Lista Tag Utenti

Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Commenti su modder, mod e scambi tra soggetti più o meno privati

  1. #1
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordbyron77
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    34,392
    P.Vaporizer
    Betti III
    Citato in
    3222 Post(s)
    Taggato in
    20 Thread(s)
    Thanks
    8,827
    Thanks ricevuti: 16,853 in 6,528 Posts

    Predefinito Commenti su modder, mod e scambi tra soggetti più o meno privati

    L'argomento "mod" lo vedo veramente troppo border-line per sperare di ottener lumi.

    C'é il problema del transito dal deposito fiscale, della filiera produttiva, delle certificazioni, della destinazione d'uso, del chi sia abilitato legalmente e fiscalmente a fare cosa, del chi assolva o meno le imposte dell'anno scorso e dell'anno prima (LOL) e un elenco troppo lungo di variabili, che mi portano a pensare che sia un argomento che AAMS non possa esser condotta a ragionar sull'argomento. Da conoscitore del mercato fin da quando esiste (consentitemelo) e quindi di come si sia evoluto, ipotizzo che il mercato delle mod non andrà a sparire, semplicemente passerà a canali ancora più "discreti" (RILOL) di quanto lo siano ora, e questi canali saranno gestiti da chi deciderà di gestirli sostenendo il mercato delle torce e delle pompe per biciclette con attacco filettato M7x0,5

    Dei "modder dei liquidi" non voglio neanche parlarne, mi fan talmente SCHIFO che ho un rifiuto a batter anche un solo tasto della tastiera sull'argomento


    Edit al tuo edit: l'argomento auto costruzione per uso personale é ovviamente diverso, lì si può sperar di ragionare ma va pensata bene la "forma"
    Ultima modifica di lordbyron77; 04-01-2014 alle 22:20

  2. #2
    L'agruma meccanica
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Arancia
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    16,859
    P.Vaporizer
    Ego, Reottos,TubbIT, Morellina
    Citato in
    3074 Post(s)
    Taggato in
    16 Thread(s)
    Thanks
    6,431
    Thanks ricevuti: 6,279 in 4,339 Posts

    Predefinito

    Eviterei anche di citare l oscambio tra privati. Se sono ingredienti che ho già posso pure regalare quel che voglio, così come ora i negozi possono vendere le rimanenze acquisite in precedenza.. Se saranno ingredienti e e cig acquistate nel 2014 ci avrò pagato già la tassa relativa e potrò spedire a chi mi pare, non sarebbe eccessivo pagar due volte?

    Fosse roba di contrabbando sarebbe diverso ma che venga tassato uno scambio tra due amici di cose acquistate nel 2013 o nuove nel 2014 con la tassa già inserita e pagata mi pare eccessivo.
    solo perchè si usa la posta? non posso spedire una pipa o un pacchetto di sigarette ad un amico col corriere? mica inserisco fattura, scontrino!
    Click VAPIT!

  3. Il seguente User ringrazia :


  4. #3
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordbyron77
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    34,392
    P.Vaporizer
    Betti III
    Citato in
    3222 Post(s)
    Taggato in
    20 Thread(s)
    Thanks
    8,827
    Thanks ricevuti: 16,853 in 6,528 Posts

    Predefinito AAMS, vorrei farvi una domanda...

    @Arancia, di scambi tra privati ne possiamo parlare....l'argomento border-line é lo scambio tra privati, dove uno dei due "privati" sia a tutti gli effetti un modder e quindi con produzioni diverse da quelle per uso personale.

    Riguardo agli scambi di liquidi tra "privati" che lo siano effettivamente, andrebbe poi sviscerato il come debbano esser confezionati e spediti. La materia é complessa, solo che fino ad ora s'é fatto tutto o quasi come ci pareva.

  5. #4
    L'agruma meccanica
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Arancia
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    16,859
    P.Vaporizer
    Ego, Reottos,TubbIT, Morellina
    Citato in
    3074 Post(s)
    Taggato in
    16 Thread(s)
    Thanks
    6,431
    Thanks ricevuti: 6,279 in 4,339 Posts

    Predefinito

    Se avviene tramine privati e shops si, è border line.
    Click VAPIT!

  6. #5
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordbyron77
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    34,392
    P.Vaporizer
    Betti III
    Citato in
    3222 Post(s)
    Taggato in
    20 Thread(s)
    Thanks
    8,827
    Thanks ricevuti: 16,853 in 6,528 Posts

    Predefinito AAMS, vorrei farvi una domanda...

    Tra privati e shop c'é commercio, non c'é nulla di border-line.

    Io sono un privato e posso regalare quel che credo, ma non in relazione al mio settore d'attività qualora ne abbia una; svapopipposhop può regalare ad Arancia un casco di banane, ma non un solo millilitro di liquido salvo carteggi dedicati allo scopo - a far le cose per bene


    edit: sposto
    Ultima modifica di lordbyron77; 04-01-2014 alle 22:38

  7. Il seguente User ringrazia :


  8. #6
    Rivenditore
    Shop Online
    L'avatar di Eliquidproducer
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    1,345
    Citato in
    309 Post(s)
    Taggato in
    7 Thread(s)
    Thanks
    36
    Thanks ricevuti: 792 in 245 Posts

    Predefinito

    Allora i miei dubbi nei rapporti tra privati sono se ci siano limiti per le quantità, per titolo in base al quale vengono ceduti, e per i mezzi con cui vendono scambiati (mettendo da parte il fatto della presenza di nicotina e quindi i preparati pericolosi in caso di spedizioni a distanza).

    Il riferimento ai tabacchi per partire è credo necessario e quindi vi chiedo (siete voi i gli exfumatori). Puoi regalare/vendere un pacchetto di sigarette usato o anche nuovo e spedirlo a distanza ad un altro soggetto? Intendo chiaramente roba regolare.

    Per ora ho trovato questo on line estratto da qui http://www.tuttotabacco.it/2004/dicembre/ecommerce.htm

    Per quanto concerne la possibilità, o meno, di introdurre nel territorio nazionale e comunitario il t.l.e. in regime di franchigia doganale, il disposto del Regolamento (CEE) nr. 918/83 del Consiglio del 28.3.1983 relativo alla fissazione del regime comunitario delle franchigie doganali:

    f. all’art. 28 del Titolo VI esclude la possibilità di ammettere in franchigia dai dazi all’importazione le spedizioni inviate direttamente da un Paese terzo ad una persona che si trova nella Comunità, contenenti i tabacchi ed i prodotti del tabacco;
    (in tal modo si vieta categoricamente l’invio, a mezzo posta, di qualsiasi quantitativo di tabacco proveniente dal territorio extra comunitario, configurandosi per ogni spedizione il reato punito dall’art. 291-bis TULD);

    g. all’art. 29 (Spedizioni inviate da un privato ad un altro privato) esclude la possibilità di spedire merci in regime di franchigia ogni qual volta l’operazione abbia natura commerciale ovvero, come precisato al 2° paragrafo, quando la stessa non rivesta carattere occasionale e allo stesso tempo preveda forme di pagamento da parte del destinatario. Inoltre, la spedizione di cui trattasi deve essere necessariamente inviata da un privato che si trovi nel territorio doganale della Comunità;

    h. all’art. 31, prevede il limite quantitativo per i prodotti del tabacco pari a 50 sigarette, o 25 sigaretti, o 10 sigari, o 50 grammi di tabacco da fumo, ovvero un assortimento proporzionale di questi vari prodotti. Detti quantitativi sono ammessi in franchigia a condizione che le spedizioni di cui all’art. 29 siano prive di ogni carattere commerciale;





    Saluti
    Luciano
    Ultima modifica di Eliquidproducer; 04-01-2014 alle 23:44

  9. #7
    SvapoManiaco
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di jano
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Provincia di Pisa
    Messaggi
    2,255
    P.Vaporizer
    Mech & Rebuild
    Citato in
    485 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    1,566
    Thanks ricevuti: 902 in 573 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Arancia Visualizza Messaggio
    Eviterei anche di citare l oscambio tra privati. Se sono ingredienti che ho già posso pure regalare quel che voglio, così come ora i negozi possono vendere le rimanenze acquisite in precedenza.. Se saranno ingredienti e e cig acquistate nel 2014 ci avrò pagato già la tassa relativa e potrò spedire a chi mi pare, non sarebbe eccessivo pagar due volte?

    Fosse roba di contrabbando sarebbe diverso ma che venga tassato uno scambio tra due amici di cose acquistate nel 2013 o nuove nel 2014 con la tassa già inserita e pagata mi pare eccessivo.
    solo perchè si usa la posta? non posso spedire una pipa o un pacchetto di sigarette ad un amico col corriere? mica inserisco fattura, scontrino!
    Quoto in pieno
    Tutto quello che scrivo è da considerarsi IMHO



  10. #8
    Rivenditore
    Shop Online
    L'avatar di Eliquidproducer
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    1,345
    Citato in
    309 Post(s)
    Taggato in
    7 Thread(s)
    Thanks
    36
    Thanks ricevuti: 792 in 245 Posts

    Predefinito

    @Arancia

    Non è per fatto di pagare la tassa ma se l'operazione può avvenire o meno in ogni caso. Mi pare di capire che se compro una stecca di sigarette regolari non le posso spedire comunque e farmele pagare o ci siano dei limiti (50 sigarette ?) . Sinceramente non ho capito chiaramente....se qualcuno può aiutarmi lo ringrazio.
    Se riusciamo a capirlo poi si può fare una richiesta ad AAMS anche per i succedanei del tabacco (ormai ci tocca chiamarli così!!!) e informare tutti.

    Saluti
    Luciano

  11. #9
    ESP Super User
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di bonzuccio
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,603
    Citato in
    1259 Post(s)
    Taggato in
    13 Thread(s)
    Thanks
    1,432
    Thanks ricevuti: 1,511 in 1,001 Posts

    Predefinito

    Se c'è il bollino sopra non vedo quale possa essere il problema di spedizione fra privati anche 100 stecche di sigarette magari come donazione se qualcuno ci ha pagato l'accisa, come diceva lord giustamente si deve trattare di scambi occasionali tra privati senza natura commerciale, persino dentro la UE.
    Tutto questo per i tabacchi ammesso e non concesso si applichino le restrizioni ai succedanei del tabacco e ammesso e non concesso che la ECIG sia un succedaneo del tabacco e che sopra un nemesis o una batteria ego o una efest riescano a metterci sopra il bollino del monopolio!

    "
    Per quanto concerne la possibilità, o meno, di introdurre nel territorio nazionale e comunitario il t.l.e. in regime di franchigia doganale, il disposto del Regolamento (CEE) nr. 918/83 del Consiglio del 28.3.1983 relativo alla fissazione del regime comunitario delle franchigie doganali:f. all’art. 28 del Titolo VI esclude la possibilità di ammettere in franchigia dai dazi all’importazione le spedizioni inviate direttamente da un Paese terzo ad una persona che si trova nella Comunità, contenenti i tabacchi ed i prodotti del tabacco;
    (in tal modo si vieta categoricamente l’invio, a mezzo posta, di qualsiasi quantitativo di tabacco proveniente dal territorio extra comunitario, configurandosi per ogni spedizione il reato punito dall’art. 291-bis TULD);

    g. all’art. 29 (Spedizioni inviate da un privato ad un altro privato) esclude la possibilità di spedire merci in regime di franchigia ogni qual volta l’operazione abbia natura commerciale ovvero, come precisato al 2° paragrafo, quando la stessa non rivesta carattere occasionale e allo stesso tempo preveda forme di pagamento da parte del destinatario. Inoltre, la spedizione di cui trattasi deve essere necessariamente inviata da un privato che si trovi nel territorio doganale della Comunità;
    "
    da TuttoTabacco - Il giornale dell'Agemos


    @lordbyron77 riapri il mercatino
    Ultima modifica di lordbyron77; 05-01-2014 alle 20:06

  12. #10
    Rivenditore
    Shop Online
    L'avatar di Eliquidproducer
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    1,345
    Citato in
    309 Post(s)
    Taggato in
    7 Thread(s)
    Thanks
    36
    Thanks ricevuti: 792 in 245 Posts

    Predefinito

    O.k. Bonzu mi fido è ......

    Tutto questo per i tabacchi ammesso e non concesso si applichino le restrizioni ai succedanei del tabacco e ammesso e non concesso che la ECIG sia un succedaneo del tabacco e che sopra un nemesis o una batteria ego o una efest riescano a metterci sopra il bollino del monopolio!
    Dovrebbero metterci il codice identificativo del deposito che ti rilasciano al momento dell'autorizzazione. Per i liquidi sull'etichetta e per il resto sulle scatole esterne. Non so se faranno davvero un bollino ad hoc tipo sigarette. Sicuramente faranno in modo che siano riconoscibili, comunque questo basta chiederlo a Flatech o Zoe
    che ne sanno di più sicuramente non scomodando l'AAMS.

    Tornando a noi magari chiedendo all'AAMS non vado a precisare bene il discorso sull'affinità coi tabacchi lavorati (mica ce l'ho chiaro!!!) ma chiedo solo genericamente se ci sono limiti di quantità nella spedizione dei prodotti succedanei pre o post imposta tra privati in Italia o in UE e viceversa. E se sopratutto è possibile ricevere denaro in cambio o altro beneficio. Praticamente l'attività del mercatino in primo luogo e la possibilità di fare "triangolazioni legali" dall'UE in caso
    vada male la risposta sugli acquisti diretti dall'estero.

    Saluti
    Luciano

Discussioni Simili

  1. Assaggini liquidi Joker - Scambi
    Di dueller nel forum [Cerco]Mercatino
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-05-2013, 19:48
  2. auguri a tutti i modder
    Di axio nel forum Il Baretto
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19-03-2012, 18:06
  3. pizza tra modder
    Di gimmi1976 nel forum Cene,Raduni e Meeting
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 16-01-2012, 07:05

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •