Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15

Discussione: hatch e sapore di bruciato

  1. #1
    Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    190
    Citato in
    4 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    43
    Thanks ricevuti: 17 in 12 Posts

    Predefinito hatch e sapore di bruciato

    Ho bisogno di alcuni consigli da voi esperti,questa la situazione:
    Mi e' arrivata oggi la hatch. Ho caricato le 2 batterie 18350 con il wf188,messo il magnetino perche' non facevano contatto,settato su rosa (5v se non erro) e montato tramite adattatore 510/ego il phantom. Il risultato che ne ho ottenuto e' un deciso sapore di bruciato. Il liquido usato e' un regular 12mg/ml.
    Ho provato anche il settaggio con led blu ed il risultato e' stato migliore ma sempre con un retrogusto di bruciato. Sembra,ma non ne sono sicuro perche' ormai avevo il sapore precedente in bocca,che durante i primi due secondi il ritorno di aroma sia migliore,peggiorando nei secondi successivi.
    Ho rimontato il phantom sulle riva ed il sapore era lo stesso. (quindi o la hatch mi ha bruciato il liquido od il sapore mi era rimasto in bocca). Ricaricando con nuovo liquido,sempre su riva,l'aroma mi ha restituito il solito gradito sapore.
    Ho provato ad utilizzare un dual coil di janty da ca.1.5ohm sempre su rosa e poi blu ed il risultato e' il medesimo,non sono svapabili perche' danno un retrogusto di bruciato.
    Visto che ho letto diversi pareri che contrastano con quanto da me provato vorrei chiedervi dove sbaglio e se avete qualche consiglio da darmi.

  2. #2
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di ino59
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Genova
    Messaggi
    2,741
    P.Vaporizer
    ProVari
    Citato in
    163 Post(s)
    Taggato in
    7 Thread(s)
    Thanks
    227
    Thanks ricevuti: 172 in 106 Posts

    Predefinito

    Non sbagli. E' che il Phantom a voltaggi moderatamente alti fa quello scherzo. Io ci vado a 7 con i normali DC da 1,5

  3. Il seguente User ringrazia :


  4. #3
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di criceto45
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    occhiobello (ro)
    Messaggi
    10,251
    Citato in
    259 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    525
    Thanks ricevuti: 652 in 557 Posts

    Predefinito

    io uso i cartom sul ggtb a 6 v e ogni tanto da anche a me quel gusto.devi aspettare un po che si imbeva bene l'atomizzatore

  5. Il seguente User ringrazia :


  6. #4
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di ino59
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Genova
    Messaggi
    2,741
    P.Vaporizer
    ProVari
    Citato in
    163 Post(s)
    Taggato in
    7 Thread(s)
    Thanks
    227
    Thanks ricevuti: 172 in 106 Posts

    Predefinito

    @criceto45 Giuseppe,lui non parla di cartom,ma di F1,o Phantom che dir si voglia. E' un clearo e,se va alla grande ai bassi voltaggi,testimonio che agli alti è quasi insvapabile.
    Anch'io vado a sette con i cartom e non c'è problema.
    Tanti auguri di fine anno a te e i tuoi Cari.

  7. #5
    Rintronato User
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di BeerBaron
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Villaggio Pinguino
    Messaggi
    3,879
    Citato in
    341 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    820
    Thanks ricevuti: 941 in 543 Posts

    Predefinito

    salt tieni presente che l'hatch è una bestia

    se usi due batterie da 3,7 anche nello step piu basso che virtualmente dovrebbe misurare 3,8 ohm fa comunque paura

    i DC 1,5 sono troppo bassi per il tuo modo di svapare ed evidentemente anche i phantom

    le soluzioni possibili sono tre
    o usi batterie da 3/3,2v come faccio io ed in effetti la situazione diventa molto piu gestibile
    o compri atom e cartom con resistenza piu alta,anche dei dc da 2ohm sono buoni,anche 2,5 magari
    o ti compri come @ino59 5 o 6 ufs con inserito in ognuno un atom con una resistenza adatta ad ogni possibile step dell'hatch

  8. Il seguente User ringrazia :


  9. #6
    Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    190
    Citato in
    4 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    43
    Thanks ricevuti: 17 in 12 Posts

    Predefinito

    Ho notato che e' una bestia,una botta dal primo tiro,probabilmente troppo per me.
    I cartom erano gia' avviati quindi ben impregnati. La cosa strana e' che ho letto molti post da cui si evince che il phantom ha la sua resa massima a 4.2v,quindi lunedi' (ho lasciato tutto in ufficio) vorrei provare con un phantom nuovo. Per i dc ho finito gli smok (che mi sembra si avvicinino ai 2ohm),ho solo i janty da 1.6ohm quindi non faro' altre prove.
    Posso chiedervi un consiglio,dc smoke a parte,sui cartom da utilizzare con tensione sopra i 4V? Qualcosa di capiente possibilmente
    @BeerBaron
    Grazie davvero per il consiglio,soprattutto quello sulle batterie perche' e' una valida alternativa al cambio di phantom e dc con cui mi trovo abbastanza bene. Non ci avevo assolutamente pensato.Devo cercarle con le stesse caratteristiche? 18350 IMR senza polo?
    Per l'UFS mon conosco il sistema,ma mi informero' leggendo qui sul forum

    Edit.:
    BeerB ho anche un altra cosa da chiederti: Prima di acquistarle,che sensazioni si hanno con due batterie a 3V. E' solo una questione di voltaggio svapatorio? Te lo chiedo perche' con una 18650 a 3.8V non ho feedback positivi e con due 18350 a 4.2V cio' che ho scritto sopra,quindi non ho molto margine..
    Ultima modifica di Salt_M; 31-12-2011 alle 10:49

  10. #7
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di criceto45
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    occhiobello (ro)
    Messaggi
    10,251
    Citato in
    259 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    525
    Thanks ricevuti: 652 in 557 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ino59 Visualizza Messaggio
    @criceto45 Giuseppe,lui non parla di cartom,ma di F1,o Phantom che dir si voglia. E' un clearo e,se va alla grande ai bassi voltaggi,testimonio che agli alti è quasi insvapabile.
    Anch'io vado a sette con i cartom e non c'è problema.
    Tanti auguri di fine anno a te e i tuoi Cari.
    grazie @ino59 tanti auguri a te

  11. #8
    Member
    ESP User
    L'avatar di dieguito80
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    Torino
    Messaggi
    58
    P.Vaporizer
    Hatch, Phantom, MapTank, MegaCartom, 510lr, 306lr..
    Citato in
    1 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    6
    Thanks ricevuti: 4 in 4 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Salt_M Visualizza Messaggio
    Ho notato che e' una bestia,una botta dal primo tiro,probabilmente troppo per me.
    I cartom erano gia' avviati quindi ben impregnati. La cosa strana e' che ho letto molti post da cui si evince che il phantom ha la sua resa massima a 4.2v,quindi lunedi' (ho lasciato tutto in ufficio) vorrei provare con un phantom nuovo. Per i dc ho finito gli smok (che mi sembra si avvicinino ai 2ohm),ho solo i janty da 1.6ohm quindi non faro' altre prove.
    Posso chiedervi un consiglio,dc smoke a parte,sui cartom da utilizzare con tensione sopra i 4V? Qualcosa di capiente possibilmente
    @BeerBaron
    Grazie davvero per il consiglio,soprattutto quello sulle batterie perche' e' una valida alternativa al cambio di phantom e dc con cui mi trovo abbastanza bene. Non ci avevo assolutamente pensato.Devo cercarle con le stesse caratteristiche? 18350 IMR senza polo?
    Per l'UFS mon conosco il sistema,ma mi informero' leggendo qui sul forum

    Edit.:
    BeerB ho anche un altra cosa da chiederti: Prima di acquistarle,che sensazioni si hanno con due batterie a 3V. E' solo una questione di voltaggio svapatorio? Te lo chiedo perche' con una 18650 a 3.8V non ho feedback positivi e con due 18350 a 4.2V cio' che ho scritto sopra,quindi non ho molto margine..
    Io con la 18650 originale dell'hatch sul rosso col phantom ci svapo a meraviglia...

    *se ci sono errori è perché scrivo da desire con tapatalk*
    [url=http://www.esigarettaportal.it]

  12. Il seguente User ringrazia :


  13. #9
    Rintronato User
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di BeerBaron
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Villaggio Pinguino
    Messaggi
    3,879
    Citato in
    341 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    820
    Thanks ricevuti: 941 in 543 Posts

    Predefinito

    come ti dicevo inizialmente tieni presente che i 3,8v ottenuto in questo abuso dell'hatch non sono proprio i 3,8 standard, io nella maggior parte dei casi a 3,8 in un BB o in una Ego la sto sostituendo con una carica perche non mi soddisfa piu mentre l'hatch e ancora da trattare con le pinze

    fai conto che se hai delle batterie buone anche in versione a batteria singola ti potrebbe sembrare soddisfacente con gli 1,5ohm

    purtroppo come qualcosa di piu capiente trovi solo i vari tank, puoi provare con i DC tank che comunque costano abbastanza poco e sono buoni per fare una prova, e ci sono da 3,5 e 6ml
    sopratutto il primo piu compatibile con un attacco tipo ego

    poi per il resto la maggioranza sono serbatoi proprietari

    riguardo l'ufs e un sistema di alimentazione per GGTS prodotto dal celebre Imeo Thanasis, padre, nonno e piu grande innovatore della storia del BB

    se pensi all'ufs valuta :
    -che ti dovresti comprare anche un GGTS (il che vuol dire tra tutti e due sono oltre 250 euro)
    -che è il prodotto piu difficile dell'universo da usare nelle sue varie sfacettature
    -che se riesci a domarlo veramente la resa aromatica è ineguagliabile


    riguardo le batterie la differenza riguarda il fatto che i vari step sono piu soft
    io quando ho iniziato con l'hatch con 2 batterie usavo principalmente mega cartom DC 1,5ohm , A2 in inversione DC 1,5/6 ohm, Iatty modificato sempre 1,5ohm e reistenza da 0,23

    con i 7,4 trovavo la cosa veramente pessima per i miei gusti, dovevo se proprio volevo tentare dare tiri brevissimi

    al contrario con due batterie da 3 o 3,2v diventava tutto molto accettabile, una notevole sensazione di potenza alle spalla ma in qualche modo controllabile

    poi vabbe' sono un vizioso e ho alzato la resistenza di A2 e Iatty di modo da utilizzare anche la modalita con 2 3,7




    Citazione Originariamente Scritto da Salt_M Visualizza Messaggio
    Ho notato che e' una bestia,una botta dal primo tiro,probabilmente troppo per me.
    I cartom erano gia' avviati quindi ben impregnati. La cosa strana e' che ho letto molti post da cui si evince che il phantom ha la sua resa massima a 4.2v,quindi lunedi' (ho lasciato tutto in ufficio) vorrei provare con un phantom nuovo. Per i dc ho finito gli smok (che mi sembra si avvicinino ai 2ohm),ho solo i janty da 1.6ohm quindi non faro' altre prove.
    Posso chiedervi un consiglio,dc smoke a parte,sui cartom da utilizzare con tensione sopra i 4V? Qualcosa di capiente possibilmente
    @BeerBaron
    Grazie davvero per il consiglio,soprattutto quello sulle batterie perche' e' una valida alternativa al cambio di phantom e dc con cui mi trovo abbastanza bene. Non ci avevo assolutamente pensato.Devo cercarle con le stesse caratteristiche? 18350 IMR senza polo?
    Per l'UFS mon conosco il sistema,ma mi informero' leggendo qui sul forum

    Edit.:
    BeerB ho anche un altra cosa da chiederti: Prima di acquistarle,che sensazioni si hanno con due batterie a 3V. E' solo una questione di voltaggio svapatorio? Te lo chiedo perche' con una 18650 a 3.8V non ho feedback positivi e con due 18350 a 4.2V cio' che ho scritto sopra,quindi non ho molto margine..

  14. #10
    nano nano
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di maxnaldo
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    4,107
    P.Vaporizer
    provariV2+dc-tank
    Citato in
    105 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    56
    Thanks ricevuti: 305 in 203 Posts

    Predefinito

    confermo che la hatch anche al voltaggio più basso con luce blu è veramente un tostapane, è da un anno e mezzo che utilizzo senza alcun problema dei megaatom LR con altre normali batterie eGo-like, mai bruciato uno.

    nelle ultime tre settimane ho bruciato 3 megaatom con la hatch a luce blu.

    i sapori di bruciato sono dovuti al fatto che la hatch probabilmente ti brucia le incrostazioni presenti sul wick e sulla resistenza, una volta sbruciacchiate prima che vada via il sapore di bruciato ci vuole un bel po'.

  15. Il seguente User ringrazia :


Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Phantom e sapore di bruciato
    Di ottavio77 nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 29-05-2013, 17:47
  2. Risposte: 46
    Ultimo Messaggio: 21-03-2012, 22:00
  3. Svapare a 6V -Sapore di bruciato-
    Di Sig.Lebowsky nel forum Big Battery
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 22-11-2010, 20:35
  4. Atom e sapore di bruciato
    Di galenho nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 15-09-2010, 00:06

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •