Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 38

Discussione: VV vs VW

  1. #1
    Member
    ESP User
    L'avatar di Pieraz
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Località
    Inghilterra
    Messaggi
    67
    P.Vaporizer
    Vamo V5 + Kayfun Lite Plus/Dripper
    Citato in
    14 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    20
    Thanks ricevuti: 10 in 6 Posts

    Predefinito VV vs VW

    Può darsi che magari se ne sia parlato già a lungo a riguardo, ma forse c'è una domanda a cui non riesco (PERSONALMENTE) a darmi risposta..

    Perchè dover comprare un BB con unica funzione VV quando ciò che conta al fine dello svapo è la potenza?

    Posso capire come molti dicano che il Provari sia di una qualità costruttiva inarrivabile dagli altri produttori, ma perchè devo pagare molti più soldi per un prodotto, a mio parere, superato?

    Tutti i riferimenti IMHO sono voluti, proprio perchè non voglio essere cannibalizzato ma solo capire altri punti di vista

  2. #2
    Banned
    ESP User
    Very Old Poster
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    taranto
    Messaggi
    1,213
    Citato in
    155 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    317
    Thanks ricevuti: 214 in 185 Posts

    Predefinito

    nessun attacco solo spiegazioni, in effetti dici perchè con una resistenza di 2ohm devo poter scegliere solo i Volt esempio 3,6Volt quando potrei scegliere anche i watt che ne so per esempio con resistenza da 2ohm posso scegliere tra 6,48W e 3.6V ... ..... ma non credoci sia tutta questa differenza di potenza....
    comunque tra provari dico e semovari etc non penso che la cosa piu marcata siano i vw ma hanno altre funzioni che la provape implementerà nella versione 3.0 per quello che mi può interessara.............
    io non ho preferenze, anche se posso garantire che il provari è effettivamente un carroarmato da svapo, carino e piccolo mi acchiappa piu il semovari
    Ultima modifica di luc73; 06-05-2014 alle 23:02

  3. #3
    Member
    ESP User
    L'avatar di Pieraz
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Località
    Inghilterra
    Messaggi
    67
    P.Vaporizer
    Vamo V5 + Kayfun Lite Plus/Dripper
    Citato in
    14 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    20
    Thanks ricevuti: 10 in 6 Posts

    Predefinito

    quello che intendo è che se voglio avere, per rimanere nel tuo esempio, 6.48 W di potenza con una resistenza da 2 ohm devo settare il VV su 3.6V, ma se sono una persona che si rigenere gli atomizzatori da solo, allora perchè devo andare a misurarmi sempre la resistenza o impazzire nel farla sempre giusta da 2 ohm? con un VW imposto direttamente i miei 6.48 W e il circuito mi imposterà automaticamente 3.6V nel caso io abbia fatto la mia resistenza da 2 ohm, o se ho sbagliato qualcosa e l'ho fatta da 1.8 ohm mi autocorreggerà i volt impostandoli a 2.55...
    è più che altro un discorso di funzioni, che a mio parere non giustifica l'acquisto di un VV solo perchè è fatto meglio, dato che esistono VW di fattura ottima..

  4. #4
    Super Moderator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di fumok
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,158
    P.Vaporizer
    Basta che sia BF
    Citato in
    1307 Post(s)
    Taggato in
    6 Thread(s)
    Thanks
    2,851
    Thanks ricevuti: 2,645 in 1,268 Posts

    Predefinito

    @Pieraz non vaglio scatenare guerre di religione sull'argomento, se ne è discusso fino allo sfinimento. Puoi vederla così, se ti va:
    • in linea del tutto generale (senza riferimenti a prodotti in particolare) il VW è più comodo, questo è innegabile, sopratutto nell'era contemporanea dei rigenerabili
    • tuttavia la comodità è dovuta in parte anche all'esperienza ed all'abitudine, i vapers old style non avranno nessuna difficoltà ad usare correttamente un VV, perché all'epoca il VW non esisteva
    • il VW ti può aiutare, se come dici tu, "sbagli" di qualche decimo di Ohm la rigenerazione, ma una resistenza da 1 Ohm a 10W ha una resa ben differente da una a 2 Ohm spinta alla stessa potenza

    Nello specifico il Provari è innegabile nasca con la vecchia concezione (quindi VV), tuttavia il suo costo è giustificato al giorno d'oggi:
    • per la qualità di erogazione. Alcuni BB odierni si avvicinano ma resta ancora il re
    • per la qualità dei materiali
    • per la durata nel tempo (dimostrata sul campo)

    Oggi sul mercato ci sono, per fortuna, delle alternative che hanno altri pregi quali l'estetica, la versatilità, le dimensioni ecc ..., ma a livello di erogazione (che poi non c'è scritto da nessuna parte sia l'unico parametro da considerare) beh ... ho già detto.

    Queste sono le mie umilissime opinioni.

  5. I seguenti User ringraziano:


  6. #5
    Member
    ESP User
    L'avatar di Pieraz
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Località
    Inghilterra
    Messaggi
    67
    P.Vaporizer
    Vamo V5 + Kayfun Lite Plus/Dripper
    Citato in
    14 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    20
    Thanks ricevuti: 10 in 6 Posts

    Predefinito

    @fumok ti ringrazio per la tua bellissima ed educata risposta. Se non altro non mi togli nessun dubbio e non mi dici nulla di nuovo, ma di fatto confermi ciò che pensavo!
    Però il tuo messaggio mi fa riflettere su di una cosa, come tu dici una resistanda da 1 ohm a 10 W rende differentemente rispetto da una da 2 alla stessa potenza. In che modo? È per caso relativo alla questione dei W/mm quadro?

    Ti ringrazio in anticipo, ed è bello vedere che ci sono vapers anche della mia zona!

  7. Il seguente User ringrazia :


  8. #6
    Rintronato User
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di BeerBaron
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Villaggio Pinguino
    Messaggi
    3,879
    Citato in
    341 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    820
    Thanks ricevuti: 941 in 543 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Pieraz Visualizza Messaggio
    @fumok ti ringrazio per la tua bellissima ed educata risposta. Se non altro non mi togli nessun dubbio e non mi dici nulla di nuovo, ma di fatto confermi ciò che pensavo!
    Però il tuo messaggio mi fa riflettere su di una cosa, come tu dici una resistanda da 1 ohm a 10 W rende differentemente rispetto da una da 2 alla stessa potenza. In che modo? È per caso relativo alla questione dei W/mm quadro?

    Ti ringrazio in anticipo, ed è bello vedere che ci sono vapers anche della mia zona!
    il motivo e quello,ovviamente una superficie di resistivo maggiore migliora anche il discorso aromatico

    c'e da fare pero un distinguo sul discorso watt, i watt nell'anno 2014 sono diversi da quelli del 2012

    molti anni fa' esprimevamo la potenza in volt, visto che le resistenze erano bene o male sempre le stesse il metodo di misurazione per quanto tecnicamente inesatto rendeva molto bene l'idea

    poi si è fatto avanti il concetto di watt, definizione molto piu azzeccata,anzi dire definizione esatta di potenza
    questa pero' al giorno d'oggi ha un senso molto relativo

    fino a piu o meno tutto il 2012 usavamo i rigenerabili bene o male con resistivi di massimo 0,20mm di spessore
    tutte le discussioni avevano piu o meno un metro di valutazione comune

    mi ricordo ad esempio quando si parlava di come dare un paio di watt al KF, c'e chi arrivava a 13 chi a 14 chi non riusciva a trovare un setup congeniali neanche per arrivare a 10 watt

    diciamo quindi che se dicevi che arrivavi a 20 watt col tuo kf risultata che o eri il dio della rigenerazione, o che avevi per culo trovato un settaggio congeniale ad un HW oppure eri un solenne cazzaro

    oggi con uno 0,30 o anche superiori, non parliamo poi se usi l'ovatta, 20 watt su un kf li tiri fuori anche senza mettere il liquido


    questa premessa era per dire che l'unica comodita del VW rispetto al VV e come si è detto il fatto che cambiando sistema di alimentazione si rimane sempre su un certo valore di potenza a prescindere dalla resistenza

    questo e sicuramente comodissimo sopratutto per cartomisti e clearomisti, per loro il VW non si batte perlomeno se ne usano con diversi valori di resistenza

    se invece si utilizzano rigenerabili di diverso genere, con configurazione abbastanza diverse riguardo al tipo di watt utilizzati a prescindere che questo sia dovuto alla capacita di un device di rendere ad un determinato wattaggio, che si utilizzino wires di diverso spessore, che si usino in single/dual/triple o tiger coil, dal diverso tipo di wick o tanto altro a quel punto bisognera variare anche i watt

    in questo caso tra vari watt e vari volt la differenza sara abbastanza risibile

    in questo caso sara piu importante quale BB abbia la possibilita di variare le impostazione con piu velocita o senza stare a pensarci troppo, ad esempio il vamo da meno di 40 euro che lo usi in vw o in vv si mangia il provari 10 a 0, nel tempo che ho cambiato 4 volte il wattaggio o voltaggio al vamo con il provari sto ancora settando il primo



    accantonando questo discorso c'e da fare una valutazione, anzi in realta questa ne incorpora una seconda

    la valutazione riguarda l'efficenza energetica, al momento il provari e insuperato su questo fronte, il provari riesce a far rendere una batteria indubbiamente piu di qualsiasi altro concorrente
    la cosa forse puo risultare poco importante se si usa abitualmente una 18650 ma e fondamentale se si parla della 18350

    a questo merito ci sono stati pareri di diverso tipo, sopratutto riguardo ai principali concorrenti semovar e il dani
    trovi alcuni che dichiarano durate ciofeca e altri durate spaziali, quello che pare invece costante e il fatto che chi ha avuto prima o contemporaneamente ad essi il provari2 o 2,5 dichiari un autonomia inferiore al provari

    legato al discorso autonomia c'e quello legato alle dimensioni, in effetti se mettiamo che un bb abbia un 30% di resa energetica in meno, ma se nelle stesse dimensioni riesce a montare una 18650 anziche una 18350 e abbastanza chiaro che comunque a parita di dimensione avra un autonomia maggiore


    ultimo punto da prendere in considerazione e la lettura della resistenza,trovo abbastanza stupido andare in sub ohm o comunque con resistenze basse con un VV o VW, non ha senso e la resa e inferiore a quella che si puo ottenere con resistenza maggiori, nondimeno poter partire ad esempio da 0,5ohm di lettura anziche da 1ohm e comunque un pregio


    riguardo alla domanda perche' dovrei prendere un provari spendendo molti piu soldi rispetto ad un altro?

    non saprei, pero' certo è che tutti i BB che se la possono giocare con il provari non costano molti meno soldi

    per il resto sono validissime le argomentazioni di Fumok
    Ultima modifica di BeerBaron; 07-05-2014 alle 03:07

  9. I seguenti User ringraziano:


  10. #7
    Member
    ESP User
    L'avatar di Pieraz
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Località
    Inghilterra
    Messaggi
    67
    P.Vaporizer
    Vamo V5 + Kayfun Lite Plus/Dripper
    Citato in
    14 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    20
    Thanks ricevuti: 10 in 6 Posts

    Predefinito

    Grazie mille @BeerBaron per una risposta molto completa e spaziante!

  11. #8
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di hammond
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    livorno
    Messaggi
    1,577
    P.Vaporizer
    noisy criket 2, pico squeeze, avid able, velocity v3, goon 22 bf, tfv8, iJoy Combo, Kennedy 24/25
    Citato in
    415 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    447
    Thanks ricevuti: 523 in 362 Posts

    Predefinito

    1 mese di Dani, esclusivamente variwatt. Modello basic small, il mio.
    Ne è valsa la pena. Piccolo, potente, bellissimo, elettronica all'avanguardia, e, per chi piace, si va in sub ohm in tutta sicurezza.
    Avrei bisogno (si fa per dire) di un altro buon elettronico (2 Vamo defunti, SVD ferito grave ...).
    I concorrenti li ho vagliati, provari, potente, affidabile, solo varivolt però, non lo posso guardare già così, figuriamoci con le estensioni, ed il beauty ring sarebbe d'obbligo con i miei rigenerabili..., semovar, bello, performante, ma lungo, trooppo lungo.
    Son tentato di prendermi un altro Dani, magari 18500, da valutare se ancora un basic o l'extreme ...
    Il mio giudizio può non fare testo, non possiedo gli altri due e sono troppo innamorato del Dani.
    .. Il costo, poi, non è certo un fattore secondario, oggi.

  12. #9
    Rintronato User
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di BeerBaron
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Villaggio Pinguino
    Messaggi
    3,879
    Citato in
    341 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    820
    Thanks ricevuti: 941 in 543 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da hammond Visualizza Messaggio
    1 mese di Dani, esclusivamente variwatt. Modello basic small, il mio.
    Ne è valsa la pena. Piccolo, potente, bellissimo, elettronica all'avanguardia, e, per chi piace, si va in sub ohm in tutta sicurezza.
    Avrei bisogno (si fa per dire) di un altro buon elettronico (2 Vamo defunti, SVD ferito grave ...).
    I concorrenti li ho vagliati, provari, potente, affidabile, solo varivolt però, non lo posso guardare già così, figuriamoci con le estensioni, ed il beauty ring sarebbe d'obbligo con i miei rigenerabili..., semovar, bello, performante, ma lungo, trooppo lungo.
    Son tentato di prendermi un altro Dani, magari 18500, da valutare se ancora un basic o l'extreme ...
    Il mio giudizio può non fare testo, non possiedo gli altri due e sono troppo innamorato del Dani.
    .. Il costo, poi, non è certo un fattore secondario, oggi.
    probabilmente il dani e il l'elettronico top al momento

    come hai detto il detto il semovar è un cannochiale,completamente anacronistico a questo punto

    per quanto mi riguarda punterei l'extreme,pur non essendo un fan degli alti wattaggi, come spiegavo prima ormai con i diversi spessori di wires a disposizione 5 watt in piu non fanno schifo

    dicevo prima, andare a resistenze basse con l'elettronico non ha senso
    in effetti la cosa ha poco senso, nondimeno se mi trovo di fronte un HW carico che avevo montato su un meccanico e non ho voglia di ricaricare niente di altri vuoti che ho di fronte quei 5 watt in piu me lo possono rendere utilizzabile

    diciamo che gli scopi per cui lo prenderei sono similari, piu per pigrizia e avere meno sbattimenti in varie situazioni piu che per essere alla ricerca di una potenza smodata

    l'unica cosa che mi lascia perplesso nel dani sono le filettature

    Dicodes non pare che sia esattamente un aquila, gia quel tappo enorme e pesantissimo,completamente ridicolo gli ha ridimensionato fortemente l'entrata col botto
    adesso non mi ricordo esattamente che passo usi per il tappo ma insomma, diciamo che non è riproducibile cosi' facilmente

    da quello che leggo nelle varie discussioni le extensioni che si trovano in giro non sono proprio cosi perfette, pare che finche se ne usi solo una non ci sono particolari problemi, con 2 invece la lunghezza non e perfetta rispetto alla batteria
    non è un dettaglio da poco, tra 'altro per via della sua filettatura bisogna starci proprio attentini perche se una sleeve cade per terra e batte sul filetto il rischio che non si possa piu utilizzare non è poi cosi remota

    in particolare avendo gia un basic per 18350 andrei a prenderne uno che possa essere utilizzato per sistemi di alimentazione opposti, quindi un extreme per una batteria che possa reggere i voltaggi alti per un tempo decente, quindi 18500 se ho intenzione di utilizzare la sleeve oppure 18650

    in tutti i casi farei dare un abbondante piallata al tappo di modo da recuperare un 6/7mm che non sono pochi

    altra possibilita puo essere un extreme 18350 e 2 sleeve, questo ti darebbe la possibilita di utilizzare entrambi i 18350 con le 18500 oppure di fartene uno per le 18650

    naturalmente tra il dire e il fare c'e il fatto che le sleeve non sono proprio regalate..................

  13. #10
    Svapatore alieno
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di specie8472
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Torino
    Messaggi
    4,159
    P.Vaporizer
    Smoant Knight V1/ V2, Zephyrus V2, Ataman V2/V3,Chalice V1,Split
    Citato in
    611 Post(s)
    Taggato in
    4 Thread(s)
    Thanks
    436
    Thanks ricevuti: 1,788 in 1,030 Posts

    Predefinito

    Si parla sempre del solito trio ma ci si dimentica dell'Orion V4 del Cyborg e dell'Elevator DNA..


Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •