Ormai sono quasi 2 mesi che ho iniziato con lo svapo...leggendo qui e li ovviamente provano a fare terrore psicologico con questa storia che le ecig potrebbero esplodere e cose varie...succede ma nella maggior parte anzi 80% di casi si tratta di tubi meccanici ad alti wattaggi con resistenze da 0,00x ohm...quindi direi che non è certamente il mio caso. Però ho letto anche di ecig esplose mentre erano in carica o comunque della pericolosità delle batterie 18650. Ovviamente io adotto tutte le misure di sicurezza necessarie ma vorrei capire bene da qualcuno di esperto come funzionano questi sistemi di protezione interni alle batterie...da cosa proteggono? è possibile che una e cig esplode anche avendo dei sistemi di protezione?

Considerate che veramente io sono proprio al minimo sindacabile in quanto svapo con resistenze da 1.5ohm a 12-13w su una box evic vtc mini con una batteria 18650 sony vtc5

Ora ho in arrivo anche una joyetech ego Aio e sul sito joyetech è riportato:

Dual Circuit Protection

eGo AIO applies two sets of battery protection circuit system, realizing overall battery protection of over-charging,
over-current and over-discharging, which makes aGo AIO more Advanced and reliable.

per ricaricare le batterie sia evic che aio utilizzo il caricatore dell'iphone da 1A con output dc 5v....come indicato da casa joyetech per i suoi prodotti....e poi credo proprio visto quello che costa in negozio che il caricatore dell iphone sia un buon prodotto anche sotto il punto di vista della sicurezza.

Se qualche guru dell elettronica o comunque qualcuno che in passato ha avuto i miei stessi dubbi mi volessero togliere questi pensieri dalla testa sui circuiti di protezione ve ne sarei davvero grato.