Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 7 1234567 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 67

Discussione: Misurazione "efficienza" BB

  1. #1
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordbyron77
    Data Registrazione
    Nov 2009
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    34,401
    P.Vaporizer
    Betti III
    Citato in
    3224 Post(s)
    Taggato in
    20 Thread(s)
    Thanks
    8,827
    Thanks ricevuti: 16,864 in 6,536 Posts

    Predefinito Misurazione "efficienza" BB

    Utilizzo vari BB durante la giornata e ciascuno mi da diverse SENSAZIONI che per˛ rimangono tali non avendole mai misurate strumentalmente.
    Ad esempio: un BB elettronico PARE performare meglio di tutti a paritÓ di condizioni, un BB meccanico SEMBRA andare meglio coi LR ma un'altro sempre meccanico SEMBRA andare meglio coi NR e via dicendo....

    Volendo misurare l'efficienza dei BB a paritÓ di batteria ed atomizzatore, che unitÓ di misura si usa?
    Come bisogna procedere possedendo un tester e qualche adattatore?
    Grazie a chi vorra' darmi una risposta a portata di ignorante o si rederÓ disponibile a fare tali misurazioni, io mi rendo disponibile e portare i BB in misurazione a Milano e dintorni

    elenco:
    GGTS - bitnav (senza CR) - lord (con CR)
    Galileo - bitnav (vers. prototipo) - lord (vers. produzione) -yasu75 (titanio)
    637 - nevermind
    GGTB -lord
    SD -lord
    Indulgence -beer
    Ultima modifica di lordbyron77; 06-02-2011 alle 22:47

  2. #2
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Alessio
    Data Registrazione
    Jan 2011
    LocalitÓ
    quando
    Messaggi
    859
    P.Vaporizer
    6V
    Citato in
    2 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 1 in 1 post

    Predefinito

    In genere, la sensazione di una svapata Ú dettata da moltissime cose (anche da quanto Ú secco o no il wick, a che temperature Ú la resistenza etc. geometria dell'atom, numero di spire ecc.). ma in maniera generica si pu˛ parlare di Watt, cioÚ di potenza (potenza che dalla resistenza viene dissipata in calore per via dell'effetto Joule).

    Funziona cosi, dove V Ú la tensione a che viene data all'atomizzatore (e si misura in volt), R la resistenza dell'atomizzatore(e si misure in ohm), I la corrente che lo attraversa (e si misura in ampere), P la potenza che cerchi ( e si misure in watt)

    P=V*I, dove I=V/R

    quind se sei a 5V, e il tuo atom Ú un 801 (3ohm), stai svapando a 5/3 = 1.66A (I), e quindi 1.66*5= 8,33 Watt.

    Chiaro che devi misurare la tensione che arriva all'atom, non basta dire "ho due batterie da 3,7 quindi gli sto dando 7,4", se tu gli stessi dando 6V con due batterie da 3V, ma quelle 2 batterie da 3 sono tenergy lifepo4, prima di tutto le hai sovracaricate e quindi all'inizio tuonano l'inferno di volt, ma subito tutto s'ammoscia perche le batterie hanno un discharge rate pessimo (<550mAh) che non sta dietro alle richieste di un atom, quindi in realta non hai 6V ma piu che altro ~5, e non sembrerÓ nemmeno come una vera svapata a 5V perche non stai dando la vera corrente all'atom.

  3. #3
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordbyron77
    Data Registrazione
    Nov 2009
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    34,401
    P.Vaporizer
    Betti III
    Citato in
    3224 Post(s)
    Taggato in
    20 Thread(s)
    Thanks
    8,827
    Thanks ricevuti: 16,864 in 6,536 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Alessio Visualizza Messaggio
    In genere, la sensazione di una svapata Ú dettata da moltissime cose (anche da quanto Ú secco o no il wick, a che temperature Ú la resistenza etc. geometria dell'atom, numero di spire ecc.). ma in maniera generica si pu˛ parlare di Watt, cioÚ di potenza (potenza che dalla resistenza viene dissipata in calore per via dell'effetto Joule).

    Funziona cosi, dove V Ú la tensione a che viene data all'atomizzatore (e si misura in volt), R la resistenza dell'atomizzatore(e si misure in ohm), I la corrente che lo attraversa (e si misura in ampere), P la potenza che cerchi ( e si misure in watt)

    P=V*I, dove I=V/R

    quind se sei a 5V, e il tuo atom Ú un 801 (3ohm), stai svapando a 5/3 = 1.66A (I), e quindi 1.66*5= 8,33 Watt.

    Chiaro che devi misurare la tensione che arriva all'atom, non basta dire "ho due batterie da 3,7 quindi gli sto dando 7,4", se tu gli stessi dando 6V con due batterie da 3V, ma quelle 2 batterie da 3 sono tenergy lifepo4, prima di tutto le hai sovracaricate e quindi all'inizio tuonano l'inferno di volt, ma subito tutto s'ammoscia perche le batterie hanno un discharge rate pessimo (<550mAh) che non sta dietro alle richieste di un atom, quindi in realta non hai 6V ma piu che altro ~5, e non sembrerÓ nemmeno come una vera svapata a 5V perche non stai dando la vera corrente all'atom.

    ok, quasi chiaro
    in pratica, come posso,se posso, misurare strumentalmente questi WATT (P) effettivamente erogati?

  4. #4
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Alessio
    Data Registrazione
    Jan 2011
    LocalitÓ
    quando
    Messaggi
    859
    P.Vaporizer
    6V
    Citato in
    2 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 1 in 1 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lordbyron77 Visualizza Messaggio
    ok, quasi chiaro
    in pratica, come posso,se posso, misurare strumentalmente questi WATT (P) effettivamente erogati?
    Misuri la tensione(V) erogata dalle batterie e la resistenza(R) dell'atomizzatore, puoi fare entrambi con un semplice tester, dopo fai V/R per trovare la corrente (I), e poi V*I e trovi la potenza(P)

    Il tester in genere ha i due puntali (filo rosso e nero con le punte metalliche per intenderci), per misurare la tensione metti il selettore centrale su "V", e per la resistenza lo metti su "Ω", i connettori batteria -> atom e viceversa sono sempre gli stessi, al centro Ú il positivo e l'anello esterno Ú il negativo, devi mettere li i due puntali.

    E prima di misurare la resistenza fai toccare i due puntali e leggi quanti Ω ti da, (puo essere anche solo 0,5Ω), quella la devi sottrarre alla misura che poi fai alla resistenza dell'atom.

  5. #5
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordbyron77
    Data Registrazione
    Nov 2009
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    34,401
    P.Vaporizer
    Betti III
    Citato in
    3224 Post(s)
    Taggato in
    20 Thread(s)
    Thanks
    8,827
    Thanks ricevuti: 16,864 in 6,536 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Alessio Visualizza Messaggio
    Misuri la tensione(V) erogata dalle batterie e la resistenza(R) dell'atomizzatore, puoi fare entrambi con un semplice tester, dopo fai V/R per trovare la corrente (I), e poi V*I e trovi la potenza(P)

    Il tester in genere ha i due puntali (filo rosso e nero con le punte metalliche per intenderci), per misurare la tensione metti il selettore centrale su "V", e per la resistenza lo metti su "Ω", i connettori batteria -> atom e viceversa sono sempre gli stessi, al centro Ú il positivo e l'anello esterno Ú il negativo, devi mettere li i due puntali.

    E prima di misurare la resistenza fai toccare i due puntali e leggi quanti Ω ti da, (puo essere anche solo 0,5Ω), quella la devi sottrarre alla misura che poi fai alla resistenza dell'atom.
    Quindi, se due BB hanno la stessa "V" e l'atom Ŕ lo stesso, Ŕ impossibile che uno dei due BB possa "rendere pi¨ potenza di svapo" (Ŕ un'unitÓ di misura inventata) in maniera migliore per qualche oscuro motivo?

  6. #6
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Alessio
    Data Registrazione
    Jan 2011
    LocalitÓ
    quando
    Messaggi
    859
    P.Vaporizer
    6V
    Citato in
    2 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 1 in 1 post

    Predefinito

    Dipende se i due BB sono entrambi meccanici o no, o come sono costruiti, magari uno dei due ha delle perdite per motivi x e y (contatto con le mani, il BB non ha fili ma il BB stesso Ú il circuito etc); mai avuto un BB quindi non saprei dirti nulla di pi¨

    Diciamo che a paritÓ di atom e batterie, cioÚ se le togli dal BB e colleghi tutto insieme con i coccodrilli, la "sensazione" dovrebbe essere la stessa.

  7. #7
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordbyron77
    Data Registrazione
    Nov 2009
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    34,401
    P.Vaporizer
    Betti III
    Citato in
    3224 Post(s)
    Taggato in
    20 Thread(s)
    Thanks
    8,827
    Thanks ricevuti: 16,864 in 6,536 Posts

    Predefinito

    bravo Alessio, hai colto il punto a cui vorrei arrivare io vorrei proprio verificare quanto influiscano queste x ed y di quanto possano influire con due o tre BB in mio possesso....

  8. #8
    Rintronato User
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di BeerBaron
    Data Registrazione
    Sep 2010
    LocalitÓ
    Villaggio Pinguino
    Messaggi
    3,879
    Citato in
    341 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    820
    Thanks ricevuti: 941 in 543 Posts

    Predefinito

    veramente un ottima idea Lord

    in effetti Ŕ un argomento tanto interessante quanto finora ambiguo in mancanza di canoni di paragone oggettivi

    sarebbe veramente un bel passo avanti riuscire ad organizzare il tutto in maniera piu tangibile


    @giangi @bitnav @AndySmoker @vikyng

  9. #9
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordbyron77
    Data Registrazione
    Nov 2009
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    34,401
    P.Vaporizer
    Betti III
    Citato in
    3224 Post(s)
    Taggato in
    20 Thread(s)
    Thanks
    8,827
    Thanks ricevuti: 16,864 in 6,536 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da BeerBaron Visualizza Messaggio
    veramente un ottima idea Lord

    in effetti Ŕ un argomento tanto interessante quanto finora ambiguo in mancanza di canoni di paragone oggettivi

    sarebbe veramente un bel passo avanti riuscire ad organizzare il tutto in maniera piu tangibile


    @giangi @bitnav @AndySmoker @vikyng
    grazie per l'appoggio, il mio scopo Ŕ la massima chiarezza nell'informazione agli utenti.
    se qualcuno si rendesse disponibile alle misurazioni, o spiegasse come farle (sempre che ne esista il modo), per l'HW da testare ci si potrebbe organizzare (nessuno ha tutti i BB, forse )

  10. #10
    rivenditore smokies
    Shop Fisico
    Very Old Poster L'avatar di axio
    Data Registrazione
    May 2010
    LocalitÓ
    roma
    Messaggi
    1,702
    P.Vaporizer
    il fermaporta
    Inserzioni Blog
    1
    Citato in
    448 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    182
    Thanks ricevuti: 259 in 141 Posts

    Predefinito

    lord, il discorso Ŕ puramente accademico, visto che se un BB avesse il 100% di conducibilitÓ e fosse esente da variabili quali l'ossidazione, si avrebbero performance uguali, ma Ŕ questo che li differenzia, ovvero, ci sono i diversi usi che se ne fanno, infatti te stesso dici di averne diversi e di apprezzarli per le loro peculiaritÓ e per questo li alterni.
    il BB perfetto non esiste, per ora, ma forse non potrÓ mai esistere.
    Questo Ŕ il mio modesto parere, tenendo conto che non ho studiato in merito, ma Ŕ un discorso puramente deduttivo.

    Ciao
    Alessio
    [/url]

Pagina 1 di 7 1234567 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 464
    Ultimo Messaggio: 28-02-2011, 23:20
  2. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 29-11-2010, 12:42
  3. Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 10-11-2010, 13:53
  4. Problemi secchezza gola con liquido aroma "zucchero filato"
    Di pepito nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 03-02-2010, 19:33
  5. "Addio" mia bella "bionda".
    Di martello nel forum Presentati
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 22-12-2009, 22:35

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •