Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 26

Discussione: Sakineh Mohammadi Ashtiani, una vita in bilico

  1. #1
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di electricaurora
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    per ora Trento...
    Messaggi
    2,425
    P.Vaporizer
    Ego
    Inserzioni Blog
    14
    Citato in
    21 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    1
    Thanks ricevuti: 35 in 27 Posts

    Predefinito Sakineh Mohammadi Ashtiani, una vita in bilico

    Vedo cose che voi umani non potete neanche immaginare. Non più.



  2. #2
    Svapo per passione
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Nevermind
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    Siena
    Messaggi
    3,354
    Citato in
    4 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 2 in 2 Posts

    Predefinito

    Questione assai spinosa e delicata.
    Premetto, anche se so che mi attirerò le ire di molti, che non firmerò la petizione indicata da electrica. Questo non vuol dire che io sia a favore della lapidazione e/o della pena di morte. Vuol dire solamente che non reputo una petizione del genere uno strumento valido atto a far sì che certe cose cessino di esistere. La pena di morte esiste in diversi altre nazioni del mondo, eppure non viene combattuta così strenuamente come in questo caso. Mi chiedo quindi il motivo: mi rispondo che è per il modo in cui l'esecuzione dovrebbe avvenire e non per la pena di morte in sè. E questo mi pare assai ipocrita. Mi verrete sicuramente a dire che Amnesty International combatte la pena di morte in tutte le nazioni in cui esiste ancora ed in tutte le sue forme, ma perchè solo a casi come questo dà un'eco così grossa?
    Citazione Originariamente Scritto da wikipedia
    Di 197 Stati o Territori, nel mondo, circa la metà, 97, prevedono la pena di morte nei loro ordinamenti, ma solo 50 (compresi 5 Paesi che la applicano solo per reati particolari, come quelli commessi in tempo di guerra) applicano attualmente la pena di morte attraverso il loro sistema giudiziario, mentre 47 non la applicano da più di dieci anni. I rimanenti 100 hanno invece abolito totalmente la pena di morte dalle loro leggi.
    Cosa viene fatto, realmente, per l'abolizione della pena di morte nel mondo? Cosa viene fatto per far rispettare la moratoria approvata dalle nazioni unite? Nulla.
    Ecco quello che io condanno e la motivazione per la quale reputo inutile firmare la petizione. Ipocrita, troppo ipocrita, gridare la propria indignazione quando si parla di lapidazione di una donna e rimanere colpevolmente in silenzio quando un condannato a morte viene giustiziato tramite iniezione letale.

  3. #3
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Molly
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Rimini
    Messaggi
    264
    P.Vaporizer
    Batteria eGo + cartom boge LR
    Citato in
    1 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 0 in 0 Posts

    Predefinito

    sono daccordo e quoto in pieno Nevermind.
    www.gianlucamulazzani.com - Creative PJ Photography
    "Noi siamo scienziati impegnati nella costruzione delle nostre memorie" (F.W. Murnau - Regista)

  4. #4
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di electricaurora
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    per ora Trento...
    Messaggi
    2,425
    P.Vaporizer
    Ego
    Inserzioni Blog
    14
    Citato in
    21 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    1
    Thanks ricevuti: 35 in 27 Posts

    Predefinito

    Non sono informata sulle attività di Amnesty nello specifico, ma dubito che rimanga in silenzio nei confronti di qualsiasi pena di morte.
    Il fatto che questo caso abbia avuto risonanza mondiale dipende dal fatto, se leggi la lettera che verrebbe firmata si capisce, che in alcuni paesi non c'è solo la vita in gioco, ma anche delle libertà che per noi sono basilari e scontate.

    Questa donna viene condannata a morte per un accusa assurda, l'adulterio, condanna solo al femminile tra l'altro.
    Non ci sono prove e quindi i giudici prendono la decisione di ucciderla lo stesso seguendo la loro personale opinione in merito, altra cosa legale:
    "Tuttavia, i restanti tre giudici, tra cui il presidente del tribunale, l'hanno ritenuta colpevole sulla base della "conoscenza del giudice", una disposizione della legge iraniana che consente ai giudici di esprimere il loro giudizio soggettivo e verosimilmente arbitrario di colpevolezza anche in assenza di prove certe e decisive."
    Inoltre la morte per lapidazione è quantomeno meno pietosa di un'inezione, pur non approvando nessuna delle due è innegabile che la prima sia nettamente più dolorosa e lenta.

    In questo caso io non vedo violato solo il diritto alla vita, ma anche quello ad una condanna equa, i diritti delle donne e un altro numero imprecisato di sciocchezzuole come questa.

    E ripeto, non credo proprio che le associazioni come Amnesty International ignorino il problema della condanna a morte chessò, in America, ma ci sono realtà che conosciamo meno e non conosceremmo affatto se non ci fossero diffusioni su larga scala come questa.
    Poi dico un'altra cosa: se firmare può aiutare a salvare la vita di quella donna, allora firmo.
    Preferisco essere dozzinalmente e mediaticamente influenzata nel salvare anche una sola vita che intellettivamente e ideologicamente in contrasto, magari a ragione ma senza alla fin fine fare nulla.


    C'è una bellissima storia su Siddartha.

    Un giorno in un parco due Bramini, camminando, videro un cervo morente, colpito da una freccia.
    Cominciarono a disquisire sulle cause passate che avevano portato quel cervo alla morte per mano di una freccia e quindi sul karma, la sacralità della vita etc etc.
    In quel momento passò Siddartha e loro, sapendolo uomo di grande conoscenza, gli chiesero la sua opinione in merito.
    Per tutta risposta Shiddarta corse dal cervo e gli tolse la freccia, salvandolo.
    Ultima modifica di electricaurora; 02-10-2010 alle 13:01
    Vedo cose che voi umani non potete neanche immaginare. Non più.



  5. #5
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di marinin
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    548
    P.Vaporizer
    Egot
    Citato in
    8 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    83
    Thanks ricevuti: 11 in 9 Posts

    Predefinito

    Comprendo le ragioni di Never...,ma io, ad esempio, non sono mai rimasta in silenzio, in nessuna circostanza ,dove fosse stato possibile, per me intervenire....con firme a petizioni, invio di denaro e altro....e mi rammarico di non poter protestare davanti alle carceri negli stati uniti contro la pena di morte. e vorrei, che chi ne ha il potere organizzasse, in modo più articolato, qualsiasi azione al fine di preservare la vita, saremmo in tanti a partecipare



  6. #6
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di deyo
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Torino
    Messaggi
    696
    Citato in
    3 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    6
    Thanks ricevuti: 3 in 3 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da electricaurora Visualizza Messaggio
    N
    Il fatto che questo caso abbia avuto risonanza mondiale dipende dal fatto, se leggi la lettera che verrebbe firmata si capisce, che in alcuni paesi non c'è solo la vita in gioco, ma anche delle libertà che per noi sono basilari e scontate.

    Questa donna viene condannata a morte per un accusa assurda, l'adulterio, condanna solo al femminile tra l'altro.
    Questo è ciò che la maggioranza delle persone pensa, stando a sentire i media.
    In realtà è stata condannata a morte per aver premeditato e contribuito a compiere l'omicidio del marito, oltre che per avere reiterato il reato di adulterio.
    Per adulterio era già stata condannata una prima volta ad una pena diversa (99 frustate, già scontata).
    Per l'omicidio del marito sarebbe stata condannata a morte anche in molti altri paesi, ma il caso non avrebbe ricevuto la stessa, a volte strumentalizzata, rilevanza.

    Tutto ciò ovviamente a prescindere dal fatto che io sia contrario alla pena di morte, in ogni caso.

  7. #7
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di criceto45
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    occhiobello (ro)
    Messaggi
    10,251
    Citato in
    259 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    525
    Thanks ricevuti: 652 in 557 Posts

    Predefinito

    se si deve lottare contro la pena di morte sono d'accordo ma contro tutti i paesi che la applicano.non solo su alcuni casi come lo e' questo.mentre si salva lei muoiano decine di altre persone e nessuno dice nulla

  8. #8
    Dai! Dai! Dai!
    ESP User
    L'avatar di McRogers
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Torino
    Messaggi
    867
    Inserzioni Blog
    1
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 0 in 0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da deyo Visualizza Messaggio
    Questo è ciò che la maggioranza delle persone pensa, stando a sentire i media.
    In realtà è stata condannata a morte per aver premeditato e contribuito a compiere l'omicidio del marito, oltre che per avere reiterato il reato di adulterio.
    Eeeeeesatto...


    Non discutere mai con un idiota: ti trascina al suo livello e ti batte con l' esperienza. … (Oscar Wilde)


  9. #9
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di electricaurora
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    per ora Trento...
    Messaggi
    2,425
    P.Vaporizer
    Ego
    Inserzioni Blog
    14
    Citato in
    21 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    1
    Thanks ricevuti: 35 in 27 Posts

    Predefinito

    Il 27 settembre 2010, il procuratore di stato Gholam-Hossein Mohseni-Ejei ha dichiarato che se Sakineh fosse condannata a morte per omicidio, questa condanna avrebbe "la precedenza" sulla condanna per adulterio. Tuttavia, in base al diritto iraniano, l'attuazione della condanna a morte per omicidio è a discrezione dei parenti della vittima e, secondo i documenti del tribunale, i parenti avrebbero già rinunciato al loro diritto di chiedere la punizione.

    Dal link di inzio 3d.
    Vedo cose che voi umani non potete neanche immaginare. Non più.



  10. #10
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di deyo
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Torino
    Messaggi
    696
    Citato in
    3 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    6
    Thanks ricevuti: 3 in 3 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da electricaurora Visualizza Messaggio
    in base al diritto iraniano, l'attuazione della condanna a morte per omicidio è a discrezione dei parenti della vittima e, secondo i documenti del tribunale, i parenti avrebbero già rinunciato al loro diritto di chiedere la punizione.
    E questo ha senso?
    Quindi se ammazzi qualcuno ma ai parenti non frega nulla, ben venga?
    Mi sembrano questioni di lana caprina.

    Ci tengo a puntualizzare che sono appunto contrario alla pena di morte in quanto tale, e sono d'accordo con te su quanto affermi in merito alla discriminazione della donna in quelle culture. Mi sembra però che, come spesso accade, si cerchi di far passare per martire qualcuno che tanto innocente non è, tutto qui.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. l' UFS vive di vita propria?
    Di lordbyron77 nel forum Sistemi di Alimentazione
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 14-05-2011, 00:16
  2. La vita è bella
    Di caldi81 nel forum Costume e Società
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 01-12-2010, 19:58
  3. La mia vita con la 901
    Di Faraday nel forum La vostra Sigaretta Elettronica
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 28-07-2010, 13:35
  4. due ore di vita
    Di criceto45 nel forum Il Baretto
    Risposte: 38
    Ultimo Messaggio: 07-07-2010, 04:41
  5. Ho guadagnato 16 gg di vita...
    Di AndySmoker nel forum Il Baretto
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 10-06-2010, 10:51

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •