Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: Inizializzazione delle batterie - come manuntentare le nostre batterie?

  1. #1
    Member
    ESP User
    L'avatar di Mickey Mouse
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    Sardegna e un pò in giro per il mondo
    Messaggi
    156
    P.Vaporizer
    MVP 2 - iTaste VV v3
    Citato in
    17 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    34
    Thanks ricevuti: 9 in 6 Posts

    Exclamation Inizializzazione delle batterie - come manuntentare le nostre batterie?

    Inizializzazione delle batterie

    Fino ad ora la mia esperienza è stata relegata ai telefonini con batterie Li-ion (Litio) , per le quali tanto il rivenditore quanto il manuale consigliavano di mettere la batteria in carica per 8 o anche 12 ore , a seconda della potenza della batteria , appena effettuato l’acquiso, anche se la batteria risultava gia carica o parzialmente carica.

    Come e perché si fa con le batterie sfuse dei BB a tubo? E come si dovrebbe fare per le batterie non sostituibili di quei hardware , dalla ego fino agli Innokin?

    Altro quesito: le batterie non cambiabili, di hardware che si ricaricano tramite USB, hanno tutte la possibilità di essere ricaricare con un adattatore a parete USB-presa a muro? Come si regolano le tensioni? Ci sono adattatori migliori di altri o ne basta uno semplice?
    Ultima modifica di Mickey Mouse; 15-09-2013 alle 06:34
    Jude Milhon

  2. #2
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di LIVIOMEX
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Gallarate
    Messaggi
    3,665
    P.Vaporizer
    Provari Mini & E2 & Reo & 883 & Atomo
    Citato in
    625 Post(s)
    Taggato in
    6 Thread(s)
    Thanks
    708
    Thanks ricevuti: 1,822 in 1,163 Posts

    Predefinito

    Le batterie al litio non hanno necessità di inizializzazioni particolari ne quelle dei nostri PV ne quelle dei telefonini : la famosa prima carica da otto ore rimane tra i rivenditori di telefonia come leggenda urbana dei tempi che furono
    Per quanto riguarda le batterie ego puoi utilizzare come caricabatteria il modulo di qualsiasi cellulare.

  3. I seguenti User ringraziano:


  4. #3
    Banned
    ESP User
    Very Old Poster
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    taranto
    Messaggi
    1,213
    Citato in
    155 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    317
    Thanks ricevuti: 214 in 185 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mickey Mouse Visualizza Messaggio
    Inizializzazione delle batterie

    Fino ad ora la mia esperienza è stata relegata ai telefonini con batterie Li-ion (Litio) , per le quali tanto il rivenditore quanto il manuale consigliavano di mettere la batteria in carica per 8 o anche 12 ore , a seconda della potenza della batteria , appena effettuato l’acquiso, anche se la batteria risultava gia carica o parzialmente carica.

    Come e perché si fa con le batterie sfuse dei BB a tubo? E come si dovrebbe fare per le batterie non sostituibili di quei hardware , dalla ego fino agli Innokin?

    Altro quesito: le batterie non cambiabili, di hardware che si ricaricano tramite USB, hanno tutte la possibilità di essere ricaricare con un adattatore a parete USB-presa a muro? Come si regolano le tensioni? Ci sono adattatori migliori di altri o ne basta uno semplice?
    sapevo che test eseguiti nei laboratori della Black&Decker, hanno dimostrato che gli effetti di memoria ciclica erano così piccoli che potevano essere rilevati solo con strumentazione di alta sensibilità e comunque nelle batterie al cadmio...fai te

  5. #4
    Member
    ESP User
    L'avatar di Mickey Mouse
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    Sardegna e un pò in giro per il mondo
    Messaggi
    156
    P.Vaporizer
    MVP 2 - iTaste VV v3
    Citato in
    17 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    34
    Thanks ricevuti: 9 in 6 Posts

    Lightbulb Aggiornamento Discussione:

    Non ero a conoscenza di queste assai esaustive guide sulle batterie, proposte agli utenti del forum dopo attenta stesura e traduzione da parte di generosi utenti:
    http://www.esigarettaportal.it/forum...nti-e-non.html
    http://www.esigarettaportal.it/forum...-italiana.html

    Uno speciale ringraziamento a :
    @giangi, @gorman, @Martino, @ilPapino, @lordbyron77

    Pertanto , dopo un attenta lettura notturna, ho ampliato le mie conoscenze in materia , ma anche acquisito nuovi dubbi. Rilevo che le guide sono incentrate più sulle batterie cambiabili dei BB-spada-laser e BoxMod.
    Le domande che pongo non sono rivolte propriamente alle batterie sfuse, cambiabili nei vari BB, ma a batterie facente parti di un hardware chiuso, per le quali batterie non è prevista la sostituzione; i suddetti hardware ammettono solo la ricarica tramite cavo USB, e pertanto mi trovo nella difficoltà di capire se è sicuro (sicurezza & durata) aggiungere un semplice adattatore USB/presa elettrica per ricaricare l’HD dalla corrente domestica o dalla presa accendisigari della macchina.

    Posto le caratteristiche principali degli HD in oggetto, qual’ora servissero i dati delle batterie per agevolarvi nei consigli:

    iTaste MVP V2.0

    Variable Voltage: from 3.3 – 5.0 volts in .1 volt increments.
    VariableWattage: from 6.0 – 11.0 W in .5 watts increments.
    Ohmsmeter : reads resistance of your atomizer/cartomizer/clearomizer.
    Short Circuit/Atomizer Protection - Over-Discharge Protection
    Large battery capacity: iTaste MVP e-cigarette built-in 2600 mAh polymer Li-Ion rechargeable battery.

    Da: iTaste MVP V2.0, Long-Lasting 2600 mAh Variable Voltage VV Box Mod - Best Electronic Cigarette | E Cigarette Manufacturer| Innokin

    iTaste VV V3.0

    Variable Voltage: from 3.3 – 5.0 volts in .1 volt increments.
    Variable Wattage: from 6.0 – 11.0 W in .5 watts increments.
    Ohms meter :Resistive Load Detection.
    Short Circuit/Atomizer Protection helps protect the iTaste VV against faulty atomizers.
    Over-Discharge Protection: iTaste VV monitors the battery voltage and will automatically turn off when the battery is discharged.
    Superior Battery Life: The iTaste VV e-cigarette features a built-in 800 mAh polymer Li-Ion rechargeable battery.
    Passthrough: iTaste VV is charged through a Micro USB Port. You can recharge it with any standard MicroUSB cable. It can also work as a pass-through device for simultaneous vaping and charging.

    Da: iTaste VV V3.0 - Best Electronic Cigarette | E Cigarette Manufacturer| Innokin

    Domande :

    Si può stabilire se la batteria è stata stoccata correttamente dal produttore al consumatore includendo il viaggio da uno shop online a casa mia? O i margini di cattiva conservazione sono irrilevanti per la casistica?
    (supersfiga)

    Come faccio a sapere se la batteria dell’hardware che acquisto è stata prodotta molto indietro nel tempo e di conseguenza “perdo” parte della vita naturale per la quale la batteria è stata progettata/costruita?
    (scaffale)

    Come faccio a prevenire nei seguanti hardware il consumo della carica della batteria sotto la soglia di sicurezza per la vita stessa della batteria? Sono nella condizione di dovermi affidare unicamente alla parte elettronica dell’hardware o posso operare per migliorare e/o prevenire l’elettronica stessa?

    Nelle guide citate leggo di porre parecchia attenzione alla scelta del caricatore al fine di rendere compatibile la tensione di carica con il tipo di batteria, ma se io ricarico da un PC via usb, o dalla presa a muro, come faccio? Vengono suggeriti accorgimenti al fine di non danneggiare le batterie, come misurare la carica delle batterie prima e dopo averle caricate, ci sono metodi per farlo su una e-sigaretta dove le batterie non sono accessibili?
    Ultima modifica di Mickey Mouse; 15-09-2013 alle 11:29
    Jude Milhon

  6. #5
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di LIVIOMEX
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Gallarate
    Messaggi
    3,665
    P.Vaporizer
    Provari Mini & E2 & Reo & 883 & Atomo
    Citato in
    625 Post(s)
    Taggato in
    6 Thread(s)
    Thanks
    708
    Thanks ricevuti: 1,822 in 1,163 Posts

    Predefinito

    - Si può stabilire se la batteria è stata stoccata correttamente dal produttore al consumatore includendo il viaggio da uno shop online a casa mia? O i margini di cattiva conservazione sono irrilevanti per la casistica?
    (supersfiga)

    A parte il riscontro visivo no.

    - Come faccio a sapere se la batteria dell’hardware che acquisto è stata prodotta molto indietro nel tempo e di conseguenza “perdo” parte della vita naturale per la quale la batteria è stata progettata/costruita?
    (scaffale)

    Non puoi che io sappia

    - Come faccio a prevenire nei seguanti hardware il consumo della carica della batteria sotto la soglia di sicurezza per la vita stessa della batteria? Sono nella condizione di dovermi affidare unicamente alla parte elettronica dell’hardware o posso operare per migliorare e/o prevenire l’elettronica stessa?

    Affidati all' hardware, oppure cambia la batteria se percepisci un calo vistoso nelle prestazioni e l' elettronica tarda a staccare.

    - Nelle guide citate leggo di porre parecchia attenzione alla scelta del caricatore al fine di rendere compatibile la tensione di carica con il tipo di batteria, ma se io ricarico da un PC via usb, o dalla presa a muro, come faccio? Vengono suggeriti accorgimenti al fine di non danneggiare le batterie, come misurare la carica delle batterie prima e dopo averle caricate, ci sono metodi per farlo su una e-sigaretta dove le batterie non sono accessibili?

    Non ti preoccupare, carica da USB senza problemi. Puoi misurare la carica delle batterie sia prima che dopo averle caricate utilizzando un normale multimetro, oppure acquistando per una ventina di euro un comodo Tankometer che puoi trovare in parecchi negozi on line di materiale da svapo.

    Saluti
    Livio

  7. Il seguente User ringrazia :


  8. #6
    Super Moderator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Yerakon
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Cremona/Milano
    Messaggi
    5,423
    P.Vaporizer
    Reo mini 2.1 + Origen 16mm
    Citato in
    1901 Post(s)
    Taggato in
    35 Thread(s)
    Thanks
    7,687
    Thanks ricevuti: 6,830 in 2,765 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mickey Mouse Visualizza Messaggio
    (...)
    Nelle guide citate leggo di porre parecchia attenzione alla scelta del caricatore(...)
    ... nel caso di ricarica di batterie "sfuse".

    Nel caso invece di batterie cablate, esse sono dotate anche di un'elettronica che provvede a fornire l'adeguata ricarica alla batteria (compresi i controlli di soglia).
    Qualsiasi fonte di corrente USB è quindi generalmente adatta perché è solo fonte di energia; l'azione di "caricabatterie" è svolta dall'elettronica della batteria cablata.
    (Mi associo quindi a quanto detto da @LIVIOMEX: affidati all'HW della batteria cablata).

    per la superfiga invece non ho particolari idee

  9. Il seguente User ringrazia :


  10. #7
    Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Mar 2013
    Messaggi
    125
    Citato in
    13 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    52
    Thanks ricevuti: 13 in 10 Posts

    Predefinito Inizializzazione delle batterie - come manuntentare le nostre batterie?

    L'unica accortezza che bisogna avere con le batterie al litio per tenerle in salute è fare ciclicamente una scarica completa della batteria ed una carica piena, come consiglia anche Apple per i suoi dispositivi.
    Per il resto non accusano effetti memoria e durano quei 300/400 cicli dopo i quali gradualmente si ha un calo di prestazioni!


    Sent from my iPad using Tapatalk

  11. #8
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di LIVIOMEX
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Gallarate
    Messaggi
    3,665
    P.Vaporizer
    Provari Mini & E2 & Reo & 883 & Atomo
    Citato in
    625 Post(s)
    Taggato in
    6 Thread(s)
    Thanks
    708
    Thanks ricevuti: 1,822 in 1,163 Posts

    Predefinito

    Quanto detto detto da @Biri81 può valere sempre per quei dispositivi quali batterie eGo che, come i telefonini, hanno l' elettronica che controlla il fatto che la batteria non si scarichi eccessivamente: nel caso in un futuro dovessi acquistare un meccanico invece valgono i suggerimenti delle guide tra i quali quello di evitare di far scaricare troppo le batterie: è la tua sensibilità che deve fare le veci dell' elettronica ed in questi casi, nel dubbio, meglio caricare una volta in più.

  12. Il seguente User ringrazia :


  13. #9
    Member
    ESP User
    L'avatar di Mickey Mouse
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    Sardegna e un pò in giro per il mondo
    Messaggi
    156
    P.Vaporizer
    MVP 2 - iTaste VV v3
    Citato in
    17 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    34
    Thanks ricevuti: 9 in 6 Posts

    Predefinito

    invece per la presa a muro? L'elettronica vede che sto ricaricando con una Usb in un adattatore a muro?
    Jude Milhon

  14. #10
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di rudyone
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Lugo di romagna
    Messaggi
    1,667
    P.Vaporizer
    mi sento come un bambino in un negozio di giocattoli
    Inserzioni Blog
    1
    Citato in
    350 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    56
    Thanks ricevuti: 640 in 394 Posts

    Predefinito

    che io sappia tutte le batterie al litio sono tagliate per non andare sotto soglia , che siano esse non cambiabili o per BB ( che sono poi usate per modellismo o altro tipo elettrostimolatori ...ecc ecc ) l'unica vera accortezza è che se le riponi per periodi lunghi fallo da cariche , in quanto è la loro scarica naturale che le porterebbe sotto soglia a rovinarle
    Quello che non mi strozza mi ingrossa

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Dimensioni delle batterie per Ego
    Di sheepe nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 13-03-2013, 19:42
  2. La capacità delle nostre batterie migliorerà grazie al tabacco
    Di klimt nel forum Celle (18650,26650,18350,16340, etc)
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 15-12-2010, 17:07
  3. Altro uso delle batterie ...
    Di IlTorvo nel forum Hobby
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 23-10-2010, 11:43
  4. La moria delle batterie
    Di galenho nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 28-09-2010, 18:40
  5. Utilizzi delle batterie
    Di galenho nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 16-09-2010, 16:30

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •