http://www.ilmessaggero.it/primopian...e-1913417.html

Vero è che da quelle parti c'è una lunga tradizione in fatto di dieta a base di carne dei nostri amici a quattro zampe. Però, qualcosa mi dice che che questo simpatico giovanotto, aka "brillante compagno" prima e "grande successore" dopo, nonché degno figlio del "caro leader" e nipote del "grande leader", segua una dieta alquanto diversa da quella che suggerisce ai poveri disgraziati che hanno avuto il solo torto di nascere a nord del 38° parallelo...