Già il made in Italy, cinque lustri fa nel mondo era sinonimo di bello e qualità, oggi non più. Non in molti settori ma in qualcuno ancora sì. Oggi made in Italy vuole dire sì bello, qualità dipende, ma spesso promosso e venduto a prezzi non popolari. Nello svapo questo trend è invertito, a ben vedere la genialità di alcuni modder ha anche fatto del mitico qualità/prezzo una virtù (anticlone insomma).

Direi decisamente che l'oggetto da svapo più attuale oggi sia la Battery#device (non ditemi trendy però please, odio le mode anche nello svapo....). Purtroppo non abiamo il potenziale produttivo per competere con le belle creazioni cinesi di oggi, mi riferisco a joyeteck e cugina eleaf nè sul versante qualità/prezzo. Va da se che il prezzo del prodotto ne condiziona e limita la diffusione.

Presa la Istick con Nautilus purtroppo un pò prima della Egrip che se nò avrei preso volentieri, e poi tentato di prenderla ecco che sul mercato appare questa qui, in sordina, quasi quasi direi non se la fila nessuno. Eppure ha tutto, ma proprio tutto, per essere un Best Buy....che strano.....

La eleaf la posseggo per cui ha il pregio di un costo contenuto, una bella linea una fattura decisamente upperpriced rispetto al costo e nel complesso sembrerebbe essere anche un prodotto non troppo gracile e scarsamente duraturo. Insomma "nà bomba...."

La Istick che NON posseggo ha una fattura e probabilmente una qualità costruttiva ancora superiore come joyetech si è premurata sempre di fare, l'all in one con atom proprietario e adesso anche il rigenerabile, ma ha limite nell'autonomia.

Se entrabi gli oggetti sono diciamo così, l'ego risposta odierna, un'altro incomodo c'è, ma misteriosamente permettetemi, è in un angolino, pur non costando molto, ha sicuramente un'estetica più appagante, almeno dal mio punto di vista ed è leggero e robusto.

Misteri dello svapo, un oggetto che costa i suoi soldi magari anche li vale, per un'hype eccessivo termina in pochi istanti, altri con liste si vendono e prodotti "furbi" smeandrano in luoghi ameni e sconosciuti. Di che cosa sto parlando? Della 883WW legno pelle boccetta e circuito, pesa meno sia della joyetech che della eleaf col Nautilus, con le pile sostituibili in un attimo e i 6 ml della boccia ha più autonomia, costa poco di più della eleaf col Nautilus e come la joyetech con l'atom rigenerabile. Forse il Made in Italy ha ancora qualcosa da insegnare, anche ai cinesi.....