Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24

Discussione: Attenzione alle pile....

  1. #1
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di gigetto
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Nord Piemonte
    Messaggi
    4,460
    P.Vaporizer
    BB VV ego elips c Vinci
    Citato in
    1139 Post(s)
    Taggato in
    8 Thread(s)
    Thanks
    1,253
    Thanks ricevuti: 1,195 in 828 Posts

    Predefinito Attenzione alle pile....

    Da altro forum riporto un triste fattaccio che poteva avere esiti anche devastanti....una Pila 18650 è esplosa.....in un BB.

    Fin qui nulla di nuovo sotto il sole solo che senza lanciare strali contro nessuno a memoria, da sempre sensibile all'argomento sicurezza, noto ora statisticamente che tale marca di pile, la più chiamiamola così blasonata, è sempre lei sul banco degli imputati.

    In due casi ossia uno dell'estate del 2013 in cui le 18350 cariche si incendiarono nella macchina di un nostro forumer se non erro alla più attuale in cui un'altro forumer di altro forum asseriva che dopo averle caricate si erano incendiate sulla scrivania, la colpa fu data al caricatore trustfire.

    Quest'anno però stavolta in fase di ricarica un'altra Aw18650 esplode ma in un Pila....certo non un charger da poco tanto che la mia presa sul GDA non la ho neppure mai caricata.

    Ciò che noto è che questa marca di cui non faccio il nome visto che ha un diciamo così modo superiore nel trattare, e voglio evitarmi problemi, coi tempi che corrono.....fa pile che sono molto longeve, per fortuna quasi sempre le pile che esplodono sono nouve o seminuove.......statistiche (e per fortuna ...) non ne ho ma purtroppo tutto ciò che seriamente è stato postato da utenti seri dei vari forum con foto a corredo tranne che per un caso, quello della scrivania....

    Personalmente ho avuto due incidenti colle pile non funzionanti, il primo con un BB di fascia economica che funzionava male e dopo poco si è attivato bruciando un cartotank, montava una 16670 che perdeva acido però non è scoppiata, fortunatamente o solo per il fatto che fosse a 1/3 di carica quando successe il fattaccio.....e l'altra per un corto ottimamente tollerato dalla panasonic la verdona che ho buttato.

    Insomma nulla lontanamente paragonabile ad una esplosione che se fosse successa anzichè in un tubo ben fatto e originale in una Box light come ce ne sono sì ci scappava il titolone di giornale.

    Quindi statisticamente una pila di questa marca scoppia quasi subito......ossia da nuova, meno o almeno spero probabile che succeda con pile vecchiotte e non eccessivamente strapazzate anche se ricordo che 15w da un Provari colla 18350 è chiederle molto.....


    [URL="http://vapit.it/domanda-dadesione/"]/[url]

  2. #2
    L'agruma meccanica
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Arancia
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    16,859
    P.Vaporizer
    Ego, Reottos,TubbIT, Morellina
    Citato in
    3074 Post(s)
    Taggato in
    16 Thread(s)
    Thanks
    6,431
    Thanks ricevuti: 6,279 in 4,339 Posts

    Predefinito

    Scusa gigio non mi è chiaro il nesso tra

    pile AW nuove=tendenza allo scoppio
    pile AW vecchie consumate=sicure

    Che cavolo c'entra? mai sentito dire, vabè che non frequento molto il cicaleccio esterno, però qualche eco di rilievo e autorevole sarebbe giunta. Secondo me se scoppia è una concausa di altre ragioni e può scoppiare una pila vecchia se trattata male.
    certo poi che capita quella fallata in partenza, mal costruita, intendevi questo?
    Ultima modifica di Arancia; 23-05-2015 alle 11:10
    Click VAPIT!

  3. #3
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di gigetto
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Nord Piemonte
    Messaggi
    4,460
    P.Vaporizer
    BB VV ego elips c Vinci
    Citato in
    1139 Post(s)
    Taggato in
    8 Thread(s)
    Thanks
    1,253
    Thanks ricevuti: 1,195 in 828 Posts

    Predefinito

    Secondo me la pila scoppia quando è nuova, ossia pila non conforme, almeno spero, ma ti dirò ho anche qualche AW nuova che non mi oso a caricare per testarla....


    [URL="http://vapit.it/domanda-dadesione/"]/[url]

  4. #4
    L'agruma meccanica
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Arancia
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    16,859
    P.Vaporizer
    Ego, Reottos,TubbIT, Morellina
    Citato in
    3074 Post(s)
    Taggato in
    16 Thread(s)
    Thanks
    6,431
    Thanks ricevuti: 6,279 in 4,339 Posts

    Predefinito

    Non so, mai successo, ne ho prese un paio nuove giusto ora e vanno, quelle del famoso precedente GDA di Lordmatrix ormai duravano poco tempo. funzionano ancora ma non reggono manco la mezza giornata. queste nuove, sempre AW imr vanno tali e quali alle precedenti.
    nno ho sentito tutte ste notizie catastrofiche per aver paura anche solo di testarle, comunque casomai mettile dentro le borsine da carica,mettile dove non ci sono molti oggetti, allontanati e attacca la presa elettrica del caricabatterie, su!:-)

    - - - Updated - - -

    Behh qualcuno ipotizza una colpa del caricabatterie, stasera faccio leggere a mio marito che ne sa più di me. E quanto io abbia poca esperienza ti posso dire che un mio buon caricabatterie Xtar è durato meno delle batterie
    Click VAPIT!

  5. #5
    Super Moderator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di RallyRace
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Gargano - Italy
    Messaggi
    3,942
    Citato in
    995 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    3,275
    Thanks ricevuti: 2,494 in 1,340 Posts

    Predefinito

    Io pure dissento totalmente dal voler reputare le AW pericolose.

    Molto spesso è l'incuria dell'utilizzatore a causare la stragrande maggioranza dei problemi sulle batterie e non solo su quelle da te citate ma in generale. Ho conosciuto dei vaper che dopo aver rovinato l'involucro delle batterie continuavano ad usarle sostituendo l'involucro con del comunissimo nastro adesivo trasparente stile scotch erano delle AW secondo te se scoppiavano era colpa delle batterie o del cattivo uso? Altri utenti hanno lasciato le pile sotto carica dentro un caricatore per un'intera giornata per non parlare di tutti coloro che le trasportano in borse o tasche piene di oggetti metallici.

    Da quando ho utilizzato i primi BB uso solo AW (peccato che stiano per arrivare al capolinea alcune) e non ho mai avuto problemi.

    Se qualcuno lascia le proprie batterie sotto al sole cocente a circa 40 gradi per un'intera giornata e queste poi esplodono secondo te la colpa di chi è?

  6. #6
    mcant64
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gigetto Visualizza Messaggio
    Secondo me la pila scoppia quando è nuova, ossia pila non conforme, almeno spero, ma ti dirò ho anche qualche AW nuova che non mi oso a caricare per testarla....
    Ma no dai Gigetto, non dire così! Ma adesso, ti pare, possiamo dire che le nostre batterie, se nuove, non le mettiamo in carica? A meno che non sai di qualche lotto in particolare...allora potrei capire.
    PS: Non ho avuto modo di leggere altri forum, cerco di documentarmi meglio, però ho decine di batterie di tutte le guise, anche nuove, che si ostinano a non voler scoppiare

    EDIT: Ma si parla di carica batterie Xtar? Il mio l'ho dovuto frullare prima di subito, parlo del mio, so che in molti lo usano, ma io il mio l'ho frullato, mi faceva di tutto, era sicuramente fallato, ma te ne accorgi eh
    Per non parlare poi della segnalazione ufficiale che ci fu, mi pare un anno fa, su una serie proprio difettosa, ricordo male?
    Ultima modifica di mcant64; 23-05-2015 alle 13:05

  7. #7
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di gigetto
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Nord Piemonte
    Messaggi
    4,460
    P.Vaporizer
    BB VV ego elips c Vinci
    Citato in
    1139 Post(s)
    Taggato in
    8 Thread(s)
    Thanks
    1,253
    Thanks ricevuti: 1,195 in 828 Posts

    Predefinito

    @RallyRace, @mcant64 ho riportato questo fatto solo per due motivi.

    Perchè non è il primo caso...e quindi non isolato

    Perchè è accaduto a una persona assolutamente affidabile, con esperienza e che non svapa da poco. Come se una cosa del genere succedesse chessò ad un utente esperto di questo forum, persona che non fa stupidaggini nè ha incuria.....


    [URL="http://vapit.it/domanda-dadesione/"]/[url]

  8. #8
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di angus
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    809
    P.Vaporizer
    box
    Citato in
    181 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    316
    Thanks ricevuti: 328 in 207 Posts

    Predefinito

    quoto. e un ( professionista) dei tubi

    inviato da marte

  9. #9
    L'agruma meccanica
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Arancia
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    16,859
    P.Vaporizer
    Ego, Reottos,TubbIT, Morellina
    Citato in
    3074 Post(s)
    Taggato in
    16 Thread(s)
    Thanks
    6,431
    Thanks ricevuti: 6,279 in 4,339 Posts

    Predefinito

    Io ho letto solo le prime due pagine di quel 3d e alcuni parlano di caricab. fallato. Anche se il Pila è buono, come e più dell'Xtar non è escluso che qualcosa di guasti.
    scoppiano pure i cellulari ehh.
    E anche un intenditore può inavvertitamente avere un disguido o rovinar qualcosa. così come può NON capitare ad un principiante.
    e quali altri casi ci sono sempre con Aw imr e caricabatterie di vaglia?
    Click VAPIT!

  10. #10
    Esperto in Box Mod
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di ufo
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,689
    P.Vaporizer
    REO's all; SweetVV;BettiIII; EverVV; Dam'nVV; GGT
    Citato in
    2346 Post(s)
    Taggato in
    24 Thread(s)
    Thanks
    4,994
    Thanks ricevuti: 3,384 in 1,852 Posts

    Predefinito

    Una LiMN che esplode è un evento chimicamente assai improbabile e può, quindi, essere soltanto la conseguenza di un difetto di fabbricazione. Tale difetto, ovviamente, si manifesta fin dai primi utilizzi e dalle prime ricariche ed ecco perchè, a mio avviso, gli episodi finora noti si sono verificati prevalentemente con pile nuove; una pila fallata, generalmente, smette di ricaricarsi e muore prematuramente già dopo qualche ciclo (e questo è il caso più comune). In rarissimi casi invece, il difetto di fabbricazione è tale da non limitarsi al cattivo funzionamento della cella, ma da provocare un innalzamento anomalo della temperatura della stessa che, se non viene fermato in tempo (staccando le batt dal charger o togliendole dal BB), può portare anche alla detonazione.
    Si tratta, però, come dicevo all'inizio, di un evento estremamente raro, con un margine di rischio che in molti altri campi di attività umana (si pensi al margine di incidentalità insito in ogni settore dei trasporti, oppure alle ineliminabili probabilità di complicazioni insite in qualsiasi terapia medica, ecc...) sarebbe statisticamente considerato più che accettabile. Infatti, basti pensare che, a fronte dei milioni di batt vendute nel corso degli anni, si conoscono soltanto una manciata di episodi esplosivi, per rendersi conto che stiamo parlando di un evento che ha una probabilità di verificarsi talmente minima che forse ci sono più chances di morire per un banalissimo intervento di appendicectomia anche in un contesto di ragguardevole progresso come quello della medicina del XXI sec.

    Ad ogni modo, la questione della pila nuova, mi sembra abbastanza logica ed in linea con quanto dicevo. Visto che la chimica delle IMR è intrinsecamente sicura e considerato che le deflagrazioni di tali celle sono il risultato di quell'ineliminabile ed esiguo margine di esemplari difettati, è normale che l'incidente si verifichi con pile nuove......una vecchia pila, che usiamo da tempo e che abbiamo ricaricato per mesi è quasi impossibile che sia fallata, altrimenti sarebbe già defunta (o addirittura, nel peggiore e più improbabile dei casi, deflagrata) fin dai primi utilizzi.

    Ultimo argomento che vorrei affrontare riguarda la marca delle batt. Il fatto che sia capitato con delle AW non implica assolutamente che tali celle siano peggiori di altre, anzi, a mio avviso, continuano ad essere le migliori e quelle da preferire. Il motivo scaturisce da una considerazione praticamente analoga a quella che ho utilizzato anche sopra in merito alla importanza di inquadrare il fenomeno all'interno di una prospettiva rigorosamente probabilistica. Le AW, infatti, sono le batt più usate e diffuse tra i vapers di tutto il pianeta, nonchè quelle che, di conseguenza, coprono la quasi totalità del fabbisogno di mercato sia nella taglia 18650, che soprattutto in quella 18500 e 18350. E' logico quindi che, in un contesto simile, le probabilità che qualcuno acquisti una AW fallata siano immensamente superiori a quelle di ritrovarsi con una Samsung o una Efest fallate.
    In definitiva, quindi, il verificarsi di simili episodi sporadici non fa altro che confermare ciò che già si sapeva: il rischio di fallosità e di errore è insito in qualunque branca dell'attività e della produttività umana ed è anche, ahimè, ineliminabile (si può migliorare la tecnologia e di conseguenza la sua sicurezza, ma il rischio ZERO forse non esiterà mai).
    Personalmente, trovo almeno confortante il fatto che svapo da quasi 6 anni e che in tutto questo periodo (che poi, coincide più o meno con l'età anagrafica dell'esig, visto che ho iniziato poco dopo la sua invenzione), malgrado i milioni di dispositivi e batt che nel frattempo si sono diffusi nel mondo, le notizie che ho avuto in merito alla combustione di celle si contano appena sulla punta delle dita.

    Badate: le considerazioni che ho fatto non devono incoraggiare "il fatalismo". Se, da un lato, è vero che la batt fallata (anche una su un milione) può sempre capitare ed è un rischio ineliminabile e non prevedibile, dall'altro lato è anche vero che noi possiamo invece influire su tutti quei difetti e rischi successivi che potrebbero insorgere a causa di un cattivo utilizzo e di una non corretta conservazione.
    Quindi, mi raccomando, abbiate sempre cura delle vostre batt.
    Ultima modifica di ufo; 23-05-2015 alle 15:59

    Reo GrandVV, Reo Grand, Mini,Wood/ Betti III/ BoggerVV/ Dam'n Small VV/ Evercool VV/SweetVV/ OldGoat5v/ GGT/AFS v1 v2/Galileo/ 637/ JS-v2 /DSE905 / EgoVV/ Janty dura-c/ Titan megapower/ Creator901/ Evo/ 81mm, ecc...
    Guida rapida sui REOSmods:cliccare qui


  11. I seguenti User ringraziano:


Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Batteria Efest 18650 esplosa in tasca. Attenzione alle chiavi!
    Di fabiove84 nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 29-12-2014, 17:18
  2. Attenzione alle scadenze assicurative auto e moto
    Di Sturusu nel forum Il Baretto
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 23-11-2012, 21:06

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •