Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24

Discussione: Qualche considerazione sul danno arrecato allo Stato dalle sigarette elettroniche

  1. #1
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    6
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 0 in 0 Posts

    Predefinito Qualche considerazione sul danno arrecato allo Stato dalle sigarette elettroniche

    Stavo riflettendo, con calcoli proprio semplici (forse troppo), sul mancato guadagno dello stato su coloro che si convertono alla ecigarette.


    Ipotesi:


    Fumatori italiani nel 2011: 22,7% della popolazione, pari a 11.780.000

    Fumatori italiani nel 2012: 20,8% della popolazione, pari a 10.800.000

    Fumatori attuali di sigaretta elettronica (inizio 2013): 2,3% della popolazione, pari a 1.200.000
    Tutti sottratti negli anni alla percentuale di fumatori analogici, di cui il 56% del decremento solo per il 2012.

    Fumatori potenziali di sigaretta elettronica nel 2013: 1,5% della popolazione, pari a 800.000
    Tutti da sottrarre al valore percentuale dei fumatori analogici.

    Media delle sigarette fumate: 13
    Prezzo medio a sigaretta (4,10 Euro / 20): 0,205 Euro
    Spesa complessiva per sigarette in Italia (2013): 10.800.000 x 0,205 x 13 x 365 = 10.505.430.000
    Introito per tasse / accise dello Stato Italiano (57,5%): 6.040.622.250

    Introito mancato nel 2013 per accise su nuovi/vecchi fumatori ecigarette: 0.565 x 0,205 x 13 x 365 x 2.000.000 = 1.099.179.250

    Mancato introito per accise per una legislatura (5 anni): 1.099.179.25 x 5 = 5.495.896.250
    Si ipotizza peraltro una mancata crescita dei fumatori di ecigarette nei 5 anni, del tutto improbabile
    E non si considera neanche il danno alle multinazionali del tabacco.

    Conseguenze:

    Un giro di soldi pari all'IMU mancato per una legislatura.
    Primi articoli contro le sigarette elettroniche.
    Ministro della salute che condannerà le e-sigarette.
    Equiparazione al tabacco e derivati.
    Forte tassazione, controlli stretti, divieti vari.
    Forti controlli su qualsiasi liquido a base di nicotina.
    Periodo di disincentivazione all'uso della ecigarette.

  2. #2
    Ispiratore di Chrom© ®
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Sturusu
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    roma-palermo
    Messaggi
    6,376
    P.Vaporizer
    tutto ciò che è utile a non dare soldi ai politici e/o anafe
    Citato in
    553 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    1,007
    Thanks ricevuti: 3,629 in 1,610 Posts

    Predefinito

    nell'analisi economica manca però la voce sanitaria, risparmio sulle cure mediche per malattie derivanti dal tabagismo.
    Uno stato in cui difendersi costa più della pena da cui ci si vorrebbe difendere non è civile.
    Che palle chi dà il benvenuto a tutti i costi


    Quello che sta nel cuore del sobrio è sulla lingua dell'ubriaco.(Plutarco)
    ci sedemmo dalla parte del torto poichè tutti gli altri posti erano occupati B.Brecht

  3. I seguenti User ringraziano:


  4. #3
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    6
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 0 in 0 Posts

    Predefinito

    Si certamente, però quelle sono risparmi di costo di lunghissimo periodo. Un fumatore malato mi costa oggi X, un ex fumatore oggi NON mi costerà Y tra 15 / 20 anni in cui, io governo, non ho alcun interesse. Per la collettività sarà comunque un beneficio, ma in soldoni, il danno di breve periodo per il governo sarà evidente.

  5. #4
    Ispiratore di Chrom© ®
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Sturusu
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    roma-palermo
    Messaggi
    6,376
    P.Vaporizer
    tutto ciò che è utile a non dare soldi ai politici e/o anafe
    Citato in
    553 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    1,007
    Thanks ricevuti: 3,629 in 1,610 Posts

    Predefinito

    era solo per completezza di ragionamento ;-)
    Uno stato in cui difendersi costa più della pena da cui ci si vorrebbe difendere non è civile.
    Che palle chi dà il benvenuto a tutti i costi


    Quello che sta nel cuore del sobrio è sulla lingua dell'ubriaco.(Plutarco)
    ci sedemmo dalla parte del torto poichè tutti gli altri posti erano occupati B.Brecht

  6. Il seguente User ringrazia :


  7. #5
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di gqn77
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Milano e Iseo
    Messaggi
    3,449
    P.Vaporizer
    Vamo VW2, Robust L-Rider VV, DC-Tank Vivi Nova v3
    Inserzioni Blog
    13
    Citato in
    154 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    134
    Thanks ricevuti: 609 in 305 Posts

    Predefinito

    Domanda:

    Quel 1,5% da dove lo hai preso. Penso che i fumatori "consolidati" di e-cig siamo minori al momento.

    Inoltre la media di sigarette al giorno è a mio parere sottostimata. Uno che iniza la e-cig e la mantiene a mio parere difficilmente va sotto il pacchetto.

    Cmq in generale il discorso è plausibile
    http://img222.imageshack.us/img222/1195/190x128mo7.jpg

    " (parlando del figlio di un anno) Tiene sempre gli occhi aperti, sai, ci osserva sempre; qualche volta tu stai a guardarlo e ti rendi conto che sta imparando una cosa nuova... è come assistere ad un miracolo." (The Family man).

    La guida per chi inizia - I negozi testati dalla comunità - Dedicato a chi comincia- Usa il tasto cerca prima di chiedere

  8. #6
    Doctor WHO svapo!
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di micpie
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Roma e Villa d' Agri
    Messaggi
    1,036
    P.Vaporizer
    Q-Bò,SVD,Chi you,HANA MODZ,Kayfun Lite plus,KayFun 3.1 FT,Fogger,ScrewTank,carto2coils-lanetta
    Citato in
    109 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    413
    Thanks ricevuti: 182 in 156 Posts

    Predefinito

    possibile che siamo sotto il 1,5%?


    D:"Assumeja a sigaretta vera? "
    R:"Comm a nu s... assumeglia a nu babbà".

  9. #7
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Caio
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Trieste
    Messaggi
    912
    P.Vaporizer
    ego aio
    Citato in
    169 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    787
    Thanks ricevuti: 463 in 271 Posts

    Predefinito

    Sssssssttttt! Abbiamo il diritto di non parlare. Se parliamo ogni cosa potrà essere usata contro di noi...

    "RICORDATI: siamo stati tutti niubbi, e ancora lo siamo. Ma la forza è il gruppo, dove non arriva uno, arriva un altro" scritto da @zanet

  10. I seguenti User ringraziano:


  11. #8
    Signore dei cavalli
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Theoden
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Palazzo di Meduseld (Edoras, Rohan)
    Messaggi
    1,658
    Citato in
    227 Post(s)
    Taggato in
    4 Thread(s)
    Thanks
    1,014
    Thanks ricevuti: 712 in 394 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sturusu Visualizza Messaggio
    era solo per completezza di ragionamento ;-)
    Sempre per completezza di ragionamento va fatta un'altra considerazione. Cinica fino alla nausea, ma scommetto un Provari contro una scatola di Minerva che qualcuno la farà.
    Dal punto di vista degli introiti dello stato (il minuscolo è voluto), il fumatore è un "cittadino modello".
    Inizia a versare copiose accise per il suo vizio in età giovanile, e di solito continua fino al termine della "vita attiva"; in questo periodo contribuisce alle casse pubbliche anche con il proprio lavoro. Quando toccherebbe a lui riposarsi ed ATTINGERE a quanto faticosamente versato, ecco che i danni del fumo vengono a galla; alcuni avranno bisogno di -costose ma relativamente brevi- cure sanitarie...poca cosa: questi, insieme agli altri, si toglieranno presto dalle scatole, evitando all'INPS di dover erogare lunghe e noiose pensioni. E via, con una nuova generazione di fumatori...
    "Using non-combustible nicotine products does not increase mortality risk above that of never-smokers."
    (ACSH - American Council on Science and Health) - Thanks @Pat71

  12. #9
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di maddacas
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    1,530
    Citato in
    221 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    2,068
    Thanks ricevuti: 936 in 603 Posts

    Predefinito

    Leggendo il forum osservo che molti sono passati da sigarette a tabacco da rollare, più o meno negli ultimi due anni (la crisi che morde...) e questo mi ha fatto capire perché l'ultima tassazione è stata fatta proprio sul tabacco. Io terrei conto anche di questo.

  13. #10
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di A-come-A
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Una delle due grandi isole in mezzo al Tirreno.
    Messaggi
    589
    P.Vaporizer
    Tutti
    Citato in
    125 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    1,096
    Thanks ricevuti: 1,375 in 335 Posts

    Predefinito

    Non sono Adam Kadmon e nemmeno amo la dietrologia complottistica fine a se stessa. Forse vado OT, correggetemi voi. Proprio ieri facevo una considerazione intima. Da mesi ormai, dalle 19,30 e le 21,00 vengono trasmessi e io guardo volentieri tutti i vecchi episodi delle varie serie CSI. Ci presto particolare attenzione e non vedo mai qualcuno che fuma, nè fra i protagonisti, nè fra i comprimari. E' noto che negli Stati Uniti la lotta al tabagismo è granitica, spesso anche talebana. Ma un telefilm di quel genere è uno spaccato di vita e per me è irrealistico che non vi sia nemmeno un fumatore, foss'anche il più sfigato del mondo. Detto questo, continuo. Vedo molti film (non al cinema ma a casa, con ciucciotto alla mano). In generale, negli ultimi decenni si è cercato di far pervenire un messaggio contrario al fumo, limitando al massimo, anche nei film la visione di fumatori anche per ridimensionare il concetto un po' mitologico dello smoker figo. In tempi più recenti ho invece notato un'inversione di tendenza. Molti fumatori nei films, con compiacimento e ostentazione. Ho fatto questo ragionamento quando qualche giorno fa ho visto Millennium Uomini Che Odiano Le Donne, nella versione americana, quella con Daniel Craig. Le scene in cui i protagonisti fumano, non sembrano casuali, incidentali, come specchio della realtà. Anzi, precise e ottime e ben dettagliate inquadrature di un uomo (o di una donna) che accende la sigaretta, con tanto di sonoro di qualità (lo sfrigolio ben definito del tabacco che brucia), l'inalazione voluttuosa, quasi a bocca spalancata, e l'espirazione con abbondante dose di fumo (che tanto tutti noi abbiamo amato); e alla fine leggergli in faccia una "sana e consapevole soddisfazione". Sono scene troppo lunghe e ben calcolate per essere casuali, dal momento che non sono necessarie (almeno non così tante) all'economia del racconto. Che si voglia nuovamente alimentare il mito dello smoker?

    Un abbraccio.
    A.
    Ultima modifica di A-come-A; 21-02-2013 alle 14:33

    free your mind & your ass will follow...

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 03-09-2013, 20:11
  2. Dalle bionde alle rollate allo svapo!
    Di sifizzirro nel forum Presentati
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 11-01-2013, 23:00
  3. Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 23-05-2011, 17:43
  4. Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 28-01-2011, 19:39

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •