Di provari90127 nel forum La vostra Sigaretta Elettronica
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 28-09-2013, 23:09
  3. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 26-07-2013, 18:01
  4. Problema con mesh
    Di ema2112 nel forum Atomizzatori "Genesis" (tank con wicking a mesh)
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 24-07-2013, 00:07
  5. Problema atom a mesh
    Di cortex nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 04-02-2013, 12:43

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •