Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 23

Discussione: eGo-C, type A e type B

  1. #1
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Moebius
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    Torino
    Messaggi
    2,180
    Citato in
    1093 Post(s)
    Taggato in
    6 Thread(s)
    Thanks
    1,133
    Thanks ricevuti: 2,171 in 989 Posts

    Predefinito eGo-C, type A e type B

    Sembra siano disponibili gli eGo-C di tipo cilindrico, con un tank da 2.5 ML.
    Perfetto. Solo che a quanto pare la parte head, cioè l'atomizzatore vero e proprio, è differente da quello per il tipo C a cono.
    Dice OvaleUsa:
    •What is the difference between the Type A and Type B? The main difference is in the size of the Tank and cone. The B has a larger 2.5ml tank. The atomizer has also been redesigned to account for the greater volume and weight of liquid pressing down upon it.

    •Type A system parts are only compatible with Type A. Type B only with Type B. Due to the difference in atomizers if one uses a Type B atomizer with a Type A cone then the result would most likely be a dry atomizer and a very unpleasant burnt taste. If one was to use the Type A atomizer in the Type B cone then one may experience excessive leakage.

    Il grassetto è mio.
    In sostanza dice che nel type B c'è un maggior volume di liquido, e fin qui ...
    Ma che c'entra il peso del liquido? L'altezza idrostatica dipende solo dall'altezza del tank, che mi risulta uguale (ammesso che sia in verticale).
    O l'idraulica è una opinione, o ci sono cose che credevo di sapere e invece ..
    Chi mi spiega?
    Moebius
    Inaugurato DSE 901 l'11/06/2010

  2. #2
    Very Old Poster
    Shop Fisico
    Very Old Poster L'avatar di ournature
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    bologna
    Messaggi
    4,555
    P.Vaporizer
    Ovale Elips-C / Ego One
    Citato in
    231 Post(s)
    Taggato in
    15 Thread(s)
    Thanks
    422
    Thanks ricevuti: 658 in 259 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Moebius Visualizza Messaggio
    Sembra siano disponibili gli eGo-C di tipo cilindrico, con un tank da 2.5 ML.
    Perfetto. Solo che a quanto pare la parte head, cioè l'atomizzatore vero e proprio, è differente da quello per il tipo C a cono.
    Dice OvaleUsa:
    •What is the difference between the Type A and Type B? The main difference is in the size of the Tank and cone. The B has a larger 2.5ml tank. The atomizer has also been redesigned to account for the greater volume and weight of liquid pressing down upon it.

    •Type A system parts are only compatible with Type A. Type B only with Type B. Due to the difference in atomizers if one uses a Type B atomizer with a Type A cone then the result would most likely be a dry atomizer and a very unpleasant burnt taste. If one was to use the Type A atomizer in the Type B cone then one may experience excessive leakage.

    Il grassetto è mio.
    In sostanza dice che nel type B c'è un maggior volume di liquido, e fin qui ...
    Ma che c'entra il peso del liquido? L'altezza idrostatica dipende solo dall'altezza del tank, che mi risulta uguale (ammesso che sia in verticale).
    O l'idraulica è una opinione, o ci sono cose che credevo di sapere e invece ..
    Chi mi spiega?
    Ciao @Moebius,
    il tank B ha maggiore capienza e sopratutto è più largo, questo è il motivo per cui il liquido ha più facilità ad uscire dal foro.
    Se prendi un tank del 510 ad esempio che è ancora più stretto del C type A il liquido tende ad aggrapparsi ancora di più alle pareti interne della cartuccia tank.
    Per questo sono diverse le specifiche interne dell'atom di ognuno di questi modelli.
    Se usi una testa dell' ego-c A sul cono-base dell'ego-c B avrai troppa alimentazione e possibili frequenti perdite.

  3. #3
    Ocio che son vecio
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di zanet
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    3,432
    P.Vaporizer
    Evic VTC Mini con Nautilus Mini II
    Citato in
    1063 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    1,610
    Thanks ricevuti: 1,463 in 733 Posts

    Predefinito

    Forse ho trovato qualcosa, ma qui ci vuole @giangi...

    Pagina principale

  4. #4
    Esperto di Batterie
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di AndySmoker
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Non stò più a Pisa, ma continuo a non essere Pisano!
    Messaggi
    3,906
    P.Vaporizer
    Magoo
    Citato in
    201 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    149
    Thanks ricevuti: 708 in 329 Posts

    Predefinito

    E' valido solo se la base è uguale, ma nella cartuccia tipo B la base ha una superfice maggiore e quindi la pressione (sulla base della cartuccia) è maggiore.
    Diverso è il discorso se consideriamo la pressione all'interno del tubo a fischietto dell'atom.

  5. #5
    Esperto in Fisica
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di giangi
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    3,414
    P.Vaporizer
    eVic!
    Citato in
    816 Post(s)
    Taggato in
    15 Thread(s)
    Thanks
    664
    Thanks ricevuti: 2,228 in 679 Posts

    Predefinito

    Sinceramente ho capito poco. Ma cosa cambia, il beccuccio che entra nel tank? Il tipo di wick?
    A meno di non utilizzare la legge di gravitazione universale di Einstein, la legge di Stevino è ancora valida....la pressione sul fondo di un recipiente è sempre la stessa, a parità di liquido e di altezza del livello, qualunque sia la forma e la grandezza del recipiente.
    Se faccio un buchino di un millimetro di diametro in fondo ad una botte che contiene un livello di vino di 30 cm o in fondo ad un tetrapack di Tavernello con lo stesso livello di vino all'interno, il vino esce alla stessa velocità. Solo che sotto la botte ci state di più e vi ubriacate
    L'effetto minore della tensione superficiale sulle pareti del recipiente più grande è vero, ma sinceramente mi convince poco, in quanto l'equilibrio delle forze è tutto dal beccuccio/ago contenente il wick in giù (a parità di livello superiore). Quello che può cambiare è la leggerissima depressurizzazione nella parte alta del tank che si svuota di liquido, ma allora bastava regolare nei tank il rientro d'aria.
    In ogni caso, quella parte evidenziata in grassetto mi pare ...ehm.... "fuori luogo"
    Post-metto che non sono un esperto di ego-t(c, x, y, z).

  6. Il seguente User ringrazia :


  7. #6
    Ocio che son vecio
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di zanet
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    3,432
    P.Vaporizer
    Evic VTC Mini con Nautilus Mini II
    Citato in
    1063 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    1,610
    Thanks ricevuti: 1,463 in 733 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da giangi Visualizza Messaggio
    Sinceramente ho capito poco. Ma cosa cambia, il beccuccio che entra nel tank? Il tipo di wick?
    A meno di non utilizzare la legge di gravitazione universale di Einstein, la legge di Stevino è ancora valida....la pressione sul fondo di un recipiente è sempre la stessa, a parità di liquido e di altezza del livello, qualunque sia la forma e la grandezza del recipiente.
    Se faccio un buchino di un millimetro di diametro in fondo ad una botte che contiene un livello di vino di 30 cm o in fondo ad un tetrapack di Tavernello con lo stesso livello di vino all'interno, il vino esce alla stessa velocità. Solo che sotto la botte ci state di più e vi ubriacate
    L'effetto minore della tensione superficiale sulle pareti del recipiente più grande è vero, ma sinceramente mi convince poco, in quanto l'equilibrio delle forze è tutto dal beccuccio/ago contenente il wick in giù (a parità di livello superiore). Quello che può cambiare è la leggerissima depressurizzazione nella parte alta del tank che si svuota di liquido, ma allora bastava regolare nei tank il rientro d'aria.
    In ogni caso, quella parte evidenziata in grassetto mi pare ...ehm.... "fuori luogo"
    Post-metto che non sono un esperto di ego-t(c, x, y, z).
    Hai confermato quello che già pensavo...grazie mille!!!

  8. #7
    Esperto di Batterie
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di AndySmoker
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Non stò più a Pisa, ma continuo a non essere Pisano!
    Messaggi
    3,906
    P.Vaporizer
    Magoo
    Citato in
    201 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    149
    Thanks ricevuti: 708 in 329 Posts

    Predefinito

    Infatti... la pressione sul fondo del recipiente può essere diversa se la superfice del fondo è maggiore, ma per quello che ci riguarda vale la sezione del beccuccio... il resto è aria fritta.
    La scelta di fare l'head di tipo B diversa è solo "commerciale" (ammesso che sia veramente diversa)

  9. #8
    Very Old Poster
    Shop Fisico
    Very Old Poster L'avatar di ournature
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    bologna
    Messaggi
    4,555
    P.Vaporizer
    Ovale Elips-C / Ego One
    Citato in
    231 Post(s)
    Taggato in
    15 Thread(s)
    Thanks
    422
    Thanks ricevuti: 658 in 259 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da giangi Visualizza Messaggio
    L'effetto minore della tensione superficiale sulle pareti del recipiente più grande è vero
    @giangi
    non sono esperto di fisica come già sai,
    ma sai anche che sono un buon osservatore ed un esperto di tank system
    la frase che ti ho quotato credo sia il motivo principale per cui a parità di specifiche dell'atomizzatore/spuntone/wick una cartuccia typeB fa uscire più liquido rispetto una cartuccia typeA qundo si tira. Per questo hanno dovuto tarare la testa del B diversamente (specifiche wick e spuntone).
    Un esempio pratico, non so se hai mai usato una 510-tank la quale ha una cartuccia molto più stretta dell'ego-c,
    quando la cartuccia è carica di liquido, ad esempio per metà, se tieni l'esig con batteria verso il basso e poi repentinamente la capovolgi con la batteria verso l'alto noterai che spesso il liquido rimane fermo dov'era!, non scende verso il basso se non dopo qualche secondo o se la sgrulli... il liquido da svapo è piuttosto denso e la cartuccia molto stretta,
    evidentemente il liquido si 'aggrappa' ai bordi interni (non essendo un tecnico non so come si chiami questo fenomeno, ma è quello che succede con serbatoi di queste dimensioni)
    Stiamo parlando di serbatoi molto molto piccoli, è possibilie quindi che in questo caso non sia la sola legge di Stevino a regolare i risultati che si ottengono, entrano in gioco altri fattori come la viscosità del liquido e la tensione superficiale.

    Lo stesso (ormai vecchio) tank ego-t typeB all'inizio alimentava troppo e perdeva rispetto il T typeA perchè l'atomizzatore aveva le stesse specifiche (poi variate nelle ultme versioni) ma le dimensioni (larghezza) delle cartucce era diversa.

  10. #9
    Esperto in Fisica
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di giangi
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    3,414
    P.Vaporizer
    eVic!
    Citato in
    816 Post(s)
    Taggato in
    15 Thread(s)
    Thanks
    664
    Thanks ricevuti: 2,228 in 679 Posts

    Predefinito

    Hai ragione @ournature, l'effetto c'è ed è lo stesso (al contrario) che determina l'effetto di risalita capillare (che in questo caso ostacola la discesa).
    Probabilmente delle valutazioni quantitative stimolate dall'osservazione dei fenomeni che hai descritto potrebbe darci qualche risultato. A me " a naso" sembra che, vista la velocità relativamente bassa con cui si consuma il liquido, il differente effetto delle forze superficiali sulle pareti (minore nel tank grande) dovrebbe essere inferiore a quello che avviene nel wick, in cui l'effetto capillare è molto maggiore (quindi dovrebbe "comandare" questo).
    Ho più la sensazione che sia differente l'equilibrio idrostatico dovuto alle "camera" d'aria sopra il livello di liquido, in cui una depressurizzazione lievemente maggiore durante l'aspirazione si ha mediamente nei tank più piccoli (dove il "cuscinetto d'aria" è minore), frenando un po' la discesa del liquido.
    Tutto questo a patto che il tank non "sbrodoli" semplicemente tenendo l'ecig in verticale sul tavolo!
    Sinceramente non metto la mano sul fuoco su quello che ho detto, è solo una mia sensazione. Ma potresti avere perfettamente ragione tu.

  11. #10
    Ocio che son vecio
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di zanet
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    3,432
    P.Vaporizer
    Evic VTC Mini con Nautilus Mini II
    Citato in
    1063 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    1,610
    Thanks ricevuti: 1,463 in 733 Posts

    Predefinito

    Lo sapremo solo usando il cilindrico con la head del conico!...Poi enuncerò il teorema di...Zanet!

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. eGo-C Type B
    Di sandrino nel forum Fai da te
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 03-01-2012, 21:21
  2. Ego-C Type B in arrivo?
    Di viggo11 nel forum Sistemi di Alimentazione
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 23-12-2011, 18:34
  3. Kit eGo - T 1000 mah type B
    Di Sebab nel forum Sistemi di Alimentazione
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 07-09-2011, 19:27

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •