Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 23

Discussione: BB e notebook... blockout safer

  1. #1
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di drewy
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Lecce, Pescara
    Messaggi
    1,236
    Citato in
    50 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    158
    Thanks ricevuti: 43 in 37 Posts

    Talking BB e notebook... blockout safer

    hem,... si, credo che sia la sezione giusta
    salvee, sono un mezzo architetto designer lifestyler e un grande, grandissimo... immenso appassionato di tecnologia.

    sto cercando un modo per salvare la batteria del mio notebook. le batterie dei portatili costano un botto, e io come i miei colleghi usiamo proprio i portatili per lavorare. un compromesso tra praticità e prestazioni, soprattutto coi nuovi processori intel
    insomma spesso lasciamo i computer ore ed ore accesi a lavorare, spesso a renderizzare, spesso a salvare tavole di svariati mb.

    tempo fa una amica mi disse che aveva visto l'interno di una batteria per notebook, le celle al litio "sembravano delle grosse pile stilo" diceva...ho visto le batterie dei BB e ne sono rimasto affascinato. ho visto i mod di vikyng e mi sono intrippato
    ho letto che queste batterie possono sustituire le celle di batterie esauste... ma pensavo che forse per noi il problema poteva essere risolto a monte...

    secondo voi un sistema del genere funziona? è una sorta di gruppo di continuità ma con la sola differenza che dovrebbe avere l'autonomia necessaria per riuscire a spegnere il pc in caso di energia assente, stacchi della presa elettrica per sbaglio (con imprecazioni annesse )

    un gruppo di continuità dovrebbe essere la soluzione più affidabile anche dagli sbalzi di tensione, ma mi hanno detto che per i notebook non ci sono le prese adatte...



    che ne pensate? come si potrebbe realizzare?
    in pratica si tratta di aggiungere tra la presa elettrica e il charger due o tre batterie ad alta capacità.

    ps so che non è così semplice per come l'ho spiegato, ma sono incuriosito sulla fattibilità del progetto
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  2. #2
    R.I.P. User
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di jasonv06
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    1,440
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 1 in 1 post

    Predefinito

    Non so, ma lo schema così come l'hai disegnato non va bene, non puoi mandare la tensione a 220 V direttamente alle batterie ed il trasformatore del notebook va eliminato.
    Quindi parti con trasformatore da muro da 220 v a 5 v ===> caricabatterie da 4,2 v ===> batterie Li-Ion in serie per raggiungere la tensione desiderata ===> connessione al notebook (solamente cavo per connettere).
    Non so quanto convenga fare questo lavoro, io metterei un gruppo di continuità, molto più sicuro, non capisco cosa significa non ci sono le prese adatte!!!
    Ultima modifica di jasonv06; 07-10-2010 alle 02:59
    "Va' a dire a tutti, viandante, che qui, secondo la legge del forum, io giaccio"

  3. #3
    ab-bajo ma non mordr3
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di bajodel
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    Camping "O Sole Mio"
    Messaggi
    1,129
    Citato in
    10 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    111
    Thanks ricevuti: 10 in 9 Posts

    Predefinito

    Ad esempio .. Back-UPS ES - Product Information


    bye..

    bajodel

  4. #4
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di deyo
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Torino
    Messaggi
    696
    Citato in
    3 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    6
    Thanks ricevuti: 3 in 3 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da drewy Visualizza Messaggio
    sto cercando un modo per salvare la batteria del mio notebook. le batterie dei portatili costano un botto, e io come i miei colleghi usiamo proprio i portatili per lavorare. un compromesso tra praticità e prestazioni, soprattutto coi nuovi processori intel
    insomma spesso lasciamo i computer ore ed ore accesi a lavorare, spesso a renderizzare, spesso a salvare tavole di svariati mb.

    secondo voi un sistema del genere funziona? è una sorta di gruppo di continuità ma con la sola differenza che dovrebbe avere l'autonomia necessaria per riuscire a spegnere il pc in caso di energia assente, stacchi della presa elettrica per sbaglio (con imprecazioni annesse )
    Il sistema come l'hai disegnato NON funziona, come giustamente ti è stato già detto. Inoltre la maggioranza dei notebook funziona a tensioni ben più alte (quello da cui scrivo è alimentato a 18 V), quindi il sistema sarebbe ben più complesso e costoso di quello che pensi.
    La soluzione è molto più semplice: colleghi l'alimentatore del portatile ad un gruppo di continuità.
    Qualunque UPS ha delle normali prese di corrente, non vedo dove sia il problema.
    Se vuoi preservare le batterie, le togli dal portatile, avendo l'accortezza di verificare che ciò sia possibile.
    In alcuni modelli, infatti, le batterie non si possono togliere perché il sistema alimentatore-batterie fa da stabilizzatore di tensione e senza le batterie è possibile bruciare la mainboard del notebook (l'ho già visto accadere almeno due volte). In alcuni portatili c'è addirittura un blocco che impedisce l'accensione se le batterie non sono inserite.

  5. #5
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Lonegunman
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    15,467
    Inserzioni Blog
    6
    Citato in
    443 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    812
    Thanks ricevuti: 1,509 in 751 Posts

    Predefinito

    io ho preso un gruppino da 1000Ah (alla faccia del gruppino) dove ho connesso u portale 1 fisso, 4 monino, un server senza monitor e mi da circa 1,5h di autonomia.
    costo: 39€ in offerta (botta di cubo, l'avevo visto in un negozio, tempo di tornare a casa a prendere l'auto e da un bancale ne erano rimasti 4)
    sarei sicuramente indisciplinato se il mio ruolo lo concedesse

  6. #6
    Esperto: Barista<-rosso
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di FAX
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    5,920
    P.Vaporizer
    Reo Grand, Kego
    Citato in
    791 Post(s)
    Taggato in
    4 Thread(s)
    Thanks
    1,401
    Thanks ricevuti: 780 in 487 Posts

    Predefinito

    Il gruppo di continuità è sostanzialmente una grossa batteria con alcuni convertitori di corrente che rendono compatibile con gli standard di rete; ricordate sempre che la corrente della presa di rete è ALTERNATA!!, quella di un qualsiasi batteria, condensatore ecc è CONTINUA!!!; quella continua non può essere "trasformata" facilmente come quella alternata (ma deve prima essere "convertita") e da questi semplici capisaldi scaturisce tutta la ingegneria dell'alimentazione, trasporto e immagazzinamento di corrente...del mondo come lo conosciamo oggi...
    Sent from my Mind using Neurons (<-in quantità sempre più modeste )


    Sisifo
    Il matto è colui che ripete sempre lo stesso gesto aspettandosi ogni volta un effetto diverso
    ----------------------
    -Per me l'ultrastronzio non può che depositarsi nel fondo del mare anche se all'inizio galleggia [Aut Bonzuccio]-
    -Qualcuno spieghi Chriseida cos'è l"abadgiur"- [Chriseida]


  7. #7
    Produttore Mod
    Produttore
    Very Old Poster L'avatar di vikyng
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Brescia
    Messaggi
    1,230
    Citato in
    1 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    1
    Thanks ricevuti: 1 in 1 post

    Predefinito

    dipende dal portatile, il tipo di batterie che monta, quelli un pò datati montavano batterie con celle 18650, ma non tutti, fare un impianto cosi dovresti mettere le batterie dopo l'alimentatore, e metterne in numero da pareggiare il voltaggio richiesto dal tuo pc, se l'alimentatore da 19V ne metti 5 da 3,7V 18650 e ottieni 18,5V che a pieno carico di daranno intorno ai 20V, naturalmente per farle sommare devi collegarle in serie cioe + con -
    P.S. ti sono restate propio in testa le mie mod :-)
    Ultima modifica di vikyng; 07-10-2010 alle 11:53
    Mai tenersi le scoreggie dentro, queste salgono lungo la spina dorsale e arrivano al cervello ed è da lì che poi vengono fuori le idee di merda


    T-fumo aperta ed usata per mod-->eGo-->stick V3 aperto e tolto elettronica andata-->usb pass torch 801-->E-cigar 701 tagliato ed usato per cigar torch mod 3,7V/6V/usb-->torch mod 510 3,7V/6V-->torch mod 901 3,7V

  8. #8
    Esperto: Barista<-rosso
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di FAX
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    5,920
    P.Vaporizer
    Reo Grand, Kego
    Citato in
    791 Post(s)
    Taggato in
    4 Thread(s)
    Thanks
    1,401
    Thanks ricevuti: 780 in 487 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da vikyng Visualizza Messaggio
    dipende dal portatile, il tipo di batterie che monta, quelli un pò datati montavano batterie con celle 18650, ma non tutti, fare un impianto cosi dovresti mettere le batterie dopo l'alimentatore, e metterne in numero da pareggiare il voltaggio richiesto dal tuo pc, se l'alimentatore da 19V ne metti 5 da 3,7V 18650 e ottieni 18,5V che a pieno carico di daranno intorno ai 20V, naturalmente per farle sommare devi collegarle in serie cioe + con -
    P.S. ti sono restate propio in testa le mie mod :-)
    Vik, ma se comprasse un'altro pacco batteria?...sarebbe troppo semplice??
    Sent from my Mind using Neurons (<-in quantità sempre più modeste )


    Sisifo
    Il matto è colui che ripete sempre lo stesso gesto aspettandosi ogni volta un effetto diverso
    ----------------------
    -Per me l'ultrastronzio non può che depositarsi nel fondo del mare anche se all'inizio galleggia [Aut Bonzuccio]-
    -Qualcuno spieghi Chriseida cos'è l"abadgiur"- [Chriseida]


  9. #9
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di deyo
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Torino
    Messaggi
    696
    Citato in
    3 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    6
    Thanks ricevuti: 3 in 3 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da vikyng Visualizza Messaggio
    dipende dal portatile, il tipo di batterie che monta, quelli un pò datati montavano batterie con celle 18650, ma non tutti, fare un impianto cosi dovresti mettere le batterie dopo l'alimentatore, e metterne in numero da pareggiare il voltaggio richiesto dal tuo pc, se l'alimentatore da 19V ne metti 5 da 3,7V 18650 e ottieni 18,5V che a pieno carico di daranno intorno ai 20V, naturalmente per farle sommare devi collegarle in serie cioe + con -
    P.S. ti sono restate propio in testa le mie mod :-)
    Esattamente.
    E credo che il costo delle batterie sommato allo sbattimento necessario supererebbe il costo di una buona batteria compatibile per il notebook.

  10. #10
    ab-bajo ma non mordr3
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di bajodel
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    Camping "O Sole Mio"
    Messaggi
    1,129
    Citato in
    10 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    111
    Thanks ricevuti: 10 in 9 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da drewy Visualizza Messaggio
    .. sto cercando un modo per salvare la batteria del mio notebook. le batterie dei portatili costano un botto ..
    Perdonatemi.. non mi pare che drewy voglia 'rigenerare' o ..chessò .. quindi togli la batteria e vai su gruppo (tipo quello che ho segnalato). Quando devi andare in giro attacchi la batteria e via.
    Ad ogni modo.. teoricamente con batteria inserita e alimentazione stabile da rete la batteria non dovrebbe essere 'in carica' perchè l'elettronica del circuito dovrebbe interrompere la carica fino ad un calo apprezzabile di qualche punto percentuale (dipende poi da modello, etc..).
    La 'tecnica' detta sopra, comunque, sarà casalinga ..ma funziona.

    bye..

    bajodel

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. [Milano/Monza e Brianza] Vendo Notebook Sony VAIO VGN-SR29XN
    Di caldi81 nel forum [Vendo]Mercatino
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22-12-2010, 15:57
  2. Cambio notebook...un consiglio su processore
    Di joe nel forum Il Baretto
    Risposte: 95
    Ultimo Messaggio: 26-06-2010, 15:44

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •