Lista Tag Utenti

Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Differenza cartomizzatori DCT

  1. #1
    Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    54
    Citato in
    9 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    3
    Thanks ricevuti: 1 in 1 post

    Predefinito Differenza cartomizzatori DCT

    Ciao a tutti. Ultimamente mi stò informando parecchio sul mondo delle ecig ma ho un dobbio riguardo i diversi cartomizzatori forati che montano i DCT. Alcuni hanno il piatto completamente tondo, altri hanno i lati dritti, ad esempio:

    3.5ml dual coil tube tank atomizer clearomizer for ego - VaporBreak

    DCT for tube tank - VaporBreak

    Kartomizer do liquinatora DC (rozne opornosci)

    Kartomizer do liquinatora eGo DCT v2 3.3 (rozne opornosci)

    Non riesco a capire se quelli con il piatto grosso (sia completamente circolare che con i lati smussati) montano ugualmente sugli stessi dispositivi o se ognuno è adatto solo ad un tipo di guarnizione.

    Inoltre ci sono modelli di DC sui quali è possibile montare cartom normali (quindi sprovvisti di piatto finale) da forare successivamente?


    Vi ringrazio tutti e colgo l'occasione per augurarvi di passare delle buone feste. Saluti, Alex

  2. Il seguente User ringrazia :


  3. #2
    Member
    ESP User

    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    roma
    Messaggi
    122
    P.Vaporizer
    vamo
    Citato in
    18 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    6
    Thanks ricevuti: 34 in 21 Posts

    Predefinito

    Dunque..... Chiamiamolo collare.... Alcuni serbatoi hanno la sagomatura per il collare, altri no. Comunque la presenza della sagomatura per far adattare perfettamente il collare non pregiudica l'uso dei cartom senza collare. L'unica cosa a cui devi stare attento è la lunghezza del cartom, deve essere xl o in alcuni casi xxl.
    Personalmente li utilizzo (su consiglio) senza collare e senza foro, li foro io con una vite e un martello. Anche perchè, avendo 2 tank, uno comprato senza cartom e uno con cartom e collare, ho riscontrato che quello senza (e mi era già stato detto) è migliore (per i miei gusti). Quello con collare già forato è uno smoktech, quello da forare è boge. Oltretutto io uso un boge single coil, non dual coil.
    I cartom vanno a gusti, e hanno anche impedenze (ohm) diversi, e quale sia meglio dipende anche a che voltaggio lo fai funzionare.
    Insomma, le variabili sono tantissime.
    Per quelli da forare c'è chi fa 2 buchi medi, chi ne fa 1 grande, c'è chi preferisce smoktech, chi preferisce boge, etc.
    Il collare, pur non essendo essenziale ha la funzione di semplificare la vita: senza di esso, il cartom può uscire dal serbatoio in entrambi i sensi, e se non stai attento perdi il liquido. Con il collare il verso di inserimento e uscita del cartom è obbligato.
    Detto questo: i cartom da forare costano meno, e a mio parere i migliori sono i boge, che sono però molto difficili da reperire (in versione forata quasi impossibili da reperire).

    Esempio cartom boge xl single coil da forare (attenzione, la lunghezza è xl, non xxl):

    5 x KARTOMIZER BOGE SOFT TIP LONG (5 sztuk) - Peleon

    esempio dct senza cartom dove puoi applicare sia con collare che senza:

    DC-T Liquinator z kartomizerem Dual Coil 1.6ml + drip 510/901

    In questo caso devi comprare a parte il drip tip 501.

    p.s. i cartom col collare a tutto tondo e quelli con gli angoli smussati sono praticamente uguali, puoi usarli indifferentemente.
    Ultima modifica di marco.drago; 19-12-2012 alle 20:05

  4. Il seguente User ringrazia :


  5. #3
    Banned
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    397
    P.Vaporizer
    Troppe per scriverle tutte.
    Citato in
    24 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    48
    Thanks ricevuti: 98 in 83 Posts

    Predefinito

    Discussione serissima che sottoscrivo.... Grazie ad entambe, da nuovo utente iniziato con un sistema agli antipodi (il Phantom) spero di ricevere il massimo numero di informazioni possibili, devo dire che sto utilizzando un DCT e sono sicurissimo di non averlo capito a causa della mia ignoranza, ad oggi sono fermo all' HIT devastante, mi manca tutto il resto

  6. #4
    Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    54
    Citato in
    9 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    3
    Thanks ricevuti: 1 in 1 post

    Predefinito

    marco.drago ti ringrazio davvero tanto per la spiegazione. Da quanto ho capito la presenza del collare (sagomato o meno) ti agevola dantoti una sicurezza in più per quanto riguarda la tenuta del liquido che non fuoriesce dal tubo.

    Quindi in un DCT del genere: 3.5ml dual coil tube tank atomizer clearomizer for ego - VaporBreak posso montare senza problemi cartom sia con il collare perfettamente tondo che con gli angoli smussati (e se ho capito bene non montano cartom senza collare).

    Invece con un DCT come quello che hai postato tu 5 x KARTOMIZER BOGE SOFT TIP LONG (5 sztuk) - Peleon o anche con questo Strona g posso motare sia cartom con il piatto che senza (così da poter risparmiare qualcosa prendendo quelli da forare).

    Ti stò chiedendo una conferma visto che ho acquistato il DCT da vaporbreak e vorrei capire che genere di cartom posso montarci.

    Grazie ancora e buone feste a tutti!!!!!!!!!

  7. #5
    Member
    ESP User

    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    roma
    Messaggi
    122
    P.Vaporizer
    vamo
    Citato in
    18 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    6
    Thanks ricevuti: 34 in 21 Posts

    Predefinito

    Per il primo da te postato, puoi fare come vuoi, cartom senza oppure con (smussato o no).
    Quelllo che ti ho mostrato al link polacco la sagomatura per il collare la ha ed è smussata, quindi ci puoi montare cartom a collare smussato o senza, ma non con collare tondo (in realtà ce li puoi montare ma restano sporgenti).
    Il collare facilita la vita ma con le perdite ha poco a che fare, non è a tenuta stagna. Sono le guarnizioni (o-ring) di gomma circolari all'interno del serbatoio che impediscono la fuoriuscita del liquido.
    La differenza è che quello col collare può muoversi solo in un senso, quello senza collare in entrambi i sensi, e se arrivi vicino al foro auto-creato (quelli già fatti non hanno il problema perchè non c'è depressione creata dall'ammaccatura della vite o del chiodo intorno al foro) la tenuta stagna ti dice ciao.
    Comunque basta un minimo di accortezza per utilizzare cartom da forare senza collare, e costano molto meno.
    Per i cartom da utilizzare, è la lunghezza che conta. Se il serbatoio è lungo devi usare gli xxl, se è meno lungo gli xl. Penso non esistano serbatoi per cartom inferiori all'xl, ma potrei sbagliare.
    Ultima modifica di marco.drago; 21-12-2012 alle 14:49

Discussioni Simili

  1. differenza tra CE4 V1-CE4 V2 EGO
    Di gormita nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 17-09-2012, 12:19
  2. Differenza tra eGo
    Di Supersimo88 nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 09-02-2012, 05:59
  3. Differenza tra ego ed ego-t
    Di dmnc91 nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 09-11-2011, 09:11
  4. Mi potete dire la differenza tra cartucce-atomizzatori, cartomizzatori......
    Di giuga87 nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 28-04-2011, 19:43
  5. che differenza c'è tra 510 e 901
    Di dogloose nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 16-01-2010, 01:57

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •