Lista Tag Utenti

Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Rapporti tra Resistenze alte/basse e diametri diversi

  1. #1
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di rul3zz
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    246
    Citato in
    28 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    36
    Thanks ricevuti: 79 in 43 Posts

    Predefinito Rapporti tra Resistenze alte/basse e diametri diversi

    Ciao a tutti,vista la vastità di informazioni sull'argomento non sono riuscito a rispondere in maniera esaudiente ai quesiti che mi sto ponendo..

    Nella pratica che differenza c'è tra avere una resistenza di uguale ohm,ma una fatta per esempio su un diamentro di 0.2mm e l'altra su 0.3mm?

    idem per quanto riguarda ottenere gli stessi ohm usando kanthal di diametro diverso,per esempio ottenere 2 ohm con kanthal 0.18 e 2 ohm con kanthal 0.22 (omettiamo la dimensione della coil finale) facendo spire dello stesso diametro..

    Un altra cosa che non mi è chiara riguarda l'uso delle resistenze basse.. così per logica mi verrebbe da pensare,se uso una resistenza alta il passaggio di corrente fa più resistenza e quindi scalda di più richiedendo poca energia,invece usando una resistenza bassa ho bisogno di più energia per scaldare e raggiungere il livello di una res alta..invece non è così,anche perchè nella pratica ho avuto modo di sperimentarlo.. come mai tutto ciò?
    **Italian Cloud Vaper**
    **ICV**

  2. #2
    Artigiano
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di kasco90
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    1,822
    P.Vaporizer
    SHIELD of course!
    Citato in
    536 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    1,031
    Thanks ricevuti: 1,223 in 604 Posts

    Predefinito

    Teoricamente più bassa è la resistenza più watt ti servono per arrivare a tot volt, per cui teoricamente una resistenza più bassa ti permette wattaggi maggiori rispetto ad una più alta.
    Più watt = più vapore meno aroma
    Meno watt = meno vapore più aroma
    Tutto dipende da che tipo di svapo preferisci

    Per quanto riguarda le dimensioni diverse del kantal, credo che molto dipenda dal rigenerabile e dallo spazio che hai a disposizione per la coil

    A diametri maggiori a parità di spire verranno Coil di ohm inferiori e viceversa, tutto dipende dal tipo di Coil che vuoi realizzare

    Prendi tutto con le pinze perché ancora non rigenero, quello che ti ho detto l ho appreso leggendo i vari post

    Spero di non aver detto cavolate




    Inviato dal mio LG-D855

  3. #3
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di rul3zz
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    246
    Citato in
    28 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    36
    Thanks ricevuti: 79 in 43 Posts

    Predefinito

    ti ringrazio per la risposta kasco,diciamo che quei principi li avevo già,ciò che io voglio sapere è il perchè..
    è assodato che + Watt più vapore ecc,ma come detto in op,vorrei capire perchè questo avviene se c'è una minore resistenza alla corrente elettrica,mentre la mia logica mi porta a pensare più resistenza=più calore=più vapore

    anche per quanto riguarda il diametro della coil non penso sia solo riconducibile a un esigenza di spazio
    **Italian Cloud Vaper**
    **ICV**

  4. #4
    Senior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    959
    Citato in
    225 Post(s)
    Taggato in
    4 Thread(s)
    Thanks
    61
    Thanks ricevuti: 501 in 310 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rul3zz Visualizza Messaggio

    Nella pratica che differenza c'è tra avere una resistenza di uguale ohm,ma una fatta per esempio su un diamentro di 0.2mm e l'altra su 0.3mm?
    Idem per quanto riguarda ottenere gli stessi ohm usando kanthal di diametro diverso........
    Cambia la lunghezza del filo e la sua superficie, da 0,20 a 0,30 ( con la stessa impedenza ) è lungo circa il doppio, quindi la scelta va fatta sia in funzione dello spazio, sia in funzione della potenza che si vuole/può applicare, perché a parità di impedenza ( Ohm ) più è spesso il filo, maggiore sarà il materiale resistivo da scaldare e maggiore il liquido da evaporare.



    Citazione Originariamente Scritto da rul3zz Visualizza Messaggio
    Un altra cosa che non mi è chiara riguarda l'uso delle resistenze basse.. così per logica mi verrebbe da pensare, se uso una resistenza alta il passaggio di corrente fa più resistenza e quindi scalda di più .............
    È il contrario, a parità di tensione più è alta l' impedenza minore sarò la corrente, proprio per effetto della scarsa conduttività.

  5. Il seguente User ringrazia :


  6. #5
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Moebius
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    Torino
    Messaggi
    2,180
    Citato in
    1093 Post(s)
    Taggato in
    6 Thread(s)
    Thanks
    1,135
    Thanks ricevuti: 2,173 in 989 Posts

    Predefinito

    @rul3zz Resistenza alta è una abbreviazione di "offre maggiore resistenza al passaggio di corrente". Puoi immaginarla come un tubo per acqua; se è grosso l'acqua incontrerà meno resistenza e ne passerà di più.
    Idem per la corrente elettrica.
    Circa la differenza del wire, siamo alle opinioni. La mia è che un filo grosso dovrà avere più spire ed avrà una maggiore superficie di evaporazione. Altri ti diranno che è meno reattivo di un filo sottile.
    Di fatto credo di vedere uno spostamento generale di tendenza verso le sezioni maggiori, da un generico 0.20 fino a 0.40 o più.
    La sezione di avvolgimento (anima) è ovviamente correlata allo sviluppo della coil; grosso modo il volume interno della coil contiene il liquido che verrà evaporato, e potrà essere "magra e lunga", diciamo phi 1.5 .. 2 mm o "tozza", tipo microcoil, da 2.5 .. 3 mm.
    Qui quello che conta è la circolazione dell'aria.
    Cito @kerz, per le sue complete tabelle comprendenti la potenza specifica per mm2.
    Moebius
    Inaugurato DSE 901 l'11/06/2010

  7. I seguenti User ringraziano:


  8. #6
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Caetla
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Torino
    Messaggi
    601
    P.Vaporizer
    EVOD 2 + eGo Twist
    Citato in
    224 Post(s)
    Taggato in
    3 Thread(s)
    Thanks
    759
    Thanks ricevuti: 662 in 295 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Altair27 Visualizza Messaggio
    Cambia la lunghezza del filo e la sua superficie, da 0,20 a 0,30 ( con la stessa impedenza ) è lungo circa il doppio, quindi la scelta va fatta sia in funzione dello spazio...
    Citazione Originariamente Scritto da Moebius Visualizza Messaggio
    Qui quello che conta è la circolazione dell'aria.
    Aggiungo che non solo la scelta va ponderata in funzione allo spazio disponibile nella camera dell'atomizzatore , ma anche (e sopratutto aggiungo io) in funzione del posizionamento e delle dimensioni del foro/i dell'aria; avere una significativa percentuale della superficie della coil non investita direttamente dal flusso d'aria - così come l'inverso - porterà l'atomizzatore a non lavorare al meglio delle sue capacità. A titolo di esempio , a parità di spessore di wick , densità di spire e resistenza finale desiderata , una coil con filo da 0.30 sarà lunga il doppio rispetto ad una coil con filo da 0.20 .
    Ultima modifica di Caetla; 01-06-2015 alle 18:14

  9. I seguenti User ringraziano:


  10. #7
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di rul3zz
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    246
    Citato in
    28 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    36
    Thanks ricevuti: 79 in 43 Posts

    Predefinito

    grazie a tutti siete stati molto esaustivi
    **Italian Cloud Vaper**
    **ICV**

  11. #8
    SvapoPirata
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di F.Krok
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Frittole ....quasi 1500
    Messaggi
    4,474
    P.Vaporizer
    Un Kayfun è per sempre
    Citato in
    1344 Post(s)
    Taggato in
    3 Thread(s)
    Thanks
    3,308
    Thanks ricevuti: 2,390 in 1,296 Posts

    Predefinito

    Un'altro aspetto che secondo me è importante:
    uno 0.20 anche se ha un'alta resistenza non perdona, essendo molto sottile parte a razzo e scalda subito e molto, mentre un filo di sezione maggiore ha una sorta di latenza e per "accendersi, a parità di wattaggio ci mette un po' di più.... tutto dipende da come ti piace svapare.
    Prova a fare due res dello stesso valore con fili diversi, e ti renderai conto di come cambia
    ... "Con il sapere aumenta l'incertezza"....


  12. I seguenti User ringraziano:


  13. #9
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di rul3zz
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    246
    Citato in
    28 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    36
    Thanks ricevuti: 79 in 43 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da F.Krok Visualizza Messaggio
    Un'altro aspetto che secondo me è importante:
    uno 0.20 anche se ha un'alta resistenza non perdona, essendo molto sottile parte a razzo e scalda subito e molto, mentre un filo di sezione maggiore ha una sorta di latenza e per "accendersi, a parità di wattaggio ci mette un po' di più.... tutto dipende da come ti piace svapare.
    Prova a fare due res dello stesso valore con fili diversi, e ti renderai conto di come cambia
    seguirò il consiglio e proverò a fare questo test grazie
    **Italian Cloud Vaper**
    **ICV**

Discussioni Simili

  1. Resistenze con ohm basse e rischi batterie
    Di smart nel forum Rigenerabili
    Risposte: 40
    Ultimo Messaggio: 02-03-2014, 16:15
  2. Resistenze basse
    Di s1m0n3 nel forum La vostra Sigaretta Elettronica
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 14-09-2013, 12:24
  3. Piccolo aiuto su diametri batteria...
    Di Gulma nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 03-01-2012, 01:18

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •