Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 5 12345 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 42

Discussione: Rigenerare ce4 e ce5 - sapore di plastica bruciata dopo il recoil

  1. #1
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di maikol
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    212
    Citato in
    32 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    26
    Thanks ricevuti: 103 in 52 Posts

    Predefinito Rigenerare ce4 e ce5 - sapore di plastica bruciata dopo il recoil

    Salve ho visto in giro tanti video e tante guide su come rigenerare le testine del ce5 , ce4 o vivi nova.Io ho tentato con i primi 2.

    Partiamo dal ce4.

    Come da guida ho fatto una resistenza da circa 2.2 ohm su una wick da 1.5 mm e una da 2.5 mm .
    Con quella da 2.5 mm il tiro e' molto duro mentre con quella da 1.5 tira bene ma dopo 2 o 3 tiri di seguito sento un sapore di gomma bruciata.
    Lavato il clearomizer e fatto un leggero dry burn il problema persiste sempre.

    testina ce5:
    Stessa storia provato sia con 1.5 e tira bene ma sapore di bruciato e sia con 2.5 con tiro piu' duro ma continua il sapore di bruciato.
    Ho provato anche con 2 da 1.5 ma il tiro sempre duro e sempre sapore di bruciato.

    Per entrambi ho usato un filo di nichel crom da .15 mm e 4 o 5 giri sulle wick con resistenze che erano sempre tra 1.9 e 2.7 ohm a seconda dello spessore delle wick .
    Immaginate che in 2 giorni ho consumato 2 metri di nichelcrom.

    Ora come ultima prova ho anche triplicato i fili in eccedenze che vanno a contatto con i materiali plastici del clearomizer perche' secondo me il problema e' proprio li.

    In pratica io credo e cerco conferma che seguendo i vari tutorial video e guide senza mettere il non resistivo inevitabilmente e soprattutto con resistenze basse il tappino di plastica inferiore della testina ce5 e il cilindretto di plastica del ce4 che altro non fanno che far fare contatto ai 2 poli tendano a bruciacchiarsi e far avvertire quel saporaccio di plastica bruciata.

    Ora mi chiedo io come mai non ho trovato nessuno che riscontri questo problema di sapore di gomma rigenerando i vari ce4 ce5 vivi nova mini quando poi il sistema usato e' sempre lo stesso?????

    Sara' mica un problema del nichel cromo usato ???? Forse bisogna per forza di cose usare il non resistivo con questo materiale???

    Mi chiedo questo perche' e' cosi' banale fare una resistenza ma non ho trovato nessuno che leghi il non resistivo nei tutorial.

    dimenticavo che ho addirittura doppiato il filo resistivo e fatte resistenze sempre nell'intorno dei 2 ohm con 9 / 10 spire ma il risultato e' sempre quello.

    Credo che mi manca un passaggio o uso materiali non idonei.

    Voi che ne pensate???

    E' obbligatorio usare il kanthal se non si vuole usare il non resistivo???

    P.S. purtroppo non riesco a fotografare il tappino inferiore della testina ce5 perche' ha i classici segni di bruciature in corrispondenza dei fili a contatto con i poli.Ha delle piccole bruciature nere .
    Ovviamente non ho a disposizione il non resistivo!!



  2. #2
    Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    134
    Inserzioni Blog
    1
    Citato in
    11 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    4
    Thanks ricevuti: 23 in 22 Posts

    Predefinito

    Dalla mia esperienza e sempre consigliato usare questa configurazione non res - res- non res. Specialmente se i poli dei contatti distano dalla sede della resistenza (come nel tuo caso). Invece si può usare solo il res quando i contatti sono vicini e di solito con pin e viti. Con resistenze fatte di dsolo res il filo si arroventa per tutta la sua lunghezza bruciando qualsiasi materiale con cui viene a contatto. IMHO

  3. #3
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Moebius
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    Torino
    Messaggi
    2,181
    Citato in
    1093 Post(s)
    Taggato in
    6 Thread(s)
    Thanks
    1,135
    Thanks ricevuti: 2,179 in 990 Posts

    Predefinito

    A me non succede. Ho esaminato con la lente il silicone dopo la 3° resistenza (siamo verso i 100 ML), e non è possibile individuare dove tocca il filo. (Vivinova 3.5, Kantal 0.2, whick 2.5, sui 2 ohm, 3.7V). Posso immaginare che se il filo è asciutto arrivi rapidamente all'incandescenza.
    Ho altre anomalie; per esempio subito va alla grande, poi si siede, poi dopo 1 ML diventa normale, e valida.
    La giunzione resistivo-non res. complica terribilmente un'operazione tutto sommato semplice, e mi porterebbe alla sostituzione della head.
    Solo per provare, potresti tentare di inserire una striscia di Cuki prima di infilare l'isolante, e di nuovo prima di inserire il pin centrale. L'alluminio offrirebbe il contatto e una dissipazione termica, e il Kantal non sarebbe a contatto con il silicone.
    È solo un'idea.
    Moebius
    Inaugurato DSE 901 l'11/06/2010

  4. #4
    Esperto di Batterie
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di AndySmoker
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Non stò più a Pisa, ma continuo a non essere Pisano!
    Messaggi
    3,906
    P.Vaporizer
    Magoo
    Citato in
    201 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    149
    Thanks ricevuti: 708 in 329 Posts

    Predefinito

    Per fare resistenze basse (sotto i 2,4 ohm) è meglio usare 4 fili da 1 o 3 fili da 1,5, il NiCr va bene e il filo non resistivo non serve.

    Le resitenze cominciano a bruciare dal centro, i piedini diventano incandescenti solo se la fai bruciare a secco.

  5. I seguenti User ringraziano:


  6. #5
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di maikol
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    212
    Citato in
    32 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    26
    Thanks ricevuti: 103 in 52 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AndySmoker Visualizza Messaggio
    Per fare resistenze basse (sotto i 2,4 ohm) è meglio usare 4 fili da 1 o 3 fili da 1,5, il NiCr va bene e il filo non resistivo non serve.

    Le resitenze cominciano a bruciare dal centro, i piedini diventano incandescenti solo se la fai bruciare a secco.
    quindi il problema del sapore di plastica bruciata da cosa cavolo dipende?????

    Ho buttato 2 metri di nichel cromo e ora dovro' comprarlo di nuovo perche' finito ma senza avere risultati soddisfacenti.
    Il sapore non credo dipenda dalle wick perche' anche lavandole un paio di volte sotto acqua bollente il saporaccio persiste.

    indi??

  7. #6
    Esperto di Batterie
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di AndySmoker
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Non stò più a Pisa, ma continuo a non essere Pisano!
    Messaggi
    3,906
    P.Vaporizer
    Magoo
    Citato in
    201 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    149
    Thanks ricevuti: 708 in 329 Posts

    Predefinito

    Spire troppo strette, spire troppo larghe, solo l'esperienza te lo dirà, non ti arrendere... improvvisamente cominceranno a venirti bene e non ne capirai il motivo, ma tu, svapa e fregatene.

  8. Il seguente User ringrazia :


  9. #7
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di maikol
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    212
    Citato in
    32 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    26
    Thanks ricevuti: 103 in 52 Posts

    Predefinito

    Si ma quindi esiste una proporzione tra filo resistivo e wick???

    Tipo : Filo sottile wick larga o cose del genere??????

    Meglio tante spire o poche e larghe????

    Come gia' dicevi resistenze basse wick larghe .. giusto????


    Cerchiamo di tracciare tramite la vostra esperienze un profilo guida da affinare a seconda dell'esigenze ....

    Inoltre se con 3 cm mettiamo di fare una resistenza da 2.5 ohm ,se poi non utilizziamo il non resistivo la parte a contatto con la wick non sara' piu' di 3 cm ma diciamo di 1.5 cm perche o.7mm si perdono per ogni polo.Quindi la resistenza sara' si da 2.5 ohm ma non spammata su tutta la wick ma solo per meta'.
    Mentre quelle che compriamo i 2.5ohm sono tutti sulla wick proprio perche' usano il non resistivo.
    Questo influisce poi sul funzionamento dell cart?????

  10. #8
    Esperto di Batterie
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di AndySmoker
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Non stò più a Pisa, ma continuo a non essere Pisano!
    Messaggi
    3,906
    P.Vaporizer
    Magoo
    Citato in
    201 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    149
    Thanks ricevuti: 708 in 329 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maikol Visualizza Messaggio
    Si ma quindi esiste una proporzione tra filo resistivo e wick???

    Tipo : Filo sottile wick larga o cose del genere??????

    Meglio tante spire o poche e larghe????

    Come gia' dicevi resistenze basse wick larghe .. giusto????


    Cerchiamo di tracciare tramite la vostra esperienze un profilo guida da affinare a seconda dell'esigenze ....

    Inoltre se con 3 cm mettiamo di fare una resistenza da 2.5 ohm ,se poi non utilizziamo il non resistivo la parte a contatto con la wick non sara' piu' di 3 cm ma diciamo di 1.5 cm perche o.7mm si perdono per ogni polo.Quindi la resistenza sara' si da 2.5 ohm ma non spammata su tutta la wick ma solo per meta'.
    Mentre quelle che compriamo i 2.5ohm sono tutti sulla wick proprio perche' usano il non resistivo.
    Questo influisce poi sul funzionamento dell cart?????
    Se hai una resistenza bassa, hai bisogno di portare più liquido alla resistenza, quindi meglio una wick fatta da 4 fili da 1 rispetto a un singolo filo da 2 o 2,5.
    Guarda che gli ohm non si possono spalmare...
    Su un head tipo vivinova la differenza che potresti avere usando il filo non resistivo e quasi nulla.

  11. I seguenti User ringraziano:


  12. #9
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di maikol
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    212
    Citato in
    32 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    26
    Thanks ricevuti: 103 in 52 Posts

    Predefinito

    Hai ragione ma questa cosa della differenza non percepibile puoi averla solo su fili di diametro maggiore.

    Se prendi un .15 mm che ha una maggiore resistivita' per cui su una resistenza di fatta con 3 cm di filo lo spazio che "perdi" per i 2 poli e siamo a cira 1.2-1,5 cm non sono trascurabili.

    Ovviamente al contrario con un filo di diametro maggiore , tipo un .20 mm con minore resistivita', 1.2 centimetri influiranno meno
    .
    Sulla questione dello spammare mi riferisco al fatto che la superfice di wick avvolta nelle spire e' sempre fissa e dettata dalla capienza del bicchierino in cui alloggia ,per cui se non usi il filo non resistivo a parita' di spire avrai un valore di resistenza piu' alto dovuto all'eccedenza per collegare i poli.
    La quantita' che hai in eccedenza sara' tanto maggiore quanto minore sara' lo spessore del filo resistivo.

    Spero che mi "ho" spiegato bene.

  13. #10
    Esperto di Batterie
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di AndySmoker
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Non stò più a Pisa, ma continuo a non essere Pisano!
    Messaggi
    3,906
    P.Vaporizer
    Magoo
    Citato in
    201 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    149
    Thanks ricevuti: 708 in 329 Posts

    Predefinito

    La quantità di wick avvolta dalle spire non è sempre la stessa, a parità di resistenza (diciamo circa 2 ohm) con lo 0,15 devi fare 5 spire, con lo 0,20 invece ne devi fare 8 e quindi la quantità di wick avvolta dalle spire sarà maggiore.

  14. Il seguente User ringrazia :


Pagina 1 di 5 12345 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Sapore di bruciata dopo 1giorno..
    Di markusssss nel forum Manutenzione sigaretta elettronica
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17-01-2013, 09:25
  2. Plastica bruciata la notte, Roma EST. E mo basta che diamine.
    Di tabsquare nel forum Costume e Società
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 29-06-2011, 04:34
  3. Gustaccio di plastica bruciata
    Di gixgigi nel forum Manutenzione sigaretta elettronica
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 23-04-2010, 13:04
  4. Sapore JS V3... aglio o plastica bruciata?
    Di ilteda nel forum Big Battery
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 03-03-2010, 16:09
  5. atomizzatore e sapore di plastica
    Di nikolay69 nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 02-02-2010, 17:58

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •