Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: capillarità, temperatura e elettromagnetismo...

  1. #1
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di nikel90
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Milano
    Messaggi
    748
    P.Vaporizer
    Reo&arb
    Citato in
    103 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    89
    Thanks ricevuti: 178 in 137 Posts

    Predefinito capillarità, temperatura e elettromagnetismo...

    mi è balzata in testa un'idea...

    a) due piastrine distanti 1mm metalliche che si avvicinano leggermente tramite piccoli elettromagneti...
    b) due piastrine attaccate, metalliche che si allontanano leggermente tramite piccoli elettromagneti...

    la piccola distanza creata tra le due piastrine dovrebbe permettere la risalita del liquido per capillarità...

    una volta che il liquido è giunto sulla sommitta delle piastrine il liquido viene riscaldato e quindi vaporizzato....

    follia delle 23.53 oppure qualcosa di fattibile?

  2. #2
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di erik501
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    269
    P.Vaporizer
    ego-c
    Citato in
    23 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    36
    Thanks ricevuti: 42 in 32 Posts

    Predefinito

    Io avevo pensato a qualcosa col laser

    Dopo due mesi di svapo ho provato una sigaretta normale dopo 3 tiri Che schifo!!!!!!!!!!

  3. #3
    Senior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    228
    P.Vaporizer
    Mod GP Paps 18350+MMVapors Mini Did
    Citato in
    18 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    25
    Thanks ricevuti: 31 in 16 Posts

    Predefinito

    Su ECF qualcuno ha brevettato un atty che dovrebbe uscire a breve, che si basa sul principio di riscaldamento per induzione. Fondamentalmente non esistono coil incandescenti, ma il liquido viene vaporizzato direttamente su una wick metallica, a distanza. Il tutto unito a un filtro per l'aria perché da sue ricerche lo schifo depositato sull'atom risulta essere polvere casalinga per la maggior parte...
    E' il tizio che ha fabbricato il genesis atty.

    Il principio fisico è questo:
    Red-hot ice cube by induction heating - YouTube

    (notare come le spire non toccano il cubo di ghiaccio)

  4. #4
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di nikel90
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Milano
    Messaggi
    748
    P.Vaporizer
    Reo&arb
    Citato in
    103 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    89
    Thanks ricevuti: 178 in 137 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da alphahot1 Visualizza Messaggio
    Su ECF qualcuno ha brevettato un atty che dovrebbe uscire a breve, che si basa sul principio di riscaldamento per induzione. Fondamentalmente non esistono coil incandescenti, ma il liquido viene vaporizzato direttamente su una wick metallica, a distanza. Il tutto unito a un filtro per l'aria perché da sue ricerche lo schifo depositato sull'atom risulta essere polvere casalinga per la maggior parte...
    E' il tizio che ha fabbricato il genesis atty.

    Il principio fisico è questo:
    Red-hot ice cube by induction heating - YouTube

    (notare come le spire non toccano il cubo di ghiaccio)
    questa si che è carina! però deve consumare parecchio!

  5. #5
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Trimegisto
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,479
    P.Vaporizer
    Reo mini, Reo Grand
    Citato in
    933 Post(s)
    Taggato in
    18 Thread(s)
    Thanks
    648
    Thanks ricevuti: 3,029 in 1,139 Posts

    Predefinito

    Beh anch'io penso che sono tutte soluzioni ad alto consumo energetico, quindi(da lì non si scappa!) bassa durata e/o grandi dimensioni,però calcoli non ne ho fatti....chissàcosa ne pensa il Fisico del gruppo (se ci sei batti un colpo!)
    Riguardo la polvere, potrbbe essere vero, anche se a sensazione mi senbra minoritaria rispetto alla cristallizzazione di sostanze di verio genere, compreso il calcare per chi non sciacqua con acqua distillata. Forse questo vive in un ambiente polveroso,in ogni caso un filtro dell'aria meccanico ostacola il tiraggio, a filtri elettromagnetici o altre diavolerie non ci penso neanche...
    Forse stiamo esagerando,ragazzi! I nostri dispositivi sono sicuramente migliorabili, ma consiglio(innanzi tutto a me stesso) di fare attenzione alle spese compulsive per ogni strana idea nuova...
    A quando il mini-micro-ultraslim-generatore di microonde? non ci ha pensato ancora nessuno? io ne vorrei uno COMODO per il camper. Per il cibo,non per svapare......

  6. #6
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di gqn77
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Milano e Iseo
    Messaggi
    3,449
    P.Vaporizer
    Vamo VW2, Robust L-Rider VV, DC-Tank Vivi Nova v3
    Inserzioni Blog
    13
    Citato in
    154 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    134
    Thanks ricevuti: 609 in 305 Posts
    http://img222.imageshack.us/img222/1195/190x128mo7.jpg

    " (parlando del figlio di un anno) Tiene sempre gli occhi aperti, sai, ci osserva sempre; qualche volta tu stai a guardarlo e ti rendi conto che sta imparando una cosa nuova... è come assistere ad un miracolo." (The Family man).

    La guida per chi inizia - I negozi testati dalla comunità - Dedicato a chi comincia- Usa il tasto cerca prima di chiedere

  7. Il seguente User ringrazia :


  8. #7
    Senior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    228
    P.Vaporizer
    Mod GP Paps 18350+MMVapors Mini Did
    Citato in
    18 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    25
    Thanks ricevuti: 31 in 16 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nikel90 Visualizza Messaggio
    questa si che è carina! però deve consumare parecchio!
    Citazione Originariamente Scritto da Trimegisto Visualizza Messaggio
    Beh anch'io penso che sono tutte soluzioni ad alto consumo energetico, quindi(da lì non si scappa!) bassa durata e/o grandi dimensioni,però calcoli non ne ho fatti....chissàcosa ne pensa il Fisico del gruppo (se ci sei batti un colpo!)
    Ma guarda che il tizio ha già l'atom funzionante come prototipo: ovviamente è tutto miniaturizzato, nel video scaldano un blocco di ghiaccio che sarà 10 kg!! Come consumi non so dirti visto che al momento in produzione ancora non esiste, ma ci sono varie foto (mezze oscurate) dell'atty in pieno funzionamento già da mesi.


    Riguardo la polvere, potrbbe essere vero, anche se a sensazione mi senbra minoritaria rispetto alla cristallizzazione di sostanze di verio genere, compreso il calcare per chi non sciacqua con acqua distillata. Forse questo vive in un ambiente polveroso,
    Se pensi che quando si ispeziona con una luce viola (quella cosa catarifrangente tipo scena del crimine, non so di preciso come si chiama) risulta tutto completamente cosparso di polvere...
    In ogni caso consiglio di vedere le mod e le foto ingrandite del tipo. Fa delle mod spettacolari, tipo pipa a voltaggio variabile con la pressione del bracere e con ricarica a calamita, una box mod con un occhio che cambia voltaggio a seconda della distanza della mano, pipe d'acqua, insomma roba veramente assurda... Anche l'atty genesis ha ricevuto dei pareri entusiasti (non è quello a induzione). Vi mando un link delle sue mod. Lui è tedesco fra parentesi.

    Raidys rocky horror mod show - YouTube
    All my mods part 2 - YouTube

    ps. rivedendo il video mi sono ricordato.... ne ha una che funziona con un tizzone acceso preso dal camino hahahaahha giuro non è uno scherzo

    Per chi è interessato vale la pena leggersi il thread su ECF dove spiega il funzionamento di varie mod, perché veramente ci sono delle idee grandiose.
    Io personalmente se fossero in vendita, comrperei a scatola chiusa la pipa a pressione variabile, il sigaro con il genesis tank in vista e vari atty genesis
    Ultima modifica di alphahot1; 06-03-2012 alle 18:01

  9. #8
    Esperto:
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di chriseida
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    6,045
    P.Vaporizer
    Sparagnaus V. 3
    Citato in
    512 Post(s)
    Taggato in
    30 Thread(s)
    Thanks
    3,796
    Thanks ricevuti: 1,649 in 905 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da alphahot1 Visualizza Messaggio
    Ma guarda che il tizio ha già l'atom funzionante come prototipo: ovviamente è tutto miniaturizzato, nel video scaldano un blocco di ghiaccio che sarà 10 kg!! Come consumi non so dirti visto che al momento in produzione ancora non esiste, ma ci sono varie foto (mezze oscurate) dell'atty in pieno funzionamento già da mesi.




    Se pensi che quando si ispeziona con una luce viola (quella cosa catarifrangente tipo scena del crimine, non so di preciso come si chiama) risulta tutto completamente cosparso di polvere...
    In ogni caso consiglio di vedere le mod e le foto ingrandite del tipo. Fa delle mod spettacolari, tipo pipa a voltaggio variabile con la pressione del bracere e con ricarica a calamita, una box mod con un occhio che cambia voltaggio a seconda della distanza della mano, pipe d'acqua, insomma roba veramente assurda... Anche l'atty genesis ha ricevuto dei pareri entusiasti (non è quello a induzione). Vi mando un link delle sue mod. Lui è tedesco fra parentesi.

    Raidys rocky horror mod show - YouTube
    All my mods part 2 - YouTube

    ps. rivedendo il video mi sono ricordato.... ne ha una che funziona con un tizzone acceso preso dal camino hahahaahha giuro non è uno scherzo

    Per chi è interessato vale la pena leggersi il thread su ECF dove spiega il funzionamento di varie mod, perché veramente ci sono delle idee grandiose.
    Io personalmente se fossero in vendita, comrperei a scatola chiusa la pipa a pressione variabile, il sigaro con il genesis tank in vista e vari atty genesis
    Si e' gia discusso diversi mesi fa qui sul forum delle valide invenzioni di Raidy ma hai fatto bene a ricordarlo.Alcune sono veramente molto divertenti oltre che ingegnose appunto e sul forum tedesco hanno commercializzato diverse versioni dell'atom genisis vendute a prezzi convenienti per gli utenti che si prenotavano accettando tempi d'attesa abbastanza lunghi (per non dire biblici).
    Penso, se non ricordo male, che uno degli ultimi gruppi ne abbia in consegna una versione in questi giorni.
    Ultima modifica di chriseida; 06-03-2012 alle 22:43


  10. #9
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di tabsquare
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    888
    P.Vaporizer
    eGo/510+Clearomizer Ultimate
    Citato in
    21 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    164
    Thanks ricevuti: 62 in 44 Posts

    Predefinito

    Espongo qualche critica/domanda, a fini costruttivi Non ho capito i magneti che funzione avrebbero; non ho capito se la forza tra questi sarebbe incrementata o diminuita da una corrente elettrica. Se invece sono passivi, l'aspirazione dello svapatore dovrebbe al massimo far richiudere, o comunque avvicinare, le piastrine. Nel primo caso non ci sarebbe ovviamente passaggio di vapore, il sistema si bloccherebbe. Nel secondo caso il ravvicinamento potrebbe attivare la capillarità ma allora sarebbe necessario un meccanismo di blocco e apertura del flusso quando le piastrine sono più lontane tra loro, pena la fuoriuscita del liquido. Ho qualche dubbio sulla reperibilità di piastrine/lamine Ni-Cr (o analoghe) per piccoli ordini. Le problematiche secondo me sarebbero diverse e di non poco conto.
    Io avevo pensato a qualcosa con microcanali da ottenere per fotolitografia. Avevo trovato che erano stati utilizzati a livello di ricerca per l'evaporazione di liquidi. Insomma il concetto è analogo a quello che hai ipotizzato tu ma senza parti mobili. Il liquido viene riscaldato via via mentre sale lungo il canale. "Per farla molto semplice" sezioni di differente misura dovrebbero garantire la tenuta del liquido. Ma anche qui purtroppo senza attrezzatura, tempo, soldi e il chiaro intento di commercializzare il risultato, la cosa penso sia di difficile realizzazione.

    ma ho speso 630,58EU in hardware e liquidi

  11. Il seguente User ringrazia :


  12. #10
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di nikel90
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Milano
    Messaggi
    748
    P.Vaporizer
    Reo&arb
    Citato in
    103 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    89
    Thanks ricevuti: 178 in 137 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da tabsquare Visualizza Messaggio
    Espongo qualche critica/domanda, a fini costruttivi Non ho capito i magneti che funzione avrebbero; non ho capito se la forza tra questi sarebbe incrementata o diminuita da una corrente elettrica. Se invece sono passivi, l'aspirazione dello svapatore dovrebbe al massimo far richiudere, o comunque avvicinare, le piastrine. Nel primo caso non ci sarebbe ovviamente passaggio di vapore, il sistema si bloccherebbe. Nel secondo caso il ravvicinamento potrebbe attivare la capillarità ma allora sarebbe necessario un meccanismo di blocco e apertura del flusso quando le piastrine sono più lontane tra loro, pena la fuoriuscita del liquido. Ho qualche dubbio sulla reperibilità di piastrine/lamine Ni-Cr (o analoghe) per piccoli ordini. Le problematiche secondo me sarebbero diverse e di non poco conto.
    Io avevo pensato a qualcosa con microcanali da ottenere per fotolitografia. Avevo trovato che erano stati utilizzati a livello di ricerca per l'evaporazione di liquidi. Insomma il concetto è analogo a quello che hai ipotizzato tu ma senza parti mobili. Il liquido viene riscaldato via via mentre sale lungo il canale. "Per farla molto semplice" sezioni di differente misura dovrebbero garantire la tenuta del liquido. Ma anche qui purtroppo senza attrezzatura, tempo, soldi e il chiaro intento di commercializzare il risultato, la cosa penso sia di difficile realizzazione.
    la mia era solo un'idea (il tuo "secondo caso")
    purtroppo non ho mezzi per realizzare nulla di tutto ciò...
    al blocco del flusso non ci avevo pensato in effetti!

    in ogni caso la tua idea per rimuovere la meccanica e far risalire il liquido è veramente interessante!
    purtroppo non possiedo nozioni di fisica sufficienti a comprendere se la cosa sarebbe fattibile con mezzi diciamo da "officina",
    tuttavia non si avrebbero rese molto differenti a seconda del tipo di liquido? ovvero in base alla sua densità? (penso che sia valido per qualunque cosa che sfrutti la capillarità)

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Temperatura evaporazione
    Di Armada nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 178
    Ultimo Messaggio: 06-11-2013, 20:58
  2. la temperatura ambientale incide sulla vaporizzazione ?
    Di danska72 nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 13-10-2012, 14:33
  3. Temperatura ottima atom
    Di Sephiroth nel forum Fai da te
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 22-02-2012, 14:04
  4. temperatura vapore tank
    Di prete nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 23-07-2011, 02:57
  5. Forti sbalzi di temperatura
    Di while1 nel forum Esmoking e Salute
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 16-06-2011, 21:32

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •