Lista Tag Utenti

Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Deterioramento degli elementi a causa dell'eccesso di calore

  1. #1
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di tonids7
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Como - Milano - Imola - Mazara Del Vallo
    Messaggi
    539
    P.Vaporizer
    Reo Grand alu,Dam'n inc,GGTB,Nemesis,tobh yatti,igo w4,nucleus,zenith v2,vertex,origen v2
    Citato in
    36 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    414
    Thanks ricevuti: 148 in 102 Posts

    Predefinito Deterioramento degli elementi a causa dell'eccesso di calore

    Ogni tanto leggo lamentele riguardanti l'eccessiva temperatura che verificano vari utenti sui loro big battery meccanici. Temperature alte spesso allocate ai tasti o al corpo porta batteria, questo spesso accade perchè il materiale conducente trova degli ostacoli, un esempio fra tanti potrebbe essere la micro sporcizia che con il tempo si deposita in punti poco visibili e di estrema sensibilità per il flusso di tensione.
    Una cosa simile accade anche sui VV, ma su quest'ultimi il problema è meno rilevante, e si verifica un innalzamento delle temperature solo se le batterie danno poco o sono in prossimità di scarica con una richiesta del VV stesso impostato su alta tensione (es. se utilizziamo una tensione pari a 5V con la batteria semiscarica a 3,4V, il circuito comincerà a scaldare repentinamente) o un'altra causa di eccessivo calore è causata dalla potenza dissipata al suo interno.
    Penso che tanti di voi sapranno già queste cose, ma io voglio cercare di portare un pò del mio lavoro qui nel thread, ed analizzare cosa comporta l'eccessivo calore in un materiale finito o isolato ( in questo caso specifico i cavi in generale delle box mod o piccoli filamenti saldati sui circuiti ). Per dovere di cronaca vi informo che sono al corrente di queste informazioni perchè ho lavorato per 10 anni come collaudatore di fili isolati e materiale conduttivo (presso I.R.C.E. ad Imola), che è colmo di prove da effettuare per rendere passabile (per certificato) tale materiale.

    Qualsiasi macchina elettrica durante il proprio funzionamento si riscalda a causa della potenza dissipata al suo interno, raggiungendo, pertanto, la temperatura di regime legata alla particolare condizione di funzionamento.
    Affinché la macchina elettrica funzioni correttamente, è necessario imporre un limite superiore alle temperature raggiungibili dalle sue diverse parti.
    Non bisogna imporre un limite massimo alla temperatura media, bensì alle temperature puntuali raggiunte dalle diverse parti della macchina elettrica.

    Gli effetti negativi dovuti alla temperatura sono molteplici: peggioramento delle proprietà meccaniche, deformazioni meccaniche, variazioni dei parametri elettrici e, soprattutto, deterioramento delle proprietà dielettriche dei materiali isolanti.
    Il deterioramento delle proprietà dielettriche dei materiali isolanti è legato sostanzialmente alle reazioni chimiche che avvengono nel materiale stesso, tanto più veloci quanto maggiore è la temperatura di funzionamento.
    L’invecchiamento dell’isolante causerà, inevitabilmente, il cedimento elettrico, rendendo la macchina inutilizzabile. La legge di decadimento termico dei materiali isolanti è deducibile dalla generalizzazione della legge di Arrhenius: log D=a+b/T

    nella quale si indica con D la durata di vita termica dell’isolante, caratterizzato dalle costanti a e b, e con T la temperatura assoluta in kelvin. La temperatura di funzionamento di un sistema elettrico non è un parametro di secondaria importanza, poiché da questa dipende la durata di vita termica D di un isolante, che può dimezzarsi anche per innalzamenti di temperatura di 5 °C. Superata la durata di vita termica, l’isolante non è più idoneo a svolgere il proprio compito.

    Morale della favola?

    Teniamo puliti i nostri BB, effettuiamo manutenzione anche sulle parti conduttive delle nostre box mod, aiutandoci con piccoli spazzolini o coton fiocchi per rimuovere periodicamente la micro sporcizia o processi (non visibili con occhio umano) di micro ossidazione stratificate.
    Questo è il minimo che si deve fare per avere sempre il propio hardware efficente e poco dispersivo.

    Grazie per l'attenzione, saluti.
    ... inside the steam ...

    Supporta firmando http://www.efvi.eu/index.it.html#sign


  2. #2
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordbyron77
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    34,389
    P.Vaporizer
    Betti III
    Citato in
    3222 Post(s)
    Taggato in
    20 Thread(s)
    Thanks
    8,826
    Thanks ricevuti: 16,852 in 6,527 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da tonids7 Visualizza Messaggio
    Morale della favola?

    Teniamo puliti i nostri BB, effettuiamo manutenzione anche sulle parti conduttive delle nostre box mod, aiutandoci con piccoli spazzolini o coton fiocchi per rimuovere periodicamente la micro sporcizia o processi (non visibili con occhio umano) di micro ossidazione stratificate.
    Questo è il minimo che si deve fare per avere sempre il propio hardware efficente e poco dispersivo.

    Grazie per l'attenzione, saluti.
    Quoto questa parte.

    Quando uscirono i primi BB ci si concentrava sul renderli lucenti più che nel pulirli veramente a fondo, è un errore che abbiamo commesso in molti. Ricordo 3d chilometrici sul come lucidare ma senza insistere sulla pulizia (i primi GG in alluminio venivano puliti con lo Iosso ed un guanto d'agnello montato sul trapano, io conservo ancora "i pezzi"). La pulizia era insomma raccomandata ma presa sottogamba da molti utilizzatori di BB, che preferivano dedicare il tempo alla lucidatura invece che alla pulizia

    Poi qualcuno immerse un BB nella lavatrice ad ultrasuoni, e si verificò come il continuare a spostare unto e sporco con la sola lucidatura portasse ad avere un BB bello lucente ma in realtà poco efficiente e ci concentrammo sull'argomento. L'attenzione degli utilizzatori di BB fu quindi spostata dalla lucidatura alla pulizia

    La tua ottima spiegazione, dimostra quanto già verificato nella pratica....ora ti faccio una domanda:
    non potevi iscriverti prima per evitarci tutto sto lavoraccio?

    Rep+ e grazie per l'ottimo contributo

  3. Il seguente User ringrazia :


  4. #3
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di tonids7
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Como - Milano - Imola - Mazara Del Vallo
    Messaggi
    539
    P.Vaporizer
    Reo Grand alu,Dam'n inc,GGTB,Nemesis,tobh yatti,igo w4,nucleus,zenith v2,vertex,origen v2
    Citato in
    36 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    414
    Thanks ricevuti: 148 in 102 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lordbyron77 Visualizza Messaggio
    ....ora ti faccio una domanda:
    non potevi iscriverti prima per evitarci tutto sto lavoraccio?
    Sai da poco mi è venuta l'idea di analizzare meglio il punto focale, era un pò che non pulivo il mio portabatterie in alluminio, e nel smontarlo, ho visto un bel strato in fase di cristallizzazione nel pin centrale... figurati che pur pulendolo con perizia, è rimasto il segnale... quindi quello che ho scritto, lo avrei dovuto fare anchio, ma non l'ho fatto, o perlomeno se si pensa di mettere per un pò da parte i nostri hardware, magari di pulirli prima.
    Grazie per l'apprezzamento
    ... inside the steam ...

    Supporta firmando http://www.efvi.eu/index.it.html#sign

  5. #4
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordbyron77
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    34,389
    P.Vaporizer
    Betti III
    Citato in
    3222 Post(s)
    Taggato in
    20 Thread(s)
    Thanks
    8,826
    Thanks ricevuti: 16,852 in 6,527 Posts

    Predefinito

    Visto che sei un tecnico, cosa ne pensi dell'efficacia della pulizia con ultrasuoni. Parlo delle macchinette da 50/70w a 40kHz da una 50ina di euro.
    Sarà che dopo un po' mi rompo le scatole ad armeggiare con gli spazzolini, ma trovo sia il metodo di pulizia più comodo ed efficace

  6. #5
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di tonids7
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Como - Milano - Imola - Mazara Del Vallo
    Messaggi
    539
    P.Vaporizer
    Reo Grand alu,Dam'n inc,GGTB,Nemesis,tobh yatti,igo w4,nucleus,zenith v2,vertex,origen v2
    Citato in
    36 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    414
    Thanks ricevuti: 148 in 102 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lordbyron77 Visualizza Messaggio
    Visto che sei un tecnico, cosa ne pensi dell'efficacia della pulizia con ultrasuoni. Parlo delle macchinette da 50/70w a 40kHz da una 50ina di euro.
    Sarà che dopo un po' mi rompo le scatole ad armeggiare con gli spazzolini, ma trovo sia il metodo di pulizia più comodo ed efficace
    Così a caldo direi il pulitore ad ultrasuoni è una soluzione migliore rispetto a spazzolini o cotone, in quanto arriva più a fondo in piccole parti, lo usavo per pulire strumenti di precisione (micrometro) o filiere in diamante con fori da 0,40 micron. Non l'ho mai usato per i big battery, ma sono propenso a pensare che il pulitore ad ultrasuoni sia per un tipo di pulitura finale, diciamo che se lo dovessi usare col mio bb, farei una pulizia grossolana con spazzola e o cotone e una seconda pulizia con l'ultrasuoni, che sembra funzioni bene nelle fessure più piccole.
    ... inside the steam ...

    Supporta firmando http://www.efvi.eu/index.it.html#sign

  7. Il seguente User ringrazia :


  8. #6
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Lonegunman
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    15,467
    Inserzioni Blog
    6
    Citato in
    443 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    812
    Thanks ricevuti: 1,509 in 751 Posts

    Predefinito

    Io lo pulisco con sapone e spazzolino da denti, sciaquo bene e ci metto un filo di noalox nelle fileattature

    Questo lo faccio ogni mese, mese e mezzo

    inviato da un droide che tenta di usare un correttore automatico
    sarei sicuramente indisciplinato se il mio ruolo lo concedesse

  9. #7
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di criceto45
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    occhiobello (ro)
    Messaggi
    10,251
    Citato in
    259 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    525
    Thanks ricevuti: 652 in 557 Posts

    Predefinito

    da parte mia tutti i bb meccanici li butto nel'ultrasuoni con due gocce di detersivo per piatti una decina di lavaggi poi una bella sciacquata asciugo per bene vaselina e sono nuovi

Discussioni Simili

  1. chiamata in causa !!!
    Di Lonegunman nel forum Il Baretto
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 13-12-2011, 14:45
  2. Atom Tank (Ovale) in calore !
    Di mc0676 nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 31-03-2011, 20:48
  3. BB Calore Vapore
    Di Ciggy nel forum Big Battery
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 24-05-2010, 17:35
  4. elementi del vapore di FA
    Di yanez nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 04-11-2009, 20:32

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •