Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 9 123456789 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 90

Discussione: Phantom V2 VS Master Tank VS Tank VS Altri

  1. #1
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    350
    Citato in
    2 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 4 in 2 Posts

    Predefinito Phantom V2 VS Master Tank VS Tank VS Altri

    Salve a tutti, sto tirando le somme sui sistemi che ho utilizzato sulla sola batteria Ego, per cercare di trovare il mio sistema ideale, premettendo che le esigenze possono variare da persona a persona.
    Per chi non ha voglia di leggere righe e righe, parto col dire che per ora (salvo affidabilita') il Phantom V2 e Master Tank sono in vantaggio, per una serie di motivi che vi illustrero.

    Parto col dire che il Phantom V2 e Master Tank (rispettivamente venduti da FumoDigitale e BitFumo) sono assolutamente identici, come sistema di alimentazione, caratteristiche tecniche (impedenza), dimensioni; e che quindi i tank dell'uno sono intercambiabili con il cilindretto e tappo dell'altro. L'unica differenza e' data proprio cal cilindretto copri-tank, o meglio dall'attacco del tappo: filettato per il master tank, a baionetta per il Phantom. In questo senso il Master Tank "vince": l'attacco e' molto piu' solido (anche se il tank dovesse perdere, il liquido non puo' uscire), presenta una comoda clip stile penna, e' leggermente piu' lungo (quindi puo' ospitare eventuali bocchini "fuori misura").
    Ho volutamente evitato di parlare della qualita' dei materiali: a colpo d'occhio appaiono entrambi molto ben rifiniti, la plastica esterna non pare di quella che si "crepa", la wick appare simile per entrambi, il filo della resistenza.. be' questo ce lo dira' il tempo.
    Stupiscono comunque (specialmente le coperture esterne e i bocchini) per quanto siano piacevoli alla vista, pur essendo fondamentalmente un prodotto "usa e getta". Si accoppiano perfettamente con le batterie Ego "matte" black (nero opaco-gommoso).

    Ad oggi ho provato sulla mia ego: i classici cartom 510, i Tank Tipo B (con atom sia NR che LR), i Giantomizer, e i Phantom/MT appunto.

    In cosa vincono i Phantom e MT: attualmente, dopo una quasi costante svapata con i Tank TypeB, mi ero concesso un ritorno ai Giantomizer, per un paio di ragioni: avendo abbassato la nicotina di un bel po', ho cominciato a perdere gran parte dell'hit, il giantomizer, grazie alle sue doti da "macchina da fumo" riusciva a compensare con: temperatura, sapore di bruciaticcio, densita' e produzione di fumo; lo svantaggio e' che, data la lunghezza del wick, e' molto propenso a restare a secco, con conseguenti "cartonate" improvvise in gola; altro motivo e' che il tank questa estate mi ha fatto impazzire con le sue perdite (provati diversi atom e serbatoi... cambia poco, prima o poi perdono tutti), ho notato che i TypeA sono meno propensi alle perdite, ma purtroppo troppo poco capienti per le mie necessita'; e in ultimo, il sapore ... il tank, anche se poi ci si abitua, ha sempre quel retrogusto un po' "plasticoso" che un po' da fastidio (specialmente quando si passa da un sistema all'altro); dal canto suo pero' il tank ha il vantaggio di essere estremamente pratico: ricarica semplice, puoi cambiare aroma al volo, puoi portarti appresso diversi aromi con spazio decisamente ridotto (solo i tank appunto).
    Ognuno di questi due sistemi ha quindi i propri vantaggi e svantaggi... ed e' qui che entra in gioco il Phantom/MT.

    Il Phantom/MT non e' un tank, benche' il secondo (dato il nome) possa lasciarlo intendere, ma non e' niente di meno che un normalissimo cartomizer (o meglio clearomizer) con resistenza in cima e wick nel serbatoio. Costruttivamente e' molto simile al sopra citato giantomizer, e infatti lo svapo e' molto molto simile:

    - La produzione di vapore e' molto simile (leggermente inferiore) a quella di un giantomizer, comprensibile poiche' la resistenza del giantomizer e' davvero enorme; ed e' leggermente superiore a quella di un Tank LR.

    - Il calore prodotto e' decisamente inferiore ad un giantomizer, ma leggermente superiore a quello di un Tank LR. In questo senso pero' c'e' da dire che il Phantom/MT necessita di qualche svapata per "partire". Ad esempio il primo tiro della giornata, anche con wick bagnata, puo' produrre poco fumo e soprattutto freddo, ma dopo che si e' "avviato" la musica cambia.

    - L'hit ricalca il discorso di cui sopra: il primo tiro puo' essere avvertito come "aria fresca", ma quando va a regime, l'hit restituito e' inferiore a quello di un giantomizer, ma superiore a quello di un tank LR. C'e' da dire pero' che io sono veramente basso con la nicotina, quindi anche una oscillazione del 50% per me si avvertirebbe come passare da 4mg a 6mg ... quindi una oscillazione piu' ridotta non la noterei troppo. Dovrei valutare la differenza con una concentrazione piu' alta.

    - L'aroma restituito e' la caratteristica che mi ha sorpreso di piu'.. non credo di aver provato altri sistemi che lo restituiscono in modo cosi' "fedele". Davvero eccezionale da questo punto di vista: niente sapore di bruciato del giantomizer o altri cartom, e niente sapore plasticoso dei tank.

    - Praticita': non credo che esista nulla che superi i Tank in questo senso, e questa cosa mi avrebbe forse pesato all'inizio, quando ero solito provare decine di aromi differenti, cosa che con un cartomizer non e' agevole (lavalo, asciugalo.. oppure usano uno per ogni aroma), mentre oggi ho i "miei" aromi e quindi mi preparo le mie boccette e via. Nel caso dei Phantom/MT il trasporto e' "agevolato", visto che ci si puo' portare appresso solo la parte interna con diversi aromi e un'unica copertura/bocchino, quindi lo spazio occupato non e' molto differente da quello che occuperebbe un classico tank (che comprende anche la parte del bocchino). Con i giantomizer invece la cosa era davvero problematica (date le dimensioni).

    - Capacita': i giantomizer sono insuperabili... 3,6ml di svapo, ad alcuni bastano per l'intera giornata. Per Phantom/MT siamo agli stessi livelli di un TankB, tutto sommato non male, visto pure che ormai ero abituato a svaparmi i miei 3 tank quotidiani.

    - Consumi: la cosa mi ha lasciato un po' perplesso... consuma piu' di tank LR e quanto (o forse piu') di un giantomizer, il fumo prodotto lo testimonia, probabilmente e' dovuto al fatto che la resistenza riesce a performare meglio.

    - Affidabilita': il funzionamento e' abbastanza costante, anche se i tank sono vincenti in questo, superiore comunque all'incostanza tremenda del giantomizer e la wick secca all'improvviso. Anche nei Phantom/MT puo' capitare di restare a secco... ma la situazione non e' drammatica. Per quanto riguarda le bevute e condense, esistono, ma siamo a livelli del tank (si beve anche con quello) e comunque inferiori al giantomizer (il cui bocchino di gomma e' molto propenso a formare condenza), ho provato sia il bocchino standard che uno circolare in delrin, non cambia nulla e onestamente non vedo l'esigenza di sostituire il bocchino originale. Le perdite: non esistono per ora, come non esistono nel giantomizer a dire il vero, del tank.. be' meglio non parlarne, almeno il TypeB non mi ha mai convinto molto da questo punto di vista.

    Tirando le somme quindi, questi Phantom e Master Tank non sono miracolosi, e non sono nemmeno "innovativi", sono dei clearomizer... ma dei clearomizer fatti davvero MOLTO bene, sia dal punto di vista estetico, che quello funzionale. Sono in definitiva la soluzione ideale per chi ama la trasportabilita' dei tank, ma non vuole rinunciare all'aroma e fumosita' restituiti dai cartomizer. Consiglio di provarli, per quanto mi riguardano adesso sono diventati il mio principale sistema di svapo, bisognera' vedere quanto sopravviveranno.
    Saluti.

  2. #2
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di iosperiamochemelacavo
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Messaggi
    2,155
    Citato in
    102 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    150
    Thanks ricevuti: 250 in 163 Posts

    Predefinito

    Dici che l'hit è superiore al tank LR, suppongo ti riferisca sia al phantom che al master tank...ma questi sono uno a 2,5- 2,7 ohm e l'altro a 2,4, sei sicuro che non trovi differenze fra i due e che tutti e due siano supeiori al tank LR che è un 1,5-1-7 ohm ? Te lo chiedo perchè non seguo molto questi atom ma tempo fa ho letto di hit poco presente e perdite varie, in effetti per questo non li ho comprati !

    Ho visto che bitfumo non ha la prioritaria e che quindi dovrei prenderlo, eventualmente, da fumodigitale anche se a 2,7 ohm ho i miei dubbi a svaparlo con una semplice ego !

  3. #3
    Member
    ESP User
    L'avatar di Londonsvapo
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    London
    Messaggi
    105
    Citato in
    2 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 7 in 6 Posts

    Predefinito

    Qualcuno sa come potrei fare per prendere uno dei due e riceverlo a Londra... Please!


    Sent from my iPhone using Tapatalk

  4. #4
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    350
    Citato in
    2 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 4 in 2 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da iosperiamochemelacavo Visualizza Messaggio
    Dici che l'hit è superiore al tank LR, suppongo ti riferisca sia al phantom che al master tank...ma questi sono uno a 2,5- 2,7 ohm e l'altro a 2,4, sei sicuro che non trovi differenze fra i due e che tutti e due siano supeiori al tank LR che è un 1,5-1-7 ohm ? Te lo chiedo perchè non seguo molto questi atom ma tempo fa ho letto di hit poco presente e perdite varie, in effetti per questo non li ho comprati !

    Ho visto che bitfumo non ha la prioritaria e che quindi dovrei prenderlo, eventualmente, da fumodigitale anche se a 2,7 ohm ho i miei dubbi a svaparlo con una semplice ego !
    Ci sono diverse versioni di Tank LR, quelli da 1,7oHm e quelli da 2,2oHm .. io li ho entrambi ed onestamente, controllati col tester, i valori dichiarati non corrispondono affatto... ma comunque alla prova pratica di svapo, tutte queste differenze non si avvertono molto (calore, produzione di vapore, ecc.) .. differenze che invece sono percepibili tra tank LR e tank NR "classici".
    In termini di hit,vapore,calore il Phantom e Master Tank e' superiore .. non devi solo vedere l'impendenza, devi considerare il fatto che i tank hanno la resistenza in basso, i Phantom/MT hanno la resistenza in alto come un classico clearomizer .. da qui la resa decisamente migliore.
    In generale ti posso assicurare che performano decisamente meglio di qualsiasi tank ... e che il vantaggio dei tank a questo punto resta solo quello di poterli riempire senza siringa o flacone con ago, ma questo e' l'unico vantaggio "rimasto" .. per tutto i resto i Phantom/MT sono superiori.
    Comunque il kit costa 10 euro ... tantovale provarli personalmente, tanto da non lasciare nulla al dubbio.

    PS: si, ho notato pure io che i dati sono differenti tra Phantom e Master Tank, ma il tester invece dice il contrario. Ad onore del vero pero' c'e' da dire che ho potuto provare SOLO con liquido, e questo puo' falsare la lettura dell'impedenza; ho solo un Master Tank e quindi non ne ho uno vergine da poter testare da "asciutto" .. ma comunque alla svapata si comportano in modo identico, tanto che non ti saprei dire quale sto svapando in quel momento.

  5. #5
    Very Old Poster
    Shop Fisico
    Very Old Poster L'avatar di ournature
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    bologna
    Messaggi
    4,555
    P.Vaporizer
    Ovale Elips-C / Ego One
    Citato in
    231 Post(s)
    Taggato in
    15 Thread(s)
    Thanks
    422
    Thanks ricevuti: 658 in 259 Posts

    Predefinito

    a mio modo di vedere l'aromaticità restituita dai cartom/Clear/phantom non è buona, è invece molto approssimativa.
    I phantom V2 li sto provando, sono un prodotto buono e più semplice da usare ma non fanno per me per via della scarsa rappresentazione degli aromi.
    Secondo me molti confondono il calore del vapore con la resa aromatica, questa è una cosa abbastanza comune tra le persone non esperte in materia o alle prime armi.
    Il calore caldo di questi sistemi enfatizza le parti aromatiche dolci ma taglia fuori molto dello spettro aromatico che sta intorno.
    Difatti questi sistemi a me non piacciono proprio perchè, essendo io notoriamente uno che aborre il dolce nello svapo, addolciscono pesantemente ogni liquido che ci passa attraverso facendolo sembrare più aromatico ma non è così! (se bevi un caffè con lo zucchero questo non è più aromatico ma soltanto più dolce, una persona qualsiasi ti dirà che con lo zucchero è più buono e più saporito mentre un degustatore di caffè ti dirà invece che il caffè con lo zucchero perde le sue sfumature e sarà di fatto meno aromatico).
    L'aroma restituito da un tank typeB JOYETECH messo in condizione di lavorare come so farlo lavorare io (ci tengo a specificare il produttore altrimenti non ha nessun senso parlare di tank in generale perchè la gran parte delle copie che ho provato non-joye sono di scarsa qualità, questa cosa va chiarita, punto.) preserva tutte le parti aromatiche secche e le sfumature di contorno restituendo un aroma più bilanciato ricco e sopratutto MENO ZUCCHERATO.

    Detto questo i sistemi tank joyetech bisogna saperli usare e sopratutto de-primerizzare ed eventulamente ottimizzzare l'alimentazione agendo su alcuni elementi che adesso non sto a specificare altrimenti si andrebbe troppo per le lunghe (presto farò una guida su come ottimizzarli).
    Proprio per questo credo che per chi inizia o per chi non ha il necessario knowhow e sopratutto per chi il vapore caldo è una prerogativa irrinunciabile i clearo o phantom siano il sistema più easy per ottenere subito una buona performance 'out of the box' senza dover conoscere nei dettagli il funzionamento del sistema e stare a maneggiare.

    Ma chi maneggia come me e sopratutto sa come farlo e predilige il fumo più denso e un aroma più 'largo' resta col tank joye.
    Considerando sempre che le preferenze ed esigenze di ognuno sono diverse.
    Ultima modifica di ournature; 09-09-2011 alle 15:12

  6. #6
    Senior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    511
    P.Vaporizer
    Reo Grand Silver/Silver-GGTS SS + UFS V2-Mark V8
    Citato in
    46 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    2
    Thanks ricevuti: 24 in 20 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Londonsvapo Visualizza Messaggio
    Qualcuno sa come potrei fare per prendere uno dei due e riceverlo a Londra... Please!


    Sent from my iPhone using Tapatalk
    Cavoli, ho letto solo ora, altrimenti te li prendevo io e te li spedivo

    Inviato dal mio GT-I9100 usando Tapatalk

  7. #7
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    350
    Citato in
    2 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 4 in 2 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Londonsvapo Visualizza Messaggio
    Qualcuno sa come potrei fare per prendere uno dei due e riceverlo a Londra... Please!


    Sent from my iPhone using Tapatalk
    Vedi se riesci a trovarlo all'estero col nome di "Apoloe 580" .. che dovrebbe il prodotto originale (cioe' il primo), prima che uscissero i vari cloni.

    Tra le altre cose, non mi ero accorto, ha cominciato anche YouCigarette a venderlo, sotto il proprio brand.. chiamandolo: yC-580.

  8. #8
    Very Old Poster
    Shop Fisico
    Very Old Poster L'avatar di ournature
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    bologna
    Messaggi
    4,555
    P.Vaporizer
    Ovale Elips-C / Ego One
    Citato in
    231 Post(s)
    Taggato in
    15 Thread(s)
    Thanks
    422
    Thanks ricevuti: 658 in 259 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da npole Visualizza Messaggio
    In termini di hit,vapore,calore il Phantom e Master Tank e' superiore .. non devi solo vedere l'impendenza, devi considerare il fatto che i tank hanno la resistenza in basso, i Phantom/MT hanno la resistenza in alto come un classico clearomizer .. da qui la resa decisamente migliore.
    vogliamo cominciare a capire che TANK non vuoldire nulla?
    1 - il tank è un serbatoio (la sola cartuccia) non un atomizzatore, se vuoi intendere l'atomizzatore devi dire atom tank.
    2 - specifica sempre il marchio dell'atomizzatore perchè sono tutti diversi e ci sono quelli che fanno letteralmente cagare, quelli discreti, quelli buoni e quelli ottimi.
    per cui puoi capire che parlare di atom tank in generale non vuol dire nulla. E' come parlare di un automobile senza specificare se è una 500 o una ferrari.

  9. #9
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    350
    Citato in
    2 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 4 in 2 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ournature Visualizza Messaggio
    a mio modo di vedere l'aromaticità restituita dai cartom/Clear/phantom non è buona, è invece molto approssimativa.
    La mia sensazione con tank e' stata buona inizialmente, proprio grazie al vapore molto freddo (molto freddo rispetto ai giantomizer ai quali ero abituato) veniva esaltato il sapore dell'aroma.. il retrogusto plasticoso pero' mi ha fatto storcere un po' il naso, dopo un po' mi sono assuefatto, ma di recente ho riprovato i giantomizer e mi sono subito ricordato cosa significava sentire l'aroma senza "modifiche" ... ma l'incostanza dei giantomizer mi faceva comunque rimpiangere i tank, altrimenti non li avrei piu' abbandonati. Con questo Phantom finalmente ho trovato il compromesso giusto: il vapore NON e' caldissimo, ma lo e' sicuramente di piu' dei tank, pero' appena lo svapi senti immediatamente tutto l'aroma, e' come annusare la boccetta di liquido.

    Il problema dei tank e il sapore plasticoso, non e' un problema di rodaggio, non e' un problema di tank o di atom (per quanti ne ho provati), e' un problema "generico"... e' la lamentela di tutti i possessori di tank, non mia.. il retrogusto plasticoso e' purtroppo li e non va mai via, chi dice il contrario e' perche' e' abituato (come del resto lo ero io...). Poi come dici, i gusti sono gusti... ad ognuno il suo.

  10. #10
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    350
    Citato in
    2 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 4 in 2 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ournature Visualizza Messaggio
    vogliamo cominciare a capire che TANK non vuoldire nulla?
    Dipende a cosa ti riferisci quando dici "TANK", nel contesto io mi riferisco al "Sistema TANK", che fondamentalmente e' uno: quello che comprende l'atom e cartuccia. Quando dico che il tank ha la resistenza in basso, mi riferisco (ovviamente) al fatto che il sistema tank ha l'atomizzatore (tank) che e' disposto in modo tale da avere la resistenza in basso, sotto al serbatoio (tank).

    1 - il tank è un serbatoio (la sola cartuccia) non un atomizzatore, se vuoi intendere l'atomizzatore devi dire atom tank.
    2 - specifica sempre il marchio dell'atomizzatore perchè sono tutti diversi e ci sono quelli che fanno letteralmente cagare, quelli discreti, quelli buoni e quelli ottimi.
    per cui puoi capire che parlare di atom tank in generale non vuol dire nulla. E' come parlare di un automobile senza specificare se è una 500 o una ferrari.
    Per ora ho provato: Ovale, JOEY, Cineserie varie .. su batterie di varia marca. Non ho notato differenze di affidabilita', ne' di percezione di aroma o altro. Non che non mi sia trovato bene, anzi sono stato entusiasta e credevo di non abbandonarlo mai (per la sua praticita').. ma quella volta che perde, oppure quella volta che ti sale (troppo) liquido nel bocchino, oppure quel retrogusto un po' plasticoso ti fanno capire che c'e' di meglio e che alla praticita' a tutti i costi ci si puo' rinunciare, se c'e' qualcosa che si adatta meglio alle proprie esigenze. Nemmeno io avevo grossi problemi all'inizio (e l'ho pure testimoniato) ma sotto STRESS pesante, sono saltati fuori tutti i limiti del tank.

Pagina 1 di 9 123456789 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Phantom e Master tank
    Di demym nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 05-09-2011, 19:16
  2. Master Tank Atom kit stainless vs Phantom v2 kit
    Di andrealopresti6 nel forum Sistemi di Alimentazione
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-08-2011, 13:56
  3. Ma il Master Tank?
    Di Onichan nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 21-08-2011, 14:02

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •