Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 30

Discussione: Perché vale la pena pulire l'atom anziché comprarne uno nuovo

  1. #1
    Calma, dignità e classe
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Heracleum
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    1,241
    P.Vaporizer
    e-mini, T4
    Inserzioni Blog
    11
    Citato in
    41 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    11
    Thanks ricevuti: 105 in 62 Posts

    Predefinito Perché vale la pena pulire l'atom anziché comprarne uno nuovo

    Leggo parecchi pro sul gettare l'atom tank dopo poco e scartarne uno nuovo.
    Capisco la praticità, comodità, etc. ma personalmente, a chi ha un po' d'esperienza io consiglierei l'opposto... saranno le braccine corte.. non so

    Quindi in risposta al vecchio thread: http://www.esigarettaportal.it/forum...a-pulirli.html
    Poi ovviamente c'è anche della "diffidenza" nei confronti dell'entusiasmo di chi ritrova, dopo una bella manutenzione, un atom-T oltre che "come nuovo" anche "meglio!".
    Per esempio leggevo in un thread:
    Citazione Originariamente Scritto da nicoino Visualizza Messaggio
    ...sara' figo aprirsi l'atom e cercare di ripristinarlo, curarlo come una piantina, ma oggi visto i prezzi degli atom o meglio ancora delle heads, conviene ancora sto ragionamento? E non mi dire che l'atom dryburnato è uguale come 3 mesi fa, o addirittura come letto di recente addirittura migliore?
    Personalmente vi posso assicurare che dopo la pulizia profonda l'atom è nettamente più performante rispetto a quando lo scartiamo da nuovo. Appunto non faccio queste affermazioni solo per far clamore o perché fa figo ma per alcuni motivi ben precisi, provo a riassumerli:
    1. prima di tutto perché è già rodato (niente primer, niente residui di lavorazione) e non è un particolare trascurabile direi;
    2. poi perché evidentemente appena pulito approfonditamente si trova nella sua condizione ideale, soprattutto se si adottano misure per eliminare gli odori del dryburn, quindi performance ideali per via della resistenza pulitissima (magari anche candido il wick interno alle spire)
    3. quindi anche assenza di odori molesti per godersi al massimo quella degli aromi (cosa che appena comprato te la sogni!);
    4. mettiamoci anche che dopo l'intervento -che implica la rimozione della placchetta+spuntone- abbiamo avuto modo di vedere a occhio nudo com'è posizionato il wick e quindi -dopo averlo riportato al candore- di sistemarlo nella posizione ideale; quindi anche sicuri che il flusso/trasporto del liquido sia garantito (senza mettersi lì a pregare che in fabbrica l'abbiano sistemato decentemente).


    Non so, saranno i miei ritmi "moderati" ma trovo la manutenzione assai vantaggiosa e conveniente.
    (per me svapo tanto ma da quel che leggo c'è chi consuma 5-6 volte di più quindi mi pongo in relazione alla media definendomi modesto svapatore)
    * tieni conto che svapo con moderazione.

    Spesa totale dal 19-11-2009: 670€ (aggiornato 01-10-2013)

  2. I seguenti User ringraziano:


  3. #2
    Sostenitore L'avatar di vaniglia18
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Venezia
    Messaggi
    163
    P.Vaporizer
    LAVATUBE
    Citato in
    46 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    71
    Thanks ricevuti: 57 in 42 Posts

    Predefinito

    Sono favorevole alla manutenzione settimanale (senza troppi accanimenti) e alla soffiata energica ogni volta che cambio tank (non vedo l'ora di fare la spirometrica alla prossima visita aziendale, il dottore resterà di stucco dalla potenza che ho sviluppato con questa pratica ahahahaah), sto usando da 2 mesi a rotazione 4 atom 510-T e 4 Ego-T del kit originale e sono ancora perfetti! E poi odio rodare gli atom nuovi non potrebbero fare un gusto primer più piacevole?

  4. #3
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di nicoino
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Ostiglia/Albidona
    Messaggi
    1,569
    P.Vaporizer
    a vaporella
    Citato in
    83 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    142
    Thanks ricevuti: 297 in 163 Posts

    Predefinito

    Sono contento che hai aperto questa discussione, @Heracleum, come hai fatto notare ci chiedevamo questo qualche mese fa, con i prezzi degli atom piu' alti di adesso, e sopratutto non era ancora presente l'atom-c. Ti diro', quando ho iniziato mi facevo le basi e dryburnavo in continuazione, avevo dato un senso anche al mio microonde che usavo solo per scongelare. Dryburnavo bene, se ricordo bene nessun atom mai bruciato, facevo girare 2/3 atom alla volta perche' il trucco, per me, per un buon dryburn è l'asciugatura della which in modo naturale senza phon, da solo al sole o al limite su un termosifone. Ero contento, ma contento per al massimo 3/4 giorni dopo di che bisognava ri-dryburnare e i per i tempi era necessario farli piu' ravvicinati.Dopo 1 mese per me l'atom andava benissimo, perche' mi convincevo che l'atom avesse quella potenzialita'.
    Ma quando scartavo uno nuovo, il tempo di farlo rodare, e parliamo di 3/4 ml, mica di 30/40 ml, non c'era paragone, e mi chiedevo "ma come ho fatto ad usarlo per tutto questo tempo?", mi rispondevo "caspita 16€ di atom, devo usarlo piu' possibile".
    Lo facevo per soldi, a costo di non "scialarmi" a pieno.Poi i prezzi si abbasarono almeno della meta' e anche di piu', e mi dissi basta, se un atom mi costa 6€ ne uso tranquillamente fin quando funzionano bene, anzi addirittura vidi il famoso "vivisezionamento" di un atom dopo pochi ml. mi imposi di cambiare un'atom ogni 60/70 ml, anche se funzionanavano bene.
    Oggi addirittura le teste dell'ego -c costano poco piu' di 2€!
    Ma se non c'è convenienza perche' dryburnare se non per i motivi che tu mi hai quotato, secondo me anche tu lo fai perchè ti piace la cura per le cose non per il braccino corto che ti porterebbero a risparmiare pochi euro,
    Pero' non dire che addirittura l'atom usato e dryburnato funziona meglio di un atom nuovo, non è possibile perche' cè stata usura, come fai a dirlo, su un pezzo nuovo sfigato puo' essere, ma se parliamo in generale...

  5. #4
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di criceto45
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    occhiobello (ro)
    Messaggi
    10,251
    Citato in
    259 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    525
    Thanks ricevuti: 652 in 557 Posts

    Predefinito

    non conosco l'atom -c ma su quelli normali visto i costi preferisco buttarli.1 ogni 20 giorni non sono una rovina

  6. #5
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordbyron77
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    34,391
    P.Vaporizer
    Betti III
    Citato in
    3222 Post(s)
    Taggato in
    20 Thread(s)
    Thanks
    8,826
    Thanks ricevuti: 16,852 in 6,527 Posts

    Predefinito

    Dissento

    I punti 1-2-3 sono riproducibili con una bella passata in lavatrice ad ultrasuoni all'atom vergine, il punto 4 riguarda solo chi usa gli atom-T/C/Ti/Ci/MiTiCi.

    Quindi:
    A) Hai i braccini corti LOL
    B) Non vuoi confessare che ti diverti

  7. #6
    Calma, dignità e classe
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Heracleum
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    1,241
    P.Vaporizer
    e-mini, T4
    Inserzioni Blog
    11
    Citato in
    41 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    11
    Thanks ricevuti: 105 in 62 Posts

    Predefinito

    ahahaha
    Citazione Originariamente Scritto da lordbyron77 Visualizza Messaggio
    A) Hai i braccini corti LOL
    corti, ma cooosì corti che adesso la barra spaziatrice la sto premendo con il MENTO

    Sì sì solo di tank parlo, ho postato appositamente nella sezione Sistemi Tank.

    @nicoino
    Secondo me non li hai mai trovati "meglio che nuovi" dopo la manutenzione perché non smontavi la placchetta (?).
    Comunque sì ammetto che, più che divertente, è "tanto libbberatorio" e appagante ritrovare un atom-t che "pompa" bene, poi sarà anche che mi affeziono troppo
    Certo capisco che per i tuoi (come di molti vedo) ritmi.. un dryburn ogni 4/5 giorni è pesante, altro che divertente.. comprendo.
    * tieni conto che svapo con moderazione.

    Spesa totale dal 19-11-2009: 670€ (aggiornato 01-10-2013)

  8. #7
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di leth
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    MB
    Messaggi
    308
    P.Vaporizer
    Tornado-T Platinum + Kristal
    Citato in
    42 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    96
    Thanks ricevuti: 81 in 45 Posts

    Predefinito

    Diciamo che la storia dei braccini corti si trasmette anche nel fatto che in 2 anni e 3 mesi tu hai speso meno di 400 €, e questo può essere un bell'incentivo per chi inizia (per me quel dato della tua firma fu moolto stimolante).

    Proprio oggi ho dryburnato per la seconda volta il mio primo atom che uso per il drip.. è esteticamente e funzonalmente come nuovo e secondo me batte ancora i miei nuovi megatom joyetech!!

    Spesi in liquidi&ecig: 232€

  9. #8
    Ocio che son vecio
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di zanet
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    3,432
    P.Vaporizer
    Evic VTC Mini con Nautilus Mini II
    Citato in
    1063 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    1,610
    Thanks ricevuti: 1,463 in 733 Posts

    Predefinito

    @Heracleum, mi sa che io e te parliamo la stessa lingua...

  10. #9
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di gianca
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    morano sul po (al)
    Messaggi
    203
    P.Vaporizer
    provari con atom ego-t
    Citato in
    12 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    8
    Thanks ricevuti: 11 in 11 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da zanet Visualizza Messaggio
    @Heracleum, mi sa che io e te parliamo la stessa lingua...
    allora siamo in tre

  11. #10
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di nicoino
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Ostiglia/Albidona
    Messaggi
    1,569
    P.Vaporizer
    a vaporella
    Citato in
    83 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    142
    Thanks ricevuti: 297 in 163 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da leth Visualizza Messaggio
    Diciamo che la storia dei braccini corti si trasmette anche nel fatto che in 2 anni e 3 mesi tu hai speso meno di 400 €, e questo può essere un bell'incentivo per chi inizia (per me quel dato della tua firma fu moolto stimolante).

    Proprio oggi ho dryburnato per la seconda volta il mio primo atom che uso per il drip.. è esteticamente e funzonalmente come nuovo e secondo me batte ancora i miei nuovi megatom joyetech!!
    Leth, i tank sono usciti da un anno e un paio di mesi, e gli atom costavano piu' di 30€ e nessuno buttava i tank dopo 10 giorni, dryburnavamo tutti, verso maggio 2011 i prezzi sono crollati.
    Comunque se vuoi i tank usati per dryburnarli, te ne do 2 se tu me ne dai 1 nuovo, ti faccio fare un affare! Come si dice "una proposta che non puoi rifiutare"( da IL PADRINO)

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Indulgence, ne vale la pena?
    Di ino59 nel forum Big Battery
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 03-01-2012, 23:18
  2. [Mac] Lion, ne vale la pena?
    Di lordbyron77 nel forum Hi-Tech
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 27-07-2011, 08:05
  3. Atom, vale la pena pulirli?
    Di lordbyron77 nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 09-07-2011, 15:13
  4. Vale la pena farsi la base?
    Di pascal nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 12-06-2011, 00:31
  5. alcool per pulire l'atom?
    Di duska nel forum Manutenzione sigaretta elettronica
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 17-09-2010, 22:16

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •