Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 6 123456 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 56

Discussione: Pubblicità: l'immagine della donna

  1. #1
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Lonegunman
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    15,467
    Inserzioni Blog
    6
    Citato in
    443 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    812
    Thanks ricevuti: 1,509 in 751 Posts

    Predefinito Pubblicità: l'immagine della donna

    Decalogo

    per una comunicazione a ZERO STEREOTIPI

    1. La donna è una persona, non un oggetto. Se stai usando delle donne nella tua comunicazione, chiediti se la loro immagine potrebbe indurre a pensare il contrario.
    2. Non basta “coprire” le donne per essere gender friendly. Occorre prima di tutto non svilirle con atteggiamenti, parole ed ogni altra forma di comunicazione che le dequalifichino o ne rimandino una visione stereotipata, svilente e maschilista.
    3. Il corpo delle donne, anche scoperto, non è mai volgare e non è qualcosa di cui vergognarsi o da censurare. Semmai, lo è la sua mercificazione e il modo in cui esso viene utilizzato. Sfruttare il corpo di una donna (o peggio di una sua parte) ed usarlo come specchietto per le allodole per vendere è sempre discutibile.
    4. Una comunicazione dalla parte delle donne dovrebbe proporre modelli estetici che non siano eccessivamente finti e irraggiungibili ma che tengano conto della conformazione naturale delle donne e, ove possibile, della sua diversità. Far sentire le donne inadeguate perché non corrispondenti ad un modello unico di bellezza (giovane, magra, sexy) non è esattamente un modo per stare dalla loro parte.
    5. Evita gli stereotipi: la donna – oggetto sessuale è solo uno dei tanti stereotipi che creano pregiudizi. Anche la donna mamma chioccia/angelo del focolare o la donna in carriera fredda e scontrosa, ad esempio, lo sono. Anche per le bambine e i prodotti ad esse destinati è lo stesso (la bimba che pensa alla bellezza, che è già una piccola mammina casalinga o – cosa sempre più inquietante – che viene messa in pose ammicanti, piuttosto che il bimbo dedito all’avventura o alla guerra sono uno dei tanti esempi). Evita di usare gli stereotipi sia femminili che maschili nella tua comunicazione a meno che l’intento di critica nei loro confronti non sia più che evidente oppure affida questi ruoli ad entrambe i sessi.
    6. Degradare gli uomini al posto delle (o insieme alle) donne non significa essere gender friendly, ma promuovere un finto paritarismo al ribasso che svilisce tutti, di cui le donne non hanno bisogno.
    7. La sensualità e la sessualità sono cose bellissime, ma c’entrano con il prodotto e servizio che stai comunicando?
    8. Ok, la sensualità c’entra con ciò che stai comunicando. Ricordati però che le donne non sono persone a disposizione di chi le guarda. Non indurre i destinatari della tua comunicazione a pensarlo dipingendole con atteggiamenti di eccessiva disponibilità sessuale.
    9. Quando la comunicazione propone un’immagine d’amore (in tutte le sue forme) e le persone come soggetti e non come oggetti non significa che sia volgare. Ma se la tua comunicazione è rivolta agli adulti, assicurati che i circuiti nei quali la diffonderai non giungano agli sguardi dei più piccoli.
    10. Sii coerente. Essere dalla parte delle donne vuol dire ragionare e comportarsi in termini paritari. E’ inutile essere gender friendly nella comunicazione se non lo si è anche nella vita di tutti i giorni, nel proprio lavoro e nelle proprie relazioni. Il rischio è quello di passare per ipocrita.

    http://www.zerostereotipi.it/comunic...ro-stereotipi/


    Ultima modifica di Lonegunman; 17-04-2011 alle 03:31
    sarei sicuramente indisciplinato se il mio ruolo lo concedesse

  2. #2
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di marinin
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    548
    P.Vaporizer
    Egot
    Citato in
    8 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    83
    Thanks ricevuti: 11 in 9 Posts

    Predefinito

    Bravo Lone...ben fatto



  3. #3
    Senior Member L'avatar di lunettablu
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    653
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 0 in 0 Posts

    Predefinito

    ovviamente d'accordissimo...
    Personalmente non trovo fastidioso che il corpo della donna venga usato per sponsorizzare prodotti per il corpo, specialmente se sono pubblicità fatte in modo intelligente (la Dove, ad esempio, ha basato tutti i suoi spot sull'utilizzo di "bellezze non convenzionali", tipo la campagna della linea pro-age)

    Diversa è, ad esempio, la pubblicità ormai nota della saratoga del "Brava Giovanna, brava"... La prima volta non volevo credere ai miei occhi...

  4. #4
    Banned
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    110
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 1 in 1 post

    Predefinito

    Ma sei una Donna lonegunman??? Bravo mai visto un uomo che posta a favore delle donne !!! O ti devi far perdonare qualcosa dalla tua lei...??? Scherzo.

  5. #5
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di pat71
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Locarno
    Messaggi
    12,423
    P.Vaporizer
    GP Paps - Provari Mini - Vinci - REO - Betti III - Galileo - GGTS
    Inserzioni Blog
    7
    Citato in
    1472 Post(s)
    Taggato in
    16 Thread(s)
    Thanks
    2,576
    Thanks ricevuti: 8,465 in 2,625 Posts

    Predefinito

    Mi ero “persa” la pubblicità della Saratoga!

    Alle volte veramente mi chiedo: ma per accendere il cervello dei (tanti) maschietti l'unico tasto da usare è sempre e solo il sesso? Perché i pubblicitari e chi commissiona il lavoro relegano come marginale l'oggetto che intendono promuovere e puntano tutto sulla donna-oggetto?

    Chapeau a chi ha redatto il decalogo, ma nella realtà siamo ancora lontani mille miglia ...

  6. #6
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Patalollo
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    1,551
    P.Vaporizer
    Precise 10440
    Citato in
    112 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    55
    Thanks ricevuti: 172 in 111 Posts

    Predefinito

    Ok, la cosa più semplice è NON utilizzare donne per la propria reclame... ;-)
    E' che se posto della donna, per reclamizzare i miei prodotti, inizio a usare nonna papera o jessica rabbit poi devo pagare le royalties alla Walt Disney...
    Comunque concordo col "decalogo" di Lone.

  7. #7
    Senior Member L'avatar di lunettablu
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    653
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 0 in 0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pat71 Visualizza Messaggio
    Perché i pubblicitari e chi commissiona il lavoro relegano come marginale l'oggetto che intendono promuovere e puntano tutto sulla donna-oggetto?
    Perchè ti fanno credere che sia inclusa come omaggio ^^



    Cmq Lone, dovresti aggiungere al decalogo: Non usare delle ventenni che fanno finta di avere figli di dieci anni...

    Girando nel web:
    Ultima modifica di lunettablu; 16-04-2011 alle 14:24

  8. #8
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di cn73
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Messaggi
    280
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 0 in 0 Posts

    Predefinito

    Ma perchè quella del profumo col fighetto tartarugato di turno che schiocca le dita e gli piovono addosso macchine, soldi, donne e succeso? o quella dei papà che vanno a prendere a scuola i bimbi e guardano invidiosi l'altro fighetto di turno che va a prendere invece la maestra figa? non è solo delle donne il problema...

    Mi permetto poi di dire che i pubblicitari fanno quello che fa + vendere i loro prodotti...evidentemente fuzniona mercificare i corpi femminili...perchè noi uomini li guardiamo.

  9. #9
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di sista
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    550
    Citato in
    102 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    167
    Thanks ricevuti: 311 in 149 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cn73 Visualizza Messaggio
    Ma perchè quella del profumo col fighetto tartarugato di turno che schiocca le dita e gli piovono addosso macchine, soldi, donne e succeso? o quella dei papà che vanno a prendere a scuola i bimbi e guardano invidiosi l'altro fighetto di turno che va a prendere invece la maestra figa? non è solo delle donne il problema...

    Mi permetto poi di dire che i pubblicitari fanno quello che fa + vendere i loro prodotti...evidentemente fuzniona mercificare i corpi femminili...perchè noi uomini li guardiamo.
    A questo risponde il punto numero sei della lista di Lone (che ringrazio per il post)
    6. Degradare gli uomini al posto delle (o insieme alle) donne non significa essere gender friendly, ma promuovere un finto paritarismo al ribasso che svilisce tutti, di cui le donne non hanno bisogno.
    Ultima modifica di sista; 16-04-2011 alle 17:24

  10. #10
    Senior Member L'avatar di lunettablu
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    653
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 0 in 0 Posts

    Predefinito

    Credo che sia un serpente che si morde la coda...
    Difatti non è che gli uomini ci facciano sto gran figurone...

Pagina 1 di 6 123456 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. sei donna? non puoi ereditare la tomba di famiglia
    Di Lonegunman nel forum Costume e Società
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 24-03-2011, 00:10
  2. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 16-06-2010, 13:44
  3. Altra Chat con la donna
    Di gqn77 nel forum Il Baretto
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22-04-2010, 19:26
  4. pubblicità su quotidiano
    Di puffcigarette nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 30-03-2010, 00:20
  5. Pubblicità Ingannevole
    Di tatanka nel forum Il Baretto
    Risposte: 40
    Ultimo Messaggio: 21-02-2010, 06:33

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •