Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 9 123456789 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 89

Discussione: BatteryBox potevano essere la soluzione ma.......

  1. #1
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di gigetto
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Nord Piemonte
    Messaggi
    4,460
    P.Vaporizer
    BB VV ego elips c Vinci
    Citato in
    1139 Post(s)
    Taggato in
    8 Thread(s)
    Thanks
    1,253
    Thanks ricevuti: 1,195 in 828 Posts

    Predefinito BatteryBox potevano essere la soluzione ma.......

    Un annetto fa più o meno comparve un quadrottino di (boh il materiale mi sfugge....) con un attacco 510....Non fu amore a prima vista, anzi, dimensioni non contenute, prezzo elevato, batteria interna non BF ( e chi ha le box sa di cosa parlo.).
    La Hana Modz fu un successo solo per il produttore, e per il clonatore, chi invece è un pragmatico che non segue le mode non può vedere in un mattoncino di 250€ un qualcosa di pragmatico, nè nel clone un qualcosa di sicuro (proprio ieri su altro forum una è andata in corto....da regalare alle suocere fumatrici).
    Un grande marchio ha presentato poi qualcosa di realmente innovativo, sia per prezzo che per dimensioni. La Istick seguita a ruota da una miriade di altre....la Istick nel campo delle BatteryBox è il miglior esempio di innovazione, un prodotto che però....lascia il tempo che trova.
    da subito ero scetticco sul prenderla o meno per il basso costo avendo avuto problemi di sicurezza con un BB economico, costa poco sarà sicura? Boh per ora in cinque mesi e rotti lo è stato sicura ma.....ma è costruita per rompersi e non è che si rompe perche è usata, si rompe semplicemente perche è fatta per durare un tot IMHO così poi si passa al modello seguente, se una lavatrice è fatta per durare sei-sette anni ed è progettata per NON durare molto così han fatto con la Istick, fatta per durare il tempo della nuova release....
    Trovo stupido, sia per motivi concreti da consumatore che per ragioni varie come ad esempio ragioni ambientali (se un oggetto è longevo si acquisteranno meno oggetti producendo meno rifiuti....) che un oggetto sia creato per durare poco.

    Tutti noi primi acquirenti notammo la straordinaria fattura del prodotto per il prezzo tanto che io vedendo il prezzo non pensavo potesse essere sicura cosa che invece sembra essere però....però critico il fatto che sia stata studiata e prodotta per durare poco. E questo non lo trovo ammissibile.

    I difetti della 20 w? Circuito che non fa step down, e questo è un limite intrinseco cui ci si abitua, passi, il bottone che farlocca, e passi, il pin che si spana perche è in ottone e passi pure questo, con un pò di accortezza come nel Lavatube può anche durare un pò....ma non passi, e mi si permetta lo sfogo che la pila o il circuito perdano prestazioni e autonomia dopo una cinquantina di ricariche. La mia ego di due anni e mezzo fa, và ancora la elips coeva và ancora e sono pile economiche e sfruttate anche più di una duemiladuecento che usata a 8w di sollecitazione proprio nonne ha avute. Il tutto integrato non rende agevole la sostituzione della pila stessa, che tra le altre cose bisognerebbe mettere della medesima tipologia senza invenzioni strane, essendo il charger interno tarato su quella pila lì e non su altre....

    Poi siamo sicuri che è la pila a cedere dopo un quarto o meno della sua vita teorica oppure è il circuito alimentatore o di alimentazione che se ne sia andato a fanzum? Eccolo l'arcano funziona bene sì, costa poco sì allora prendi la 30w con 40€....giammai....la pila è la stessa, il mio pin và ancora bene e quel vassoio sopra non so proprio come adornarlo col 18 mm del minimautilus, insomma se questa è durata meno di quello che poteva (e doveva) durare con un uso scrupoloso la colpa non è dell'utilizzatore ma della specifica di progetto.

    Aspetto allora una BB coi controfiocchi fatta per durare con un prezzo di 120€ o giù di lì come massimo....ma forse il giochino è tutto qui lo svapatore deve consumare loro devono vendere e per la logica dei grandi numeri ci devono essere cumuli di queste cose magari buttate per strada, casomai qualcuna andasse in corto....io non ci sto.
    Ultima modifica di lordbyron77; 21-02-2015 alle 13:16


    [URL="http://vapit.it/domanda-dadesione/"]/[url]

  2. I seguenti User ringraziano:


  3. #2
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordbyron77
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    34,401
    P.Vaporizer
    Betti III
    Citato in
    3224 Post(s)
    Taggato in
    20 Thread(s)
    Thanks
    8,827
    Thanks ricevuti: 16,864 in 6,536 Posts

    Predefinito BatteryBox potevano essere la soluzione ma.......

    Era prevedibile per un prodotto con batteria non sostituibile e caricata con un affarino da mezzo dollaro.
    Se una batteria decente costa 7/8€ ed un charger ne costa almeno 20, cosa ci si può aspettare di diverso? Che Joyetech faccia il miracolo di concentrare le migliori tecnologie ed inventarne di inesistenti, nella metà dei prezzi di mercato?
    Avevi già sufficiente esperienza al momento dell'acquisto per sapere da te che le buone batterie non reggono più di 250/300 cicli, quando trattate bene

    Tutto sommato hai speso a fondo perso cinque euro al mese, e direi che la la iStick abbia assolto la propria funzione, io non me la prenderei troppo

    Il discorso dell'obsolescenza programmata poi fa parte di qualsiasi mercato, questo compreso, e basta non seguire l'ultima tendenza dato che un ProVari 2.0 risolve ancora le esigenze del 70% dei vapers, nonostante i Cinesi tentino di farci credere il contrario

  4. I seguenti User ringraziano:


  5. #3
    Super Moderator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Yerakon
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Cremona/Milano
    Messaggi
    5,423
    P.Vaporizer
    Reo mini 2.1 + Origen 16mm
    Citato in
    1901 Post(s)
    Taggato in
    35 Thread(s)
    Thanks
    7,687
    Thanks ricevuti: 6,830 in 2,765 Posts

    Predefinito

    Caro @gigetto in tempi non sospetti LOL Quasi due anni fa:



    Seppur non la prima in assoluto, era poco più grande di una statola di cerini ed aveva il suo buon DNA20 spinto da una lipo da da 1200 mah e 15C di scarica.

    I pregi: le dimensioni (anche oggi c'è poco di così piccolo), il charger integrato, il circuito affidabile, la batteria con una buona capacità di scarica.

    I difetti: tanti! , tra i quali la batteria non sostituibile senza l'intervento del saldatore; troppo piccola per atom di una certa dimensione; fatta per gioco da un BF addicted gli mancava ovviamente la boccetta per cui fu poi abbandonata... o meglio: è ritornata a nuova vita come meccanica BF.

    ...

    In due anni i circuiti e l'offerta hanno fatto i loro progressi, ma la "soluzione" IMHO non esiste, esiste il progresso.
    Lato batteria il progresso, pur sempre limitato dagli accumulatori, è rappresentato non tanto dai watt quanto da nuove soluzioni (circuiti più sicuri, più efficienti) o innovazioni (es. il controllo di temperatura).

    Purtroppo l'innovazione molto più lenta delle mode; le mode nascono e scompaiono molto velocemente, ben prima dei 200/300 cicli di scarica previsti da una batteria

    Aggiungo solo che la vera innovazione, anche se non "soluzione" definitiva, non la aspetto tanto da circuiti e batterie (se non con serie innovazioni) ma dal componente primario: l'atom (con il solito principio che sotto un buon atom ci puoi mettere qualsiasi roba ... ).

  6. I seguenti User ringraziano:


  7. #4
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di rudyone
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Lugo di romagna
    Messaggi
    1,667
    P.Vaporizer
    mi sento come un bambino in un negozio di giocattoli
    Inserzioni Blog
    1
    Citato in
    350 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    56
    Thanks ricevuti: 640 in 394 Posts

    Predefinito

    se un coso pagato 30 euro mi dura 6 mesi io sono contento , il prezzo è stato ampiamente ammortizzato , in sigarette ne spendevo quasi 300 in un mese , non faccio i conti di quanto ho speso fino ad ora però ho ricominciato ad andare al cinema , ad andare in pizzeria , a mettere 50 euro di benza invece di 20 , ad avere il portafoglio con qualche banconota al posto delle ragnatele , a fare qualche regalo a mia moglie ...
    Quello che non mi strozza mi ingrossa

  8. I seguenti User ringraziano:


  9. #5
    Senior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    959
    Citato in
    225 Post(s)
    Taggato in
    4 Thread(s)
    Thanks
    61
    Thanks ricevuti: 501 in 310 Posts

    Predefinito

    Sono con te al 100%, piuttosto che spenderne 120 in una batteria che mi dura anche 5 anni ( ma magari diventa obsoleta perchè chissà tra solo due anni cosa si saranno inventati ) preferisco buttarne 30/40 ogni sei mesi, anche perchè il rischio che cada e si rompa o che la perdo c'è anche su quella da 120... dove comunque le batterie più di 6/10 mesi non durano se se ne fa un uso continuo. Inoltre di quelle economiche posso averne due assieme ( e quindi farle durare il doppio ) che è una gran comodità.

  10. #6
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di gigetto
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Nord Piemonte
    Messaggi
    4,460
    P.Vaporizer
    BB VV ego elips c Vinci
    Citato in
    1139 Post(s)
    Taggato in
    8 Thread(s)
    Thanks
    1,253
    Thanks ricevuti: 1,195 in 828 Posts

    Predefinito

    @Yerakon, @lordbyron77 sì è andata bene due mesi o tre...accontentati. Punto di vista condivisibile fosse che....
    La ego ha due anni e mezzo collegata a un affarino da un euro...anche la elips dopo due anni e mezzo và ancora, anche lei ha il suo affarino dentro ma và ancora e l'affarino che ha dentro penso che valga poco un cosino da un dollaro o più.....Vanno tutte e due di cicli oramai avran passato i trecento....

    Avrei speso anche il doppio, e volentieri per una pila migliore, un circuito senza bugs e un pin acciaioso, ma il mercato NON mi dà la possibilità di scelta o supereconomiche o supercare e flipperose. Nò la Vapourshark inteligente non l'hanno ancora voluta fare e sapete perchè? Perchè non conviene nè a chi la fa nè agli altri. Il giochino è tutto qui una boxina nuova ogni tre-quattro mesi per sostenere le vendite, guarda caso la distanza tra le release....e così è per tutti.
    IPV 2 che si è fusa, da altro forum, Hana Modz clone che ha quasi fuso una macchina da altro forum, clupur quello che è, nò mi spiace prossima BatteryBox o fatta bene e affidabile e longeva oppure inutile contnuare a inquinare con rifiuti tossici e nocivi il pianeta, io la vedo così.
    Spiegatemi una cosa come mai i ricevitori Hub hanno pile simili e funzionano per anni? Come mai gli aspirapolvere ricaricabili sono cari come la Istick, hanno pile ricaricabili come la istick e vanno per anni? Perchè sono progettati per durare anni, queste cose qui che stiamo comperando fatte per durare MESI....Io mi sento preso in giro e non perchè mi si è spanato un pin o perchè mi è caduta ma perchè ho comperato un prodotto con due anni di garanzia, di legge costruito per durare al massimo sei mesi.....e non ditemi che conviene sostituire la pila....

    La pilaccia, poi bisogna vedere se è sicura costa un dollaro, con dogana e spedizione me ne costa dieci e tra un mese circa, se và bene la posso ricevere, secondo voi conviene sapendo poi che per un comune mortale che non sia un genio come qualcuno sopra di voi citatola percentuale di rompere qualcosa o strappare un cavo in una sostituzione come questa è minimo del 40% e che probabilmente il pin in ottone non durerebbe la vita della seconda pila se questa operazione andasse in porto.

    Peccato Istick mi hai perso come cliente proprio mentre aspettavo un pò per vedere se la 30w era affidabile, decisissimo a comperarla.....mai più BatteryBox economiche, anche economicamente non valgono.E la 30w secondo me l'avranno costruita per durare anche meno.


    [URL="http://vapit.it/domanda-dadesione/"]/[url]

  11. #7
    ...ma very very...
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Ciriola
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    1,545
    P.Vaporizer
    BBox e ZNA + Russian Kayfunato custom / bosse + ARB e Cyclone
    Citato in
    198 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    287
    Thanks ricevuti: 488 in 324 Posts

    Predefinito

    gigetto non te la prendere, partendo dal presupposto che la sicurezza è il dato di base che dovrebbe sempre esserci, ma questo è un altro discorso che non affronterei ora, tutto il mercato è basato sul consumismo, quindi tutti i prodotti ormai sono tarati per durare un tot, e questo tempo è dato dalla dinamicità del mercato, e ahimè noi svapatori siamo volubili, e 3 mesi con lo stesso giochino non ci sappiamo strare, quindi...
    .....viva il Kangurotto !!!

  12. Il seguente User ringrazia :


  13. #8
    Lo scassa-wires
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di 94radio94
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Brescia
    Messaggi
    1,989
    P.Vaporizer
    Troppi
    Citato in
    337 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    1,524
    Thanks ricevuti: 1,008 in 563 Posts

    Predefinito

    Penso che @gigetto faccia riferimento ad una obsolescenza appositamente programmata e non casuale ed è questo che suppongo lo faccia adirare.
    Inoltre ha sfiorato una tematica che secondo me dovrebbe essere rimarcata. Il fatto che un circuito con charger, batteria e scatola vengano interamente cestinati (o siano comunque fatti per essere nel medio periodo eliminati) lo trovo inammissibile. Questa è una involuzione e non una evoluzione.
    Parlo da profano, non ho battery-box, complice il mio cinismo cronico, non accetto che un nuovo prodotto da svapo mi limiti rispetto a ciò che già possiedo. Non mi piace l'idea di non poter sostituire la batteria del mio dispositivo così con non apprezzo l'acquisto di un prodotto che non sia predisposto per permettermi di accedere al circuito (teoricamente). Ma ancor più mi adira l'idea di dover buttare nel cassone rifiuti speciali ogni poco se posso evitarlo. Inoltre sono sempre stato dell'idea che i prodotti fatti bene, nonostante le mode, non diventino mai obsoleti. Svapo felicemente con il mio Provari, che non cederei per una qualsivoglia quantità di battery box (naturalmente tranne nel caso in cui dalla loro vendita possa ottenere un profitto destinabile all'acquisto di un altro provari). L'idea di "obsoleto" che ho va un po' al dila' della moda, ma, sinceramente, senza offesa, trovo più obsoleta una scatoletta con un circuito che mi da un range di watt molto ampio con una bassa accuratezza e precisione, che un prodotto, che seppur riconoscendo i suoi limiti è onesto. Punti di vista.....
    Solo gli idioti sono sempre sicuri di quello che dicono (Voltaire)
    Tiocfaidh ár lá.....Sing up the RA!
    "....E i loro soldi allora,non serviranno niente...."
    "...Kenneth, tell me the damn frequency!"

  14. Il seguente User ringrazia :


  15. #9
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di gigetto
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Nord Piemonte
    Messaggi
    4,460
    P.Vaporizer
    BB VV ego elips c Vinci
    Citato in
    1139 Post(s)
    Taggato in
    8 Thread(s)
    Thanks
    1,253
    Thanks ricevuti: 1,195 in 828 Posts

    Predefinito

    @Ciriola, @RallyRace come sapete recentemente e un pò anacronisticamente sono passato dalle box ai tubi 14500....per motivi vari, ossia il mio uso serale ora fa prevalere altro rispetto a prima....la Batterybox è dunque un'esigenza o meglio lo era visto che oramai l'è natch.....la nuova ego....e come se fosse stata la ego doveva fare la ego, ossia durare, salvo incidenti quel tempo minimo ragionevolmente imposto dal costruttore....cosa che non ha fatto, tre mesi d'uso regolare ma non estremo una cinquantina forse di ricariche non sono un tempo ragionevole e dato che ad andarsene non è stata solo la MIA magari sfortunata questo è grave....


    [URL="http://vapit.it/domanda-dadesione/"]/[url]

  16. #10
    Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Jan 2015
    Località
    Sesto S. Giovanni Milano
    Messaggi
    130
    P.Vaporizer
    box mec.bf.box sx350 bf Cy-clone
    Citato in
    11 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    87
    Thanks ricevuti: 37 in 34 Posts

    Predefinito

    @gigetto a mio avviso l'unica soluzione è autocostruirsi una BB con fili, circuito, batteria, scocca e quant'altro adeguati, solo allora avrai un prodotto valido, sicuro e duraturo. Non i prodotti che offre il mercato. Poi però devi spegnere il computer perchè il bombardamento mediatico ti porta a stufarti della tua BB. Questo è nella natura umana e i pubblicitari lo sanno. Guarda solo nel campo dei cellulari la gente li cambia anche se funzionano. L'Istick se durasse di più la maggior parte della gente la cambierebbe comunque anche solo per avere un colore diverso. Siccome tu a tutto questo non ci stai construendotene una avresti anche la garanzia illimitata

  17. I seguenti User ringraziano:


Pagina 1 di 9 123456789 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Essere o non essere.....questo è il dilemma!
    Di leddody nel forum Testimonianze
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 18-11-2014, 00:10
  2. La soluzione può essere una box?
    Di textex nel forum Box-Mod con Bottom Feeder
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 29-06-2012, 20:01

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •