Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: Clearomizer Vision Ce4 o Ce5: head fai da te

  1. #1
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Atars
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    648
    P.Vaporizer
    ProVari Mini 2.5, Vamo V2, Vinci, SVA Box Saphira Touch
    Citato in
    73 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    173
    Thanks ricevuti: 145 in 106 Posts

    Post Clearomizer Vision Ce4 o Ce5: head fai da te

    PREMESSA ON
    Apro questa discussione prendendo spunto da un OT da me involontariamente iniziato in questo sondaggio su questo stesso forum , perchè ho necessità di studiarmi a fondo, possibilmente con il Vostro aiuto, la manutenzione di questi clearomizer che alcuni odiano (vapore freddo? puzzo di plastica? poi ne parliamo etc...) ma altri, come me, amano per restituzione di aroma e praticità.
    Quanto appresso è senz'altro utile anche per i Vivi Nova, mini e non, V2 o V3.
    Riporto prima alcuni passi della citata discussione in OT.
    Ho cominciato a svapare con i clearomizer Vision V2 e V3 ovvero detti Ce 4 (champion?) e Ce5 (scusate ma non si capisce mai come cavolo si chiamano), ma per intenderci, sono quelli trasparenti + o - colorati con il segnamillilitro @ 1,6, che trovo ottimi per aroma e hit ma pessimi come durata e manutenzione.
    Premetto che quando con i suddetti, appena comprati e quindi con head originali (grazie @AndySmoker per questa precisazione, in quanto con il faidate pare la durata aumenti di molto), si superano i 5ml (circa 3 ricariche di liquido) occorre dargli una lavata e poi fargli un dryburn leggero perchè altrimenti cominciano a grattare di brutto. Dopo il dryburn, possono essere usati ancora al massimo per altre 2/3 ricariche, poi è necessario cambiare la head. Al riguardo, sottolineo che da niubbo, seguendo le indicazioni del negoziante (e pare che tutti consigliano così, credo per far rilevare l'economicità delle esig rispetto alle analogiche) con il mio primo vision cc v2 (champion o comecavololovoletechiamare ) c'ho svapato 30 ml di liquido, di cui gli ultimi 10 mi hanno praticamente sfondato gola e polmoni.

    Sul Ce4 (o champion? boh), quello senza head intercambiabile, il rebuild della head appare più difficoltoso perchè, ho visto almeno da un videocrucco sul tubo, bisogna avvitare il clear in questione su una batteria e poi forzare il bicchiere (il tank trasparente) per aprirlo e rimuoverlo in modo da accedere alla wick e relativa resistenza. Non l'ho ancora fatto, per adesso, per paura di possibili spanature della batteria visto che occorre forzare un bel po'.
    Sul Ce5, basta svitare il bicchiere (o tank trasparente, aridaje), vuoto per carità, e si ha facilmente accesso alla head rimuovibile. Tolto il bicchiere, è sufficiente svitare la head per poterci lavorare sopra.
    Ultima premessa, rimossa la head removibile, è sufficiente sollevare e rimuovere il cap (tappetto) in silicone posto sopra la wick (e conservarlo!!) e poi, con un piccolo cacciavite inserito all'interno del porta head in metallo, premere in modo da rimuovere il supporto di silicone e l'atom posti in fondo allo stesso (non sono avvitati ma solo inseriti a pressione) e su cui è saldato/posizionato il filo resistivo.
    Miriadi di video sul tubo possono chiarire come effettuare queste operazioni. La raccomandazione è... visto che parliamo di un rebuild o rigenerazione con wick e filo resistivo nuovi, non perdetevi nessun pezzo... nemmeno il più insignificante (tipo i minuscoli ring in silicone).

    Ricitandomi dalla predetta discussione in OT, Vi dico che poichè le head intercambiabili del mio Ce5 (o vision cc v3?????) non sono state oggetto dei miei ultimi ordini e quindi devo aspettare un po' prima di acquistarle on line, mi sono già rifatto da solo wick e resistenza.
    Purtroppo i risultati non sono buoni perchè credo di aver realizzato un rebuild @ 2,8 se non 3,0 ohm, visto che il tutto funziona ma fa un vapore innoquo e impercettibile.
    Di qui questa mia iniziativa per chiarirmi (o chiarire ai niubbi come me) alcune cose su questi sistemi.
    PREMESSA OFF

    Il problema è che non so proprio a quanti ohm corrisponda il filo (perchè non c'è scritto da nessuna parte: nella bustina ne ho trovati due, uno mooolto fino e l'altro più robusto). Parangonandoli a quello usurato originale da me rimosso, il secondo (quello più robusto) ci assomiglia di più.
    Inoltre, se devo dirla tutta, anche la wick rispetto a quelle premontate sui vision suddetti, mi pare molto più soffice e corposa. Ho preso il tutto a naso in questo negozio perchè l'avevo vista esposta (bustina con wick e due fili resistivi) quando ancora neanche sapevo cosa ci avrei potuto fare.

    Citazione Originariamente Scritto da AndySmoker Visualizza Messaggio
    Allora prova a ridurre di una spira alla volta fino a trovare la resistenza adatta.
    Quindi il grado di resistenza non dipende dallo spessore del filo resistivo ma dalle spire che vado a creare intorno alla wick?

    Configurazioni atom+batterie per BB meccanici (memento per me stesso)
    eGo varie e Joyetech Twist, Reo Grand VV, Vinci, Vamo V2, ProVari Mini 2.5, SVA Box Saphira Touch (pulsante concavo)
    Cartom Boge LR & SR in Tank - Mc Arb or108 - Cisco 306 e 510 - Evod Bcc - Magoo S

  2. Il seguente User ringrazia :


  3. #2
    Esperto di Batterie
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di AndySmoker
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Non stò più a Pisa, ma continuo a non essere Pisano!
    Messaggi
    3,906
    P.Vaporizer
    Magoo
    Citato in
    201 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    149
    Thanks ricevuti: 708 in 329 Posts

    Predefinito

    Dipende dalla resistenza del filo che è un tot al metro, togliendo una spira riduci la lunghezza e quindi anche la resistenza.

    http://www.esigarettaportal.it/forum...tml#post447415

  4. #3
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Atars
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    648
    P.Vaporizer
    ProVari Mini 2.5, Vamo V2, Vinci, SVA Box Saphira Touch
    Citato in
    73 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    173
    Thanks ricevuti: 145 in 106 Posts

    Predefinito

    Beh, sai da quanto cercavo un post come questo che mi hai linkato? Quindi, spessore del filo e lunghezza fanno gli ohm! I video stranieri sul tubo (non ne ho trovato nemmeno uno in italiano) parlano di 4 o 5 giri e io mi sono basato su quelli.
    Tornando in tema, sto svapando il clear di cui ti parlavo, quello da me rigenerato alla cacchio, su una twist: allora la resa effettivamente migliora da 4.0 v fino a 4.4v. Poi cambia l'aroma in puzzo. Devo però notare che la resa non è come quando sostituisci la head con una originale

    Configurazioni atom+batterie per BB meccanici (memento per me stesso)
    eGo varie e Joyetech Twist, Reo Grand VV, Vinci, Vamo V2, ProVari Mini 2.5, SVA Box Saphira Touch (pulsante concavo)
    Cartom Boge LR & SR in Tank - Mc Arb or108 - Cisco 306 e 510 - Evod Bcc - Magoo S

  5. #4
    Esperto di Batterie
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di AndySmoker
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Non stò più a Pisa, ma continuo a non essere Pisano!
    Messaggi
    3,906
    P.Vaporizer
    Magoo
    Citato in
    201 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    149
    Thanks ricevuti: 708 in 329 Posts

    Predefinito

    Ci sono una serie di accorgimenti per fare una buona resistenza.
    Le spire devono essere vicine, ma non devono toccarsi e non devono strizzare troppo la wick, ma non essere troppo "lasche".
    Man mano che farai esperienza vedrai che i risultati miglioreranno.

  6. I seguenti User ringraziano:


  7. #5
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Atars
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    648
    P.Vaporizer
    ProVari Mini 2.5, Vamo V2, Vinci, SVA Box Saphira Touch
    Citato in
    73 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    173
    Thanks ricevuti: 145 in 106 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AndySmoker Visualizza Messaggio
    Ci sono una serie di accorgimenti per fare una buona resistenza.
    Le spire devono essere vicine, ma non devono toccarsi e non devono strizzare troppo la wick, ma non essere troppo "lasche".
    Man mano che farai esperienza vedrai che i risultati miglioreranno.
    Mi stai aprendo un mondo... Sullo strizzare la wick l'avevo intuito mentre operavo ma sul fatto di toccarsi ero proprio perplesso.
    Se vedi una head originale, infatti, spesso una o più spire le trovi quasi sovrapposte! O sbaglio?

    Quindi ricapitolo. Invece di cambiare e usare l'altro filo resistivo (quello più robusto) proseguo con questo, nel senso che i rebuild futuri continuerò a farli ancora con questo filo, ma dovrò modificare il numero di spire per notare differenze.

    Configurazioni atom+batterie per BB meccanici (memento per me stesso)
    eGo varie e Joyetech Twist, Reo Grand VV, Vinci, Vamo V2, ProVari Mini 2.5, SVA Box Saphira Touch (pulsante concavo)
    Cartom Boge LR & SR in Tank - Mc Arb or108 - Cisco 306 e 510 - Evod Bcc - Magoo S

  8. #6
    Esperto di Batterie
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di AndySmoker
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Non stò più a Pisa, ma continuo a non essere Pisano!
    Messaggi
    3,906
    P.Vaporizer
    Magoo
    Citato in
    201 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    149
    Thanks ricevuti: 708 in 329 Posts

    Predefinito

    Le resistenze sulle head originali a volte non sono perfette, ti confermo che le spire non devono toccarsi.
    Se hai un filo di sezione maggiore, tieni presente che più grosso è il filo minore è la resistenza, quindi prova anche quello perchè a parità di spire ti darà una resistenza più bassa.

  9. I seguenti User ringraziano:


  10. #7
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Atars
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    648
    P.Vaporizer
    ProVari Mini 2.5, Vamo V2, Vinci, SVA Box Saphira Touch
    Citato in
    73 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    173
    Thanks ricevuti: 145 in 106 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AndySmoker Visualizza Messaggio
    Le resistenze sulle head originali a volte non sono perfette, ti confermo che le spire non devono toccarsi.
    Se hai un filo di sezione maggiore, tieni presente che più grosso è il filo minore è la resistenza, quindi prova anche quello perchè a parità di spire ti darà una resistenza più bassa.
    Yuppi du du yuppi du du.. un altro tassello importantissimo per la mia conoscenza.... Stavo giusto stampando il grafico del tuo 3D per uno studio accurato

    Configurazioni atom+batterie per BB meccanici (memento per me stesso)
    eGo varie e Joyetech Twist, Reo Grand VV, Vinci, Vamo V2, ProVari Mini 2.5, SVA Box Saphira Touch (pulsante concavo)
    Cartom Boge LR & SR in Tank - Mc Arb or108 - Cisco 306 e 510 - Evod Bcc - Magoo S

  11. #8
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Atars
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    648
    P.Vaporizer
    ProVari Mini 2.5, Vamo V2, Vinci, SVA Box Saphira Touch
    Citato in
    73 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    173
    Thanks ricevuti: 145 in 106 Posts

    Predefinito

    Update
    Allora, ho rifatto la head con lo stesso filo resistivo (fino, ma non saprei misurarne lo spessore) e una spira in meno (quindi 4 contro le 5 del primo tentativo) e il risultato è di gran lunga migliore su eGo standard. Ora, poichè sono a 4 spire con questo filo e per migliorare ancora dovrei farne solo 3, credo che dovrò cambiare e provare con il filo resistivo che ha lo spessore maggiore (cfr. supra).
    Colgo l'occasione, visto che non si parla solo di resistenza ma di tutto il rebuild della head, per segnalare che, alle volte, trovo difficoltà nel capire come collegare la resistenza alla base dell'atom. Mi spiego.
    Una volta inserita la wick nuova con il filo resistivo, faccio uscire le due estremità di quest'ultimo dalla base. Poi, come ho visto da un video di PBusardo, inserisco prima il ring di silicone (tappo siliconato inferiore) facendo attenzione che una delle due estremità sia al'interno dello stesso e l'altra fuori (perchè? solo una estremità deve rimanere a contatto?). Da ultimo, inserisco il tappino in metallo a chiusura del tutto e recido via le estremità in eccesso.
    Ebbene, non mi è chiarissimo questo passaggio, nel senso che vado a copia (dal video succitato) ma non capendo un'acca di inglese (qualcosa si ma poco), non mi è chiaro come il filo debba rimanere a contatto.
    Mi spiego ancora meglio: con l'operazione sopra descritta accade spesso che monto il tutto su batteria, senza tappo di silicone superiore, metto due gocce di eliquid sulle spire e aziono, ma il led del pulsante lampeggia e non parte l'atomizzazione. Dico 'accade spesso' perchè poi rismonto il tutto, rimonto e riesco nell'impresa.
    Quali i problemi?
    a) Taglio male le estremità del filo resistivo? (nel qual caso, come si fa a tagliarle meglio visto che anche la forbice più minuta non riesce ad eliminare del tutto l'estremità in eccesso)
    b) Posiziono male le estremità del filo?
    c) Posiziono male il tappo inferiore in silicone (ring siliconato inferiore)?
    Grazie anticipatamente.

    Configurazioni atom+batterie per BB meccanici (memento per me stesso)
    eGo varie e Joyetech Twist, Reo Grand VV, Vinci, Vamo V2, ProVari Mini 2.5, SVA Box Saphira Touch (pulsante concavo)
    Cartom Boge LR & SR in Tank - Mc Arb or108 - Cisco 306 e 510 - Evod Bcc - Magoo S

  12. #9
    ----------------
    ESP User
    L'avatar di peppino
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    cassano magnago
    Messaggi
    797
    P.Vaporizer
    -----------------
    Citato in
    196 Post(s)
    Taggato in
    7 Thread(s)
    Thanks
    877
    Thanks ricevuti: 379 in 251 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AndySmoker Visualizza Messaggio
    Ci sono una serie di accorgimenti per fare una buona resistenza.
    Le spire devono essere vicine, ma non devono toccarsi e non devono strizzare troppo la wick, ma non essere troppo "lasche".
    Man mano che farai esperienza vedrai che i risultati miglioreranno.
    la stessa cosa vale anche per i phantom? in quelli che ho buttato per sapori poco simpatici mi era parso di vederle più vicine rispetto a quelle che uso ora.
    la sporcizia che si forma sopra, anche se non metallica, fa comunque contatto?

  13. #10
    Esperto di Batterie
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di AndySmoker
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Non stò più a Pisa, ma continuo a non essere Pisano!
    Messaggi
    3,906
    P.Vaporizer
    Magoo
    Citato in
    201 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    149
    Thanks ricevuti: 708 in 329 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Atars Visualizza Messaggio
    Update
    Allora, ho rifatto la head con lo stesso filo resistivo (fino, ma non saprei misurarne lo spessore) e una spira in meno (quindi 4 contro le 5 del primo tentativo) e il risultato è di gran lunga migliore su eGo standard. Ora, poichè sono a 4 spire con questo filo e per migliorare ancora dovrei farne solo 3, credo che dovrò cambiare e provare con il filo resistivo che ha lo spessore maggiore (cfr. supra).
    Colgo l'occasione, visto che non si parla solo di resistenza ma di tutto il rebuild della head, per segnalare che, alle volte, trovo difficoltà nel capire come collegare la resistenza alla base dell'atom. Mi spiego.
    Una volta inserita la wick nuova con il filo resistivo, faccio uscire le due estremità di quest'ultimo dalla base. Poi, come ho visto da un video di PBusardo, inserisco prima il ring di silicone (tappo siliconato inferiore) facendo attenzione che una delle due estremità sia al'interno dello stesso e l'altra fuori (perchè? solo una estremità deve rimanere a contatto?). Da ultimo, inserisco il tappino in metallo a chiusura del tutto e recido via le estremità in eccesso.
    Ebbene, non mi è chiarissimo questo passaggio, nel senso che vado a copia (dal video succitato) ma non capendo un'acca di inglese (qualcosa si ma poco), non mi è chiaro come il filo debba rimanere a contatto.
    Mi spiego ancora meglio: con l'operazione sopra descritta accade spesso che monto il tutto su batteria, senza tappo di silicone superiore, metto due gocce di eliquid sulle spire e aziono, ma il led del pulsante lampeggia e non parte l'atomizzazione. Dico 'accade spesso' perchè poi rismonto il tutto, rimonto e riesco nell'impresa.
    Quali i problemi?
    a) Taglio male le estremità del filo resistivo? (nel qual caso, come si fa a tagliarle meglio visto che anche la forbice più minuta non riesce ad eliminare del tutto l'estremità in eccesso)
    b) Posiziono male le estremità del filo?
    c) Posiziono male il tappo inferiore in silicone (ring siliconato inferiore)?
    Grazie anticipatamente.
    La resistenza ha due terminali (piedini), uno va collegato al negativo (esterno della batteria dove c'è la filettatura) e l'altro al positivo (piattello interno sulla batteria).
    Il piedino che lasci all'esterno del tappino in silicone fa contatto con la carcassa (negativo) quello che passi all' interno del tappino in silicone fa contatto con il perno centrale che tocca sul piattello centrale della batteria (positivo).

    ---------- Post added at 13:57 ---------- Previous post was at 13:54 ----------

    Citazione Originariamente Scritto da peppino Visualizza Messaggio
    la stessa cosa vale anche per i phantom? in quelli che ho buttato per sapori poco simpatici mi era parso di vederle più vicine rispetto a quelle che uso ora.
    E' possibile, dipende dalla macchina che assembla le resistenze.
    la sporcizia che si forma sopra, anche se non metallica, fa comunque contatto?
    La sporcizia è isolante.

  14. I seguenti User ringraziano:


Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Vision Nano
    Di lordmatrix nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 37
    Ultimo Messaggio: 09-04-2013, 23:59
  2. Vision eGo V3 Replaceable
    Di Gloth nel forum Sistemi di Alimentazione
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 18-02-2013, 14:37
  3. Phantom Vision V3 Plus???
    Di mr.vinz nel forum La vostra Sigaretta Elettronica
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 25-06-2012, 15:55
  4. Ego c,phantom,Vision
    Di dangerous nel forum La vostra Sigaretta Elettronica
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 11-03-2012, 15:11

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •