Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: Progetto "open" per cartucce senza lanetta.

  1. #1
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Patalollo
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    1,551
    P.Vaporizer
    Precise 10440
    Citato in
    112 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    55
    Thanks ricevuti: 172 in 111 Posts

    Talking Progetto "open" per cartucce senza lanetta.

    Un'idea per risolvere il problema delle ricariche faidate. Considerando che: le cartucce con lanetta sono limitate nella capacità e non si sa bene quali materiali impiegare; i vari "tank" sul mercato richiedono atomizzatori a sè stanti, difficili da ripulire per una maggiore durata; la ricarica dei cartom è alquanto laboriosa in quanto richiede mini siringhe e smontaggi complessi... mi sono chiesto come fare per risolvere il problema con il mio atom di tutti i giorni, il 510.

    Il problema da risolvere è quello di una erogazione controllata dell'e-liquid, unita alla praticità di potere ricaricare in pochi secondi con le usuali boccettine FA con contagocce. Pensandoci un po' sù, mi sono venute in mente le "vecchie" cartucce di ricarica delle stilografiche, quelle che dentro avevano la sferetta.

    Sferetta che nel nostro caso non dovrebbe solo essere "sfondata" alla prima apertura della cartuccia, ma anche tornare in posizione dopo la ricarica e fare da tappo. E allora, vedendo che l'archetto dell'atom 510 comunque ha una minima resistenza, la mia mente malata ha partorito quanto segue:



    La parte "A" dell'immagine rappresenta una "costruenda" cartuccia posta con l'apertura verso il basso. Dovrebbe avere una scanalatura larga quanto l'archetto dell'atom o poco più, sormontata da una sferetta di opportune dimensioni che copre il buco da cui dovrebbe fuoriuscire il liquido. Inserendo la cartuccia nell'atom, l'archetto spinge leggermente in su la sferetta ed entra a contatto col liquido che dovrebbe uscire nella quantità necessaria in maniera controllata.

    La parte "B" dell'immagine rappresenta lo spaccato della cartuccia. All'interno dovrebbe esserci una molla che ripristina la posizione della sferetta quando la cartuccia viene estratta dall'atom, di modo che faccia da tappo, nonchè un ponticello trasversale (tratteggiato in rosso) su cui si aggancia l'altra estremità della molla e che fa da "guida" all'insieme molla-sferetta.

    Per ricaricare il tutto, si prende la boccettina FA con contagocce o una normale siringa senza ago, la si ficca su per la cartuccia lì dove c'è la sferetta, che rientra più a fondo fino a "fine corsa", e si refilla a volontà.

    Questa è la mia "illuminazione"... Mi redo conto che non è una cosa esattamente "fai da te" ma se qualcuno sa come lavorare con le materie plastiche e non la ritiene una vaccata totale e vuole provare a realizzare il prototipo, si accomodi pure.

    Chiedo solo due cose: 1) la menzione del mio nome (che fornisco pvt) se fa il brevetto, per la sola paternità dell'idea, dell'aspetto economico non me ne frega nulla; 2) qualche confezione di cartucce una volta entrate in produzione. Magari aromatizzate FA mentolo o Zen Garden

  2. #2
    Sostenitore
    ESP User
    L'avatar di Felix_55
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    provincia di Napoli
    Messaggi
    814
    P.Vaporizer
    eGo T 1300mAh, tubo 18650, evic 75w, vecchi atom/tank/clearomizer + ultime novità rigenerabili
    Inserzioni Blog
    1
    Citato in
    10 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    31
    Thanks ricevuti: 43 in 17 Posts

    Predefinito

    In "nuce" e concettualmente parlando non è assolutamente un'idea peregrina.
    Credo però che la sferetta non debba essere spinta all'interno del serbatoio in alcun modo... si rischierebbe di creare un flusso continuo verso l'atom che verrebbe accentuato non poco dalla ulteriore depressione che si viene a creare con l'aspirazione.
    Il "rifornimento" dell'atom dovrebbe continuare ad essere assicurato dalla "capillarità"; quindi attraverso il wick, la lanetta o dalla tua stessa "pallina" ma realizzata in materiale imbibibile.
    Diciamo che sviluppando la tua intuizione basterebbe dotare un cartom ceramico R4 di un serbatoio superiore chiuso con il sistema "pallina-molla spirale" di tua intuizione il quale alimenti l'atom attraverso una treccia di wick che vi "peschi" all'interno o comunque attraverso un sistema "stoppino" (tipo vecchia lampada al petrolio) ma all'incontrario... ribaltato.
    Il sistema pallina-molla-spirale a questo punto anrebbe meglio all'imbocco superiore dell'atom-cartom così verrebbe ancor più "sigillato" in fase di aspirazione favorendo il deflusso del liquido verso l'archetto

    Invece il riferimento alla stilografica calzerebbe se fossero in grado di realizzare un prodotto dimensionalmente parfetto.
    A questo punto basterebbe ricreare verso l'archetto dell'atom un canale di "deflusso" "calibrato" come quello della vecchia stilografica e l'alimentazione del liquido proseguirebbe senza interruzioni e nella misura effettivamente "richiesta"... ma sopratutto nella quantità effettivamente necessaria... come apunto avveniva nella vecchia, cara Aurora 24k della mia prima infanzia (quella che rubacchiavo a papà)

    Ma fin quando la produzione de sta roba rimarrà in mano a sti "monnezzari" cinesi... e quando lo vedi un prodotto dimensionalmente "calibrato"?

    Comunque ottima intuizione, bravo clap, clap, clap

    Beh... a questo punto, se si sviluppa l'idea, chiedo che venga menzionato anche il mio nome e sono anche disposto a fornire lo studio grafico in formato editabile con un comune CAD
    lolololololoolololololololol
    Ultima modifica di Felix_55; 18-02-2011 alle 17:52


    Guida per i nuovi utenti http://www.esigarettaportal.it/forum...i-di-base.html

    http://www.youtube.com/watch?v=a3SthShi-dc&NR=1 e, per quanto qualcuno sostiene che la Categoria non sia male, date un'occhiata ai siti dei venditori qui sponsorizzati... c'è di meglio... mooooolto meglio

  3. #3
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Alessio
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    quando
    Messaggi
    859
    P.Vaporizer
    6V
    Citato in
    2 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 1 in 1 post

    Predefinito

    questo + atomizzatori ceramici, si potrebbe persino usare direttamente la cartuccia delle stilografiche perche non sarebbe a pericolo fusione



  4. #4
    Sostenitore
    ESP User
    L'avatar di Felix_55
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    provincia di Napoli
    Messaggi
    814
    P.Vaporizer
    eGo T 1300mAh, tubo 18650, evic 75w, vecchi atom/tank/clearomizer + ultime novità rigenerabili
    Inserzioni Blog
    1
    Citato in
    10 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    31
    Thanks ricevuti: 43 in 17 Posts

    Predefinito

    Sembra una quasi-barzelletta ma, ben se sviluppata, l'intuizione di base che ha avuto Patalollo non può liquidarsi con un'alzata di spalle... davvero non è una sciocchezza


    Guida per i nuovi utenti http://www.esigarettaportal.it/forum...i-di-base.html

    http://www.youtube.com/watch?v=a3SthShi-dc&NR=1 e, per quanto qualcuno sostiene che la Categoria non sia male, date un'occhiata ai siti dei venditori qui sponsorizzati... c'è di meglio... mooooolto meglio

  5. #5
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Patalollo
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    1,551
    P.Vaporizer
    Precise 10440
    Citato in
    112 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    55
    Thanks ricevuti: 172 in 111 Posts

    Predefinito

    @Felix_55 Si ma se la sferetta è fissa 1) non puoi più -ovviamente- fare la ricarica da li, ma magari dalla parte superiore della cartuccia/cartom che dovrebbe potersi aprire come tappo... e non è più necessario che sia a forma di sferetta allora, potendo bene essere uno strato di materiale traspirante... 2) ma allora una cosa così esiste già anche se non ho il link sotto mano... e infatti si discute se lo stratto di materiale non abbia gli stessi problemi della contestata lanetta.

    Quanto al flusso continuo: mi chiedo se già non possa bastare il materiare dell'archetto dell'atom, poroso, a garantire un afflusso costante alla resistenza dell'atom, mentre semmai il fatto che sul "retro" della cartuccia non vi siano altri fori per il passaggio dell'aria potrebbe generare l'effetto opposto: una depressione che impedisce l'afflusso di liquido. Servirebbe che il buco e la sferetta fossero abbastanza grandi... ma non troppo. Forse l'unica è provare.
    Ultima modifica di Patalollo; 18-02-2011 alle 17:55

  6. #6
    Sostenitore
    ESP User
    L'avatar di Felix_55
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    provincia di Napoli
    Messaggi
    814
    P.Vaporizer
    eGo T 1300mAh, tubo 18650, evic 75w, vecchi atom/tank/clearomizer + ultime novità rigenerabili
    Inserzioni Blog
    1
    Citato in
    10 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    31
    Thanks ricevuti: 43 in 17 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Patalollo Visualizza Messaggio
    Si ma se la sferetta è fissa 1) non puoi più -ovviamente- fare la ricarica da li
    Mai detto che la sferetta debba essere fissa... ottima l'accoppiata sferetta-molla-spirale, anche ribaltandone la posizione (non più in basso ma in alto, dopo il bocchino per intenderci.

    Citazione Originariamente Scritto da Patalollo Visualizza Messaggio
    dal basso ma magari dalla parte superiore della cartuccia/cartom che dovrebbe potersi aprire come tappo...
    No, meglio con l'accoppiata sferetta-molla-spirale... in fase di aspirazione favorirebbe una momentanea apertura allorquando fosse necessario far penetrare aria nel serbatoio per equilibrare la pressione... giovanotto, hai avuto un'intuizione dafulminante

    Citazione Originariamente Scritto da Patalollo Visualizza Messaggio
    e non è più necessario che sia a forma di sferetta allora, potendo bene essere uno strato di materiale traspirante... 2) ma allora una cosa così esiste già anche se non ho il link sotto mano... e infatti si discute se lo stratto di materiale non abbia gli stessi problemi della contestata lanetta.
    No, niente lanetta, wick ed altro... ragionavo nel mentre scrivevo
    A quel punto basterebbe un convogliatore/regolatore di flusso "a canaletto" come quello che nella vecchia Aurora portava l'inchiostro al pennino e che lo lasciava affluire per depressione solo quando la punta lo richiedeva man mano che scrivevi.
    Detto potrebbe anche essere in materiale flessibile, per meglio adattarsi alle imprecisioni dimensionali dell'archetto di queste "monnezze" cinesi" e, poggiando appunto sull'archetto, rifornirlo alla bisogna

    Comunque un + rep te lo meriti, ben felice di dartelo
    Ultima modifica di Felix_55; 18-02-2011 alle 18:07


    Guida per i nuovi utenti http://www.esigarettaportal.it/forum...i-di-base.html

    http://www.youtube.com/watch?v=a3SthShi-dc&NR=1 e, per quanto qualcuno sostiene che la Categoria non sia male, date un'occhiata ai siti dei venditori qui sponsorizzati... c'è di meglio... mooooolto meglio

  7. #7
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Patalollo
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    1,551
    P.Vaporizer
    Precise 10440
    Citato in
    112 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    55
    Thanks ricevuti: 172 in 111 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Felix_55 Visualizza Messaggio
    Comunque un + rep te lo meriti, ben felice di dartelo
    Non ho ben presente cosa sia, comunque grazie ;-)

  8. #8
    Sostenitore
    ESP User
    L'avatar di Felix_55
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    provincia di Napoli
    Messaggi
    814
    P.Vaporizer
    eGo T 1300mAh, tubo 18650, evic 75w, vecchi atom/tank/clearomizer + ultime novità rigenerabili
    Inserzioni Blog
    1
    Citato in
    10 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    31
    Thanks ricevuti: 43 in 17 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Patalollo Visualizza Messaggio
    Non ho ben presente cosa sia, comunque grazie ;-)
    Vai nella tua home-page e leggiti la reputazione


    Guida per i nuovi utenti http://www.esigarettaportal.it/forum...i-di-base.html

    http://www.youtube.com/watch?v=a3SthShi-dc&NR=1 e, per quanto qualcuno sostiene che la Categoria non sia male, date un'occhiata ai siti dei venditori qui sponsorizzati... c'è di meglio... mooooolto meglio

  9. #9
    Sostenitore
    ESP User
    L'avatar di hieronymus
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    Cosenza
    Messaggi
    927
    P.Vaporizer
    Ego, E-Pipe
    Inserzioni Blog
    5
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 2 in 2 Posts

    Predefinito

    scusate ragazzi provo a buttare lì un'idea...se è la stupidaggine del secolo perdonatemi!

    leggendo le vostre idee mi è venuto in mente uno switch meccanico, mi spiego meglio: l'idea è quella della pallina (o di un tappo di qualunque altra forma), in fondo alla cartuccia (che sarebbe più che altro una tanica appunto), collegata ad una levetta che potrebbe spuntare dal lato della cartuccia e che l'utente potrebbe quindi facilmente premere per far spostare il tappo quel tanto che basta a far scendere un quantitativo congruo di liquido. Magari a questo punto sarebbe meglio una cartuccia in metallo e non in plastica. Una specie di dripping automatizzato insomma...è una boiata quella che ho immaginato? spero di essere stato abbastanza chiaro nell'esposizione e di non aver detto castronerie!


    EDIT: dimenticavo una cosa...rep+ per Patalollo!

  10. #10
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Patalollo
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    1,551
    P.Vaporizer
    Precise 10440
    Citato in
    112 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    55
    Thanks ricevuti: 172 in 111 Posts

    Predefinito

    Uhm... ho capito cosa hai in mente... però immaginati tu una ego manuale, in cui per svapare devi con un dito premere lo switch per la corrente, con l'altro azionare il tappo mobile del tank.

    A parte sentirsi un po' come un flautista, il problema sarebbe poi quanto liquido esce con tale sistema e come convogliarlo alla resistenza dell'Atom. Inoltre le cartucce, almeno nella 510, vanno a inserirsi dentro all'atom, quindi vedo difficile fare uscire lateralmente una qualsiasi levetta per azionare il tappo senza incidere anche l'anello esterno dell'atomizzatore... vabbè che in via sperimentale si può fare tutto, ma se magari posti uno schemino esemplificativo come ho fatto io capiamo meglio cosa hai in testa.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. 7 giorni senza "analogiche"
    Di AndreaSvapo nel forum Testimonianze
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 18-03-2012, 16:56
  2. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 29-11-2010, 12:42
  3. Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 10-11-2010, 13:53
  4. Dicesi "Cartucce"
    Di Heracleum nel forum Il Baretto
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 19-04-2010, 16:29
  5. Già "spompata" o è un probema di cartucce?
    Di O-WK nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 43
    Ultimo Messaggio: 20-09-2009, 14:00

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •