Lista Tag Utenti

Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: SIGELEI telescopic 19

  1. #1
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di nonfumopiù
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Augusta (SR)
    Messaggi
    230
    Citato in
    10 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    45
    Thanks ricevuti: 26 in 12 Posts

    Predefinito SIGELEI telescopic 19

    Ciao a tutti i ragazzi del forum,
    anche se da parecchio tempo non mi facevo sentire sono sempre stato qui presente a leggervi.

    Volevo condividere con voi le mie impressioni sul big battery in oggetto, che ho acquistato da poco su un sito inglese
    a circa 38 sterline spedito.

    A parte il prezzo molto allettante, debbo dire che, anche se non mi aspettavo di avere a che fare con un grande prodotto,
    infatti l'ho preso solo perchè ero curioso di provarlo ed il prezzo non era eccessivo, alla fine, dopo averlo provato, mi sono
    dovuto ricredere, infatti fin da subito ho trovato il giusto feeling e grande soddisfazione nell'uso di questo prodotto.

    Si tratta di un big battery meccanico, in acciaio (presumo 304 in quanto non è molto lucente), dalle linee sobrie senza
    particolari fronzoli, con attacco 510\ego, ma senza la filettatura esterna, quindi diciamo 510 con vaschetta per squonk
    nativa.
    Il diametro massimo esterno è di 23 mm e su uno dei due tubi-base che lo compongono sono presenti 4 fori di sfiato,
    può alloggiare tranquillamente le 18650 (anche con il kik che io non ho), ovviamente a scalare tutte le misure 18xxx e
    presumo pure batterie di diametro inferiore con degli eventuali tubi per il centramento delle stesse, ma non ne sono
    del tutto sicuro.
    La lavorazione complessiva dei pezzi non è affatto male e le filettature scorrono molto bene e senza particolari sforzi.
    Il pin centrale dell'attacco 510 è fissato al suo interno con un supporto in delrin filettato che rende possibile regolarne la
    lunghezza in base all'atom utilizzato per avere sempre un contatto perfetto.
    Il pulsante inferiore è il classico pulsante con anello di bloccaggio anti attivazione accidentale.

    Poi ha delle particolarità, ad esempio, sia il tappo con attacco atom che quello col pulsante sono dotati di magnete interno
    che facilita l'inserimento delle batterie in sede e una volta stretto non ballano assolutamente.
    Il pin centale dell'attacco 510 è in ottone, quindi assicura una buona conduttività, ed il pulsante è bello reattivo e, secondo
    il mio gusto personale non eccessivamente duro da premere e senza nessun impuntamento neppure se premuto solo da
    un lato (almeno per ora, lo uso solo da stamattina).
    Inoltre, i due cup (pulsante, attacco atom) possono essere montati indifferentemente sia da una parte che dall'altra, in questo
    modo, ognuno può scegliere ad esempio, se avere i fori di sfiato in alto o in basso e di conseguenza da che parte orientare
    il positivo della batteria.
    Il peso esatto non so dirvelo, in quanto non ho a disposizione una bilancia idonea, ma direi che è discretamente pesante, ma
    credo in linea con la maggior parte di questa tipologia di BB.

    Io personalmente lo sto usando con un AGA T2 per il momento, e dvo dire che è molto comodo da usare, l'unico neo è il fatto
    che, nonostante come diametro si accoppiano quasi alla perfezione, l'atom rimane poco più di 1 mm sollevato dal pv, la cosa
    non ha nessuna rilevanza sul funzionamento se non a livello estetico (io ho risolto già mettendoci una o-ring gialla che avevo
    in casa e che, a mio parere, ci sta pure bene in quanto gli dà un tocco di personalità).

    Una cosa che secondo me sarebbe stato utile fare da parte del produttore è la zigrinatura sull'anello di bloccaggio, anche se,
    come ho già detto le filettature scorrono bene e non si impuntano, ma l'avrei gradita a livello estetico.

    Che altro dire, non saprei, ma sicuramente, vale abbondantemente il prezzo che costa e, credo anche di più in quanto mi dona
    un senso di grande robustezza.

    Ho fatto questa sorta di recensione per coloro che eventualmente fossero interessati all'acquisto per consentirgli di farsi
    un'idea sul prodotto, spero di aver fatto una cosa gradita.

    A presto


    NBS (No Box System) - Creato dalle mie manine

  2. I seguenti User ringraziano:


  3. #2
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di MALAYES
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Messaggi
    931
    P.Vaporizer
    Battery Power: Provari Mini, Dicodes Dani, Innokin Itaste 134, SVD, Ehpro Telescope Z Max.
    Citato in
    141 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    172
    Thanks ricevuti: 222 in 150 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nonfumopiù Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti i ragazzi del forum,
    anche se da parecchio tempo non mi facevo sentire sono sempre stato qui presente a leggervi.

    Volevo condividere con voi le mie impressioni sul big battery in oggetto, che ho acquistato da poco su un sito inglese
    a circa 38 sterline spedito.

    A parte il prezzo molto allettante, debbo dire che, anche se non mi aspettavo di avere a che fare con un grande prodotto,
    infatti l'ho preso solo perchè ero curioso di provarlo ed il prezzo non era eccessivo, alla fine, dopo averlo provato, mi sono
    dovuto ricredere, infatti fin da subito ho trovato il giusto feeling e grande soddisfazione nell'uso di questo prodotto.

    Si tratta di un big battery meccanico, in acciaio (presumo 304 in quanto non è molto lucente), dalle linee sobrie senza
    particolari fronzoli, con attacco 510\ego, ma senza la filettatura esterna, quindi diciamo 510 con vaschetta per squonk
    nativa.
    Il diametro massimo esterno è di 23 mm e su uno dei due tubi-base che lo compongono sono presenti 4 fori di sfiato,
    può alloggiare tranquillamente le 18650 (anche con il kik che io non ho), ovviamente a scalare tutte le misure 18xxx e
    presumo pure batterie di diametro inferiore con degli eventuali tubi per il centramento delle stesse, ma non ne sono
    del tutto sicuro.
    La lavorazione complessiva dei pezzi non è affatto male e le filettature scorrono molto bene e senza particolari sforzi.
    Il pin centrale dell'attacco 510 è fissato al suo interno con un supporto in delrin filettato che rende possibile regolarne la
    lunghezza in base all'atom utilizzato per avere sempre un contatto perfetto.
    Il pulsante inferiore è il classico pulsante con anello di bloccaggio anti attivazione accidentale.

    Poi ha delle particolarità, ad esempio, sia il tappo con attacco atom che quello col pulsante sono dotati di magnete interno
    che facilita l'inserimento delle batterie in sede e una volta stretto non ballano assolutamente.
    Il pin centale dell'attacco 510 è in ottone, quindi assicura una buona conduttività, ed il pulsante è bello reattivo e, secondo
    il mio gusto personale non eccessivamente duro da premere e senza nessun impuntamento neppure se premuto solo da
    un lato (almeno per ora, lo uso solo da stamattina).
    Inoltre, i due cup (pulsante, attacco atom) possono essere montati indifferentemente sia da una parte che dall'altra, in questo
    modo, ognuno può scegliere ad esempio, se avere i fori di sfiato in alto o in basso e di conseguenza da che parte orientare
    il positivo della batteria.
    Il peso esatto non so dirvelo, in quanto non ho a disposizione una bilancia idonea, ma direi che è discretamente pesante, ma
    credo in linea con la maggior parte di questa tipologia di BB.

    Io personalmente lo sto usando con un AGA T2 per il momento, e dvo dire che è molto comodo da usare, l'unico neo è il fatto
    che, nonostante come diametro si accoppiano quasi alla perfezione, l'atom rimane poco più di 1 mm sollevato dal pv, la cosa
    non ha nessuna rilevanza sul funzionamento se non a livello estetico (io ho risolto già mettendoci una o-ring gialla che avevo
    in casa e che, a mio parere, ci sta pure bene in quanto gli dà un tocco di personalità).

    Una cosa che secondo me sarebbe stato utile fare da parte del produttore è la zigrinatura sull'anello di bloccaggio, anche se,
    come ho già detto le filettature scorrono bene e non si impuntano, ma l'avrei gradita a livello estetico.

    Che altro dire, non saprei, ma sicuramente, vale abbondantemente il prezzo che costa e, credo anche di più in quanto mi dona
    un senso di grande robustezza.

    Ho fatto questa sorta di recensione per coloro che eventualmente fossero interessati all'acquisto per consentirgli di farsi
    un'idea sul prodotto, spero di aver fatto una cosa gradita.

    A presto
    Grazie per l'ottima recensione.
    L'ho letta incuriosito perchè da un sito inglese (che inizia con la C....) sto aspettando il modello 19E in ottone.
    Insomma mi sembra di capire che sia solido, ben costruito e dìa soddisfazione.
    Spero che i mod meccanici Sigelei prendano piede, parecchi mi incuriosiscono, ma in Europa se ne vendono pochi (e sempre quelli).
    Il problema per gli e-shop è che devono prenderne delle quantità minima e forse i meccanici attirano poca gente, me sì.....

    Battery Power: Provari Mini, Dicodes Dani M, Innokin Itaste 134, SVD, Ehpro Telescope Z Max, The Big Nasty, Hades clone.
    Motore: Magoo, BT-V1, Diver V1, Aspire Nautilus, Kangertech Pro Tank, Pro Tank 2, Mega, Evod BCC.
    Marmitte: Siam Mods ed altro in acciaio e ottone.
    Fuel: Cuba di Getsmoke, English Club e Real di La Bottega del Vapore, Oro di Biofumo, T-Juice Afrodizziac, Vamp Vape, Jack the Ripple e altro.

  4. #3
    Senior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    259
    P.Vaporizer
    Troppi... prevalentemente Genisis & Dripper
    Citato in
    9 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    21
    Thanks ricevuti: 19 in 10 Posts

    Predefinito

    Leggendo in giro per la rete altri che lo hanno recensito, salta fuori che il 19 ha seri problemi di conduttività , sono più i colpi dati a vuoto che quelli in cui funziona. Sono molti i Topic sulle varie modifiche per eliminate il problema, infatti recentemente coloro che lo hanno, per sistemare cambiano la testa originale con quella dell' Nzonik V3, addirittura uno Shop americano lo vende già così modificato.
    A me il 19 piace molto , avendo lo poi trovato a 23 $ ero anche intenzionato a prenderlo ma dopo tutto quello che ho letto in giro ho preferito attendere una versione migliorata.
    Stando ad un video di Todd la versione 19A ha la testa che finalmente funziona alla perfezione, peccato che è fatto ottone.

  5. #4
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di MALAYES
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Messaggi
    931
    P.Vaporizer
    Battery Power: Provari Mini, Dicodes Dani, Innokin Itaste 134, SVD, Ehpro Telescope Z Max.
    Citato in
    141 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    172
    Thanks ricevuti: 222 in 150 Posts

    Predefinito

    Per 23 dollari si puo' anche rischiare di prenderlo, con la spedizione è il prezzo di una cena fuori.
    Tieni presente che non è escluso, quando compri oggetti pesanti o voluminosi dagli States, che ti paghi iva e dazi (anche sul costo di spedizione) quando entra in Italia.
    Già successo su altri oggetti dagli usa.

    Battery Power: Provari Mini, Dicodes Dani M, Innokin Itaste 134, SVD, Ehpro Telescope Z Max, The Big Nasty, Hades clone.
    Motore: Magoo, BT-V1, Diver V1, Aspire Nautilus, Kangertech Pro Tank, Pro Tank 2, Mega, Evod BCC.
    Marmitte: Siam Mods ed altro in acciaio e ottone.
    Fuel: Cuba di Getsmoke, English Club e Real di La Bottega del Vapore, Oro di Biofumo, T-Juice Afrodizziac, Vamp Vape, Jack the Ripple e altro.

  6. #5
    Senior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    259
    P.Vaporizer
    Troppi... prevalentemente Genisis & Dripper
    Citato in
    9 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    21
    Thanks ricevuti: 19 in 10 Posts

    Predefinito

    Ha certo che si! La versione con testa originale e anche la Nzonik V3 costa solo 34 dollari + spedizione, la cifra è veramente allettante.
    Aggiungendo le spese di spedizione ed una 30 di euro tra dazio & IVA però le cose cambiano e la cifra va oltre il doppio del prezzo di partenza . Fosse disponibile la versione modificata in EU non me lo farei scappare; ho un debole per i telescopici.

Discussioni Simili

  1. Sigelei Z-Max: il BB con il display Oled!
    Di rafpigna nel forum Recensioni
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 13-03-2014, 20:22
  2. Sigelei ZMax V3
    Di Giandy nel forum Big Battery
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 31-05-2013, 01:59
  3. Sigelei zmax telescopico
    Di libo36 nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 24-04-2013, 20:22
  4. Aiuto GGTS Telescopic Storm
    Di tarricone nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 03-04-2013, 13:46
  5. GG Telescopic battery [videorecensione]
    Di klimt nel forum Big Battery
    Risposte: 52
    Ultimo Messaggio: 23-10-2010, 00:52

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •