Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 6 123456 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 53

Discussione: Madonna quanto costa moddare, 5V voltaggio variabile

  1. #1
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Alessio
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    quando
    Messaggi
    859
    P.Vaporizer
    6V
    Citato in
    2 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 1 in 1 post

    Predefinito Madonna quanto costa moddare, 5V voltaggio variabile

    Oook, ci sono già tante mod cosi nei forum americani con tanti componenti e schemi già fatti, io eventualmente o uso quelli, o li modifico un po (in particolare, qualcosa che mi avvisi che una delle batterie é sotto la tensione di scarica massima o si sta avvicinando ed é ora di metterla in carica), é comunque basato sul regolatore di tensione switching (stepdown), ora stavo cercando di mettere insieme tutti i pezzi necessari e magari poteva interessare ad altri (per ora non ho comprato nulla)

    Tutti i prezzi sono presi da RS:

    Codice RS 660-6409 - 14,19€ (regolatore di tensione)
    Codice RS 522-1050 - 1€ (trimmer o resistenza variabile)
    Codice RS 611-9605 - 0,52€ (portabatterie)
    Codice RS 206-5841 - 3,40€ (basetta millfori)
    Codice RS 526-1610 - 1,5€ (5x condensatori, ma non sono ancora sicuro al 100% su questi)
    Resistenze da 220 ohm penso le posso trovare al negozio quà vicino, idem per interruttori (o li raccatto qua e la).

    Tutto é alimentato da 2x(+2x) 14500 AW IMR - 47€ incluse spese di spedizione da cloud9vaping (tanto per evitare dazi/dogane)
    Caricate da un TR-001 ad esempio, mettiamo 12€ (escluse spedizioni).

    I connettori costano un botto da cloud9vaping quindi pensavo di comprare un adattatore tipo 501-801 (io voglio usare atom 801) e usarlo come connettore, che ne dite? sono circa 3€.

    ah mettiamo anche 2 atom 801, circa 14€.

    Quindi in totale, per un mod che funzioni (2 cambi batteria, 2 atomizzatori), spendo qualcosa come 96,60€.

    facciamo 110-120 dopo che ho preso le resistenze, interruttori, spese di spedizione per il caricabatt+atom+adattatore (assumendo che le prendo tutte nello stesso posto, che intendo fare) (non ho ancora preso in conto il costo di altre parti elettroniche eventuali come leds e integrati con operazionali per il controllo batteria perche non ci ho ancora pensato)


    devo ammettere che la bbbotta piu allucinante sono le batterie+caricabatt presi in due negozi diversi, ma non voglio proprio avere a che fare con LiCoO2 (Li-ion).
    Ultima modifica di Alessio; 05-02-2011 alle 15:14

  2. #2
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordbyron77
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    34,401
    P.Vaporizer
    Betti III
    Citato in
    3224 Post(s)
    Taggato in
    20 Thread(s)
    Thanks
    8,827
    Thanks ricevuti: 16,864 in 6,536 Posts

    Predefinito

    Non vedi i costi per la tornitura del "tubo" e dei materiali per lo stesso...in ogni caso, in bocca al lupo per l'impresa

    Per darti un parametro, un ProVari, che integra anche un PWN, ha un prezzo di vendita di 160 dollari ma ... So bene che la soddisfazione personale non ha prezzo

  3. #3
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Alessio
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    quando
    Messaggi
    859
    P.Vaporizer
    6V
    Citato in
    2 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 1 in 1 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lordbyron77 Visualizza Messaggio
    Non vedi i costi per la tornitura del "tubo" e dei materiali per lo stesso...in ogni caso, in bocca al lupo per l'impresa

    Per darti un parametro, un ProVari, che integra anche un PWN, ha un prezzo di vendita di 160 dollari ma ... So bene che la soddisfazione personale non ha prezzo
    In che senso? non ho intenzione di usare tubi quindi non ne compro e non ne tornio (?)

    L'idea era di usare quel porta batterie (bellissimo).. peccato che é decappottabile.. quindi boh.. non so come coprire tutto l'ambaradan, lo "avvolgo" con quella lamiera con cui sono costruiti gli alimentatori da PC.. ne ho un po qua in giro magari ci penso alla fine

  4. #4
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di shark03
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Messina
    Messaggi
    1,371
    Citato in
    44 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    97
    Thanks ricevuti: 68 in 52 Posts

    Predefinito

    Non ho ben capito cosa vuoi realizzare.. ma se ti serve un aggeggio che ti indichi che la batteria ha raggiunto la tensione di soglia inferiore, e quindi è scarica, potresti utilizzare degli Amplificatori Operazionali e settare la tensione di soglia a tuo piacimento con pochi euro...
    Ora a parte la questione tecnica...andiamo alla questione comodità. Anche io avevo pensato di realizzare una cosa del genere, ma poi ho abbandonato in quanto era sempre necessario uscire le batterie e metterle nel dispositivo... molto più comodo, invece, risulta mettere le batterie sotto carica quando vedi che il tuo PV fa poco vapore
    A che serve passare i giorni se non si ricordano??


  5. #5
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Alessio
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    quando
    Messaggi
    859
    P.Vaporizer
    6V
    Citato in
    2 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 1 in 1 post

    Predefinito

    Si o uso un paio di operazionali (me la cavo con 1 integrato e qualche resistenza) o non saprei in che altra maniera, meno cose devo saldare meglio é

    Per comodità intendi é meglio semplicemente avvitare la batteria ego quando é spompa piuttosto che stare dietro alle AA nel caricabatt? si ammetto che la comodità va un puo fuori dalla finestra..

  6. #6
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di TrueOgre
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    Avellino
    Messaggi
    1,488
    Inserzioni Blog
    1
    Citato in
    4 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    14
    Thanks ricevuti: 14 in 12 Posts

    Predefinito

    strano pensavo che con 7-8€ ti costruivi un darwin


    Una Parte Della Mia Collezione!!

  7. #7
    Rintronato User
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di BeerBaron
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Villaggio Pinguino
    Messaggi
    3,879
    Citato in
    341 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    820
    Thanks ricevuti: 941 in 543 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da TrueOgre Visualizza Messaggio
    strano pensavo che con 7-8€ ti costruivi un darwin
    va' la'. per un darwing ci vuole almeno un ventino

  8. #8
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di shark03
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Messina
    Messaggi
    1,371
    Citato in
    44 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    97
    Thanks ricevuti: 68 in 52 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Alessio Visualizza Messaggio
    Si o uso un paio di operazionali (me la cavo con 1 integrato e qualche resistenza) o non saprei in che altra maniera, meno cose devo saldare meglio é

    Per comodità intendi é meglio semplicemente avvitare la batteria ego quando é spompa piuttosto che stare dietro alle AA nel caricabatt? si ammetto che la comodità va un puo fuori dalla finestra..
    Beh per queste imprese è sempre meglio avere delle minime nozioni di elettronica ma credimi è molto semplice.. l'operazione non retroazionato è già di suo un comparatore...bisogna giusto costruire un circuitino che gli indichi cosa fare... Se trovo degli schemi te li posto...al max lo faccio e ti posto lo schema...
    A che serve passare i giorni se non si ricordano??


  9. #9
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Alessio
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    quando
    Messaggi
    859
    P.Vaporizer
    6V
    Citato in
    2 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 1 in 1 post

    Predefinito

    Beh.. un darwin fa un po di piu di regolare la tensione come questo mod farà..

    A dirla tutta se riuscissi a prendere le batterie da lighthound.. il prezzo andrebbe a 76€ (no dazi o dogana).. e se mi registrassi si texasinstruments, raccontassi un MARE di balle (sono una ditta che fatturerà 100,000 pezzi l'anno), mi potrei far spedire un paio di quei chip da 15 euro.. gratis.. anche le spedizioni le pagano loro ..

    e quindi il tutto costerebbe 60€, se poi non avete il pallino delle batterie safe gnégné, anche sotto i 50 di brutto.

    edit.

    np shark saprei già come farlo (ho studiato elettronica) ma grazie comunque faccio così se non mi viene in mente qualcosa di più semplice
    Ultima modifica di Alessio; 05-02-2011 alle 15:55

  10. #10
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di TrueOgre
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    Avellino
    Messaggi
    1,488
    Inserzioni Blog
    1
    Citato in
    4 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    14
    Thanks ricevuti: 14 in 12 Posts

    Predefinito

    ero ironico....


    Una Parte Della Mia Collezione!!

Pagina 1 di 6 123456 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. circuito per voltaggio variabile
    Di cry79 nel forum Fai da te
    Risposte: 52
    Ultimo Messaggio: 28-12-2015, 11:04
  2. Idea voltaggio variabile
    Di freeze nel forum Fai da te
    Risposte: 92
    Ultimo Messaggio: 28-04-2011, 14:25
  3. Voltaggio Variabile...facile, no ?
    Di rokko1 nel forum Fai da te
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 18-04-2011, 03:41
  4. Richiesta per BB a voltaggio variabile
    Di joe nel forum Big Battery
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 11-04-2011, 11:19

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •