Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 15 123456789101112131415 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 147

Discussione: Recensione Justfog MAXI, 1453 e 2043

  1. #1
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di TheSmokingMan
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    742
    P.Vaporizer
    Justfog S14 Hybrid, Aspire Nautilus Mini, Eleaf Mini iStick 20W
    Citato in
    105 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    183
    Thanks ricevuti: 204 in 165 Posts

    Predefinito Recensione Justfog MAXI, 1453 e 2043

    Non svapo da molto, ma posso dire di essermi appassionato fin da subito al mondo della sigaretta elettronica e sicuramente un passo fondamentale è stato scoprire i cleromizzatori Justfog. Siccome non si parla molto di questi dispositvi e spesso non sono tra i più consigliati, ho deciso di scrivere questa recensione frutto dell’esperienza personale, a cui ho aggiunto alcuni accorgimenti che ho potuto apprendere con l’utilizzo. Spero possa essere utile a chi come me si è avvicinato da poco al mondo della sigaretta elettronica ed è indeciso tra i tanti modelli disponibili sul mercato, ma anche a chi possiede già un Justfog e ha qualche dubbio sul suo utilizzo. Personalmente ritengo che i Justfog siano tra i migliori cleromizzatori di fascia bassa, per via del prezzo modesto, dell’ottima fattura, delle buone prestazioni e della facilità di utilizzo e manutenzione. Ovviamente possono piacere o meno a seconda dei gusti personali, ma se si cerca un cleromizzatore economico top coil bisogna sicuramente prenderli in considerazione tra le possibili scelte. L’azienda sudcoreana che li produce (Electronic Cigarette JUSTFOG Co., Ltd.) attualmente commercializza diversi tipi di atomizzatori, batterie e un piccolo big battery, ma qui prenderò in considerazione solamente i cleromizzatori che ho provato e che ritengo essere i prodotti di punta di questo marchio.

    I modelli sono tre: il MAXI, il 1453 e il 2043. Sono molto simili tra loro come fattura e prestazioni per cui descriverò più dettagliatamente il MAXI e il suo utilizzo, per poi evidenziare solamente le differenze rispetto agli altri due. Sono tutti reperibili presso alcuni rivenditori fisici e franchising, oltre che in diversi negozi online.

    MAXI
    Il MAXI è probabilmente il più conosciuto e diffuso cleromizzatore della Justfog. Viene commercializzato anche da shop italiani con il nome di Icaro e Vega. È un cleromizzatore top coil da 1,6 ml di capacità e utilizza resistenze da 1,8 ohm.

    Caratteristiche
    Il MAXI è composto da pochi pezzi: una base in metallo con attacco 510 (sembra un attacco Ego, ma la filettatura è sul pin centrale, non all’interno del cilindro) sulla quale avvitare le testine, un tank composto da un cilindro in vetro incollato a due anelli di metallo filettati all’interno e un cup superiore di chiusura, sempre in metallo, su cui inserire il tip 510 di forma rotonda (il mio ha una forma più conica rispetto a quello classico, chissà perché). La base e il cup superiore sono zigrinati all’esterno per garantire una presa migliore quando si avvita. Sul vetro del tank sono serigrafati degli ingranaggi stilizzati e una tacca indica il livello massimo del liquido. Sull’anello metallico inferiore è incisa la scritta MAXI. Sono presenti diverse guarnizioni per evitare perdite di liquido, ma nessuna di ricambio. Due scanalature sul bordo inferiore della base garantiscono l’afflusso d’aria quando il cleromizzatore è avvitato alla batteria. Nel complesso la fattura è molto buona così come i materiali utilizzati. È un dispositivo abbastanza robusto e le filettature sono precise, avvitandosi sempre senza resistenza. L’unico punto debole sembra essere l’incollaggio del vetro ai due anelli di metallo, che con il tempo potrebbe indebolirsi.

    Funzionamento e prestazioni
    Il MAXI consuma molto liquido e il fatto che il tank non sia molto capiente fa sì che lo si debba ricaricare più frequentemente di altri dispositivi. In compenso però produce parecchio vapore. L’hit è buono e il tiro non è chiuso, ma nemmeno troppo arioso, risultando semmai abbastanza corposo, quasi cremoso. Il vapore è decisamente tiepido, probabilmente più caldo rispetto alla media dei top coil, ma certamente non bollente quanto con i dual coil o i cartom. L’aroma viene reso bene e se lo si utilizza correttamente, mantenendo le wick bagnate e sostituendo le coil quando necessario, non si incappa quasi mai in tiri plasticosi. Può capitare però che gli aromi vengano leggermente alterati per il fatto che è un atom caldo e le dimensioni ridotte del tank fanno sì che il liquido al suo interno si scaldi. Le resistenze sono da 1,8 ohm e rendono al meglio se utilizzate a 3,7 volt, quindi anche con batterie a voltaggio fisso. Diminuendo l’erogazione il vapore si fa più freddo e l’hit meno marcato. Aumentandolo invece le prestazioni non cambiano molto, ma oltre i 4 volt i tiri plasticosi sono assicurati.

    Utilizzo
    Una volta montata la testina sulla base e avvitato il tank a quest’ultima si ricarica il MAXI dall’alto direttamente dalla boccetta del liquido. Meglio se il flacone è provvisto di ago, perché lo spazio tra il tappino in silicone sopra la coil e il bordo interno del tank è veramente stretto. Così come su altri dispositivi bisogna versare il liquido contro il bordo del tank facendo attenzione a non farlo finire nel forellino centrale della coil. È importante non superare la tacchetta che indica il livello massimo del liquido (SAFE) anche se sembra che ce ne stia ancora, perché il liquido raggiungerebbe il livello delle wick che sono molto corte e ne assorbirebbero troppo, allagando l’atom con conseguenti gorgoglii. Inoltre, proprio perché le wick sono molto corte, il pescaggio non è ottimale e dopo la prima ricarica è bene rovesciare più volte l’atom per qualche secondo affinché gli stoppini si impregnino bene. È necessario fare questa operazione ogni qualche tiro (quanti dipende dall’utilizzo, ma comunque una decina al massimo) per evitare svapate a secco.

    Difetti e accorgimenti
    Oltre alle wick corte il principale problema del MAXI è la formazione di condensa tra il cup superiore e il tip. Essendo un top coil che produce molto vapore caldo, quest’ultimo tende a condensarsi proprio all’attacco del tip. Volendo si può svapare a vuoto per eliminare il più possibile il vapore residuo, ma ogni tanto sarà comunque necessario asciugare la condensa nel cup, togliendo il tip e pulendo anche quest’ultimo. Per eliminare in parte questo problema il cup superiore ha un piccolo solco nella parte interna che serve a raccogliere la condensa sfruttando la tensione superficiale del liquido e riducendo quindi il rischio di bevute. Il problema della condensa però può peggiorare se si utilizzano tip 510 diversi dall’originale. Quest’ultimo infatti è leggermente svasato alla base e permette alla condensa di depositarsi nel cup, mentre altri tip il cui foro centrale è largo sempre uguale per tutta la lunghezza fanno sì che la condensa si fermi al loro interno. Per quanto riguarda l’attacco alla batterie invece il pin del MAXI è leggermente più corto rispetto ad altri modelli 510 e potrebbe non fare contatto con alcune batterie (per esempio non fa contatto con l’Innokin MVP). Tuttavia il problema può essere facilmente risolto con un adattatore. La durata delle coil è solitamente di 20-30 ml, ma con il dryburn si riesce facilmente disincrostarle e farle durare molto di più. In alternativa, anche se il MAXI non è espressamente progettato per questo scopo, è possibile rigenerare le testine con wick e filo resistivo. Non so dare indicazioni a riguardo perché non mi sono mai cimentato nella rigenerazione, ma senza dubbio è possibile farlo con ottimi risultati. Durante la pulizia e il lavaggio bisogna prestare attenzione alla guarnizione della base perché tende a sfilarsi molto facilmente con il rischio di perderla.

    IMG_20140122_122641.jpg

    1453
    Il 1453 è del tutto simile al MAXI nel funzionamento e le differenze sono per lo più estetiche. Innanzitutto il tip non è un 510 come sul MAXI, ma un tip proprietario piatto dello stesso diametro del tank e per questo motivo non è sostituibile. Il foro centrale del tip è leggermente più stretto e contribuisce a rendere il tiro lievemente più compatto. Inoltre il conetto che fa contatto con la testina all’interno della base è leggermente più grande che sul MAXI (purtroppo mi sono dimenticato di fare una foto a questo particolare) e probabilmente modifica impercettibilmente il flusso d’aria, ma se e come questo influisca sull’ariosità è difficile a dirsi. La base del tip è cava e quindi la condensa tende a fermarsi al suo interno. Inoltre il cup ha un diametro interno maggiore la condensa si raccoglie meno bene che sul MAXI, anche se la differenza non è poi molta. Il pin 510 è più lungo di circa 1 mm rispetto al MAXI. Sul lato puramente estetico il 1453 è caratterizzato da una filettatura longitudinale sulla base e sul cup superiore. Sull’anello di metallo del tank è inciso il marchio Justfog e sul tank sono serigrafati dei pallini e il nome del clear, che per l’appunto indica le dimensioni (14 mm di diametro e 53 mm di altezza escluso il tip). Le resistenze e la capienza sono esattamente le stesse del MAXI, così come tutte le altre caratteristiche tecniche e le prestazioni.

    IMG_20140122_122420.jpg IMG_20140122_174630.jpg

    2043
    Il 2043 è molto simile agli altri due clear come prestazioni, ma ha dimensioni maggiori (20 mm di diametro e 43 mm di altezza, senza considerare il tip) ed è più capiente. La capacità indicata è di 4,7 ml, ma in realtà riempiendolo con circa 2,5 ml di liquido si raggiunge il livello massimo indicato (non ho verificato se la capienza del MAXI e del 1453 sia effettivamente di 1,6 ml come da specifiche). La fattura è leggermente diversa rispetto agli altri Justfog. Innanzitutto il tank non è in vetro, ma credo in policarbonato o un altro materiale plastico ed la parte inferiore è filettata, per cui si avvita direttamente alla base. La parte superiore invece è incollata a un anello di metallo e si avvita al cup come nelle altre versioni. A differenza degli altri modelli però il cup superiore non è cilindrico, ma ha un forma a cupola, scomoda per fare presa quando lo si avvita e i piccoli incavi rotondi riducono di poco la scivolosità. Il tip è identico a quello del 1453, ma probabilmente la condensa viene raccolta meglio perché il cup è più largo ed è presente un piccolo solco interno come sul MAXI. La serigrafia sul tank è la stessa del 1453 (cambia ovviamente il nome) e sulla base è riportato il marchio. La testina è assolutamente compatibile con le altre (si possono intercambiare indifferentemente tra i vari modelli) anche se la base è leggermente più spessa e facilita l’avvitamento evitando di dover far presa sul cup in silicone (che è rosa). Le wick sembrano essere leggermente più lunghe, ma la resistenza è sempre da 1,8 ohm.

    IMG_20140122_123900.jpg

    Le prestazioni del 2043 sono molto simili a quelle del MAXI e del 1453. Solamente la temperatura del vapore sembra essere leggermente più fredda, probabilmente perché le maggiori dimensioni del tank fanno sì che il liquido al suo interno si scaldi meno, cosa che contribuisce ad alterarne meno l’aroma. Inoltre questo clear risulta leggermente più arioso degli altri, probabilmente perché il pin 510 (identico a quello del 1453 come lunghezza) è a vista invece che racchiuso nel cilindro metallico come sugli altri modelli e quindi l’aria incontra meno resistenza. Per via delle maggiori dimensioni non è sufficiente inclinare il tank per bagnare le wick, ma bisogna capovolgerlo completamente, soprattutto quando il livello è basso.

    IMG_20140122_124758.jpg

    Spero che la mia recensione sia dettagliata e precisa, forse fin troppo, ma auspico che sia utile soprattutto a chi si avvicina alla sigaretta elettronica per la prima volta e per cui quindi ogni dettaglio non è scontato. Se qualcuno volesse dare il proprio contributo, soprattutto riguardo alla rigenerazione delle coil, sarò ben lieto di integrare il post. Le immagini non sono un granché, ma rendono l'idea. Appena smonto i clear per pulirli magari ne pubblico qualcuna più decente.
    Recensione Justfog MAXI, 1453 e 2043



    Il mio hardware: Smooke E-Go T2 (L) 650 mAh, Twist 1100 mAh, Vivi Nova, Justfog MAXI, Justfog 1453, Vision Spinner 1300 mAh, Innokin iTaste MVP V2.0 2600 mAh, Innokin iClear 30, Justfog 2043, Kanger Mini Protank-II V2, Smokie's Vega, Vision Spinner 1100 mAh, Kanger Aerotank Mini, Kanger Mini Protank-3, Justfog S14 Hybrid, Eleaf Mini iStick 20W, Aspire Nautilus Mini


  2. #2
    Junior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    5
    Citato in
    2 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    1
    Thanks ricevuti: 1 in 1 post

    Predefinito

    Ottima recensione TheSmokingMan!
    Ho tutti i clearomizzatori da te citati, anche se ho provato soltanto il 1453.
    Confermo anche la rigenerazione, che a me è ben riuscita con wick da 2,5mm, kantal 0,20 e filo non resistivo.

  3. Il seguente User ringrazia :


  4. #3
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Materico
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    3,247
    P.Vaporizer
    Cambiano più spesso di quanto aggiorni questa informazione
    Citato in
    771 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    945
    Thanks ricevuti: 935 in 547 Posts

    Predefinito

    Oh, alla fine hai seguito l'invito a farla
    Bravissimo, ora sono un po' in frollo (mi sa che devo mangiare), poi leggo tutto con calma!




    Gio'

  5. #4
    Member
    ESP User
    L'avatar di Pepper
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    roma
    Messaggi
    93
    P.Vaporizer
    ego-p - vision spinner-itaste vv3-tank boge f15-c5 uStyle- justfog maxi, 1453 e 2043-zmax v5
    Citato in
    11 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    16
    Thanks ricevuti: 25 in 23 Posts

    Predefinito

    Complimenti, chiaro e dettagliato, bisogna accordarti la specializzazione in sistemi Justfog

  6. I seguenti User ringraziano:


  7. #5
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di deuxdei
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    là in mezzo al mar'
    Messaggi
    280
    P.Vaporizer
    ho provato tutto quello che frigge ...
    Citato in
    46 Post(s)
    Taggato in
    3 Thread(s)
    Thanks
    18
    Thanks ricevuti: 103 in 58 Posts

    Predefinito

    ottima rece, ho fatto scorta di maxi tempo fa ed ora ho preso 2 2043 ne ho montato uno con res 1.4 su meccanico e 18350 e frutti di bosco...
    ciuccio da tre giorni come una ciminiera ed esteticamente è proprio bellino

  8. Il seguente User ringrazia :


  9. #6
    Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    114
    P.Vaporizer
    Justfog
    Citato in
    10 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 5 in 5 Posts

    Predefinito

    ottimo grazie mille !!! una domanda: cosa intendi con adattatore per le batterie ? Perchè ho il problema che su certe batterie non funziona ! Grazieeeee

  10. Il seguente User ringrazia :


  11. #7
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di TheSmokingMan
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    742
    P.Vaporizer
    Justfog S14 Hybrid, Aspire Nautilus Mini, Eleaf Mini iStick 20W
    Citato in
    105 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    183
    Thanks ricevuti: 204 in 165 Posts

    Predefinito

    @Gipo parli del MAXI? Su che batteria hai questo problema?

    Comunque intendo gli adattatori per l'attacco dell'atom alla batteria. Per esempio il MVP V1 ha solamente l'attacco 510 e se ci si vuole montare sopra un atom con attacco Ego (per esempio il Protank) bisogna munirsi di un adattatore 510-Ego che non è altro che un piccolo conetto reperibile in molti shop che ha un ingresso 510 e un'uscita Ego. Molte batterie ormai hanno entrambi gli attacchi, ma se un atom non facesse contatto si può provare con uno di questi dispositivi. Nel tuo caso un 510-510 o un Ego-510 (se esiste) visto che i Justfog hanno tutti il pin 510.

    Nel caso dell'MVP non credo che il problema dipenda dal pin della batteria più basso (mi pare esattamente uguale agli altri), ma piuttosto dal fatto che la base dell'attacco è più larga rispetto alle batterie Ego e quindi il clear non si avvita fino in fondo. Se il pin è abbastanza lungo come sul 1453 non ci sono problemi, ma se è più corto come sul MAXI non arriva a fare contatto. Non so se è possibile abbassarlo. Sul web non sono riuscito a trovare informazioni a riguardo. Ho provato a ruotare il pin con un cacciavite, ma sembra girare a vuoto senza alzarsi né abbassarsi.
    Ultima modifica di TheSmokingMan; 24-01-2014 alle 20:54
    Recensione Justfog MAXI, 1453 e 2043



    Il mio hardware: Smooke E-Go T2 (L) 650 mAh, Twist 1100 mAh, Vivi Nova, Justfog MAXI, Justfog 1453, Vision Spinner 1300 mAh, Innokin iTaste MVP V2.0 2600 mAh, Innokin iClear 30, Justfog 2043, Kanger Mini Protank-II V2, Smokie's Vega, Vision Spinner 1100 mAh, Kanger Aerotank Mini, Kanger Mini Protank-3, Justfog S14 Hybrid, Eleaf Mini iStick 20W, Aspire Nautilus Mini

  12. Il seguente User ringrazia :


  13. #8
    Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    114
    P.Vaporizer
    Justfog
    Citato in
    10 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 5 in 5 Posts

    Predefinito

    Ciao,

    si intendo il maxi su batterie ego.... mentre il vega di smokies questo problema non lo fa, che in teoria dovrebbe essere quasi uguale....

  14. #9
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di TheSmokingMan
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    742
    P.Vaporizer
    Justfog S14 Hybrid, Aspire Nautilus Mini, Eleaf Mini iStick 20W
    Citato in
    105 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    183
    Thanks ricevuti: 204 in 165 Posts

    Predefinito

    @Gipo dovrebbe essere lo stesso identico prodotto, fabbricato dalla Justfog e venduto dal franchising. Probabilmente è una differenza tra singoli dispositivi o hanno introdotto qualche modifica nel processo di produzione. Per esempio il mio MAXI ha un tip diverso da quelli che si vedono solitamente.
    Recensione Justfog MAXI, 1453 e 2043



    Il mio hardware: Smooke E-Go T2 (L) 650 mAh, Twist 1100 mAh, Vivi Nova, Justfog MAXI, Justfog 1453, Vision Spinner 1300 mAh, Innokin iTaste MVP V2.0 2600 mAh, Innokin iClear 30, Justfog 2043, Kanger Mini Protank-II V2, Smokie's Vega, Vision Spinner 1100 mAh, Kanger Aerotank Mini, Kanger Mini Protank-3, Justfog S14 Hybrid, Eleaf Mini iStick 20W, Aspire Nautilus Mini

  15. #10
    Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    114
    P.Vaporizer
    Justfog
    Citato in
    10 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 5 in 5 Posts

    Predefinito

    cmq a mio parere resto uno dei migior sistemi, da quando lo uso non ho mai piu cambiato.... ora sono 5 mesi !

Discussioni Simili

  1. JustFog MAXI
    Di BaroneK nel forum Sistemi di Alimentazione
    Risposte: 151
    Ultimo Messaggio: 03-03-2015, 09:46
  2. Justfog 2043
    Di TheSmokingMan nel forum Sistemi di Alimentazione
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 24-11-2014, 22:54
  3. Justfog 1453 successore del Maxi
    Di Montecristo974 nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 09-01-2014, 12:02
  4. Nuovo Justfog 1453
    Di Montecristo974 nel forum Sistemi di Alimentazione
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19-11-2013, 21:59
  5. Nuovo Justfog 1453
    Di Montecristo974 nel forum Sistemi di Alimentazione
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16-11-2013, 10:42

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •