Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19

Discussione: HATCH NUOVO PIN - modifica strutturale del pin

  1. #1
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di freeze
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Montecatini Terme
    Messaggi
    417
    P.Vaporizer
    GGTS+UFS - LAVATUBE
    Citato in
    9 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    2
    Thanks ricevuti: 72 in 30 Posts

    Predefinito HATCH NUOVO PIN - modifica strutturale del pin

    Salve a tutti, ho comprato tre hatch nuovi nuovi dall'ottimo Gino e appena arrivati c'ho montato un bel master tank per provarli e non funzionava, cambio hatch..idem, provo il terzo idem con patate, metto un mega cartom...nisba, un map...macchè...un atom lr...FUNGE! per farla breve, come diversi di voi ormai sanno, il nuovo hatch ha un pin del tutto nuovo strutturato in modo radicalmente diverso da quelli a cui siamo abituati, si tratta di uno "scatolino" cilindrico in nylon con dentro un pin molto sottile montato su molla con lo scopo di realizzare un elemento del tutto isolato dalla struttura metallica dell'attacco ego che fà contatto con l'atom tramite questo pin molleggiato. Bella idea ma purtroppo se l'atom montato non ha il fondello piatto non funge, e se guardate i vari cartom, phantom, master e molti altri (la maggior parte dei dispositivi esclusi gli atom classici) quasi tutti hanno delle scanalature che fungono da presa d'aria che non permettono il contatto con il nuovo pin.
    Come risolvere?
    Gino a proposto una soluzione semplice, montare una mollettina nel foro di areazione dell'atom, la trovate in un suo topic, ma io volevo modificare il pin perchè non voglio ogni volta che cambio atom montare la mollettina, vorrei un device che si adatta a tutti gli atom che volgio.
    Ho provato in due modi, entrambi funzionano ma il primo non è molto stabile.

    metodo 1 - funzionante ma purtroppo poco stabile - tempo di realizzazione 20/30 minuti:
    realizzare (non ne ho trovate in commercio) una rondella metallica di circa 2.5mm di diametro con un foro centrale analogo al diametro del pin, collocando quindi la rondella sul piattellino da cui esce il pin si estende l'area di contatto a tutta la base, lasciando un po' di circonferenza in nylon per evitare corti facendo appunto attenzione a realizzare la rondella un po' più piccola dello "scatolotto" che alloggia il pin e che lo isola dal resto.
    Per realizzare la rondella mi sono servito di una fustellatrice: prima ho fatto la rondella di 2.5, poi con la fustella più piccola ho fatto il forellino centrale.
    Per realizzare la rondella ho fustellato un coperchio di alluminio di una bottiglietta di capsule tipo integratori ed un biglietto da visita in alluminio, potete usare ad esempio un coperchio a strappo del tonno, una lattina ecc... ho scelto questo tappo perchè era abbastanza spesso ma non troppo. L'ho montata e funziona bene, solo che una volta realizzata e testata la rondella dobbiamo incollarla, fissarla in modo stabile in qualche modo e qui la cosa diventa secondo me impossibile perchè non c'è collante che tenga sul nylon o sul polietilene che sia, dopo un paio di avvitature strette di atom la rondella si stacca, provato con attack, epossidica ecc.. ma non ho trovato una tenuta sicura.

    Metodo 2 - funge e tiene - TEMPO DI RALIZZAZIONE 10 MINUTI

    - Comprate dei chiodi da 1.6 mm di diamtero, massimo 1.8, io li ho comprati di ottone, per estetica e conduttività e soprattutto perchè si tagliano bene con le tronchese.
    - Tagliate il chiodo lasciando testa ed un mm circa, 1.5 massimo.
    - Estraete con atenzione lo "scatolotto" porta pin che fuoriesce attaccato al suo filo elettrico con una discreta facilità, state attenti a non tirare per non strappare il filo (io dopo 4/5 prove diverse l'ho strappato ed ho dovuto anche risaldarmi mezza elettronica).
    - Aprite lo scatolotto che è fatto da un coperchietto ed una base con un incastro a scatto (OCCHIO, dentro c'è pin e molla, apritelo su un tavolo e molto vicini al piano in modo da non far saltare via i due pezzettini molto piccoli)
    - eliminate il pin e sostituitelo con il chiodo da 1.5 mm
    - infilate il chiodo dall'esterno nel "tappo" forato dello scatolotto e da sotto infilate la molla nel chiodo come se fosse il pin (se il chiodo ha il giusto diamtero la molla aderisce bene, certo non fà tenuta ma aderisce)
    - Con un cacciavitino riempite lo spazio tra bordo e molla-chiodo con l'attack (sul nylon non tiene ma serra la molla al chiodo impedendo a quest'ultimo di uscire dallo "scatolotto" - inoltre conviene scegliere chiodi da legno, non lisci, ma con delle zigrinature, dove molla e colla grippano meglio
    - Chiudete lo scatolotto e rimettetelo dentro l'attacco ego

    Montate l'atom che vi pare e svapate felici!!! La testa del chiodo è sufficentemente larga da far fare contatto a tutti gli atom in commercio ed è sufficentemente piatta da permettere anche agli atom con base piatta di essere serrati bene, inoltre se non avete tagliato troppo lungo il chiodo la molla fà ancora il suo lavoro.

    nei due topic a seguire posto le foto per non allungare troppo questo
    Ultima modifica di freeze; 08-12-2011 alle 23:57

  2. #2
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di freeze
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Montecatini Terme
    Messaggi
    417
    P.Vaporizer
    GGTS+UFS - LAVATUBE
    Citato in
    9 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    2
    Thanks ricevuti: 72 in 30 Posts

    Predefinito

    FOTO MODIFICA 1 - INSTABILE


    materiale usato



    tappo usato



    realizzazione rondella



    rondelle create



    foratura rondelle



    rondelle finite



    pin originale



    pin esteso con rondella montata
    Ultima modifica di freeze; 08-12-2011 alle 23:53

  3. Il seguente User ringrazia :


  4. #3
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di freeze
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Montecatini Terme
    Messaggi
    417
    P.Vaporizer
    GGTS+UFS - LAVATUBE
    Citato in
    9 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    2
    Thanks ricevuti: 72 in 30 Posts

    Predefinito

    FOTO MODIFICA 2 - STABILE E RISOLUTIVA



    "scatolotto" estratto



    altro dettaglio dello "scatolotto"



    tappo dello "scatolotto", molla e pin



    come sopra con chiodo nuovo e chiodini talgiati con tronchesa



    chiodino di giusta lunghezza con tappo



    chiodino infilato, tappo ribaltato e molla inserita sul chiodo, il tutto riempito di attack



    altro dettaglio



    il tutto rimontato, notate il diametro del pin moddato



    altro dettaglio



    pin originale, molto più fine
    Ultima modifica di freeze; 08-12-2011 alle 23:50

  5. Il seguente User ringrazia :


  6. #4
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di criceto45
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    occhiobello (ro)
    Messaggi
    10,251
    Citato in
    259 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    525
    Thanks ricevuti: 652 in 557 Posts

    Predefinito

    ottima soluzione rep meritata
    ma non vendono rondelle pronte di quella misura?

  7. #5
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di freeze
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Montecatini Terme
    Messaggi
    417
    P.Vaporizer
    GGTS+UFS - LAVATUBE
    Citato in
    9 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    2
    Thanks ricevuti: 72 in 30 Posts

    Predefinito

    Non le ho trovate, soprattutto per il diamentro del foro interno sempre troppo grande, ma e' vero anche che ho cercato in tre centri tipo brico, magari in una ferramenta fornita si trova qualcosa, grazie della rep

    Inviato dal mio Desire HD usando Tapatalk

  8. #6
    Junior Member
    ESP User
    L'avatar di giobuster
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    Reggio Emilia
    Messaggi
    35
    P.Vaporizer
    GGTS con UFS, Hatch vv 2.0 - master tank/phantom. eGo USB cartom dual coil Smok. Yc kit 510 ppc
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 0 in 0 Posts

    Predefinito

    Ottima mod, ma vi chiedo se non possa funzionare "semplicemente" un punto di stagno sul pin? Ovvio non dura in eterno ma più di una della molla dovrebbe stare...

  9. #7
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di freeze
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Montecatini Terme
    Messaggi
    417
    P.Vaporizer
    GGTS+UFS - LAVATUBE
    Citato in
    9 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    2
    Thanks ricevuti: 72 in 30 Posts

    Predefinito

    @giobuster purtroppo ti dico subito che non dura, troppo facile e ti dico il perchè: durerebbe se il pin non fosse ammortizzato, come fai pressione il pin rientra perchè è su molla e lo stagno non tiene, c'avevo pensato ma la superfice di presa dello stagno è minima, la punta del pin e basta, ci vorrebbe un'area di più ampia per fare una saldatura che regga alla pressione dell'atom avvitato, forse se ogni volta che avviti un atom fai attenzione ad accostarlo appena può andare, tentar non nuove, ma rischi di squagliare il coperchietto che alloggia il pin ed in quel caso butti tutto il polo positivo, non rischierei
    Ultima modifica di freeze; 09-12-2011 alle 19:31

  10. #8
    Junior Member
    ESP User
    L'avatar di giobuster
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    Reggio Emilia
    Messaggi
    35
    P.Vaporizer
    GGTS con UFS, Hatch vv 2.0 - master tank/phantom. eGo USB cartom dual coil Smok. Yc kit 510 ppc
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 0 in 0 Posts

    Predefinito

    Grazie mille per il "doppio" ottimo consiglio mi attrezzerò per provare la tua modifica (per ora ho risolto con la molla dell'accendino)... mi spaventa l'idea di sfilare il polo e dissaldare il filo...

  11. #9
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di freeze
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Montecatini Terme
    Messaggi
    417
    P.Vaporizer
    GGTS+UFS - LAVATUBE
    Citato in
    9 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    2
    Thanks ricevuti: 72 in 30 Posts

    Predefinito

    @giobuster Non devi assolutamente dissaldare niente! Ho dovuto fare io una saldatura perche' ho fatto varie prove e alla fine il filo ha ceduto ma la mod richiede solo chiodo, tronchese, colla e 5 minuti

    Inviato dal mio HTC Desire HD A9191 usando Tapatalk

  12. Il seguente User ringrazia :


  13. #10
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di criceto45
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    occhiobello (ro)
    Messaggi
    10,251
    Citato in
    259 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    525
    Thanks ricevuti: 652 in 557 Posts

    Predefinito

    arrivato oggi e stesso problema non funziona con nulla.poi la batteria e' in carica dalle 12 cambiando caricabatterie e segna sempre rosso.la luce si accende e cambia colore ma non va

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. charger hatch
    Di Il_gaggio nel forum Digitalvapers.com
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 25-11-2011, 23:54
  2. un paio di domande su HATCH
    Di Il_gaggio nel forum Big Battery
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 25-11-2011, 10:14

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •