Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 27 1234567891011121314151617 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 265

Discussione: Cloni vs Originali

  1. #1
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Trimegisto
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,479
    P.Vaporizer
    Reo mini, Reo Grand
    Citato in
    933 Post(s)
    Taggato in
    18 Thread(s)
    Thanks
    648
    Thanks ricevuti: 3,029 in 1,139 Posts

    Predefinito Cloni vs Originali

    Lungi da me voler scatenare flame sull'eterna disputa "cloni vs originali", ma mi pare evidente che chi ha speso 5-10 volte di più è, spesso, poco obiettivo. Non sono in grado di quantificare la manodopera, ma l'acciaio di solito va a pochi centesimi al chilo e non ditemi che qui ci mettono il rodio come elemento di alligazione. Anche ammesso che i pezzi fallati siano tanti, basta prendere due cloni per essere ragionevolmente certi di poterne tirare fuori uno.
    Vorrei ricordare che abbiamo avuto i cisco fallati in epoca pre-rigenerabili.
    Abbiamo avuto i Reo che andavano in corto.
    Inoltre porto la mia esperienza con il Giotto originale, atom che apprezzo tantissimo e che uso quasi esclusivamente da quando è uscito. Il tip cannon 510 è rimasto incastrato nel cup e non c'è modo di tirarlo via: poco male, è diventato parte integrante e non rischio di perderlo. E' più scomodo drippare, ma di solito squonko: non ne faccio un dramma, ma non è certo colpa del tip. Le vitine sono consumate e devo stringerle con la pinza: anche qui nulla di grave, il buon @Yerakon me ne manderà un paio e tornerò ad usare il cacciavite. Infine, e questo è più inquietante, qualche settimana fa mi è andato in corto, ma, per fortuna, dopo qualche ora è "guarito" da solo. Per chi avesse dubbi: era proprio in corto, perché segnava zero Ohm anche senza resistenza, misurato ripetutamente sia sulle torrette, sia sul connettore. Anche qui confido nel buon Yerakon, che è diventato il mio meccanico di fiducia, se il problema dovesse ripresentarsi: nulla è irreparabile(per lui, non per me). Ciò che intendo dire è che se fosse stato un clone e se io appartenessi al partito degli "originalisti", avrei buone ragioni per sparare a zero contro i "clonisti". E, ripeto, sono soddisfattissimo del mio acquisto, anche se esso dovesse defungere domani.
    Non voglio sostenere che la probabilità di avere problemi sia la stessa: probabilmente con i cloni ce n'è di più, ma, ripeto, se uno ne prende due, al 99% risolve il problema. Sempre che le prestazioni siano identiche, ma questo è facile da verificare. E sempre se parliamo di atom, perchè in un tubo portabatterie non vedo che differenza dovrebbe esserci: le filettature? ma per favore.....le scritte laser? Beh, rispetto ogni opinione, ma anch'io non intendo sposarmi con un atom o un PV.....la possibilità di corto? Certo il tester e le batterie a chimica sicura sono indispensabili, ma come ho già detto, anche con gli originali. La famosa "conduttività"? Già ampiamente discussa altrove: ammesso che ci siano reali differenze, significa dover cambiare le batterie 10 minuti prima, ma la resa è identica, perchè se ho 0,2 Ohm di scarto è sufficiente che mi prepari una resistenza di 0,2 Ohm più bassa per avere la stessa identica potenza, rispetto al PV blasonato e (ipoteticamente) più conduttivo.
    Purtroppo, però, sono un reonauta convinto, ma non vedo cloni di alcun genere: per favore il primo che li trova faccia un fischio.
    Dimenticavo: l'etica. E' vero, copiare non è bello, ma non lo è neppure vendere al quadruplo del prezzo(nel migliore dei casi), solo perché il "mercato" è "drogato", forse in senso letterale
    Ricordo che il buon @mc0676 ha venduto ad un prezzo decisamente basso il suo ARB, un rigenerabile che molti di noi ritengono ottimo e che ha un solo difetto: non si trova più.


  2. #2
    Utente con altri interessi economici L'avatar di Bindolo
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Bologna/Imola
    Messaggi
    1,924
    Citato in
    411 Post(s)
    Taggato in
    3 Thread(s)
    Thanks
    1,291
    Thanks ricevuti: 1,252 in 629 Posts

    Predefinito

    sono un felice possessore dei seguenti cloni:
    - clone kts (25 €) del GGTS (120 €): totale risparmiato: 95 €
    - 2 x magoo (35€) clone ithaca(135€):totale risparmiato 200€
    - kayfun lite tobeco (28€) del kay lite plus (75€):totale risparmiato 47€
    - kayfun lite Ephro(32€) del kay lite plus (75€):totale risparmiato 43€
    - kayfun 3.1 Ephro (35€):totale risparmiato 95€

    Avendo anche il kay originale (130 €:totale risparmiato 0€ ) posso affermare con dovuta certezza che va uguale uguale al clone

    parliamo di 480 € risparmiati e medesima soddisfazione (parlo per me naturalmente) di chi ha tutti gli originali ottenuta

    Sui tubi e le box con elettronica ho preferito andare sul sicuro con Provari, Reo e box lignee da modder conosciuti ed apprezzati, stesso discorso per le batterie

  3. I seguenti User ringraziano:


  4. #3
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di rudyone
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Lugo di romagna
    Messaggi
    1,667
    P.Vaporizer
    mi sento come un bambino in un negozio di giocattoli
    Inserzioni Blog
    1
    Citato in
    350 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    56
    Thanks ricevuti: 640 in 394 Posts

    Predefinito

    Quando i cloni sono fatti bene , ben vengano , fatti bene inteso come prestazioni e lavorazione , no come copiatura 1-1 dei loghi e\o marchi , infatti li preferisco con nome diverso e pure il nome , preferisco un magoo anche se esteticamente diverso ad un herkules identico all'originale
    Quello che non mi strozza mi ingrossa

  5. #4
    ESP Super User
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di bonzuccio
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,603
    Citato in
    1259 Post(s)
    Taggato in
    13 Thread(s)
    Thanks
    1,432
    Thanks ricevuti: 1,511 in 1,001 Posts

    Predefinito

    @rudyone concordo con te, ma questo non mi ha fermato dal prendere un chi you e un nemesis a molto meno della metà del prezzo di uno solo dei due originali.. coi prezzi sono andati proprio fuori di melone, è contro ogni etica spendere 160 euro per un tubo portabatterie con un pin fatto bene e una rotella con due buchi per il controllo dell'aria.Anche perché poi chi faceva lo spiral a 50 euro è spinto a fare il mecha mod a 140, bello.. aspetto il clone e se non esce vuol dire che non era buono.

  6. #5
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordbyron77
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    34,401
    P.Vaporizer
    Betti III
    Citato in
    3224 Post(s)
    Taggato in
    20 Thread(s)
    Thanks
    8,827
    Thanks ricevuti: 16,864 in 6,536 Posts

    Predefinito Cloni vs Originali

    Eticamente non mi sento in difetto nell'acquistare cloni, nel mio piccolo penso di aver "dato" più che a sufficienza per concedermi l'acquisto di qualche clone, fosse anche solo per la curiosità di provarli, visti i prezzi assolutamente trascurabili.

    Del danno che i cloni possano fare al commercio, onestamente me ne infischio, non ho mai avuto interessi commerciali nel settore esig e quindi lascio ad altri difendere i propri interessi. Da osservatore esterno, posso dire e sostenere che il mondo delle esig é un susseguirsi di cloni fin da quando esiste, quindi se solo oggi ci si sveglia scoprendo l'esistenza dei cloni, beh....non si conosce la breve storia di questo mondo, o si finge di ignorarla.

    Riguardo alla querelle "cloni vs originali", penso vada evidenziato sia l'aspetto funzionale ma anche l'aspetto qualitativo di un prodotto. Se un KF "originale" funziona bene ed ha anche un ottimo grado di finitura generale, sul forum va specificato anche che il clone di FTT funzioni, ma che abbia un grado di finitura non paragonabile con l'originale, cosicché chi legga il forum possa sapere a cosa vada incontro. Se il clone arriva molto sporco di residui di lavorazione, non é un difetto dato che anche gli originali arrivano sporchi, ma va fatto notare che una pulizia é ancora più necessaria, e se la resistenza a corredo fa schifo...va detto! Altrimenti poi arriva il newbie di turno, che non lava il KF by FTT, monta la resistenza di serie e sentenzia che "il KF non funziona e puzza di olio"

    Se prendiamo due calzini da uomo blu , uno di Gallo ed uno di Intimissimi - tanto per citare due marche note - entrambi svolgono la funzione di calzino blu, ma ci sono differenze che vanno oltre il prezzo e l'insegna del negozio che li vende; entrambi sono prodotti funzionali e funzionanti, ma esistono clienti con esigenze e possibilità diverse, e tanto va informato chi va alla ricerca della pura funzionalità, tanto va informato chi invece cerca un grado di finitura superiore, che vada oltre la definizione di "gambaletto blu".

    In tutto ciò la funzione del forum é fondamentale, ho acquistato ed uso con soddisfazione un Magoo dopo aver letto feedback positivi, ed ho in arrivo un Clonesis (clone Nemesis) dopo averne letto molto bene. Quindi, se un clone evidenzia dei difetti, questi vanno evidenziati esattamente come si fa per gli originali, e non per sminuire questo o quel prodotto, ma perché serve a fare INFORMAZIONE.

    A tutti capita prima o poi di "esser i primi" ad avere per le mani questo o quell'oggetto, e sono proprio questi "primi" a dover indirizzare i successivi sulla bontà o meno di un acquisto


    Citazione Originariamente Scritto da rudyone Visualizza Messaggio
    Quando i cloni sono fatti bene , ben vengano , fatti bene inteso come prestazioni e lavorazione , no come copiatura 1-1 dei loghi e\o marchi , infatti li preferisco con nome diverso e pure il nome , preferisco un magoo anche se esteticamente diverso ad un herkules identico all'originale
    Preferirei anche io prodotti senza marchi e serpenti incisi - anche sugli originali - purtroppo il mercato lo fanno gli Americani e gli Asiatici, che mediamente tendono ad amare gli oggetti appariscenti.
    Ultima modifica di lordbyron77; 08-12-2013 alle 12:29


  7. #6
    Super Moderator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Yerakon
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Cremona/Milano
    Messaggi
    5,423
    P.Vaporizer
    Reo mini 2.1 + Origen 16mm
    Citato in
    1901 Post(s)
    Taggato in
    35 Thread(s)
    Thanks
    7,687
    Thanks ricevuti: 6,830 in 2,765 Posts

    Predefinito

    LoL ... mi pare chiaro, ma è opportuno ribadirlo: il calzino blu è un solo un esempio: non va svapato o usato come wick! LoL
    (battute a parte, concordo con la funzione informativa del forum e sull'equilibrato buon senso che deve avere chi vi scrive...)

    Concordo con quanto detto da tutti in scia al "mercato drogato" citato da @Trimegisto e col concetto "chi non ha clonato, scagli il primo atom" di @lordbyron77.

    Seguendo il pensiero di @rudyone, l'unica cosa che mi infastidisce su alcuni cloni (ma non più dei prezzi assurdi da mercato drogato degli originali) è l'utilizzo del brand d'origine che da al prodotto copiato più le vesti di "tarocco" che di copia. Trovo invece divertente che nella guerra dei tarocchi stiano emergendo dei tarocchi dop ; cioè prodotti da aziende che producono cloni di qualità paragonabile all'originale e magari qualcuno arriverà a superarla...

  8. #7
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordbyron77
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    34,401
    P.Vaporizer
    Betti III
    Citato in
    3224 Post(s)
    Taggato in
    20 Thread(s)
    Thanks
    8,827
    Thanks ricevuti: 16,864 in 6,536 Posts

    Predefinito

    @Yerakon , riguardo ai cloni che superano gli originali, cito un caso "storico": Phantom ed Apoloe A-580. Poi possiamo anche parlare del caso opposto, dopo una corsa iniziale ai cloni low-cost delle heads-C ormai tutti cercano il prodotto originale e tracciabile.
    Se vogliamo esser coerenti dobbiamo esserlo fino in fondo, e dato che ho vissuto in prima persona vere e proprie diaspore con protagonisti cloni o presunti tali, non ammetto che dei cloni di debba parlar necessariamente nel bene o nel male; se ne parla e basta, cercando di farlo con onestà intellettuale e lasciando gli interessi commerciali e legali a chi di competenza

    Tornando al caso da cui ho estrapolato il post di @Trimegisto , per quanto mi riguarda il clone 1.1:1 FTT del KeyFun 3.1ES ha evidenziato pecche rilevanti, e per quanto vissuto non posso che parlarne in maniera "dubbiosa", dato che non ho messo il dado Knorr (o Lidl LOL) nella lavatrice ad ultrasuoni né spezzato un pezzo intenzionalmente. Ora quell'atomizzatore vedrò di farlo avere ad una persona competente, perché ne giudichi l'aspetto costruttivo, e quello che emergerà sarà un contributo al forum, e non una marketta al Russo o al Cinese, i loro affari che se li curino da loro
    Ultima modifica di lordbyron77; 08-12-2013 alle 14:04

  9. I seguenti User ringraziano:


  10. #8
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di webber
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    245
    Citato in
    21 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    67
    Thanks ricevuti: 39 in 36 Posts

    Predefinito

    lasciando stare ogni discorso sul clone si/clone no,
    poco fa in un sito italiano (che non cito x decenza) leggo:

    Arrivato il nuovo rigenerabile Kayfun Lite by Tobeco

    prezzo 62,90 € (scontato da 72,90)



    come vendere un polo ralph lauren falsa a 100 euro quando l'originale costa 110

  11. #9
    ESP Super User
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di bonzuccio
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,603
    Citato in
    1259 Post(s)
    Taggato in
    13 Thread(s)
    Thanks
    1,432
    Thanks ricevuti: 1,511 in 1,001 Posts

    Predefinito

    Così ci guadagnano tutti (tranne l'operaio cinese ovvio) coi margini dell'artigiano ma con le economie di scala... lo trovo geniale.

  12. #10
    Very Old Poster
    ESP User
    L'avatar di doncamillo
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Profondo sud della Brianza
    Messaggi
    716
    P.Vaporizer
    Provari & kayfun - dam'n Orione Box & Giotto
    Citato in
    230 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    149
    Thanks ricevuti: 420 in 173 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da webber Visualizza Messaggio
    lasciando stare ogni discorso sul clone si/clone no,
    poco fa in un sito italiano (che non cito x decenza) leggo:

    Arrivato il nuovo rigenerabile Kayfun Lite by Tobeco

    prezzo 62,90 € (scontato da 72,90)



    come vendere un polo ralph lauren falsa a 100 euro quando l'originale costa 110
    No dai .... ora mi tocca cercarlo ... è una vergogna marcia !!!!

Discussioni Simili

  1. Cloni 100%
    Di joeblack182 nel forum Big Battery
    Risposte: 54
    Ultimo Messaggio: 02-12-2013, 00:11
  2. Originali vs Cloni
    Di lordmatrix nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 11-08-2013, 01:56
  3. Vision - Attenzione ai cloni!!!
    Di corsinipaolo nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 17-04-2013, 13:04
  4. cloni
    Di Lonegunman nel forum Ban
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-01-2012, 20:36

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •