Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 29

Discussione: Riflessione per i venditori.

  1. #1
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Chrom
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    4,503
    P.Vaporizer
    510-C ©
    Inserzioni Blog
    106
    Citato in
    393 Post(s)
    Taggato in
    4 Thread(s)
    Thanks
    156
    Thanks ricevuti: 783 in 378 Posts

    Predefinito Riflessione per i venditori.

    I clienti vanno seguiti, tutti e in ogni fase del rapporto commerciale. Soprattutto nella fase di postvendita e in questo settore ancora cosi di nicchia anche di più.

    Affermo questo perché sono convinto, per esperienza ultradecennale come imprenditore oltre che come consumatore, che il processo di fidelizzazione dev'essere sempre in cima agli obiettivi che si deve porre un'azienda che vuole esistere e ancor di più se vuole crescere, qualunque essa sia e in qualsiasi settore operi.
    Nel nostro settore poi, la cosa si rivela anche più importante visto che ognuno di noi gira e rigira è cliente di quasi tutti i venditori, dai quali acquista i singoli e diversi componenti cosi come ritiene di averne bisogno e come trae che più gli convenga, sia per i metodi o i tempi di spedizione che per i prezzi o il mero ma legittimo rapporto di soddisfacente cortesia, e qualche volta perfino di amicizia, che spesso si instaura tra noi e i venditori.

    Epperò, non capisco perché tutto questo troppo spesso non accade, perché sono cosi pochi quelli che lo praticano.
    Non solo, perché nel nostro settore ancora cosi di nicchia anche le bugie, piccole o grandi che siano, hanno sempre le gambine corte. E quelle lo sanno anche i bambini che nel commercio sono sempre deleterie.
    Cosi come la pratica della richiesta di reso si rivela spesso solo un deterrente per il cliente: che s'é vero che quasi tutti i venditori sono sempre ben disposti ad accettarla è anche vero che se devo inviare mettiamo una batteria da 8 euri o un USBpass da 10 euri difettoso e ne devo spendere 4-6 o anche 8 euri per la spedizione e rispedizione, perché il venditore quelli difettosi li rivuole, e anche lui legittimamente, allora viene facile considerare che forse è meglio lasciar perdere e paradossalmente, ma mica poi tanto, spendere meno acquistando un altro prodotto ex novo.

    Ora, non solo sappiamo tutti molto bene quanto sia elevato il grado di difettosità dei prodotti realizzati in Cina, oltre che anche per questo quanto sia ampio il margine di guadagno, ma possiamo anche facilmente capire che s'è vero che non si può soddisfare chiunque con il cambio di un prodotto difettoso senza ulteriori spese, come peraltro sarebbe giusto che fosse, si potrebbero quantomeno soddisfare quelli che spendono anche troppe centinaia di euri all'anno da questi venditori, e qualcuno anche migliaia... Come me, per esempio... da anni! Quasi da tutti!
    Eppure non lo fanno... o sono davvero in pochi a farlo. Ma perdendoci comunque, ovviamente. Stolti!


    NB: Spero che questo intervento venga preso come spunto di riflessione dai venditori, tutti, e non come un meschino tentativo di attaccare il loro pur lodevole impegno nel tentare di guadagnarsi da vivere onestamente. Non sono io il tipo...

    Bene, andrò all’inferno.

  2. I seguenti User ringraziano:


  3. #2
    Senior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    511
    P.Vaporizer
    Reo Grand Silver/Silver-GGTS SS + UFS V2-Mark V8
    Citato in
    46 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    2
    Thanks ricevuti: 24 in 20 Posts

    Predefinito

    Interessante riflessione . Io per esempio mi sono sempre chiesto come mai gli Shop non prevedano una differenziazione di costo tra il pagamento postepay e paypal. Quest'ultimo non si trattiene una percentuale?????? Magari mi sbaglio

  4. Il seguente User ringrazia :


  5. #3
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di leth
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    MB
    Messaggi
    308
    P.Vaporizer
    Tornado-T Platinum + Kristal
    Citato in
    42 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    96
    Thanks ricevuti: 81 in 45 Posts

    Predefinito

    Parole sagge Chrom, parole sagge.

    Spesi in liquidi&ecig: 232€

  6. #4
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di guido61
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Anzio, (RM) Italy - Vista, California USA
    Messaggi
    636
    P.Vaporizer
    ProVari VModXL Ego
    Citato in
    29 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    3
    Thanks ricevuti: 60 in 44 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pirlino Visualizza Messaggio
    Interessante riflessione . Io per esempio mi sono sempre chiesto come mai gli Shop non prevedano una differenziazione di costo tra il pagamento postepay e paypal. Quest'ultimo non si trattiene una percentuale?????? Magari mi sbaglio
    Se non ricordo male, è espressamente vietato da paypal far pagare le commissioni al compratore.
    Metter due prezzi diversi significa andare contro il regolamento paypal e vedersi chiudere il conto.


    Per quello che mi riguarda, considero nulla la garanzia su tutto ciò che comprero online, specialmente all'estero. Va messo nel conto costi/benefici.
    Se mi arriva delle marce difettosa di poco valore pazienza: lo segnalo al venditore e amen. E' palese che se compro un Provari e arriva DOA lo rimando indietro...
    Quello che lamento dei nostri shop, è la mancanza di uno stock adeguato e costante.
    Ultima modifica di guido61; 26-03-2012 alle 15:05

    --------------------
    Ma 'ndo l'ho messi 'sti soldi risparmiati?

  7. #5
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di nikel90
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Milano
    Messaggi
    748
    P.Vaporizer
    Reo&arb
    Citato in
    103 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    89
    Thanks ricevuti: 178 in 137 Posts

    Predefinito

    Quello che dici è assolutamente vero, ma quello che mi è parso di notare è che la stragrande maggioranza dei venditori non abbiano nè una formazione manageriale nè una esperienza precedente in ambito imprenditoriale.
    Io li vedo più come negozianti mossi più dalla passione che dall'ottica di generare un profitto.

    chiaramente il profitto deve esserci ma i metodi utilizzati per ottenerlo non sono di sicuro quelli di un'impresa che cerca di crescere e sopravvivere nel mercato.

    personalmente noto continui stock-out ed il quasi totale disinteresse per gli svapatori rodati (puntando ovviamente sui nuovi arrivati in questo settore)

    Ps: se non sono indiscreto... mi hai messo curiosità... che cosa produci @Chrom?

  8. #6
    Senior Member
    Shop Online
    L'avatar di hood67
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Cairo Montenotte SV
    Messaggi
    208
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 2 in 2 Posts

    Predefinito

    Non è facile!
    ogni lamenta ha la sua verità.
    quello che il cliente di uno shop sia online che fisico di questi generi ,ecig,
    soffre la stessa cosa che soffre il venditore.
    ma il venditore non può scrivere o telefonare in cina per la lamenta,
    prende i difettati e li cestina, pensa li ha pagati per buoni.
    Un margine di guadagno?
    sapete cosa costa ogni spedizione? ogni sdoganamento?
    il commercialista , il corriere,l'inps eccc ecc.
    non facciamo i conti senza l'oste,e non credo o spero che ci siano venditori che rifiutino
    la sostituzione se non c'è un motivo valido.

  9. #7
    Rintronato User
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di BeerBaron
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Villaggio Pinguino
    Messaggi
    3,879
    Citato in
    341 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    820
    Thanks ricevuti: 941 in 543 Posts

    Predefinito

    ti diro' alla fine la passione conta fino ad un certo punto

    per carita' meglio se c'è ma una background nell'imprenditoria lo trovo decisamente preferibile

    purtroppo il problema non e l'esser commercianti ma la mentalita piccolo bottegaia assai diffusa

    secondo il quale il cliente fisso diventa proprieta esclusiva del negozio

    in ogni caso non sarei troppo pessimista a riguardo

    si sono gettati in molti nel momento delle vacche grasse,con un po' di fortuna queste diventeranno grassissime pero anche la concorrenza si moltiplichera a dismisura obbligando necessariamente per avere la propria fetta di torta a strategia decisamente rodate in altri campi, qualcuno mi pare abbia gia' inquadrato la cosa

    chi non si adegua comunque dubito sopravviva nel tempo


    ps il dealer di esig è un lavoro vero e proprio

    l'hard svaper fa piacere averlo come cliente, ma non è facile da soddisfare
    i prodotti interessanti ormai sono una moltitudine,assai costosi e con un margine di guadagno rispetto allo stesso valore in cineserie molto piu risicato

    GG
    REO
    Provari

    sono prodotti che possono dare un certo margine di sicurezza sulla vendibilita anche per un pubblico piu ampio

    ma se ho uno shop che faccio prendo
    30 bogger
    30 sweet box
    30 grip
    ecc.... ecc...

    con la probabilita poi che i veri afficionados del prodotto top lo ordino alla fonte per averlo in anteprima?

    non facile

    i best seller del momento sono sempre stati per gli shop "specchietti per le allodole" , nel senso buono del termine

    servono principalmente a far fare ordini in cui mettere altro,far conoscere lo shop e fidelizzare il cliente

    ma in italia siamo ancora un mercato piccolo non si puo' fare all'ameregana



    pps riguardo al discorso dell'out of stock

    tempo fa succedeva meno

    ma se io ho uno shop anche parlando di cineserie col cxxxo che ordino 10.000 pezzi di un particolare cartom col rischio che 10 giorni dopo parte un GDA e mi fa fuori tutto il bacino di utenza



    Citazione Originariamente Scritto da nikel90 Visualizza Messaggio
    Quello che dici è assolutamente vero, ma quello che mi è parso di notare è che la stragrande maggioranza dei venditori non abbiano nè una formazione manageriale nè una esperienza precedente in ambito imprenditoriale.
    Io li vedo più come negozianti mossi più dalla passione che dall'ottica di generare un profitto.

    chiaramente il profitto deve esserci ma i metodi utilizzati per ottenerlo non sono di sicuro quelli di un'impresa che cerca di crescere e sopravvivere nel mercato.

    personalmente noto continui stock-out ed il quasi totale disinteresse per gli svapatori rodati (puntando ovviamente sui nuovi arrivati in questo settore)

    Ps: se non sono indiscreto... mi hai messo curiosità... che cosa produci @Chrom?

  10. #8
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Fabioski
    Data Registrazione
    May 2011
    Località
    Citta' di Castello
    Messaggi
    549
    P.Vaporizer
    rigorosamente MTL
    Citato in
    36 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    133
    Thanks ricevuti: 102 in 74 Posts

    Predefinito

    Quoto in toto @BeerBaron escluso il discorso dell'out of stock..... secondo me il motivo non sono i GDA ma il rischio di vedersi rimanere invenduti 10.000 cartom divenuti obsoleti nell'arco di una settimana dall'uscita di una nuova versione.

  11. Il seguente User ringrazia :


  12. #9
    rivenditore smokies
    Shop Fisico
    Very Old Poster L'avatar di axio
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    roma
    Messaggi
    1,702
    P.Vaporizer
    il fermaporta
    Inserzioni Blog
    1
    Citato in
    448 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    182
    Thanks ricevuti: 259 in 141 Posts

    Predefinito

    @BeerBaron, quello che dici è verissimo, ma secondo te io se trovassi le batterie tipo le tenergy o gli atom cisco, li comprerei in america, ovvio che devo avere la possibilità di prendere 30 atom in qualsiasi momento, se devo aspettare 2 mesi, li ordino fuori e magari mi risparmio qualche eurino.
    il rischio imprenditoriale è questo, se non si è in grado di rifornirsi di tutto quello che ogni venditore decide di proporre ai propri clienti, forse è meglio darsi a qualcos'altro ed in italia ora stà diventando sempre più difficile acquistare proprio per lo scarso magazzino che fanno i venditori.
    [/url]

  13. #10
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di nikel90
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Milano
    Messaggi
    748
    P.Vaporizer
    Reo&arb
    Citato in
    103 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    89
    Thanks ricevuti: 178 in 137 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da axio Visualizza Messaggio
    @BeerBaron, quello che dici è verissimo, ma secondo te io se trovassi le batterie tipo le tenergy o gli atom cisco, li comprerei in america, ovvio che devo avere la possibilità di prendere 30 atom in qualsiasi momento, se devo aspettare 2 mesi, li ordino fuori e magari mi risparmio qualche eurino.
    il rischio imprenditoriale è questo, se non si è in grado di rifornirsi di tutto quello che ogni venditore decide di proporre ai propri clienti, forse è meglio darsi a qualcos'altro ed in italia ora stà diventando sempre più difficile acquistare proprio per lo scarso magazzino che fanno i venditori.
    quoto, un conto è il produttore che può (se ne è capace) ridurre drasticamente le scorte, altra cosa è il rivenditore che fa di scorta e ampiezza+profondità di gamma il suo punto di forza, e lavora proprio su quelle con il cliente finale...

    se il cliente non trova un prodotto da me lo compra 200 metri più avanti dal mio concorrente...

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Riflessione sui BB
    Di sebagian nel forum Big Battery
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 09-06-2014, 22:25
  2. Riflessione.....
    Di gegeg nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 17-06-2011, 14:12
  3. Riflessione
    Di sebagian nel forum Il Baretto
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 01-09-2010, 18:22
  4. Riflessione...
    Di FRANKIE G.T.H. nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 03-03-2010, 14:42
  5. Venditori
    Di barba nel forum Il Baretto
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 21-01-2010, 20:00

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •