Premetto che ho 2 atom : uno utilizzato circa 2 settimane (ma in realtà meno, ho alternato con un clearomizer) e uno che ho un po' maltrattato, cioè l'ho usato per 2 minuti poi l'ho rimesso via senza pulirlo fino a ieri,quando è morto il primo .

Ieri ho tentato di pulirli entrambi con il metodo "veloce" (risciacquo, asciugatura, inumidazione) ma dopo un ml di liquido svapato circa torna il saporaccio di bruciato e non sono più utilizzabili

Volevo capire : il problema è il wick che si "sporca"? Cioè io lo pulisco e dovrebbe tornare normale? O al massimo lo sostituisco se proprio è non lavabile? oppure è un problema di incrostazioni più profonde e quindi a un certo punto queste manovre diventano inutili?

non riesco a capire se il lavaggio (o eventuale sostituzione) serve a rigenerare e riportare pari al nuovo un atom (quindi in teoria al posto che comprarne uno nuovo, ogni tot tempo basta un po' di manutenzione) oppure serve solo a prolungare un po' la sua (breve) vita, ma non evita prima o poi il cestinaggio coatto

Ho anche aperto il clearom per pulirlo e girare il tubetto di plexi per evitare perdite (dopo neanche 2 ricariche), ho leggermente spostato la porzione di wick alla quale è avvolta la resistenza, quindi in teoria la res. "brucia" una parte vergine di wick, eppure dopo 3 boccate andate a vuoto(zero fumo, ma era ancora un po' umido di h2o),e qualche boccata normale, wick completamente nero e svapo impossibile....a sto punto non so cosa fare per pulire ste atom e clear!!