Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: Vi presento lo SNUS

  1. #1
    Very Old Poster
    ESP User
    L'avatar di dino
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    761
    Citato in
    67 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    115
    Thanks ricevuti: 165 in 78 Posts

    Predefinito Vi presento lo SNUS

    Sono sempre stato incuriosito dallo snus. Durante un recente viaggio ho comprato alcune confezioni e sono rimasto molto colpito dalla qualità e dalla bontà di questo modo di assumere la nicotina.
    La versione comoda dello snus è un sacchettino fatto con il materiale delle bustine di te con dentro tabacco trattato con aromi e cotto al vapore (non tostato e non combusto) che si mette tra gengiva e labbro. La mucosa assorbe la nicotina ed in bocca rimane un gusto molto gradevole.
    La ricchezza della varietà degli aromi mi pare superiore a quello delle ecigs ed in più è un prodotto manufatto da centinaia di anni.
    Altro che macerare il tabacco, usate lo snus: è eccezionale!
    é estremamente economico, é buono, è fatto per essere assorbito dalle mucose, non rilascia sedimenti come il tabacco se lo macerate in pg.
    Vi consiglio lo snus al posto dei cerotti, lo potete usare in alternanza alle ecigs quando riducete la nicotina e avete voglia di una sigaretta.

  2. Il seguente User ringrazia :


  3. #2
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di vl4d
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Molise (sì, esiste davvero)
    Messaggi
    1,094
    P.Vaporizer
    eVic-VTC Mini; iStick TC40W; KFL+14; KF V5 Mini SXK
    Citato in
    98 Post(s)
    Taggato in
    4 Thread(s)
    Thanks
    1,620
    Thanks ricevuti: 394 in 295 Posts

    Predefinito

    da quello che ho letto la commercializzazione dello snus in Europa (al di fuori di qualche paese scandinavo) non è permessa. Vi risulta?

    John Dalli è maltese, ha 64 anni ed è sostenitore del Partito Nazionalista | ilJournal.it

    http://snus.it/EU-rules-on-snus.php
    Ultima modifica di vl4d; 01-11-2012 alle 15:51 Motivo: aggiunto link info

  4. #3
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Lonegunman
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    15,467
    Inserzioni Blog
    6
    Citato in
    443 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    812
    Thanks ricevuti: 1,509 in 751 Posts

    Predefinito

    Lo snus è a tutti gli effetti un tabacco e sottostà alle normative nazionali, alle imposte sul tabacco e al monopolio.

    In Italia la normativa vigente è chiara, elenca i tipi di tabacco commerciabili tra cui c'è anche il tabacco da masticare, non so se lo snus rientra in questa categoria e comunque se anche lo fosse dovrebbe venir venduto solo nelle tabaccherie.

    Anche l'importazione è limitata come per sigarette e sigari

    inviato usando il mio droide
    sarei sicuramente indisciplinato se il mio ruolo lo concedesse

  5. #4
    Very Old Poster
    ESP User
    L'avatar di dino
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    761
    Citato in
    67 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    115
    Thanks ricevuti: 165 in 78 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lonegunman Visualizza Messaggio
    Lo snus è a tutti gli effetti un tabacco e sottostà alle normative nazionali, alle imposte sul tabacco e al monopolio.

    In Italia la normativa vigente è chiara, elenca i tipi di tabacco commerciabili tra cui c'è anche il tabacco da masticare, non so se lo snus rientra in questa categoria e comunque se anche lo fosse dovrebbe venir venduto solo nelle tabaccherie.

    Anche l'importazione è limitata come per sigarette e sigari

    inviato usando il mio droide
    Lo snus è completamente diverso dai tabacchi che elenchi, è proprio altro. Rilascia nicotina e aromi per assorbimento, non si mastica e non si fiuta e non è permesso in ue.
    La vicenda è davvero interessante perche nel 1985 lo snus è stato sconsigliato dall'OMS (vi ricorda qualcosa?) e vietato nell'ue nel 1992 , la Svezia è l'unico paese dell'Unione Europea in cui la vendita di snus è ancora permessa.
    A quanto mi risulta non ci sono divieti nel possederla e utilizzarla. Il web è grande ...
    Tra poco vi copioincollo altre info.
    Ultima modifica di dino; 01-11-2012 alle 17:10

  6. #5
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di LIVIOMEX
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Gallarate
    Messaggi
    3,665
    P.Vaporizer
    Provari Mini & E2 & Reo & 883 & Atomo
    Citato in
    625 Post(s)
    Taggato in
    6 Thread(s)
    Thanks
    708
    Thanks ricevuti: 1,822 in 1,163 Posts

    Predefinito

    Lo utilizzava il marito di mia sorella: me l' ha fatto provare una volta e dopo un paio di minuti ero pieno di nicotina con senzazioni di vertigini e nausea: l' ho sputato trà l' ilarità generale: mai più ( mi sono poi rifatto poi in un' altra occasione facendoli provare i miei amati grani di liquirizia Tabù: subito sputati con tanto di faccia disgustata ) .


  7. #6
    ESP Super User
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di bonzuccio
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,603
    Citato in
    1259 Post(s)
    Taggato in
    13 Thread(s)
    Thanks
    1,432
    Thanks ricevuti: 1,511 in 1,001 Posts

    Predefinito

    Io ne presi 10 scatole dalla Svezia senza problemi.
    Dato che soffro leggermente di reflusso gastroesofageo, anche se la cosa è nel tempo praticamente sparita, all'epoca mi fu intollerabile cominciavo a singhiozzare senza finire più a salivare era come se dovessi rimettere da un momento all'altro ho buttato tutto

  8. #7
    Very Old Poster
    ESP User
    L'avatar di dino
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    761
    Citato in
    67 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    115
    Thanks ricevuti: 165 in 78 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bonzuccio Visualizza Messaggio
    Io ne presi 10 scatole dalla Svezia senza problemi.
    Dato che soffro leggermente di reflusso gastroesofageo, anche se la cosa è nel tempo praticamente sparita, all'epoca mi fu intollerabile cominciavo a singhiozzare senza finire più a salivare era come se dovessi rimettere da un momento all'altro ho buttato tutto
    Se poi hai preso le porzioni forti

  9. #8
    ESP Super User
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di bonzuccio
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,603
    Citato in
    1259 Post(s)
    Taggato in
    13 Thread(s)
    Thanks
    1,432
    Thanks ricevuti: 1,511 in 1,001 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da dino Visualizza Messaggio
    Se poi hai preso le porzioni forti
    In cosa ho sbagliato? Ho pensato fosse roba da... pirati!

  10. #9
    Very Old Poster
    ESP User
    L'avatar di dino
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    761
    Citato in
    67 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    115
    Thanks ricevuti: 165 in 78 Posts

    Predefinito

    Chissa'
    Si tratta di tabacco tritato e "pastorizzato" con aromi e glicerina.
    Le porzioni strong sono micidiali e comunque lo snus è ricco di nico.
    Forse non stavi bene o forse la nico era troppa visto che probabilmente fumavi.

    ---------- Post added at 16:20 ---------- Previous post was at 16:18 ----------

    Alcune informazioni più dettagliate:

    Snus è un termine svedese utilizzato per indicare un tabacco umido in polvere per uso orale, prodotto tramite un processo di umidificazione a vapore.
    Prodotto e consumato principalmente in Svezia, Norvegia e Finlandia, il suo uso più comune consiste nel posizionarlo in bocca tra il labbro e la gengiva superiore, e tenerlo per un periodo di tempo che può variare da qualche minuto a diverse ore. Esistono due tipi di snus sul mercato:
    - lo snus tradizionale o lössnus (snus sfuso) è una polvere sfusa e umida che può essere arrotolata in forma cilindrica con le dita oppure usando uno strumento chiamato prismaster. Il risultato finale è spesso chiamato pris (pizzico) o prilla (in slang).
    - il portionssnus (snus in porzioni) è polvere preconfezionata in piccoli sacchetti composti dello stesso materiale delle buste per il tè. È di solito una porzione di quantità inferiore rispetto a quella dello snus sfuso ma è considerata più semplice da usare.
    Lo snus svedese è composto da tabacco proveniente da diverse parti del mondo e seccato a getto d'aria. Il tabacco grezzo è mischiato con acqua, sale, carbonato di sodio e aromi ed è preparato tramite riscaldamento, generalmente tramite un getto di vapore. Lo snus umido contiene più del 50% di acqua, e il consumo medio in Svezia è di circa 800 grammi (16 confezioni) per persona all'anno.


    Lo snus in porzioni viene inoltre distinto in base alla dimensione delle bustine/porzioni:
    - Porzioni mini (circa 0.5g di snus, circa 4/5mg di nicotina)
    - Porzioni o porzioni large (circa 1g di snus, circa 7/9mg di nicotina)
    - Porzioni maxi (circa 1.7g di snus, circa 12/15mg di nicotina)

    Una ulteriore classificazione differenzia le porzioni strong, indipendentemente dalla dimensione, in base al contenuto di nicotina. Viene da sè che alcuni prodotti in porzioni large e maxi sono anche strong. Le porzioni mini non possono essere strong.


    Sempre lo snus in porzioni si può distinguere nei seguenti tipo:
    - Purified (purificato): il tabacco purificato, completamente secco, è chiuso in bustina insieme a della cellulosa. In genere sono "dosi di nicotina" che non hanno sapore di tabacco ma di aromi aggiunti. Il rilascio è molto veloce, come se si mangiasse una caramella. Appena si bagna la sostanza si "scioglie", con una velocità di rilascio di 10/20 minuti.
    - Portions (porzioni standard): lo snus umido classico, che una volta chiuso nelle porzioni viene spruzzato leggermente di succo di tabacco. Velocità di rilascio standard (15/40 minuti).
    - White portions (porzioni bianche): il nome deriva dal fatto che le bustine/porzioni sono bianche, infatti lo snus contenuto non ha macchiato le bustine ed è leggermente più secco, perché non viene irrorato di succo di tabacco dopo la chiusura. Le porzioni bianche ci mettono più tempo a umidificarsi durante il consumo ma durano più a lungo (rilascio in 20/50 minuti)

    DOVE SI TROVA
    Unione Europea e Italia: una direttiva europea ha bandito la libera vendita di snus in tutta l'Unione Europea, con l'eccezione di Svezia e Norvegia.
    Svizzera: Anche in Svizzera la libera vendita di snus è proibita. L'acquisto e il possesso di snus per uso personale è invece concesso, dietro pagamento dei dazi doganali e delle tasse.
    Stati Uniti e Canada: Vendita, acquisto e possesso di snus sono concessi.
    Il modo più semplice di acquistare snus è via Internet.
    Dal momento che lo snus non è presupposto né consigliato per l'inalazione, non ha effetto sull'apparato respiratorio come le sigarette, sebbene contenga più nicotina. Dal momento che è trattato con getti di vapore invece che tostato a fuoco come il tabacco per sigarette o altri tabacchi per uso orale, lo snus contiene basse concentrazioni di nitrosammine e altri carcinogeni che si formano dal riscaldamento parzialmente anaerobico delle proteine: 2,8 parti per milione (per la marca di snus Ettan) comparato con le 127,9 parti per milione tipico dei tabacchi americani per uso orale, secondo studi effettuati dal Dipartimento della Salute dello Stato del Massachussets. L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha riconosciuto che i maschi svedesi hanno il più basso indice di tumore del polmone in Europa, anche a causa del basso uso di tabacco da fumare. L'OMS non consiglia, in ogni caso, di sostituire lo snus alle sigarette, citando il fatto che i suoi effetti restano ancora poco chiari. Del resto, dal momento che il livello dei carcinogeni nello snus non è nullo, esso può causare un incremento del rischio di cancro alla bocca, sebbene piccolo.
    L'Unione Europea ha vietato la vendita di snus nel 1992, seguendo uno studio dell'OMS effettuato nel 1985, in base al quale è stato concluso che "l'uso di tabacco orale nei tipi usati nel Nord America e nell'Europa Occidentale è carcinogeno per gli esseri umani"; d'altronde un comitato dell'OMS ha anche riconosciuto la mancanza di evidenti conseguenze per la salute nei consumatori di snus. Non a caso nell'ultimo emendamento riguardante l'uso di tabacchi per uso orale (direttiva europea 2001/37[2]) è specificato che sulle scatole di tabacco per uso orale debba essere scritto «Questo prodotto del tabacco può nuocere alla tua salute e provoca dipendenza» anziché le tipiche scritte «Il fumo uccide»/«Il fumo può uccidere,» o «Il fumo danneggia gravemente te e chi ti sta intorno». In ogni caso, l'unico paese dell'Unione Europea in cui la vendita di snus è ancora permessa è la Svezia. Un movimento popolare, durante la campagna referendaria del 1994 per l'ingresso della Svezia nell'UE, ha fatto sì che l'esenzione dal divieto della vendita di snus fosse parte integrante del trattato di adesione della Svezia all'UE.
    Dibattito tra i ricercatori nel campo della sanità pubblica:
    C'è un certo dibattito tra i ricercatori della sanità pubblica riguardo all'uso di tabacchi "più sicuri" o sistemi di somministrazione di nicotina; si possono identificare due linee di pensiero principali. Al momento, la maggior parte dei ricercatori sostiene il metodo dell'"astinenza", dal momento che credono che nessun tipo di tabacco o nicotina possa essere accettabile o sicuro; il consumo deve quindi essere ridotto al minimo nella popolazione. Una minoranza crescente (principalmente nell'Unione Europea e in Canada) crede nella "riduzione del danno"; secondo questa prospettiva, il calo della dipendenza da nicotina nella popolazione va perseguito, ma la riduzione del danno alla salute per chi usa nicotina deve venire prima del bisogno di eliminare completamente la dipendenza. Per esempio, alcune ricerche reperibili oggigiorno mostrano che l'uso dello snus riduce o elimina il rischio di cancro a cui sono soggetti i consumatori di altri tipi di tabacco, come il "tabacco da masticare" (del tipo principalmente usato negli Stati Uniti e in Canada, creato tramite un processo simile a quello per la manifatturazione delle sigarette) e le sigarette. Si ipotizza che il comune uso di snus tra gli uomini in Svezia (circa il 30%, probabilmente anche perché risulta più economico delle sigarette), discriminando l'uso di tabacco da fumare e altre varianti di tabacco orale, sia causa dei risultati delle statistiche sulla mortalità per cause correlate all'uso del tabacco, che sono per gli uomini svedesi significativamente inferiori rispetto a ogni altra nazione europea; al contrario, poiché le donne usano in percentuale molto inferiore lo snus, il tasso di morti causate dall'uso di tabacco per esse è simile alle altre nazioni europee.
    Lo snus è generalmente considerato meno pericoloso di altri prodotti del tabacco; secondo Kenneth Warner, direttore della Rete di Ricerca sul Tabacco dell'Università del Michigan (University of Michigan Tobacco Research Network): « Il governo svedese ha studiato ampiamente questo prodotto e, fino ad oggi, non c'è una pressante evidenza che abbia conseguenze dannose per la salute »
    Gli oppositori della vendita dello snus affermano che anche i bassi livelli di nitrosamine presenti nello snus non possono essere considerati livelli fuori rischio, mentre i sostenitori fanno presente che qualora lo snus venga usato come sostitutivo del fumo o come mezzo per smettere di fumare, il risultato netto è positivo, così come avviene con l'uso di cerotti di nicotina.
    In aggiunta, ovviamente, l'uso di snus elimina anche l'esposizione al fumo passivo, diminuendo ulteriormente i possibili danni causati alla salute dei non fumatori. Questo vale, ovviamente, anche, per le altre terapie di sostituzione della nicotina.

  11. #10
    Very Old Poster
    ESP User
    L'avatar di dino
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    761
    Citato in
    67 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    115
    Thanks ricevuti: 165 in 78 Posts

    Predefinito

    Dimenticavo:
    gli studi e le esperienze sullo snus sono una certezza scientifica ed empirica.
    Utilizzi impropri come la macerazione sono sempre un rischio e certamente non salutari.
    Credo che lo snus sia meno pericoloso delle sigarette, della macerazione del tabacco è, presumibilmente, anche delle ecigs.

    Ogni uso deve essere fatto con consapevolezza e, se possibile, evitato.
    La cosa migliore è l'aria di montagna o di mare.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Snus to e-liquid
    Di barba nel forum Video Recensioni
    Risposte: 94
    Ultimo Messaggio: 23-04-2013, 00:33
  2. mi presento
    Di PsO nel forum Presentati
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 10-07-2011, 19:50
  3. Mi presento
    Di tommi nel forum Presentati
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 24-06-2011, 22:32
  4. Mi presento...
    Di Goldrake nel forum Presentati
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 05-12-2010, 19:27
  5. Ho provato lo SNUS...
    Di McRogers nel forum Il Baretto
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 29-09-2010, 23:44

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •