Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12

Discussione: Capacità di carica AW IMR 2000 mah dopo 6 mesi

  1. #1
    nano nano
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di maxnaldo
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    4,107
    P.Vaporizer
    provariV2+dc-tank
    Citato in
    105 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    56
    Thanks ricevuti: 305 in 203 Posts

    Predefinito Capacità di carica AW IMR 2000 mah dopo 6 mesi

    da Giugno 2012 sto svapando con il mio Provari, insieme al quale acquistai 4 batterie AW IMR 2000 mAh.

    pensai, ne compro 4 così usandole a rotazione dovrei stressarle meno e quindi farle durare un po' di più.

    bene, se i primissimi giorni con una sola AW IMR 2000 riuscivo a farci quasi tutta la giornata, adesso mi ci vogliono praticamente tutte e 4 per fare tutto un giorno svapatorio.

    quello che mi chiedo, e chiedo anche agli esperti di batterie, è possibile che in soli 6/7 mesi ci sia stato un calo così mostruoso della capacità delle batterie? Pur avendole stressate un po' meno visto che ogni batteria, almeno inizialmente, veniva usata e ricaricata una volta ogni 3 giorni circa ?

    paragonando ad una normale batteria eGo mi viene da pensare che evidentemente il Provari spinge e stressa molto queste batterie, su una normale eGo dopo 6mesi di utilizzo continuo effettivamente notavo un calo della capacità di almeno un 30%, ma qui con queste AW sembra siano calate del 75% !

    mi pare un po' troppo, o forse no ?

    ps. io svapo con DC-Tank LR da 1.5ohm e non salgo mai oltre i 4.2v di settaggio sul PV.

  2. #2
    Esperto:
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di chriseida
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    6,045
    P.Vaporizer
    Sparagnaus V. 3
    Citato in
    512 Post(s)
    Taggato in
    30 Thread(s)
    Thanks
    3,796
    Thanks ricevuti: 1,649 in 905 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maxnaldo Visualizza Messaggio
    da Giugno 2012 sto svapando con il mio Provari, insieme al quale acquistai 4 batterie AW IMR 2000 mAh.

    pensai, ne compro 4 così usandole a rotazione dovrei stressarle meno e quindi farle durare un po' di più.

    bene, se i primissimi giorni con una sola AW IMR 2000 riuscivo a farci quasi tutta la giornata, adesso mi ci vogliono praticamente tutte e 4 per fare tutto un giorno svapatorio.

    quello che mi chiedo, e chiedo anche agli esperti di batterie, è possibile che in soli 6/7 mesi ci sia stato un calo così mostruoso della capacità delle batterie? Pur avendole stressate un po' meno visto che ogni batteria, almeno inizialmente, veniva usata e ricaricata una volta ogni 3 giorni circa ?

    paragonando ad una normale batteria eGo mi viene da pensare che evidentemente il Provari spinge e stressa molto queste batterie, su una normale eGo dopo 6mesi di utilizzo continuo effettivamente notavo un calo della capacità di almeno un 30%, ma qui con queste AW sembra siano calate del 75% !

    mi pare un po' troppo, o forse no ?

    ps. io svapo con DC-Tank LR da 1.5ohm e non salgo mai oltre i 4.2v di settaggio sul PV.

    Con tutti i circuiti vv e sopratutto con i booster, le batterie vengono stressate parecchio e se ne riduce conseguentemente la vita media.Te ne accorgi appunto perche la carica si esaurisce rapidamente.Vanno cambiate piu spesso tutto quier darti un termine di paragone, io uso 18350 imr e le cambio ogni tre mesi circa.Inutile in tal senso anche farne scorte assurde.


  3. #3
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di z3nith
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Collegno TO
    Messaggi
    225
    P.Vaporizer
    ProVari black, Puzzle Box V2 n.51
    Citato in
    14 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    78
    Thanks ricevuti: 73 in 56 Posts

    Predefinito

    Non mi ricordo dove ma ho letto che i cicli medi di vita delle batterie sono di circa 300 cariche

  4. #4
    nano nano
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di maxnaldo
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    4,107
    P.Vaporizer
    provariV2+dc-tank
    Citato in
    105 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    56
    Thanks ricevuti: 305 in 203 Posts

    Predefinito

    ok, grazie, è che temevo in qualche disfunzionamento del mio Provari che portasse le batterie ad uno stress troppo forte,

    in effetti il dubbio mi è venuto anche dopo aver notato che il mio Provari consuma batteria anche se non lo sto utilizzando, è normale tutto ciò ? L'ho notato perchè avendo la misurazione dei Volts, la sera quando vado a nanna lo controllo e mi dice ad esempio: "3.8v", la mattina appena sveglio lo ricontrollo e mi dice: "3.6v".

    forse dovrei metterlo a nanna togliendo anche la batteria ?

  5. #5
    Esperto:
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di chriseida
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    6,045
    P.Vaporizer
    Sparagnaus V. 3
    Citato in
    512 Post(s)
    Taggato in
    30 Thread(s)
    Thanks
    3,796
    Thanks ricevuti: 1,649 in 905 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maxnaldo Visualizza Messaggio
    ok, grazie, è che temevo in qualche disfunzionamento del mio Provari che portasse le batterie ad uno stress troppo forte,

    in effetti il dubbio mi è venuto anche dopo aver notato che il mio Provari consuma batteria anche se non lo sto utilizzando, è normale tutto ciò ? L'ho notato perchè avendo la misurazione dei Volts, la sera quando vado a nanna lo controllo e mi dice ad esempio: "3.8v", la mattina appena sveglio lo ricontrollo e mi dice: "3.6v".

    forse dovrei metterlo a nanna togliendo anche la batteria ?
    Se leggi l'ultima recensione dei recensori tedeschi postata da @giangi sull'Evic, noterai che ad un certo punto c'e' una tabella che indica i consumi del vari bb da spenti, tra cui anche il Provari, e' quello , evic a parte che tende a scaricare la batteria maggiormente, tra quelli presi in esame.Sarebbe buona norma estrarle quando lo riponi

    Edit:
    @maxnaldo te la riporto anche qui per comodita':

    Quiescent Current

    The power consumption in idle shows how much electricity is consumed by just standing around. Less is better. Quiescent current load on the battery when not in use, reducing the usable life. For batteries without protection can cause a harmful deep-discharge, if you wait long enough.

    Small surprise in the closed-circuit .. Had Hers thought? Somehow I would have expected the degree of the other way around ..

    Is in the "Power Off" uses the EVIC whopping 11.53 mA
    In "Sleep" mode, however only 0.11 mA
    EVIC "Sleep" 0.11 mA
    Zmax V2 RMS 0.11 mA
    Vamo VV / VW 0.15 mA
    YoungJune 2.1T (5-clicking on it) 0.16 mA
    Provari 0.96 mA
    EVIC "off" 11.53 mA"


  6. Il seguente User ringrazia :


  7. #6
    nano nano
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di maxnaldo
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    4,107
    P.Vaporizer
    provariV2+dc-tank
    Citato in
    105 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    56
    Thanks ricevuti: 305 in 203 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da chriseida Visualizza Messaggio
    Se leggi l'ultima recensione dei recensori tedeschi postata da @giangi sull'Evic, noterai che ad un certo punto c'e' una tabella che indica i consumi del vari bb da spenti, tra cui anche il Provari, e' quello , evic a parte che tende a scaricare la batteria maggiormente, tra quelli presi in esame.Sarebbe buona norma estrarle quando lo riponi
    ok, grazie, allora inizierò anche con la buona abitudine di estrarle prima di riporlo la sera.

    ---------- Post added at 11:29 ---------- Previous post was at 11:21 ----------

    Citazione Originariamente Scritto da chriseida Visualizza Messaggio
    Se leggi l'ultima recensione dei recensori tedeschi postata da @giangi sull'Evic, noterai che ad un certo punto c'e' una tabella che indica i consumi del vari bb da spenti, tra cui anche il Provari, e' quello , evic a parte che tende a scaricare la batteria maggiormente, tra quelli presi in esame.Sarebbe buona norma estrarle quando lo riponi

    Edit:
    @maxnaldo te la riporto anche qui per comodita':

    Quiescent Current

    The power consumption in idle shows how much electricity is consumed by just standing around. Less is better. Quiescent current load on the battery when not in use, reducing the usable life. For batteries without protection can cause a harmful deep-discharge, if you wait long enough.

    Small surprise in the closed-circuit .. Had Hers thought? Somehow I would have expected the degree of the other way around ..

    Is in the "Power Off" uses the EVIC whopping 11.53 mA
    In "Sleep" mode, however only 0.11 mA
    EVIC "Sleep" 0.11 mA
    Zmax V2 RMS 0.11 mA
    Vamo VV / VW 0.15 mA
    YoungJune 2.1T (5-clicking on it) 0.16 mA
    Provari 0.96 mA
    EVIC "off" 11.53 mA"
    edit: che tu sappia la modalità "OFF" nel Provari cambierebbe qualcosa? O è solo una modalità per impedire l'accensione involontaria dal pulsante ?

  8. #7
    Esperto:
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di chriseida
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    6,045
    P.Vaporizer
    Sparagnaus V. 3
    Citato in
    512 Post(s)
    Taggato in
    30 Thread(s)
    Thanks
    3,796
    Thanks ricevuti: 1,649 in 905 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maxnaldo Visualizza Messaggio


    ---------- Post added at

    11:29 ---------- Previous post was at 11:21 ----------




    edit: che tu sappia la modalità "OFF" nel Provari cambierebbe qualcosa? O è solo una modalità per impedire l'accensione involontaria dal pulsante ?
    Penso che si parli proprio della modalita' off Di base ripeto , togliele quando lo riponi e risolvi il problema a monte.


  9. #8
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di miclimidese
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Località
    Como
    Messaggi
    736
    P.Vaporizer
    Reo Grand VV Black/gold, Provari V1 Satin
    Citato in
    39 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    40
    Thanks ricevuti: 144 in 93 Posts

    Predefinito Capacità di carica AW IMR 2000 mah dopo 6 mesi

    Non so se lo sai o se lo sapete ragazzi. Vi spiego brevemente la questione da me analizzata sulla durata batterie del provari.
    Quando il pv è sporco per esempio sulle filettature batterie, contatto positivo, contatto molla, contatto negativo del circuito col tubolare, la sporcizia fa resistenza ed inevitabilmente implica il provari ad utilizzare una maggiore quantità di energia della batteria per spingere allo stesso modo l'atom.
    Da possessore del provari, e avendovi anche fatto una recensione su come smontarlo, vi dico che quando il provari e sporco le batterie mi durano anche a me circa il 40-50% in meno del loro ottimale utilizzo.
    Solitamente lo smonto completamente, circuito compreso, pulisco tutto il tutto i tappi e le filettature con alcool e poi con acqua, e lo tiro completamente a lucido.
    Pulisco i contatti del negativo e del positivo del circuito del provari con l'alcool e li asciugo.
    Successivamente con il pv completamente lucido e pulito ( nei limiti del possibile, perché sarebbe molto meglio buttarlo completamente, senza circuito, dentro una lavatrice ad ultrasuoni per un po' di lavaggi) lo riassemblo. Il pv non performa di più ovviamente perché il circuito è stabilizzato, ma il, consumo delle batterie aumenta drasticamente perché il tubolare conduce meglio senza la sporcizia che fa da resistenza.
    Spero di esserti stato di aiuto!!


    Un Reo Grand VV al giorno toglie un Provari di torno

  10. #9
    nano nano
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di maxnaldo
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    4,107
    P.Vaporizer
    provariV2+dc-tank
    Citato in
    105 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    56
    Thanks ricevuti: 305 in 203 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da miclimidese Visualizza Messaggio
    Non so se lo sai o se lo sapete ragazzi. Vi spiego brevemente la questione da me analizzata sulla durata batterie del provari.
    Quando il pv è sporco per esempio sulle filettature batterie, contatto positivo, contatto molla, contatto negativo del circuito col tubolare, la sporcizia fa resistenza ed inevitabilmente implica il provari ad utilizzare una maggiore quantità di energia della batteria per spingere allo stesso modo l'atom.
    Da possessore del provari, e avendovi anche fatto una recensione su come smontarlo, vi dico che quando il provari e sporco le batterie mi durano anche a me circa il 40-50% in meno del loro ottimale utilizzo.
    Solitamente lo smonto completamente, circuito compreso, pulisco tutto il tutto i tappi e le filettature con alcool e poi con acqua, e lo tiro completamente a lucido.
    Pulisco i contatti del negativo e del positivo del circuito del provari con l'alcool e li asciugo.
    Successivamente con il pv completamente lucido e pulito ( nei limiti del possibile, perché sarebbe molto meglio buttarlo completamente, senza circuito, dentro una lavatrice ad ultrasuoni per un po' di lavaggi) lo riassemblo. Il pv non performa di più ovviamente perché il circuito è stabilizzato, ma il, consumo delle batterie aumenta drasticamente perché il tubolare conduce meglio senza la sporcizia che fa da resistenza.
    Spero di esserti stato di aiuto!!
    beh, che dire ? Io da bravo barbaro dello svapo non l'ho mai pulito neanche di striscio, dunque se pensi che sia doveroso farlo proverò, però smontarlo tutto, circuito compreso è una cosa che mi mette un po' ansia, e se rompo qualcosa?

    forse faccio meglio a pulirlo sensa smontare nulla.

  11. #10
    Esperto in Fisica
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di giangi
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    3,414
    P.Vaporizer
    eVic!
    Citato in
    816 Post(s)
    Taggato in
    15 Thread(s)
    Thanks
    664
    Thanks ricevuti: 2,228 in 679 Posts

    Predefinito

    Si, dagli una bella pulita. In effetti se tutte e quattro le batterie hanno ridotto l'autonomia al 25%, in 6 mesi, il dubbio che possa esserci qualcosa che non va è lecito, anche se potrebbe essere un normale decadimento dopo circa 200 ricariche.
    Se la pulizia del Provari non porta giovamento, potrebbe essere il charger.

    Che caricabatterie usi? Ci carichi anche altri tipi di batterie e riscontri lo stesso problema? Puoi misurare la tensione delle batterie a fine carica?

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. impressioni dopo due mesi e 17 giorni di svapo
    Di mattoteseo nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01-06-2012, 02:46
  2. dopo due mesi di svapo
    Di amy nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 22-09-2011, 23:11
  3. parere dopo 3 mesi
    Di portosi nel forum Testimonianze
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 31-03-2011, 11:18
  4. Riflessioni dopo 2 mesi di svapo
    Di Actarus.1 nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 03-02-2011, 21:45
  5. Tachicardia dopo 7 mesi.... ancora????
    Di Maser nel forum Esmoking e Salute
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 06-01-2011, 14:17

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •