Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18

Discussione: "Resistenza al tiro", come e dove è possibile intervenire?

  1. #1
    Member
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    97
    P.Vaporizer
    Ovale eGo-C , V2 Cig, Volcano Lavatube 2.0, Phantom V3, Kelvin Ceo (a 2 cartom), + assemblaggi vari,
    Citato in
    21 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 12 in 8 Posts

    Predefinito "Resistenza al tiro", come e dove è possibile intervenire?

    Cari amici,
    una caratteristica che spesso viene ignorata nelle recensioni e nel valutare qualità/difetti di un HW è la resistenza al tiro, ovvero quanto è " duro" lo svapare.
    E' una sensazione importante, specie per gli ex fumatori. Che sia per emulare le analogiche o per gustare meglio lo svapo, è indubbio che a tutti noi (o molti di noi), piace sentire una certa resistenza aspirando, troppa resistenza non va bene, ma poca o nulla resistenza ( come aspirare in un tubo vuoto per capirci), a mio giudizio pregiudica di molto sensazioni, aroma, piacere, e inoltre porta a fare molte e molte boccate in più per una certa insoddisfazione ad ogni "tirata".
    Credo di essere nel giusto se dico che la resistenza al tiro dipende dalla quantità di aria che il vostro HW lascia passare: poca aria=molta resistenza; molta aria=poca resistenza.

    Dei miei HW :

    -)Ego-C con cartuccia originale; resistenza buona, non lo toccherei
    -)Phantom V3 ( creo sia Ego-W, dico bene?) pochissima resistenza al tiro, posso fare qualcosa? Credo di no...mi piace il phantom, ottimo compromesso di tascabilità, vapore, aroma, ma sembra di aspirare in un tubo vuoto, e si tira, si tira molto di più.
    -)Lavatube con vari Screw o DCT Tank: con anello apposito regolatore dell'aria, si regola benissimo la resistenza. Questo è il miglior svapo in assoluto per me, ma ingombrante e da salotto.
    -)Ho un interessante Kelvin Ceo, simpatico: 2 clearomizer interni affiancati, puoi scegliere se svapare quello di destra, sinistra o insieme, ed è divertente provare un aroma a dx, uno a sx, e provarli insieme, uno molto aromatico + uno secco, è un giochino divertente.
    Ma questo simpatico HW ha una resistenza nulla al tiro nulla, veramente come succhiare un tubo vuoto, e la soddisfazione è molto compromessa.

    La domanda finale è se posso intervenire sulla resistenza al tiro (quindi probabilmente quantità di aria) sul Phantom, che è SW di largo uso e di conseguenza anche sul CEO (meno conosciuto) che come sistema somiglia a un piccolo Phantom, ed entrambi hannno una durezza di boccata insufficente.
    Grazie!


    "Wir sind gewonht, daß die Menschen verhönen was sie nicht verstehen..." ( Goethe) ("Siamo abituati (al fatto) che gli uomini deridano ciò che non comprendono...")

  2. Il seguente User ringrazia :


  3. #2
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Euripide
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Como
    Messaggi
    1,341
    Citato in
    167 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    758
    Thanks ricevuti: 467 in 332 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da strad23 Visualizza Messaggio
    Cari amici,
    una caratteristica che spesso viene ignorata nelle recensioni e nel valutare qualità/difetti di un HW è la resistenza al tiro, ovvero quanto è " duro" lo svapare.
    E' una sensazione importante, specie per gli ex fumatori. Che sia per emulare le analogiche o per gustare meglio lo svapo, è indubbio che a tutti noi (o molti di noi), piace sentire una certa resistenza aspirando, troppa resistenza non va bene, ma poca o nulla resistenza ( come aspirare in un tubo vuoto per capirci), a mio giudizio pregiudica di molto sensazioni, aroma, piacere, e inoltre porta a fare molte e molte boccate in più per una certa insoddisfazione ad ogni "tirata".
    Credo di essere nel giusto se dico che la resistenza al tiro dipende dalla quantità di aria che il vostro HW lascia passare: poca aria=molta resistenza; molta aria=poca resistenza.

    Dei miei HW :

    -)Ego-C con cartuccia originale; resistenza buona, non lo toccherei
    -)Phantom V3 ( creo sia Ego-W, dico bene?) pochissima resistenza al tiro, posso fare qualcosa? Credo di no...mi piace il phantom, ottimo compromesso di tascabilità, vapore, aroma, ma sembra di aspirare in un tubo vuoto, e si tira, si tira molto di più.
    -)Lavatube con vari Screw o DCT Tank: con anello apposito regolatore dell'aria, si regola benissimo la resistenza. Questo è il miglior svapo in assoluto per me, ma ingombrante e da salotto.
    -)Ho un interessante Kelvin Ceo, simpatico: 2 clearomizer interni affiancati, puoi scegliere se svapare quello di destra, sinistra o insieme, ed è divertente provare un aroma a dx, uno a sx, e provarli insieme, uno molto aromatico + uno secco, è un giochino divertente.
    Ma questo simpatico HW ha una resistenza nulla al tiro nulla, veramente come succhiare un tubo vuoto, e la soddisfazione è molto compromessa.

    La domanda finale è se posso intervenire sulla resistenza al tiro (quindi probabilmente quantità di aria) sul Phantom, che è SW di largo uso e di conseguenza anche sul CEO (meno conosciuto) che come sistema somiglia a un piccolo Phantom, ed entrambi hannno una durezza di boccata insufficente.
    Grazie!
    Con il Phantom dovresti poter regolare , o meglio indurire il tiro ruotando un pò la camicia che copre l'atomizzatore.
    Quelli che usavo io erano così.

    Non ho iniziato a svapare per smettere di fumare, ho provato e mi è piaciuto, lasciare le sigarette è stata solo una conseguenza.

  4. #3
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di cguidi
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Padova
    Messaggi
    2,930
    P.Vaporizer
    Vamo, iTaste SVD, eVic
    Citato in
    277 Post(s)
    Taggato in
    3 Thread(s)
    Thanks
    540
    Thanks ricevuti: 740 in 614 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da strad23 Visualizza Messaggio
    -)Phantom V3 ( creo sia Ego-W, dico bene?) pochissima resistenza al tiro, posso fare qualcosa? Credo di no...mi piace il phantom, ottimo compromesso di tascabilità, vapore, aroma, ma sembra di aspirare in un tubo vuoto, e si tira, si tira molto di più.
    ...
    La domanda finale è se posso intervenire sulla resistenza al tiro (quindi probabilmente quantità di aria) sul Phantom, che è SW di largo uso e di conseguenza anche sul CEO (meno conosciuto) che come sistema somiglia a un piccolo Phantom, ed entrambi hannno una durezza di boccata insufficente.
    Citazione Originariamente Scritto da Euripide Visualizza Messaggio
    Con il Phantom dovresti poter regolare , o meglio indurire il tiro ruotando un pò la camicia che copre l'atomizzatore.
    Quelli che usavo io erano così.
    Nel phantom V3 non ci puoi fare granche' perche' le tacche alla base dell'atom ti impediscono la regolazione. Puoi empiricamente usare le dita per ostruire parzialmente queste tacche ed ottenere un tiro piu' duro.
    Consiglio di tornare al V2 che ha i buchini e ruotando il copri phantom come ha giustamente detto @Euripide, ma anche alzando e abbassando il copri phantom, puoi ottenere un tiraggio ottimale.

  5. Il seguente User ringrazia :


  6. #4
    Member
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    97
    P.Vaporizer
    Ovale eGo-C , V2 Cig, Volcano Lavatube 2.0, Phantom V3, Kelvin Ceo (a 2 cartom), + assemblaggi vari,
    Citato in
    21 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 12 in 8 Posts

    Predefinito

    E se chiudessi ( con un chewing gum?) o nastro isolante, o goccia di colla una delle due aperture? Secondo me una basta e avanza....


    "Wir sind gewonht, daß die Menschen verhönen was sie nicht verstehen..." ( Goethe) ("Siamo abituati (al fatto) che gli uomini deridano ciò che non comprendono...")

  7. #5
    Banned
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    397
    P.Vaporizer
    Troppe per scriverle tutte.
    Citato in
    24 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    48
    Thanks ricevuti: 98 in 83 Posts

    Predefinito

    Un poco di Patafix

    Patafix Malpensanti!!!

  8. #6
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di cguidi
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Padova
    Messaggi
    2,930
    P.Vaporizer
    Vamo, iTaste SVD, eVic
    Citato in
    277 Post(s)
    Taggato in
    3 Thread(s)
    Thanks
    540
    Thanks ricevuti: 740 in 614 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da strad23 Visualizza Messaggio
    E se chiudessi ( con un chewing gum?) o nastro isolante, o goccia di colla una delle due aperture? Secondo me una basta e avanza....
    Certo, sarebbe una soluzione. Io non lo farai "stabile" perche' non si sa mai che svapando svapando magari scopri che hai bisogno di piu' aria. Quindi chewing gum o nastro isolante si, colla no.

  9. #7
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di no debate
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    556
    P.Vaporizer
    Vamo ss + igo-s
    Citato in
    89 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    94
    Thanks ricevuti: 201 in 133 Posts

    Predefinito

    Svapi da poco più tempo di me ed io ho il problema opposto
    Mi sono pigramente abituata al vapore che arriva senza fare sforzo e quando il tiro è duro mi incavolo!!!
    Il mio consiglio è: relax!

  10. #8
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Euripide
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Como
    Messaggi
    1,341
    Citato in
    167 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    758
    Thanks ricevuti: 467 in 332 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da no debate Visualizza Messaggio
    Svapi da poco più tempo di me ed io ho il problema opposto
    Mi sono pigramente abituata al vapore che arriva senza fare sforzo e quando il tiro è duro mi incavolo!!!
    Il mio consiglio è: relax!
    Bravo!
    Io penso la stessa cosa, oggi sto provando il Kanger T3 ed il tiro è molto piu arioso del Ce5 o del Phantom ma la cosa non mi infastidisce minimamente.
    In effetti è solo questione di abitudine, poi diventa solo meno "faticoso"

    Non ho iniziato a svapare per smettere di fumare, ho provato e mi è piaciuto, lasciare le sigarette è stata solo una conseguenza.

  11. #9
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Phantomas
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    711
    P.Vaporizer
    eVic, Nemesis/ Boge,Phantom, CE5 U, Kanger T3, Screw Tank, Arashi, Kayfun lite plus, Riva King epipe
    Citato in
    84 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    335
    Thanks ricevuti: 275 in 205 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da strad23 Visualizza Messaggio
    E se chiudessi ( con un chewing gum?) o nastro isolante, o goccia di colla una delle due aperture? Secondo me una basta e avanza....
    per avere meno aria e quindi un tiro più "duro" basta NON allineare le finestrelle laterali della camicia ai due buchini come detto da @Euripide

    se poi vuoi tapparne proprio uno, la soluzione più "naturale" è spezzarci dentro la punta di uno stuzzicadenti, che poi con un ago puoi eventualmente (provare a) rimuovere


    Questo post può contenere ironia. Agitare prima dell’uso. Il messaggio può inquinare mari, laghi e fiumi, non eccedere nella lettura. Tenere lontano dalla portata dei bambini. In caso di contatto con gli occhi lavare con abbondante acqua fredda.

  12. #10
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di phykys
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Italy
    Messaggi
    613
    P.Vaporizer
    Kit eGo, Vamo V2. Phantom, Ce5, Vision Vivi Nova, Cisco LR 510
    Citato in
    46 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    195
    Thanks ricevuti: 90 in 77 Posts

    Predefinito

    Oggi per emergenza ho comprato un Phantom in un negozio fisico. Ho scartato il V3 dopo aver letto i pareri negativi riguardo l'ariosità e ho preso il V2. All'inizio mi stavo innervosendo perchè entrava con molta difficoltà nel copriphantom, ma poi ho avuto una piacevole sorpresa: la resistenza al tiro ora è fenomenale! Dura al punto giusto, al contrario dei precedenti che avevo con cui era un continuo litigare per trovare la giusta posizione che non fosse ne' troppo ariosa, ne' troppo ostruita. Rimane giusto un po' di paura per quando lo rimuovo perchè è veramente duro e non vorrei che il cilindro di plastica si staccasse, quindi faccio quell'operazione con estrema cautela.
    Ora non capisco se è un difetto di fabbrica, se proviene da un produttore diverso o che, ma se avessi dovuto recensire il Phantom fino a ieri avrei avuto un'opinione, oggi ne ho una completamente diversa!

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Differenza di "tiro" tra i vari sistemi
    Di goondar nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 26-03-2012, 12:08
  2. e-sig "serie" dal tabaccaio...possibile?
    Di redluk77 nel forum La legge e Sigarette elettroniche
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 04-02-2011, 22:45
  3. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 29-11-2010, 12:42
  4. Come "TIRO" avanti questo week??
    Di andreamonza nel forum Il Baretto
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 30-04-2010, 20:58
  5. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 08-04-2010, 11:01

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •