Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 32

Discussione: Confronto su VV/Meccanici - consigli per newbie

  1. #1
    Junior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    25
    Citato in
    3 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 6 in 5 Posts

    Cool Confronto su VV/Meccanici - consigli per newbie

    Chiedo scusa per il consiglio forse troppo avanzato che mi sono permesso di dare prima, tuttavia penso che un meccanico non sia più complesso rispetto ad un elettronico, anzi se mai il contrario. Era giusto per fare presente anche l'esistenza di questa possibilitá che a livello di compattezza e design, a mio avviso é da ritenersi la scelta migliore. Sul discorso atomizzatori e resistenze sono d'accordo con Lordbyron, se non si ha una certa conoscenza é facile confondersi
    Ultima modifica di lordbyron77; 14-11-2014 alle 13:46

  2. I seguenti User ringraziano:


  3. #2
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordbyron77
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    34,392
    P.Vaporizer
    Betti III
    Citato in
    3222 Post(s)
    Taggato in
    20 Thread(s)
    Thanks
    8,827
    Thanks ricevuti: 16,853 in 6,528 Posts

    Predefinito

    La questione, per quanto OT rispetto al post originale, rimane interessante. Apro un nuovo 3d sfruttando lo spunto offerto da @Ferro così che si possa intavolare un confronto che possa risultare utile per i potenziali consigli da offrire ad un utente alle prime armi che chieda consiglio "sui bigbattery".

    La mia opinione è che la partenza da un VV sia un passaggio quasi obbligato, e che l'eventuale passaggio ai sistemi meccanici possa essere un'opzione da valutare solo qualora si presentino esigenze particolari, che non devono comunque prescindere dal (piccolo) bagaglio necessario ad usare il device meccanico in maniera soddisfacente e sicura.

  4. Il seguente User ringrazia :


  5. #3
    Junior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    25
    Citato in
    3 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 6 in 5 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lordbyron77 Visualizza Messaggio

    La mia opinione è che la partenza da un VV sia un passaggio quasi obbligato, e che l'eventuale passaggio ai sistemi meccanici possa essere un'opzione da valutare solo qualora si presentino esigenze particolari, che non devono comunque prescindere dal (piccolo) bagaglio necessario ad usare il device meccanico in maniera soddisfacente e sicura.
    Condivido in buona parte la tua opinione. Un elettronico qualsiasi, che permetta di variare Volt o Watt, è fondamentale per colui che si trova al primo approccio allo svapo, in quanto permette di conoscere e testare le differenze di resa al variare della potenza. Altro lato positivo degli elettronici é la costanza di erogazione della corrente, che permette uno svapo lineare a livello di prestazioni. Come contro possiamo citare in primis il prezzo non proprio trascurabile, e le dimensioni.

    Per quanto concerne i meccanici, a mio avviso le caratteristiche positive sono l'estrema compattezza, l'aspetto estetico, la capacitá di funzionare anche con resistenze sub-ohm, e la semplicitá di utilizzo.


    In sintesi il mio consiglio é, prima di procedere all'acquisto di un BB, informatevi sulle peculiaritá di entrambi: se la scelta vi pare ovvia per le vostre esigenze, sará difficile sbagliarsi, in caso contrario potete provare un VV economico come ad esempio un iTaste della Innokin per capire se possa essere quello che cercate o meno. Il tutto dipende inoltre per buona parte dalla tipologia di atomizzatore che si usa. Nel mondo della sigaretta elettronica penso che testare da sé le varie tipologie di hardware disponibili sul mercato sia di fondamentale importanza per definire le proprie esigenze ed agire di conseguenza. Aspetto le opinioni di altri utenti

  6. #4
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di ginux
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    424
    P.Vaporizer
    Provari Magoo, Ebaron Dripper pro
    Citato in
    71 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    10
    Thanks ricevuti: 78 in 53 Posts

    Predefinito

    Io non ho mai avuto ego standard fin dalla prima spesa di svapo ho comprato una ego vv e poi una twist e una spinner. Ora da 4 mesi sto usando con piacere un vamo v5 che mi porto anche a spasso col mio adorato magoo montato sopra e purtroppo nonostante non mi faccia pesare i giudizi esterni inevitabili devo riconoscere che è bello scomodo da portare.
    Infatti sto valutando l'idea di qualcosa di più tascabile ma che riesca comunque a dare dignità estetica e spinta al magoo. Un Dani sarebbe la prima scelta ma costicchia e al momento non posso prenderlo a prezzo pieno, poi c'è il mondo dei meccanici a cui non mi sono mai approcciato e una domanda per questo thread la vorrei fare.
    Se sono semplicemente tubi perché da quel che leggo hanno resa differente da un modello all'altro?
    Mi viene da pensare al materiale di cui è fatto e quindi alla conduzione chiedo conferma. Da qui la seconda domanda tra un originale e un clone che costa meno della metà che differenze ci sono? Io pensavo a solo questioni estetiche ma il buonsenso mi dice che sono fuori strada.

    Per gli elettronici mi è più semplice la fa da padrone l'elettronica che per gli economici è più scadente e non mantiene la stessa erogazione ma per i meccanici a parte l'estetica posso solo pensare a tasti più o meno comodi o fragili o resistenti e materiali più o meno soggetti a corrosioni.

    Ultima domanda è legata ai kick. Un meccanico con un buon kick può accostarsi come resa e tenuta di tensione a un elettronico blasonato tipo provari o dani?
    Grazie e spero di non essere ot con le domande mi sembra che la discussione sia proprio per dare spazio ai dubbi sulle due tipologie di bb

    Inviato dal mio fido moto g

    E ho speso circa 650 euro tra hardware liquidi e aromi fin'ora (10)

  7. #5
    mcant64
    Guest

    Predefinito

    Io sono dell'idea che se hai un elettronico ed un meccanico allora il meccanico lo usi da meccanico puro, proprio per le caratteristiche peculiari dello svapo in meccanico. Poi dipende dal kick, dal suo circuito, al meccanico con kick preferisco un buon elettronico.

  8. #6
    Senior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Jul 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    433
    Citato in
    84 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    104
    Thanks ricevuti: 157 in 88 Posts

    Predefinito

    @ginux
    La scelta di un Dani, a mio avviso sarebbe la più indicata per il tuo Magoo, sia come resa che come estetica.
    Attento anche al peso. Un fattore da non sottovalutare per la portabilità.
    Potresti anche scegliere una box piccola, in questo caso andrei su una Vaporshark la quale monta un DNA,
    (circuito ormai supercollaudato e affidabile)
    Per i "meccanici" la loro resa e differenza dipende dai materiali con cui sono assemblati.
    In particolare dal tubo che contiene la batteria e che fa da "massa" e dalla conduttivita dei relativi tasti di attivazione (molle, pulsanti,etc).
    Infine un buon kick può rappresentare un compromesso tra le 2 soluzioni.
    Se tu dovessi optare per quest' ultima soluzione lascerei perdere i cloni e mi affiderei a un
    kick Evolv originale.

  9. Il seguente User ringrazia :


  10. #7
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di ginux
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    424
    P.Vaporizer
    Provari Magoo, Ebaron Dripper pro
    Citato in
    71 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    10
    Thanks ricevuti: 78 in 53 Posts

    Predefinito

    Ma allora passione a parte vale veramente la pena spendere carte da 100 euro per un meccanico con estetica ricercata e con nome blasonato?
    La resa è così evidente rispetto ad un buon clone, se ce ne sono, che magari costa nell'ordine di poche decine di euro?
    Io sto seriamente pensando di fare una ricerca per trovare un buon tubo che sia prima di tutto resistente ed economico e affiancarci un buon kick come suggeriva @antonio354 per avere una soluzione portatile e prestante con in più la possibilità di avere un approccio anche al mondo dei meccanici poiché mi sembra ovvio che ad averlo sotto mano la possibilità di provarlo per un pò senza kick è telefonata.

    La domanda mia è tra uno stingray originale ed un clone che ne costa quasi la decima parte, essendo semplicemente dei tubi, le prestazioni valgono questo scarto estremo di prezzo?
    Non voglio urtare la sensibilità di chi magari ha proprio lo stingray originale pagato e gustato, è veramente un ragionamento che desidero fare in tutta sincerità poichè so che in questo campo si muovono ben altre forze come la passione la curiosità e la voglia di sperimentare, nonchè il collezionismo etc. quindi non c'è giudizio ma solo spirito di inchiesta.

    E ho speso circa 650 euro tra hardware liquidi e aromi fin'ora (10)

  11. #8
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordbyron77
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    34,392
    P.Vaporizer
    Betti III
    Citato in
    3222 Post(s)
    Taggato in
    20 Thread(s)
    Thanks
    8,827
    Thanks ricevuti: 16,853 in 6,528 Posts

    Predefinito Confronto su VV/Meccanici - consigli per newbie

    La questione dei cloni è OT, è in discussione cosa sia opportuno consigliare agli utenti ai primi approcci tra VV e meccanici

  12. #9
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di ginux
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    424
    P.Vaporizer
    Provari Magoo, Ebaron Dripper pro
    Citato in
    71 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    10
    Thanks ricevuti: 78 in 53 Posts

    Predefinito

    Chiedo scusa per l'ot e ritorno a bomba con il mio personalissimo parere, un VV lo si trova anche a prezzi abbordabili, vedi il mio vamo, e a conti fatti è il passaggio più graduale possibile tra una ego VV e l'universo dei bb con il quale cominci a confrontarti con batterie di diverso taglio qualità e dimensione, nonchè possibilità di leggere gli ohm delle resistenze insomma il salto è il più indolore possibile poiché gli elementi da inserire pian piano sono pochi rispetto ai meccanici.

    Per me non ci sono dubbi, sicuramente influenzato dalla mia personale esperienza ma il passaggio ai bb sarebbe meglio farlo per la porta degli elettronici.

    Mi scuso ancora

    E ho speso circa 650 euro tra hardware liquidi e aromi fin'ora (10)

  13. Il seguente User ringrazia :


  14. #10
    aldo.pt
    Guest

    Predefinito

    chiedo scusa per la mia ignoranza e pongo questa domanda: relativamente ai mod meccanici, i watt erogati dipendono dal voltaggio della batteria e dall´impedenza dell´atomizzatore, giusto?
    da quello che ho letto il mod meccanico rende meglio con impedenze basse(subohm)
    Quindi se io usassi un mod meccanico con atomizzatori da 2-2.5 ohm non otterrei grandi risultati?

Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Consigli su BB Meccanici
    Di VapingBerserkeR nel forum Big Battery
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 16-05-2014, 19:18
  2. Magoo, tante attese ma pochi risultati, consigli per un newbie
    Di MCEscher nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 47
    Ultimo Messaggio: 16-01-2014, 17:59
  3. Confronto sistemi e consigli
    Di 6Eugenio9 nel forum Mini
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 27-09-2012, 14:07
  4. newbie - consigli - riva ego tank
    Di jsabina nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 03-10-2011, 20:15

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •