Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16

Discussione: Chiedo aiuto sono affranto e non voglio mollare

  1. #1
    Junior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    2
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 0 in 0 Posts

    Predefinito Chiedo aiuto sono affranto e non voglio mollare

    Salve a tutti e un ringraziamento anticipato a coloro i quali vorranno aiutarmi con dei consigli.
    Posto qui poichè mi sembra l'area adeguata, se avessi sbagliato sezione chiedo ai MOD di spostare.
    Vogliate scusarmi se se qualche termine risulti inesatto

    Circa 20 giorni fà armato di tutta la buona volontà mi decido di fare il passo lasciamo alle spalle le 50 sigarette al giorno che ho fumato per 20 anni e andare in un negozio del mio paese per comprare la sigaretta elettronica. Su consiglio del negoziante acquisto un kit con 2 batterie ego da 650 mAh con ego-w phantom, a sole 24h dal mio acquisto ho temuto di non potercela fare; completamente insoddisfacente, dopo qualche tirata sembra di fumare sott'acqua pieno di bolle e liquido in bocca, fumo freddo, come se non bastasse mi aveva consigliato un aroma pessimo. Armato di buona volontà dopo 2 giorni,mi reco in un secondo negozio, dove un altro negoziante mi consiglia, viste le mie esigenze, di acquistare un nuovo kit con batteria da 1100 mAH e atomizzatore a3 o t2 non ho ben capito se sono sinonimi cmq molto simile a questo http://www.astars.org/imagehost/di-JBTF.jpg con la differenza che la resistenza è molto più spessa e composta da solo 2 filamenti lunghi. Questo kit mi da i seguenti problemi:Tiro durissimo nel 90% dei casi sembra tappato non riesco a prendere la quantità che mi aggrada anzi in realtà, alle volte sembra davvero chiuso, ovviamente ho provato a cambiare resistenza, pulire, asciugare ,i consigli che ho trovato qui insomma, nella maggioranza dei casi devo tirare talmente forte che la batteria lampeggia e va in protezione; paradossalmente l'unico momento in cui funziona abbastanza bene (secondo i miei standard) e quando di liquido c'è ne poco direi 1/5 della capacità.
    Comunque incoraggiato dal fatto che il secondo negoziante mi ha trovato un liquido che mi aggrada molto torno da lui e gli spiego tutto e mi spiega che la quantità di aria deriva dai buchini che sono su la filettatura e secondo lui la tirata è ok, se voglio più fumo consiglia l'acquisto di prodotto che cercando in rete ho trovato sotto il nome di Dual Atty Tanks... una schifezza inaudita fumo freddo aroma inesistente e quantità di fumo in realtà molto poca perchè tiri della gran aria.

    Ora siccome davvero non voglio mollare vi prego di consigliarmi un prodotto che possa garantirmi un fumo caldo e copioso o comunque di darmi i consigli necessari a capire cosa devi fare.

  2. #2
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di cguidi
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Padova
    Messaggi
    2,930
    P.Vaporizer
    Vamo, iTaste SVD, eVic
    Citato in
    277 Post(s)
    Taggato in
    3 Thread(s)
    Thanks
    540
    Thanks ricevuti: 740 in 614 Posts

    Predefinito

    Per quanto riguarda i phantom, si sa che soffrono di problemi di condensa. Le bevute sono senz'altro dovute al fatto che lo riempi troppo. Va riempito fino alla parte bassa del bicchierino di ceramica, sotto alle wick (i filamenti bianchi). Strano che il fumo sia freddo ! Il vapore dovrebbe essere molto caldo. E' una delle sue caratteristiche ! Prova a montarlo sulla 1100 mah.
    Idem anche per l'altro modello. Mai riempirli a tappo !
    Per il tiraggio del secondo modello, prova ad aspirare una volta che hai messo il liquido MA senza attaccarlo alla batteria. Se il tiraggio e' ok, montalo sulla batteria, senza stringere troppo. Se il tiraggio peggiora, allora e' un difetto delle tacche dell'atomizzatore (quelle sul pin centrale) che non lasciano passare l'aria.
    Io direi che come hardware sei a posto. Non comperare piu' nulla. Focalizzati casomai su un liquido che ti piaccia, ad una gradazione di nicotina utile (18 oppure 9 mg, non di meno).
    Ultima modifica di cguidi; 30-04-2013 alle 21:00

  3. Il seguente User ringrazia :


  4. #3
    Senior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Apr 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    204
    P.Vaporizer
    Dicodes Dani, Provari mini, Clonesis + Sat22, Duetto L, Vektor, Magoo, KLP.
    Citato in
    22 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    7
    Thanks ricevuti: 47 in 45 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Socomunquesoldi Visualizza Messaggio
    Salve a tutti e un ringraziamento anticipato a coloro i quali vorranno aiutarmi con dei consigli.
    Posto qui poichè mi sembra l'area adeguata, se avessi sbagliato sezione chiedo ai MOD di spostare.
    Vogliate scusarmi se se qualche termine risulti inesatto

    Circa 20 giorni fà armato di tutta la buona volontà mi decido di fare il passo lasciamo alle spalle le 50 sigarette al giorno che ho fumato per 20 anni e andare in un negozio del mio paese per comprare la sigaretta elettronica. Su consiglio del negoziante acquisto un kit con 2 batterie ego da 650 mAh con ego-w phantom, a sole 24h dal mio acquisto ho temuto di non potercela fare; completamente insoddisfacente, dopo qualche tirata sembra di fumare sott'acqua pieno di bolle e liquido in bocca, fumo freddo, come se non bastasse mi aveva consigliato un aroma pessimo. Armato di buona volontà dopo 2 giorni,mi reco in un secondo negozio, dove un altro negoziante mi consiglia, viste le mie esigenze, di acquistare un nuovo kit con batteria da 1100 mAH e atomizzatore a3 o t2 non ho ben capito se sono sinonimi cmq molto simile a questo http://www.astars.org/imagehost/di-JBTF.jpg con la differenza che la resistenza è molto più spessa e composta da solo 2 filamenti lunghi. Questo kit mi da i seguenti problemi:Tiro durissimo nel 90% dei casi sembra tappato non riesco a prendere la quantità che mi aggrada anzi in realtà, alle volte sembra davvero chiuso, ovviamente ho provato a cambiare resistenza, pulire, asciugare ,i consigli che ho trovato qui insomma, nella maggioranza dei casi devo tirare talmente forte che la batteria lampeggia e va in protezione; paradossalmente l'unico momento in cui funziona abbastanza bene (secondo i miei standard) e quando di liquido c'è ne poco direi 1/5 della capacità.
    Comunque incoraggiato dal fatto che il secondo negoziante mi ha trovato un liquido che mi aggrada molto torno da lui e gli spiego tutto e mi spiega che la quantità di aria deriva dai buchini che sono su la filettatura e secondo lui la tirata è ok, se voglio più fumo consiglia l'acquisto di prodotto che cercando in rete ho trovato sotto il nome di Dual Atty Tanks... una schifezza inaudita fumo freddo aroma inesistente e quantità di fumo in realtà molto poca perchè tiri della gran aria.

    Ora siccome davvero non voglio mollare vi prego di consigliarmi un prodotto che possa garantirmi un fumo caldo e copioso o comunque di darmi i consigli necessari a capire cosa devi fare.
    Ciao e benvenuto!
    Mai avuto un phantom, ma tutti ne parlano come di un sistema a vapore caldissimo..
    Io per il vapore caldo, uso i cartom; per quello tiepido, i CE5 Ustyle che hanno resa aromatica molto migliore.

    I sistemi sono stati inizializzati correttamente?


    Momentaneamente sono in pari col costo dell'hardware, ora devo ammortizzare i liquidi...

  5. #4
    Banned
    ESP User

    Data Registrazione
    Mar 2013
    Messaggi
    1,261
    Citato in
    58 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    203
    Thanks ricevuti: 441 in 353 Posts

    Predefinito

    Molto strano che il phantom abbia rilasciato vapore freddo, essendo il più "bollente" per eccellenza.

    Evidentemente sarà stato inizializzato male, riempito troppo...ecc.

    Quelli che vedo in foto sono CExx, specialmente quello con wick corte l'ho acquistato una decina di giorni fa in un noto negozio in franchising...Beh, debbo dirti che ne sono rimasto molto soddisfatto nonostante io sia scettico verso le wick corte. Ottima vaporosità, buon hit, calore soddisfacente....Insomma, niente male davvero. L'importante, come per tutti i vaporizzatori, è eseguire una corretta inizializzazione.

    Controlla semmai se la batteria ha il voltaggio variabile (cambio colore bottoncino...), lava per bene il nuovo tank e ricaricalo..

  6. #5
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di maddacas
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    1,530
    Citato in
    221 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    2,068
    Thanks ricevuti: 936 in 603 Posts

    Predefinito

    Prova a vedere qui:

    http://www.esigarettaportal.it/forum...ggiornato.html

    In ogni caso è sufficiente che acquisti il clearomizzatore, non tutto il kit. Le batterie eGo sono compatibili con quasi tutti i cartom/atom/etc.
    Se proprio più avanti vorrai regolare la tua svapata in modo più personalizzato e adatto alla resistenza e al sistema di alimentazione guarda le batterie Twist o Vision Spinner, che sono sempre eGo ma a Voltaggio Variabile.

    Poi magari tira diversamente da come faresti con una sigaretta. Tiri più morbidi, lunghi e distanziati (immagino che tu lo faccia già ma mai si sa...)

  7. Il seguente User ringrazia :


  8. #6
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di cguidi
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Padova
    Messaggi
    2,930
    P.Vaporizer
    Vamo, iTaste SVD, eVic
    Citato in
    277 Post(s)
    Taggato in
    3 Thread(s)
    Thanks
    540
    Thanks ricevuti: 740 in 614 Posts

    Predefinito

    Tra l'altro anche l'altro modello, il CEx, essendo un upper coil dovrebbe dare vapore caldo, indipendentemente dalle wick lunghe o corte.

  9. #7
    Esperto in Aromi
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Numenor
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Brindisi
    Messaggi
    6,765
    P.Vaporizer
    Elipse, eVic, eGo, eGrip... eAltro!
    Citato in
    2359 Post(s)
    Taggato in
    9 Thread(s)
    Thanks
    3,769
    Thanks ricevuti: 5,030 in 2,433 Posts

    Predefinito

    Anch'io penso che hai riempito troppo il phantom (se la resistenza deve lavorare "sommersa", ovviamente lavora male e il fumo è poco e freddo).
    Prova magari, per una volta, a riempirlo solo per metà, giusto per vedere se il vapore torna ad essere bello caldo, come è normale.

    Invece, sul T2, il consiglio di @cguidi è perfetto: fa' come dice lui e almeno potrai verificare se è un problema di T2 oppure un problema di accoppiamento con la batteria...
    Il mio Blog!


    LE MIE RECENSIONI:
    RACCOLTA RECENSIONI
    AROMI ED ELIQUIDS


    Archivio Generale



  10. Il seguente User ringrazia :


  11. #8
    I <3 Riccetta
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di iLSevo
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Bolzano/Bozen
    Messaggi
    3,594
    P.Vaporizer
    VTC Mini + Phenomeclon / Griffin
    Citato in
    520 Post(s)
    Taggato in
    3 Thread(s)
    Thanks
    706
    Thanks ricevuti: 950 in 791 Posts

    Predefinito

    beh ma il phantom con vapore freddo non è pensabile.. io l'ho comprato per provarlo, e al secondo tiro rischio di bruciarmi la lingua dal caldo che esce..

    prima cosa, tornerei dove hai preso il phantom e gli direi del problema.. magari hai sbagliato qualcosa tu nel riempire il tank, oppure è difettoso.. vedrai che il negoziante ti spiegherà correttamente come farlo funzionare al meglio, o eventualmente provvederà a cambiartelo se fosse fallato.

    per l'altro sistema che hai preso, strano che abbia un tiro duro, come ti hanno detto sopra, prova a fare un tiro senza la batteria attaccata e senti se è più arioso, poi attacchi alla batteria e riprovi, se è troppo duro, sviti leggermente e migliorerà di sicuro

  12. #9
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di LIVIOMEX
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Gallarate
    Messaggi
    3,665
    P.Vaporizer
    Provari Mini & E2 & Reo & 883 & Atomo
    Citato in
    625 Post(s)
    Taggato in
    6 Thread(s)
    Thanks
    708
    Thanks ricevuti: 1,822 in 1,163 Posts

    Predefinito

    Come ti hanno consigliato non cercare altro hardware, ma concentrati su quello che hai : io sarei tornato dal primo negoziante palesando le tue perplessità, se questi è un professionista sicuramente ti darà una mano nel capire qual ' è il problema con il tuo Phantom ( magari é un difetto della batteria, oppure un difetto del cartomizzatore che utilizzi al momento, approposito quanti cartom c' erano con il kit, di quante batterie è composto? )

  13. #10
    Member
    ESP User
    L'avatar di francoo44
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    prov di verona
    Messaggi
    81
    P.Vaporizer
    phantom
    Citato in
    3 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    2
    Thanks ricevuti: 12 in 12 Posts

    Predefinito

    come hanno detto gli altri il phantom è per eccellenza il miglior produttore di vapore caldo.. quindi temo che sia fallato o un faxsimile del phantom (tipo Giove ) ma con resistenza in basso.. quoto il consiglio di tornare dal primo negoziante e farselo cambiare...

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. chiedo aiuto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Di talos13^ nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 03-03-2013, 20:55
  2. vi chiedo aiuto, sono in difficoltà
    Di monson80 nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 19-12-2012, 19:37
  3. chiedo aiuto a voi esperti
    Di guaro86 nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 07-10-2012, 05:51
  4. Sono veramente demoralizzato e vi chiedo aiuto
    Di pascal nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 10-07-2011, 02:34
  5. Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 29-10-2010, 16:36

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •