Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 8 12345678 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 77

Discussione: 61 percento

  1. #1
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Lonegunman
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    15,467
    Inserzioni Blog
    6
    Citato in
    443 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    812
    Thanks ricevuti: 1,509 in 751 Posts

    Predefinito 61 percento

    nel mondo il 61% dei consumatori decidono cosa acquistare seguendo i consigli che altri consumatori danno su internet

    nel mercato della esig questa percentuale è enormemente più alta, quello che discutiamo, consigliamo e sconsigliamo in questo forum può determinare in maniera importante il mercato e le tendenze future, in particolar modo perché i piccoli imprenditori di questo settore oltre ad ascoltare quello che diciamo partecipano attivamente alle nostre scelte condizionando i loro acquisti in base alle nostre esigenze

    dall'altra parte le loro proposte (vedi ad esempio le pipe proposte da never) canalizzano i nostri acquisti su prodotti che magari prima non avevamo mai considerato

    a volte non ci rendiamo conto del potere che abbiamo come consumatori e del potere che hanno i venditori nel guidare i nostri acquisti, in un mercato selvaggio come questo quanto conta l'imparzialità di chi posta in un forum ?

    e quanto importante è che qualcuno vigili su questa imparzialità ?
    sarei sicuramente indisciplinato se il mio ruolo lo concedesse

  2. #2
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Alessio
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    quando
    Messaggi
    859
    P.Vaporizer
    6V
    Citato in
    2 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 1 in 1 post

    Predefinito

    Le persone dovrebbero essere libere di esporre le loro esperienze, che queste esperienze siano poi base lecita per una decisione di acquisto lo deve deicidere chi legge, in funzione anche delle risposte a ridosso della precedenta esperienza espressa.

    Esempio, io ho provato 2 atom SLB, mi hanno fatto cagare. Sono libero di dirlo, chiaramente qualcuno dopo di me potrà postare "ma ne hai provati solo 2! non importa se si comportano uguale magari sono 2 atom fallati, o magari il modello xxx non rende come il yyy della SLB, quelli si vedi che vanno bene!"

    A questo punto chi legge ha vari punti di vista per valutare. Nel momento in cui vengono spuntate recensioni troppo negative o positive solo perché potrebbero "influenzare troppo il mercato" fai un torto, la gente non si sente più libera di parlare o discutere, le cose finiscono in pm, la gente se ne và, i gruppi si scindono, nuovi forum più "libertini" si formano e via dicendo. Questo per dire che se tanti si lamentano del giantomizer, o tanti dicono che il cisco 306 va da dio, non puoi dire che c'é imparzialità, solo "opinione comune" frutto di tanti commenti tutti più o meno nella stessa direzione.

    Con questo voglio dire che ci può essere imparzialità, ma se non c'é non sta a nessuno "imporla".

    Se quello che intendevi é "può un admin o un moderatore fare commenti parziali (in virtù del fatto che il suo nome di un colore speciale ha più impatto su un nuovo utente)? e se non può, chi deve vigilare su di lui?" allora ho frainteso tutto e chiedo scusa.
    Ultima modifica di Alessio; 08-04-2011 alle 02:43

  3. #3
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Lonegunman
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    15,467
    Inserzioni Blog
    6
    Citato in
    443 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    812
    Thanks ricevuti: 1,509 in 751 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Alessio Visualizza Messaggio
    Se quello che intendevi é "può un admin o un moderatore fare commenti parziali (in virtù del fatto che il suo nome di un colore speciale ha più impatto su un nuovo utente)? e se non può, chi deve vigilare su di lui?" allora ho frainteso tutto e chiedo scusa.
    se volevo dire quello lo avrei detto, ho scritto una cosa da semplice user, vip magari ... e come old/vip probabilmente un mio parere è più importante di quello di un mod o un admin che tendenzialmente pareri non ne danno o se capita che li diano sono sempre molto posati

    compito di mod ed admin è quello di mantenere le cose nell'ambito della correttezza e obiettività, sia che siano lodi che critiche
    sarei sicuramente indisciplinato se il mio ruolo lo concedesse

  4. #4
    liuis
    Guest

    Predefinito

    Quello che hai scritto è chiaro, ma il perchè non l'ho capito onestamente. Specie alla luce delle accuse che ti hanno mosso.

  5. #5
    ---
    ESP User
    Very Old Poster
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    5,381
    Inserzioni Blog
    13
    Citato in
    261 Post(s)
    Taggato in
    8 Thread(s)
    Thanks
    1,099
    Thanks ricevuti: 661 in 356 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lonegunman Visualizza Messaggio
    e quanto importante è che qualcuno vigili su questa imparzialità ?
    A mio modo di vedere, è essenziale.
    La vera domanda è: quanto è difficile vigilare?
    Sono sempre stato un grossolano conoscitore dell'animo umano. Uno degli atteggiamenti che meno comprendo è quello caratterizzato dalla tendenza di moltissimi individui a riunirsi in fazioni unite da pretesti risibili; o per lo meno non riesco a darmi motivazioni differenti da banali pensieri poco lusinghieri.
    Ci sono milioni di motivi per riunirsi in un gruppo: gusti, passioni, ideologie, attività.
    Come diavolo si fa a sentirsi parte di un gruppo in funzione del negozio dove si acquistano le batterie?
    Sembra assurdo, eppure accade sotto gli occhi di tutti ogni giorno, rendendo impossibile il lavoro di chi deve vigilare sulla correttezza.
    Succede nelle migliori scuole radio elettra di marketing: la parola d'ordine per fare buoni affari è fidelizzare. Regala un campioncino in più, fai lo strappetto alla regola (magari creata ad hoc per poi fare eccezioni strategiche), metti sempre da parte un po' di merce in esubero rispetto a quella dichiarata a magazzino per poterla tirar fuori al momento giusto... insomma, tutte tecniche sacrosante e giustissime per chi con il proprio lavoro ci deve mangiare, con lo scopo preciso di creare una schiera di affezionati, grati agguerriti ed entusiasti sostenitori. E' un meccanismo bizzarro, che per certi versi rivela una lontana parentela con la sindrome di Stoccolma. I tuoi clienti ti difenderanno a spada tratta, qualsiasi accusa ti venga mossa, indipendentemente da quanto originariamente espressa proprio negli interessi dei tuoi stessi clienti, sarai da loro giustificato, consolato, pubblicizzato e soprattutto protetto con ferocia.
    Non è molto lusinghiero nei confronti dell'intelligenza dell'uomo medio, eppure succede con allarmante frequenza in molteplici settori, lo vediamo nell'informatica, nella telefonia, nei veicoli.
    E lo vediamo qui.
    La faccenda si complica, poi, quando due o più di questi leader di folle concorrenti si trovano ad entrare in qualche modo in conflitto. E' guerra! Squadre di fanatici del negozio X si scagliano, acciaio tra i denti, nella battaglia delle accuse, subito respinti dai soldati del negozio Y, lame snudate, pronti a ribattere colpo su colpo.
    La riflessione che vorrei fare è la seguente: ma chi ci guadagna da tutto questo? Noi utenti no di certo: le battaglie per partito preso uccidono l'obiettività, offuscano il giudizio razionale, fanno circolare informazioni di parte, contorte, poco veritiere.
    E' un gioco a perdere, una folle inversione di parti dove ci si sente debitori nei confronti di chi vive grazie a noi.
    Come se non bastasse, il terreno è oltremodo insidioso, in questi lidi. Nel mondo normale un passo falso genera conseguenze gravi. Un vecchio detto del commercio recita che dieci clienti soddisfatti fanno meno rumore di un cliente insoddisfatto. Qui il detto è fallace perchè gli entusiasti acclamano mentre, complice l'ambiente gioviale e amichevole di community, complice la vigilanza costante dei cani da guardia di fazione, i delusi preferiscono tacere e rivolgersi altrove in silenzio.
    Si arriva all'aberrazione nel momento in cui viene aggredito l'arbitro, tacciato pubblicamente di cornutaggine e corruzione!
    E il risultato qual'è, signori? Qualcuno ha venduto di più? Qualcuno ha pagato di meno? Qualcuno ha ricevuto regali o trattamenti di favore?
    Mah, a me sembra solo che questa sera questa community abbia subito una gran brutta perdita, sotto tutti i punti di vista.
    Spero almeno che servirà a riflettere.

  6. #6
    liuis
    Guest

    Predefinito

    I tuoi post mi incantano torvo. Te l'ho scritto nella rep e te lo ripeto qua, sei un saggio.

  7. #7
    nano nano
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di maxnaldo
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    4,107
    P.Vaporizer
    provariV2+dc-tank
    Citato in
    105 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    56
    Thanks ricevuti: 305 in 203 Posts

    Predefinito

    io ho avuto esperienze in passato con aziende che dai loro canali ufficiali di assistenza non ti cagavano nemmeno di striscio, mentre erano prodighi di post e post di risposta se andavi a lamentarti su qualche forum pubblico.

    purtroppo però devo dire che i forum specializzati di un determinato settore, come anche questo, spesso diventano luoghi in cui non si può criticare o parlar male di un prodotto senza essere subito aggrediti dall'addetto aziendale di turno, che è sempre molto presente, impiega ore ed ore del suo tempo per dare tutte le risposte e giustificazioni ai problemi o alle perplessità di coloro che non hanno avuto una buona esperienza con la loro azienda. Quello che mi chiedo spesso è perchè queste risposte e giustificazioni non te le danno mai quando scrivi loro una email quando inizi ad avere problemi, di solito passano giorni e settimane in cui la tua incazzatura aumenta, se ti rispondono ti liquidano con frasettine di due righe che nulla hanno da dire, e poi te li ritrovi nel tuo forum preferito a inserire post lunghi chilometri nel momento in cui vai a raccontare la tua esperienza agli altri. Ho anche beccato aziende che pubblicamente nei forum raccontavano balle grosse come una casa per pararsi il ...

    io credo che questi forum siano importantissimi, ma lo devono essere per noi in primis, e per le aziende devono servire solo per avere dei feedbacks da noi, un forum non dovrebbe mai e poi mai diventare un luogo in cui l'azienda vuole far vedere che ti risolve i problemi per cui ti lamenti, se mi lamento vuol dire che non mi hai dato assistenza prima in privato.

  8. #8
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Alessio
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    quando
    Messaggi
    859
    P.Vaporizer
    6V
    Citato in
    2 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 1 in 1 post

    Predefinito

    Torvo, ho letto il tuo post, la prima parte é compassione verso l'acquirente medio, la seconda parla di come questo utente medio, "stregato", si senta in dovere di dipingersi la faccia con i colori di uno shop e andare allo stadio.

    Ok, ho capito cosa intendi, benché io condivida in toto quello che hai scritto, non capisco la conclusione.

    Cosa intendi per "vigilare sull'imparzialità"? Potresti farmi un esempio (io a capire queste cose, sono pessimo).

  9. #9
    Regrettable Member
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di tatanka
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Parma
    Messaggi
    2,100
    Citato in
    1 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    1
    Thanks ricevuti: 2 in 2 Posts

    Predefinito

    Come in tutte le cose basterebbe metterci un pò di testa, pensando che dietro ad ogni shop online c'è una o più persone che lavorano e che con quel lavoro ci campano, pensare che chi fa acquisti deve spendere dei soldi, soldi che in questo periodo per molti scarseggiano, una volta fatte queste riflessioni il consigliare un prodotto, compararlo con altri e trarne delle conclusioni è quello che si deve fare su un forum, è quello che dovrebbero fare gli utenti più smaliziati, con obbiettività.
    Se questa manca però non vedo come, pur con tutta la buona volontà del mondo, un intervento di moderazione possa correggere un 3d.
    Rimane una situazione spinosa che, almeno su questo argomento, ha la sua influenza.
    In tutti i forum sono presenti banner pubblicitari, si notano, li si guarda, ma lasciano un pò il tempo che trovano, è una pubblicità come i cartelloni ai lati delle strade, cosa diversa sono gli spazi dei negozi all'interno del forum.
    Sarebbe normale, e spesso dai post che leggiamo ne troviamo un riscontro, che un novizio, trovando lo spazio dei rivenditori sul forum tenda a considerare solo questi come papabili per i suoi acquisti, perchè "consigliati dal forum", questo vuol già dire restringere il campo di scelta, vuol dire penalizzare altri venditori, vuol dire penalizzare chi farà acquisti e non vedrà eventuali offerte o prodotti che potrebbero essere più vicini alle proprie esigenze.

    Sul fatto invece di non poter criticare il prodotto X perchè venduto dalla ditta Y, penso che sia un pippone mentale di chi si sente limitato, siamo su un forum che tratta di un argomento specifico, trattiamolo fino in fondo, personalmente ritengo che tutti i miei debiti verso un venditore si concludano premendo il pulsante "Paga Ora", sarà perchè vengo da una realtà diversa, ma mi hanno sempre insegnato che deve essere il venditore a fare "la corte" al cliente e non il contrario.
    Non fumo più dal 04 Febbraio 2010

  10. #10
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di pat71
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Locarno
    Messaggi
    12,423
    P.Vaporizer
    GP Paps - Provari Mini - Vinci - REO - Betti III - Galileo - GGTS
    Inserzioni Blog
    7
    Citato in
    1472 Post(s)
    Taggato in
    16 Thread(s)
    Thanks
    2,576
    Thanks ricevuti: 8,465 in 2,625 Posts

    Predefinito

    Forse ho capito roma per toma, ma credo che il primo post di Lone si riferisse all’importanza di avere una moderazione che vigili, nell’interesse comune di noi utenti/clienti, sugli eccessi che da una e dall’altra parte nascono inevitabilmente.

    Perché come dice ilTorvo c’è in tutti noi una certa tendenza a creare fazioni pro o contro un determinato prodotto, lo vediamo tutti i giorni nei più disparati campi (classico l’esempio di chi ama l’iphone e di chi per contro lo chiama ifogne!)

    Se non ho capito male, mi sembra che gran parte di questa discussione/polemica su presunti favoritismi nei confronti di una certa fazione nasca dalla legittima richiesta di chiarezza sulle nuove ego-t messe recentemente in commercio: da una parte faccio fatica a vedere partigianeria nei confronti di Marphi, non fosse altro che non è il solo venditore a commercializzare Ovale (se non erro sono 6 gli shop che in Italia trattano quel marchio), dall’altra ritengo anch’io importante capire quale tipo prodotto venga commercializzato dagli altri shop, non perché li considero a prescindere migliori o peggiori dell’Ovale (personalmente trovo assurdi certi strali e gli appelli al boicotto, pur essendo io stessa stata delusa dalla prima serie ego-t), ma proprio per non rischiare di fare degli acquisti al buio. Ottime in questo senso le foto e i video messi a disposizione da Gino e Pietro per aiutare i clienti in una scelta consapevole.

    Quindi in tutta onestà, o faccio fatica io a cogliere determinati meccanismi occulti (?) o probabilmente alcuni seminano zizzania per hobby: la critica costruttiva ci sta sempre, quella distruttiva produce solo guai.

Pagina 1 di 8 12345678 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •